Cerca nel blog

giovedì 31 dicembre 2009

2010. Inferno e Paradiso

Auguri.
Soprattutto a chi soffre.

ap


Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese...

"Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno."

Dio condusse il sant'uomo verso due porte. Aprì una delle due e gli permise 
di guardare all'interno. Al centro della stanza, c'era una grandissima 
tavola rotonda. Al centro della tavola, si trovava un grandissimo recipiente 
contenente cibo dal profumo delizioso. Il sant'uomo sentì l'acquolina in 
bocca. Le persone sedute attorno al tavolo erano magre, dall'aspetto livido 
e malato. Avevano tutti l'aria affamata. Avevano dei cucchiai dai manici 
lunghissimi, attaccati alle loro braccia. Tutti potevano raggiungere il 
piatto di cibo e raccoglierne un po', ma poiché il manico del cucchiaio era 
più lungo del loro braccio, non potevano accostare il cibo alla bocca. Il 
sant'uomo tremò alla vista della loro miseria e delle loro sofferenze.

Dio disse: "Hai appena visto l'Inferno."

Poi Dio e l'uomo si diressero verso la seconda porta. Dio l'aprì. La scena 
che l'uomo vide era identica alla precedente. C'era la grande tavola 
rotonda, il recipiente colmo di cibo delizioso che gli fece ancora venire 
l'acquolina. Le persone intorno alla tavola avevano anch'esse i cucchiai dai 
lunghi manici. Questa volta, però... le persone erano ben nutrite e felici e 
conversavano tra di loro sorridendo.

Il sant'uomo disse a Dio: "Non capisco!"

"E' semplice" rispose Dio "Dipende solo da un'abilità: essi hanno appreso a 
nutrirsi gli uni gli altri mentre gli altri della stanza precedente non pensano che a loro stessi!"
(fonte: Franco Farina, Pittore)



mercoledì 30 dicembre 2009

Poesia. IrisDark Vuoti_a_Chiudere


Novità in libreria: IrisDark con la raccolta di poesie Vuoti_a_Chiudere



La scelta del titolo è di forte significato emotivo, indica la chiusura di cerchi, come enfasi e condizione di completezza.
La stessa punteggiatura, rappresenta il desiderio di continuità, metafora dei legami che ogni giorno si creano con le persone e le cose, nell'arco della propria vita.

Le liriche in versi sciolti, traggono ispirazione da esperienze multiformi e vissuti interiori.
Costituiscono, attraverso passaggi onirici ed emozioni, una trama di suggestioni e visualizzazioni astratte che affiorano nell'attesa che si sospende, si arresta e si cristallizza nell'istante presente.

http://www.arduinosacco.it/catalogo/index.php?libro=451&autore=Iris%20Dark


La Arduino Sacco Editore non usufruisce né di finanziamenti pubblici, né di finanziamenti da parte degli autori. Si autofinanzia con la vendita dei libri e con la propria capacità di stare sul mercato.
Il suo Modus Operandi prevede che: In nessun modo venga utilizzato il lavoro di bambini,utilizza materiali riciclabili,le transazioni commerciali non avvengono tramite istituti che finanziano la commercializzazione e la vendita di armi e una percentuale dei proventi viene annualmente devoluta a organizzazioni non governative senza scopo di lucro.

Premio Letterario Amantea Giovani

Premio Letterario Amantea Giovani
(Scadenza 30/01/2010)



 REGOLAMENTO

ART. 1. All'interno del progetto "I giovani e, le loro espressioni artistico-creative, comunicative, critico-valutative", integrato nel P.O.F. per l'anno scolastico 2009/10, è bandito il "Premio Letterario Amantea Giovani 2010". - XI Edizione.

ART. 2. Il premio è riservato ad un testo di qualsiasi genere (narrativa, poesia, saggistica, teatro, ecc.), pubblicato negli ultimi 5 anni, in lingua italiana, da giovani che non abbiano compiuto i 35 anni di età alla data del 30 gennaio 2010.

ART. 3. I testi partecipanti dovranno essere presentati o inviati da Case Editrici, autori, Enti, in tre copie, entro il 30 gennaio 2010 alla Segreteria dell'Istituto di Istruzione Superiore Liceo Scientifico Statale, via Salvo D'Acquisto, 14 - 87032 Amantea (CS) Tel. e Fax: 0982 41969.

ART. 4. I libri pervenuti saranno "letti" dagli studenti che effettueranno una valutazione personale, esplicitata tramite una scheda appositamente strutturata sulla quale ogni alunno annoterà un sintetico giudizio ed un voto da 1 a 10.

ART. 5. All'autore vincitore del premio saranno consegnati un medaglione raffigurante il mascherone del "Dio Sole", tratto dal lago dell'Istituto e la somma di 1.000,00 Euro.

ART. 6. Il vincitore dovrà essere presente ad Amantea per "incontrare gli studenti" e ritirare personalmente il premio durante le "Manifestazioni di fine anno" e la "performance artistico-creativa" esibita dagli studenti in onore dell'autore premiato.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

domenica 27 dicembre 2009

Concorso Poesia "Auletta Terra Nostra"

Concorso di Poesia "Auletta Terra Nostra"


Il 3 gennaio 2010 si svolgerà la premiazione del II Concorso Internazionale di poesia "Il Saggio-
Auletta Terra Nostra".
La Premiazione si svolgerà ad Auletta (SA) dalle ore 9.30 fino alle ore serali, con l'interruzione della pausa pranzo, nella "Casa delle Parole", via Guglielmo Cappelli.
In mattinata si declameranno le poesie dei finalisti ed in serata ci sarà la premiazione.
I poeti che interverranno devono comunicare la loro presenza e degli eventuali accompagnatori perché dobbiamo organizzarci per il pranzo.
Intanto ringraziamo tutti e speriamo in una risposta a breve termine per motivi organizzativi.

Per informazioni rispondere a questa e-mail o telefonare al 3281276922
Colgo l'occasione per augurarvi buone feste
Giuseppe Barra



lunedì 21 dicembre 2009

In tutte le lingue: Merry Christmas & Happy New Year!



Sentitamente un caro augurio.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
Merry Christmas & Happy New Year
Feliz Navidad y Próspero Año Nuevo
Joyeux Noël et Bonne Année!
God Jul och Gott Nytt År
Fröhliche Weihnachten und ein glückliches Neues Jahr!
Sretan Bozic
Bon Nadal i feliç any nou!
Hyvää Joulua or Hauskaa Joulua - 0nnellista uutta vuotta
Eg ynskjer hermed Dykk alle ein God Jul og Godt Nyttår
God Jul og Godt Nyttår
Boas Festas e um feliz Ano Novo
Vrolijk Kerstfeest en een Gelukkig Nieuwjaar!
Kala Christougenna Ki'eftihismenos O Kenourios Chronos
Glædelig Jul og godt nytår
Craciun fericit si un An Nou fericit!
Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva i s Novim Godom
Kellemes karácsonyi ünnepeket és Boldog újévet!
Gëzuar Krishlindjet Vitin e Ri!
Zorionak eta Urte Berri On!
Prejeme Vam Vesele Vanoce a Stastny novy rok
Chestita Koleda i Shtastliva Nova Godina
Sretan Bozic. Vesela Nova Godine
Vesele Vianoce a stastny novy rok
Vesele bozicne praznike in srecno novo leto
Shinnen omedeto. Kurisumasu Omedeto
Bon Nadel y Bon Ann Nuef

 
 La redazione del CorrieredelWeb.it 
 

venerdì 18 dicembre 2009

legge attrazione. mille mila anni fa..

Ai tempi dell'anica Grecia, l'Ellade, ad uno scultore, Pigmalione, fu commissionata la statua di una donna.

Pigmalione si mise al lavoro e scolpì giornoe notte per 30 giorni senza sosta.

Quando l'acquirente tornò per prendere e pagare la statua trovò una doppia sorpresa.

la statua era così bella che Pigmalione la guardava fisso, inebetito, praticamente incapace di intendere e volere.

L'acquirente indispettito da Pigmalione che non rispondeva ad alcun cenno fece per ordinare ai suoi schiavi di prendere la statua,..

ma Pignalione con salto araccio la statua e nessuno riuscì a separarlo.

Passarono giorni e la gente andava a vedere lo scultote impazzito che si consumava stretto alla sua statua.

Finche un giorno gli dei dell'Olimpo nè ebbero pietà e ttrasformarono in donna la statua.

Pigmalione e la sua compagna si amarono per il resto della loro vita.

La bellezza, l'amore è in noi e, se siamo davvero convinti, a volte possiamo trasformare la realtà..
 
 
 
libero riadattamento della legenda di Pigmalione.
 
Andrea

Performance di poesia


Una lettura di poesia per l'Anno Nuovo 
 
abbracci hawaiani su bianco 
(accoglienti, autentici, augurali)  

di Ugo Magnanti. 

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

In collaborazione con l'Assessorato alla cultura del Comune di Peio,

e con l'Ufficio informazioni turistiche di Peio Fonti. 

Giovedì 31 dicembre 2009, ore 18.00.

Piazzale Centro Termale di Peio Fonti,

Peio (Trento). 




Giovedì 31 dicembre 2009, alle ore 18.00 circa, presso il Piazzale Centro
Termale di Peio Fonti, Peio (Trento), si svolgerà la lettura di poesia,
"Abbracci hawaiani su bianco", con Ugo Magnanti.
La lettura, che si terrà su uno scorcio imbiancato dalla neve, alla luce
delle torce, si offre come una modesta cerimonia di accoglienza per l'anno
nuovo, come un autentico augurio per tutti, un 'benvenuto', in una rigenerata
geografia temporale, che significhi davvero 'benvenuto', pur nella sua
plausibile velleità.
Variante in chiave poetica dei "Free Hugs" (abbracci gratis) di origine
australiana, l'evento sottintende altresì l'elogio esemplare del buon
selvaggio, come alternativa all'indifferenza che ci allontana gli uni dagli
altri, attraverso un'azione che include e considera i limiti al contatto umano,
i confini tra arte e socialità.
L'evento è stato organizzato in collaborazione con l'Assessorato alla cultura
del Comune di Peio, e con l'Ufficio informazioni turistiche di Peio Fonti.



Nota biografica

Ugo Magnanti (1964) vive nelle città di Anzio e Nettuno, sul litorale
pontino. Ha pubblicato la raccolta di poesie "Rapido blé", le plaquette, "20
risacche", e "Poesie del santo che non sei". Ha ideato e partecipato a diverse
performance di poesia, ed ha esposto poesie-oggetto in varie mostre d'arte.




Settore: poesia e arte.
Autore: Ugo Magnanti.
Tipo di evento: lettura di poesia-arte-happening: "Abbracci hawaiani su
bianco".
Data: 31/12/09, ore 18.00.
Presso: Piazzale Centro Termale di Peio Fonti,  Peio (Trento).
Info: tel. 3471808068 – 0463753100.


venerdì 11 dicembre 2009

Concorso lettera a soldato

"Lettera ad un giovane soldato": consegnati i riconoscimenti

agli studenti vincitori del concorso 

A conclusione del concorso letterario a.s. 2009/2010 "Lettera ad un giovane soldato impegnato in una delle missioni che vedono coinvolti reparti dell'Esercito italiano all'estero", si è svolta oggi la cerimonia di consegna dei riconoscimenti meritori ai dieci studenti vincitori "pari merito" frequentanti istituti superiori di Bergamo e provincia.

 

Promosso dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e dal Comando Militare Esercito Lombardia, il concorso regionale, alla seconda edizione, si è articolato su base provinciale rispetto alla sua gestione ed al tema dell'elaborato. Nella provincia di Bergamo il concorso è stato organizzato in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi – www.istruzione.bergamo.it) e con il sostegno della Banca Popolare di Bergamo. 

Al concorso hanno partecipato 231 studenti iscritti in diciotto scuole superiori, statali e paritarie, di Bergamo e provincia. Ciascuno studente partecipante ha prodotto individualmente una lettera sull'argomento proposto. Gli elaborati sono stati selezionati da una commissione giudicatrice mista, composta dal Comandante Militare Esercito Lombardia, Gen. B. Camillo de Milato, dal Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo, prof. Luigi Roffia, dal Ten. Col. Carmelo Tribunale del Comando Militare Esercito Lombardia, dai professori Guglielmo Benetti e Teresa Capezzuto dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo.  

La commissione ha deliberato dieci vincitori "pari merito" a livello provinciale:  

Alice Alcaini, Istituto Superiore Statale "David Maria Turoldo" di Zogno, Liceo Scientifico, seconda C; Emanuela Astori, Istituto Superiore Statale "David Maria Turoldo" di Zogno, Liceo Scientifico, quarta A; Laura Brembilla, Collegio Vescovile Sant'Alessandro di Bergamo, Liceo Scientifico Paritario, quinta B; Giulia Fumagalli, Istituto Superiore Statale "Mariagrazia Mamoli" di Bergamo, Liceo delle  Scienze Sociali, terza CL; Michele Lanzetti, Istituto Superiore Statale "Giovanni Maironi da Ponte" di Presezzo, Liceo Scientifico, quinta CLN; Jessica Radavelli, Istituto Superiore Statale "Giambattista Rubini" di Romano di Lombardia, Istituto Tecnico Commerciale, quarta A; Lorenzo Salvetti, Istituto Superiore Statale "Ivan Piana" di Lovere, Istituto Tecnico Industriale, quinta A; Michela Sudati, Istituto Superiore Statale "Simone Weil" di Treviglio, Liceo Linguistico, terza L; Valentina Travella, Istituto Superiore Statale "Giambattista Rubini" di Romano di Lombardia, Istituto Tecnico Commerciale, terza C; Roberta Vanoli, Istituto Superiore Statale "Simone Weil" di Treviglio, Liceo Linguistico, terza L.  
 

I dieci studenti sono stati premiati con una carta ricaricabile con una carica omaggio iniziale di 400 euro ciascuna, offerta dalla Banca Popolare di Bergamo, durante la cerimonia svoltasi oggi a Bergamo, nell'Aula Barbisotti del Centro di Formazione di Ubi Banca, alla presenza delle massime autorità civili, religiose e militari del territorio, tra cui il Prefetto di Bergamo Camillo Andreana, e di moltissimi studenti con grande partecipazione e interesse.  

"Trovo in questo nostro specifico impegno un'ulteriore piacevole conferma di quanto sia stata in passato e sia tuttora opportuna e lungimirante la politica di attenzione verso i giovani, che da anni contraddistingue il nostro agire e sono sicuro che anche in futuro la nostra azione si dispiegherà con rinnovata intensità – ha detto Guido Lupini, Vicepresidente della Banca Popolare di Bergamo - Abbiamo aderito subito e con convinzione a questa proposta didattica ed educativa, e la soddisfazione è ancora maggiore poiché il risultato ottenuto è stato ampio e partecipato, addirittura superiore a quello già lusinghiero della prima edizione". 

"Le studentesse e gli studenti partecipanti hanno saputo a vario modo, tutti con grande interesse, ripercorrere nei propri elaborati le motivazioni che sono alla base della presenza italiana in uno specifico settore critico del mondo, ad esempio in Afghanistan; ed esprimere poi le proprie valutazioni su obiettivi, modalità ed efficacia dell'intervento, più in generale sulla situazione storica e sociale di quel Paese, sulla necessità di costruire, anche nelle situazioni più difficili, relazioni positive tra i popoli e di innescare reali processi di pace e di libertà – ha sottolineato Luigi Roffia, Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di BergamoIl grande riscontro ottenuto nelle scuole bergamasche da questa seconda edizione, nell'ambito di un protocollo d'intesa tra l'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e il Comando Militare Esercito Lombardia, conferma quanto sia fondamentale una stretta collaborazione tra scuola, famiglia, istituzioni, per favorire lo studio e il confronto tra giovani su tematiche irrinunciabili legate a cittadinanza e Costituzione, alla cultura della pace, della memoria, diritti umani, libertà, solidarietà, sviluppo, gestione dei conflitti, democrazia, mondialità, legalità, intercultura, convivenza civile".   

"La scelta di questo tema è stato dettata - ha rimarcato il Gen. B. Camillo de Milato, Comandante Militare Esercito Lombardia - da motivi di dialogo e di interesse tra studenti e giovani in uniforme, poco più grandi di loro, che operano in missioni di pace. Immagino il piacere che proveranno i militari, che rischiano tutti i giorni la propria vita per principi di partecipazione e solidarietà, nel leggere delle lettere piene di sentimento che li incoraggiano a continuare i loro sforzi per garantire pace e benessere a popolazioni sfortunate. Lettere pari alle forti parole che Giovanni Paolo II pronunciò, il 6 maggio 1999, "I Militari si accreditano sempre più come difensori dei valori inalienabili dell'uomo quali: la vita, la libertà, il diritto e la giustizia"". 

I migliori elaborati del concorso, letti oggi dagli stessi autori, saranno contenuti in una pubblicazione che verrà edita da una società editrice nazionale. 
 

============================================================

Per ulteriori informazioni la Stampa può rivolgersi al Responsabile Relazioni Esterne della Banca Popolare di Bergamo, dott. Alfredo Gambardella (035/392454 – 335/8200359 e-mail: alfredo.gambardella@bpb.it) e alla Segreteria del Provveditore di Bergamo (tel 035/284214 – web: www.istruzione.bergamo.it)

giovedì 10 dicembre 2009

Premio Nuovo Autore

Premio Nuovo Autore

L' Editrice Nuovi Autori organizza il Premio Nuovo Autore, diviso nelle sezioni prosa e poesia, al quale concorrono di diritto tutti gli Autori che hanno pubblicato con l'Editrice.

  • L'assegnazione del Premio è annuale e viene effettuata tra i libri editi nel corso dell'anno.
  • Il Premio consiste nella pubblicazione gratuita, a totale carico dell'Editrice, di un volume singolo dell'Autore premiato.
  • L'Editrice comunicherà ai vincitori le caratteristiche tecniche del libro, le modalità e i tempi di realizzazione.
  • La Giuria del Premio è costituita da critici letterari e operatori del settore.
  • La partecipazione al Premio è gratuita. L'Editrice si riserva il diritto di modificare i termini del concorso dandone comunicazione agli interessati.

 

 

 

Premio letterario-editoriale Fulvio Aglieri

  • La casa editrice Nuovi Autori seleziona opere letterarie inedite per la pubblicazione.

     

    Il Premio "Fulvio Aglieri" consiste nella pubblicazione dell'opera vincitrice da parte della casa editrice Nuovi Autori.

    Ogni mese verrà segnalato uno scritto tra quelli pervenuti nel mese di competenza.

     

    Per concorrere alle selezioni, è necessario inviare un romanzo, una raccolta di racconti, una raccolta di poesie, un saggio (letterario, storico, filosofico, monografie).

     

    Tra i segnalati verrà sorteggiato il vincitore finale; non è possibile partecipare, anche con scritti differenti, a mesi diversi.

    La Giuria del Premio è costituita da critici letterari e operatori del settore.
  • La partecipazione al Premio è gratuita.

L'Editrice si riserva il diritto di modificare i termini del concorso dandone comunicazione agli interessati.

Per informazioni:
Editrice Nuovi Autori srl
Via Gaudenzio Ferrari , 14
20123 Milano
Tel. 02-89409338

Fax 02-58107048

E-mail:mailto:nuoviautori@editricenuoviautori.it

mercoledì 9 dicembre 2009

XVII Premio “Donna e Poesia”


 
 
 
 X Edizione, anno 2009


Premio di scrittura femminile "Il Paese delle donne"

congiunto al


XVII Premio "Donna e Poesia"

dedicato all'artista cilena Maria Teresa Guerrero (Maité)



patrocinato da

UniCpo Associazione Nazionale Coordinamento Comitati Pari Opportunità Comitato Pari Opportunità Università di Cassino

Casa internazionale delle donne

Associazione Federativa Femminista Internazionale (Affi)

Associazione Zora Neale Hurston

Associazione Vita Quotidiana

sabato 12 dicembre 2009

ore 17,00 – 20,00


Casa Internazionale delle donne, Via della Lungara 19, Roma

Sala Carla Lonzi




Personale delle artiste Maria Pina Bentivenga e Gianna Bentivenga


Installazione di Irene Iorno

Atelier della Casa internazionale delle donne



Via della Lungara 19 Roma




giovedì 3 dicembre 2009

Segreti di Eros per YouTube

www.corrieredelweb.it
Roma (cultura) 08/12/09, happening di poesia: "Segreti di Eros per YouTube".


Tra le 16.00 e le 17.00 di martedì 8 dicembre 2009, all'interno della Fiera
dell'Editoria "Più libri più liberi", avrà luogo, presso alcuni spazi casuali
del Palazzo delle esposizioni di Roma, l'happening di poesia "Segreti di Eros
per YouTube", ideato da Ugo Magnanti, e con la partecipazione di Deborah D'
Agostino e Luca Pietrosanti.
Una non-lettura bifronte: minimalista, concepita per sottrazione, per
nascondimento, pronunciata all'orecchio degli 'adepti' con l'allusiva ma
necessaria precauzione del metallo, nell'intenzione, non incrollabile, di
ostacolare l'accesso nel corpo attraverso le orecchie degli spiriti malvagi,
dell'eros lievemente venefico; ma al tempo stesso una lettura che non si dà, se non per la sua seguente riattualizzazione ed estensione sulla rete, tramite
YouTube, in una sorta di abbandono delle parole alla corrente virtuale, verso
una benevola sepoltura, pagata agli astanti lontani con l'oro dell'eros.
Un gesto, quello di sussurrare all'orecchio, così come quello poetico, che
appartiene forse allo sfuggente sconfinare fra la purezza e l'osceno, fra il
desiderio e l'anomalia, e, quando declinato soprattutto in chiave femminile,
come in questo caso, fra la dissidenza culturale e la condivisione ripudiata
del mito della geisha e della sexy-poupée.
I "Segreti di Eros per YouTube" prenderanno forma in occasione della
presenza, allo stand H01 della Fiera, di Bel-Ami Edizioni, casa editrice che,
fra l'altro, ha recentemente pubblicato l'antologia poetica "Perle sciolte",
nella quale sono presenti anche gli interpreti dell'happenig.


Settore: cultura.
Poesia: Ugo Magnanti, Deborah D'Agostino, Luca Pietrosanti.
Tipo di evento: poesia-happening "Segreti di Eros per YouTube".
Data: 08/12/2009, ore 16.00.
Presso: alcuni spazi casuali del Palazzo delle esposizioni di Roma.
Info: tel. 3471808068
Ingresso gratuito


www.corrieredelweb.it

mercoledì 2 dicembre 2009

Io ti conosco stupore…

"Io ti conosco stupore…"

Letture, poesie e visioni

Giovedì 10 dicembre 2009, ore 19,00

Luogo: Libreria dello Studente

Lecce, via Don Bosco, 35 Lecce

Info: 0832.244581 / 339.4660995

La giovane Libreria dello Studente a Lecce ospita letture, poesie e visioni con le raccolte poetiche di "Semi edizioni", a cura di Monica Maggiore. "Io ti conosco stupore" è il titolo dell'incontro in cui l'autrice e curatrice Monica Maggiore, insieme a Elio Scarciglia (fotografo e documentarista leccese), presenta i nuovi cofanetti di poesia e illustrazione. Un momento magico in cui stupirsi, è qui che la poesia incontra l'intimità, le meraviglie dell'anima, sensazioni e istanti da assaporare. Un'occasione di incontro e confronto, di percepire la bellezza, leggere i fogli di poesia che più ci ispirano, regalarsi un momento differente.

"Io ti conosco stupore … hai l'incanto dei bambini e la meraviglia dell'alba senza rumore …"

Non solo poesia scritta ma anche illustrata. Le "raccolte segnalibro", infatti, oltre a diversi autori accolgono illustratori che con i loro tratti rappresentano i temi delle diverse edizioni: Semi d'autore, Semi d'amor e le ristampe del primo numero e del terzo dedicato alle donne. Interverranno Sarah Montanaro (titolare della libreria) e Francesco Pallara, sociologo dell'arte.

La poesia continua a parlare anche attraverso "Distanze", il libro foto poetico di Alessandro Canzian (versi) ed Elio Scarciglia (foto), (Associazione Terra d'Ulivi, ) e che verrà approfondito in quest'occasione in un dialogo tra lo stesso Scarciglia e Monica Maggiore. "Ogni fotografia è poesia, una simbiosi perfetta, un dialogo muto che può lasciare spazio solo ad una colonna sonora immaginaria" scrive Alessandro Laporta nella prefazione. Elio Scarciglia si lascia ispirare dai paesaggi, dalla natura e dai volti forti del Salento, terra sempre ricca di frutti e poesia.

Note

Semi edizioni nasce nel 2003 come progetto editoriale ed è ora anche una giovanissima ASSOCIAZIONE CULTURALE. Con Semi_edizioni si continua a far viaggiare arte e poesia per lasciare un messaggio attraverso segni e parole che li accompagnano.

Semi edizioni, fogli di poesia, segni e parole che viaggiano in cerca di terreni fertili. Ogni foglio è un dono, un segnalibro, un oggetto da collezionare, un biglietto che può accompagnare un regalo.

Semi-edizioni accoglie parole che invitano alla bellezza, che suggeriscono riflessioni sull'amore, la vita, la ricerca, che aprono finestre nell'immaginario attraverso i segni che le accompagnano.



----------
Da: mare38@libero.it
www.CorrieredelWeb.it

Sto per morire. Danza Lenta

DANZA LENTA 

Hai mai guardato i bambini in un girotondo ?

O ascoltato il rumore della pioggia

quando cade a terra? 

O seguito mai lo svolazzare

irregolare di una farfalla ?

O osservato il sole allo

svanire della notte? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce.

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Percorri ogni giorno in volo ?

Quando dici "Come stai?"

ascolti la risposta? 

Quando la giornata è finita

ti stendi sul tuo letto

con centinaia di questioni successive

che ti passano per la testa ? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Hai mai detto a tuo figlio,

"lo faremo domani?"

senza notare nella fretta,

il suo dispiacere ? 

Mai perso il contatto,

con una buona amicizia

che poi finita perché

tu non avevi mai avuto tempo

di chiamare e dire "Ciao" ? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Quando corri cosi veloce

per giungere da qualche parte

ti perdi la metà del piacere di andarci. 

Quando ti preoccupi e corri tutto

il giorno, come un regalo mai aperto . . .

gettato via. 

La vita non è una corsa.

Prendila piano.

Ascolta la musica.

lunedì 30 novembre 2009

Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima Città di Milano (31/12/2009)

Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima Città di Milano (31/12/2009)



Bando Undicesima Edizione 2010

Il Premio è organizzato e promosso dall'Associazione Amici di Edoardo onlus, con il sostegno del Comune di Milano Settore Tempo Libero.
L'assegnazione avverrà a Milano presso una sede da definire nell'ultima settimana di maggio o nella prima settimana di giugno 2010 in accordo con il Comune di Milano Settore Tempo Libero.
Le tre serate in cui i finalisti presenteranno le loro opere al pubblico saranno realizzate presso il Centro di aggregazione giovanile Barrio's, sostenuto dalla nostra Associazione sin dalla nascita.
Attraverso l'iniziativa gli organizzatori si prefiggono di creare uno spazio in cui autori esordienti possano venire a contatto con il pubblico e la critica letteraria e di diffondere la passione per la lettura tra i giovani che saranno coinvolti attivamente nella scelta dell'opera vincitrice.

REGOLAMENTO

Art. 1 Il "Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima - Città di Milano" è un'iniziativa culturale rivolta ai giovani.

Art. 2 Il premio è aperto alle opere prime di narrativa di autori giovani, senza preclusioni di stili o generi, pubblicate nel corso del 2009.
Verranno accettate anche bozze di opere in via di pubblicazione nei primissimi mesi del 2010.
La raccolta dei libri pubblicati, o in bozza, si concluderà entro il 31 dicembre 2009.
La precedente apparizione di opere in antologie o riviste letterarie non precluderà la partecipazione al concorso; non saranno invece ammessi i lavori pubblicati a spese degli autori stessi.

Art. 3 Alla selezione saranno ammessi tutti i giovani autori italiani esordienti, di età inferiore ai 35 anni, la cui opera sarà fatta pervenire entro il 31 dicembre 2009 all' Associazione Amici di Edoardo onlus, Viale Luigi Majno 19, 20122 - Milano (telefono 02 798544 - fax 02 76020563 - e-mail: info@amicidiedoardo.org - www:amicidiedoardo.org).
Per le opere in uscita dal 1 gennaio 2010 al 31 marzo 2010 si prega di anticipare entro il 31 dicembre 2009 l'opera anche in bozza.
L'opera, accompagnata dai dati anagrafici e da una sintetica nota biografica dell'autore, dovrà essere inviata dalle case editrici in sei copie.
Successivamente, dovranno essere fornite ulteriori 70 copie delle 3 opere selezionate per la finale.

Art. 4 La Giuria del premio sarà suddivisa in tre gruppi:
- gli alunni di sei classi medie superiori;
- giovani lettori frequentatori degli incontri letterari promossi presso il centro di aggregazione giovanile Barrio's;
- una giuria d'onore composta da alcune personalità di spicco del mondo della cultura: Mario Andreose, Rosellina Archinto, Cosimo Argentina, Alessandro Bertante, Paolo Biscottini, Caterina Bonvicini, Isabella Bossi Fedrigotti, Errico Buonanno, Adele Carrara Cagni Vallarino Gancia, Grazia Casagrande, Vincenzo Consolo, Omar Di Monopoli, Sergio Escobar, Roberto Gulli, Anilda Ibrahimi, Marco Missiroli, Carlotta Niccolini, Ermanno Olmi, Moni Ovadia, Giulia Puri Negri, Cesare Rimini, Roberto Saviano, Antonio Scurati, Alan Rizzi, Shulim Vogelmann.

Art.5 La Giuria sceglierà l'opera vincitrice del premio fra le finaliste selezionate a insindacabile giudizio del Comitato di lettura, formato da rappresentanti scelti da Associazione Amici di Edoardo onlus e Comunità Nuova.
La votazione finale avverrà con il seguente criterio:
ogni membro della giuria avrà a disposizione 3 punti per l'opera preferita ed 1 punto per la seconda (ogni classe verrà considerata come un singolo membro della giuria).
I voti espressi dai giurati verranno sommati e il premio sarà assegnato all'opera che si aggiudicherà il punteggio più alto.
In caso di parità si procederà ad una ulteriore votazione per alzata di mano tra tutti i giurati presenti alla serata di premiazione.

Art. 6 La proclamazione del vincitore avverrà nel corso della cerimonia che si terrà presso una sede da definire durante l'ultima settimana di maggio o la prima di giugno 2010.
Agli autori premiati verranno assegnate somme di denaro così suddivise:
4.000 Euro al primo classificato;
1.000 Euro al secondo classificato;
500 Euro al terzo classificato.
Le somme si intendono nette.
I tre autori vincitori saranno tenuti ad essere presenti alla serata di premiazione finale per ritirare il Premio in denaro loro assegnato.

Art.7 Ai giovani lettori del Barrio's sarà assegnato un compenso sotto forma di buoni acquisto in libri offerti dalle case editrici che hanno partecipato al Premio Letterario.

Art.8 Alle classi verranno donati alcuni libri che arricchiranno la biblioteca della scuola

Premio Speciale Edoardo Kihlgren Opera Prima
per una letteratura europea

Nell'ambito del "Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima - Città di Milano", si terrà la seconda edizione del Premio Speciale edoardo Kihlgren per una "letteratura europea". Il premio promosso dall'Associazione Amici di Edoardo è rivolto ai giovani autori europei esordienti, di età inferiore ai 35 anni, che abbiano pubblicato la loro prima opera tradotta in italiano nel corso dell'anno 2009.

Le opere dovranno pervenire entro il 31 dicembre 2009 all' Associazione Amici di Edoardo onlus, Viale Luigi Majno 19, 20122 - Milano (telefono 02 798544 - fax 02 76020563 - e-mail: info@amicidiedoardo.org - www.amicidiedoardo.org).
II vincitore, che sarà proclamato durante la serata finale del "Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima - Città di Milano", verrà scelto da una giuria ristretta composta da alcuni nomi del mondo della cultura.

All'autore premiato verrà assegnata una somma di denaro di € 3000.


domenica 22 novembre 2009

PRESENTAZIONE LIBRO POESIA

Il Caffè Storico Letterario Giubbe Rosse piazza della Repubblica Firenze è lieto di invitare alla presentazione del libro ALLE RADICI DEL CANTO poesie di TIZIANA cURTI



il 22 Novembre prossimo ALLE ORE 17 l’autrice TIZIANA CURTI presenta il suo terzo libro .
ALLE RADICI DEL CANTO
poesie
introduce e presenta la serata Dalmazio Masini ,presidente dell'ìAccademia Alfieri, che ha curato la prefazione
interverranno con note critiche Roberta Degl'Innocenti scrittrice ,critico letterario, Alessandro Resti psichiatra critico letterario ,attore , l'autrice leggerà personalmente alcuni testi
CAFFE' STORICO LETTERARIO GIUBBE ROSSE PIAZZA DELLA REPUBLICA 13
FIRENZE DOMENICA 22 NOVEMBRE ORE 17
presentazione del libro ALLE RADICI DEL CANTO di Tiziana Curti





Link: http://tizianacurti.wordpress.com


grazie

domenica 15 novembre 2009

Tiziana Curti presenta ALLE RADICI DEL CANTO

Tiziana Curti è nata e vive a Firenze,diplomata all'istituto d'Arte di Porta Romana,fa parte del comitato esecutivo dell'Accademia Alfieri con il compito di coordinatrice della biblioteca della poesia del secondo novecento,ha concorso a molti premi nazionali e internazionali, conseguendo numerosi primi premi,ha vinto la selezione televisiva della trasmissione “ci vediamo in tv” condotta da Paolo Limiti,pubblicata sul settimanale GENTE,selezionata dal concorso nazionale delle poste italiane-RAI caterpillar, fa parte dell'antologia “poeti per posta”, è presente su numerose riviste e raccolte antologiche. Organizza e dirige serate di lettura di poesie conferenze e presentazioni di libri ,organizza e dirige il premio di poesia “un monte di poesia “ in collaborazione con la Pro Loco del comune di Abbadia San Salvatore. Ha pubblicato due raccolte di poesia ,”venti e maree”nel2000 e “per odio e per amore “nel 2003,cura un blog di discussione letteraria e d'informazione eventi culturali http://tizianacurti.spaces.live.com

mercoledì 11 novembre 2009

Scrivi Poesie? Chiama il 06 45 46 86 64 e potrai finalmente realizzare un sogno...


Richiedi copi omaggio Poeti e Poesia

Vai a Poeti e Poesia

Direttore: Elio Pecora

Redattori:
Roberto Deidier
Daniela Marcheschi

Abbonati a                          

Rivista INTERNAZIONALE di poesia

Avrai la possibilità di pubblicare
previa selezione
le tue poesie!

Inoltre la possibilità di partecipare
a concorsi e avere
un porprio sito web personale
sulla community


www.poeti-poesia.it


o chiama il 0645468664

Via G. Serafino, 8 • 00136 Roma • Tel. 06/45468600 • Fax 06/39738771
e-mail: luciano.lucarini@pagine.net


Concorso PensieriParole

Ai nastri di partenza il concorso letterario di PensieriParole.it

"Come un granello di sabbia" metterà in palio premi esclusivi e la possibilità di pubblicare il vostro libro.

Il Social Network letterario PensieriParole.it torna con la quarta edizione del concorso letterario rivolto agli utenti registrati al sito, che si preannuncia più ricca che mai di premi e novità, Il contest si chiamerà "Come un granello di sabbia" e sarà diviso in due categorie: Poesie ed Aforismi. I contributi dovranno essere inviati da Lunedì prossimo, 16 Novembre, al 20 Dicembre 2009 tramite l'apposito modulo.

Al termine del concorso, una giuria di esperti del settore eleggerà un vincitore per entrambe le categorie che si aggiudicherà una penna Montegrappa del valore commerciale di oltre 500 euro, in aggiunta alla possibilità di vedere pubblicato un proprio libro. Avete capito bene.

Se siete tra quelli che conservano gelosamente del materiale editoriale che vorreste vedere pubblicato, questa è un'occasione da non perdere.
PensieriParole.it, 1.699.173 UniqueVisitors e 10.472.310 PageViews, è un sito che fa parte del canale "Entertainment" della concessionaria di pubblicità 20 Below Communication (sito: 20below.it) ed offre a chiunque abbia passione per la scrittura la possibilità di pubblicare frasi e citazioni di ogni genere, avvalendosi inoltre della collaborazione di poeti e scrittori di prestigio.

Alla fine del concorso, inoltre, saranno realizzati due libri che racchiuderanno tutto il meglio dei contributi inviati, tra poesie ed aforismi.

Per maggiori info, www.pensieriparole.it/registrazione.


di Giuseppe Piacente


domenica 8 novembre 2009

Poesia: Concorso nazionale letterario Nicola Zingarelli (Scadenza 10/11/2009)

Prima Edizione del concorso nazionale letterario - Nicola Zingarelli

NORME DI CONCORSO

L'Associazione Culturale "LiberaMente" Aps – Circolo di Cerignola (FG) e l'Associazione Culturale "Crescere Leggendo" Aps, in collaborazione con le Edizioni Il Castello di Foggia, organizzano il 1° Concorso Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli".

Il concorso è denominato "Premio Zingarelli 2009" e si articola nelle seguenti sezioni:

a) Romanzi editi;

b) Racconti inediti;

c) Poesia edita;

d) Poesia inedita;

e) Articolo giornalistico/Reportage giornalistico;

f) Premio Speciale della Giuria "Non omnia possumus omnes"(trad.: "Non tutti possiamo tutto") a personalità che si sono distinte, nell'anno in corso, per particolari opere dell'ingegno, per studi scientifici di notevole prestigio, per opere di forte impegno morale ed educativo, per un particolare impegno nel sociale o per il sostegno alla giustizia pubblica e al rispetto della legalità o a personaggi dello Spettacolo come premio alla carriera o come premio per una particolare interpretazione.

Il Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" viene assegnato ad opere di narrativa, di poesia o ad articoli giornalistici che si distinguano per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.

Non sono previste assegnazioni in denaro per nessuna categoria. Il Premio Zingarelli, per il vincitore di ogni sezione, prevede l'assegnazione dell'opera di un artista locale. Ai primi classificati delle diverse sezioni sarà offerta, da Edizioni Il Castello, un'interessante proposta editoriale per la pubblicazione di un'opera letteraria. Agli stessi, inoltre, verrà conferito un plico contenente alcune pubblicazioni offerte dalle Case Editrici partecipanti alla Prima Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo di Cerignola (FG). I vincitori delle sezioni dedicate alle opere edite potranno applicare la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2009", secondo le modalità impartite dall'Organizzazione.

Il ricavato delle iscrizioni, al netto delle spese, sarà devoluto in beneficenza per il progetto "Una Biblioteca per Tutti". Il progetto, per quest'anno, consiste nella raccolta di fondi da adibire alla realizzazione e all'allestimento di una biblioteca gratuita ed accessibile a tutti (compresi i diversamente abili, i non vedenti, gli ipovedenti, gli immigrati, i bambini e gli anziani con aree a loro dedicate) in una delle zone maggiormente svantaggiate di Cerignola (FG), paese carente di strutture che incentivino alla lettura ed in cui la delinquenza e la microcriminalità fa sempre più proseliti. L'obiettivo di Crescere Leggendo e di LiberaMente è quello di sottrarre "braccia" alla malavita, organizzando attività culturali che coinvolgano bambini e ragazzi, facendo riscoprire a questi ultimi soprattutto il "piacere della lettura".

NORME GENERALI

1. La partecipazione è aperta a tutti gli scrittori, i poeti ed i giornalisti che abbiano scritto o tradotto le loro opere in lingua italiana e a tutti gli studenti delle scuole superiori di tutta Italia. Il tema è assolutamente libero. Per la sezione a) non si esclude nessun genere letterario.

2. I racconti, i romanzi, gli articoli (anche a carattere scientifico) e le poesie dovranno pervenire (mediante corriere espresso o raccomandata con ricevuta di ritorno) entro e non oltre il 10 novembre 2009 presso la Segreteria del Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" –  Via Vittorio Veneto, 97/A – 71042 – Cerignola (FG) – sezione (specificare la sezione alla quale si intende concorrere. Ad esempio sezione "Romanzi editi"), in quintuplice copia, con un foglio riportante le generalità complete dell'autore: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, email, dichiarazione di autenticità dell'opera ed autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. nr. 196/03. Nella stessa busta o pacco della spedizione ogni concorrente dovrà allegare euro 20,00 (venti/00) in contanti e nr. 2 (due) francobolli di posta prioritaria, che serviranno all'invio delle comunicazioni inerenti le graduatorie e a comunicare l'eventuale vincita del Premio. Per
 tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado (Università comprese) non è prevista alcuna quota di iscrizione e potranno inviare, nel medesimo pacco, più opere a concorso, ricordandosi di allegare nr. 02 francobolli di posta prioritaria e la lettera di accompagnamento di cui sopra, nella quale avranno cura di specificare la scuola o la facoltà di appartenenza ed il numero di telefono della segreteria della medesima.

3. Tutti i partecipanti al Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" avranno diritto di accedere gratuitamente alla Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo 2009 di Cerignola (FG), mentre solo i premiati avranno diritto all'accesso gratuito alla serata di gala prevista per la premiazione, qualora l'organizzazione decida di farla a pagamento.

4. La quota di iscrizione al Concorso sarà così ripartita: 30% per le spese di segreteria del premio, mentre il restante 70% sarà devoluto per l'allestimento della biblioteca pubblica, di cui sopra, a Cerignola (FG). L'assenza della quota di iscrizione in contanti, dei due francobolli di posta prioritaria e/o della lettera di accompagnamento con recapiti (ed istituto scolastico d'appartenenza, solo per gli studenti) ed autorizzazione al trattamento dei dati, comporta l'esclusione automatica dell'opera inviata dal Concorso.

5. I volumi di narrativa edita pervenuti non verranno restituiti.

6. I lavori che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento non saranno tenuti in considerazione. In ogni caso farà fede la data del timbro postale e non saranno restituiti.

7. Per coloro i quali parteciperanno alla sezione "Reportage giornalistico", avranno la possibilità di allegare un cd-rom contenete video ed immagini.

8. È consentita la partecipazione a più di una sezione allo stesso autore a patto che lo faccia con spedizioni diverse. La partecipazione ad una seconda sezione comporta il pagamento di una nuova iscrizione con le medesime modalità sopra riportate. Come già riportato al punto 2 del presente Regolamento per gli studenti non è prevista alcuna quota di iscrizione e possono inviare con un'unica spedizione quante opere desiderano, a patto che lo facciano in un unico pacco e secondo le modalità riportante sempre al punto 2 del presente.

9. Il giudizio della Giuria è inappellabile ed insindacabile.

10. La partecipazione al Concorso comporta la piena accettazione del presente bando per tutti i punti che lo compongono. L'inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal Premio.

11. Non è ammessa l'assegnazione ex-aequo del "Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli 2009", ma è facoltà della Giuria assegnare premi speciali o nominare altre opere ritenute meritevoli.

12. Anche tutte le opere inedite concorrenti non verranno restituite.

13. Gli autori che vorranno inviare al Concorso delle poesie edite, così come coloro i quali vorranno inviare il proprio romanzo, possono farlo spedendo 5 copie del testo edito. Sono esclusi dal concorso i romanzi inediti (privi quindi di cod. ISBN).

14. La data della premiazione è stabilita nel giorno sabato 19 dicembre 2009 alle ore 21.00 presso il Teatro Mercadante di Cerignola (FG). La stessa si terrà in occasione della serata di gala all'uopo organizzata. I vincitori saranno tempestivamente e preventivamente avvisati. Ogni eventuale variazione verrà comunicata ai partecipanti.

15. Le poesie inedite, i racconti brevi e gli articoli di giornale ritenuti significativi dalla Commissione di Esperti della casa editrice Il Castello di Foggia saranno pubblicate in un volume dedicato all'evento culturale di importanza nazionale, che verrà inserito nel catalogo delle sue pubblicazioni e che sarà in vendita già all'interno della Fiera Nazionale di Cerignola, di cui parte del ricavato delle eventuali vendite sarà devoluto sempre a sostegno del Progetto "Una Biblioteca per Tutti".

16. Tutti i partecipanti alle sezioni "poesia inedita", "racconto breve" ed "articolo di giornale/reportage giornalistico", partecipando al Concorso Zingarelli 2009, accettano tacitamente tutte le clausole contenute nel presente regolamento pubblico ed autorizzano le Edizioni Il Castello a pubblicare le proprie opere inedite in un volume dedicato al medesimo Concorso letterario.

17. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale.



18. Oltre ai primi classificati, la Giuria potrà eventualmente premiare anche altre opere votate.

19. Le opere giunte presso la Segreteria del Premio verranno lette ed analizzate da due Giurie per ogni sezione, una "Popolare", composta da 5 o più lettori comuni ed una "Letteraria", composta da 5 esperti (personalità del mondo del giornalismo, dell'Università e della letteratura nazionale). Ognuno di essi attribuirà un voto ad ognuna delle opere in concorso. Una volta votate tutte le opere partecipanti, si procederà al conteggio dei voti dei giurati che verranno sommati tra loro. Il concorrente che avrà totalizzato il punteggio (in termini di voti) più elevato sarà nominato vincitore del Premio Zingarelli 2009 e, in caso di opera edita, potrà applicare, da allora innanzi, la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2009" secondo le modalità impartite dalla Segreteria del Premio. Questa operazione varrà per ognuna delle sezioni in concorso. In caso di ex-aequo tra due o più concorrenti verrà ripetuta la votazione per le opere di questi ultimi fino a quando non si giunge ad un
 unico vincitore. I nomi dei giurati saranno resi pubblici solo dopo la premiazione sul sito del "Premio Zingarelli 2009" (ossia http://www.premiozingarelli.it) e su quello della Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo (http://www.fieranazionaledellibro.it).

20. I nomi dei vincitori delle varie sezioni e del secondo e terzo classificato verranno pubblicati in una pagina dedicata dei medesimi siti internet e sulla maggior parte delle testate giornalistiche e televisive locali e nazionali.

21. Per l'assegnazione del Premio è richiesta la presenza di tutti i vincitori contattati dall'organizzazione, pena la perdita del medesimo che va attribuito di diritto al secondo classificato, ammesso che anche questi si presenti alla cerimonia di presentazione, e così via dicendo a scalare sino al terzo classificato. In caso di assenza di tutti e tre i primi classificati il premio non sarà consegnato. Dal momento in cui verrà contattato, il vincitore avrà 3 giorni di tempo per comunicare se intende o meno ritirare personalmente il premio. Non si possono delegare terzi per il ritiro del premio, fatta eccezione dell'Editore in caso di opere edite. Chi rinuncia al ritiro del premio rinuncia a tutti gli effetti anche all'apposizione della fascetta riportante la dicitura "Vincitore Premio Zingarelli 2009" e non potrà fregiarsi in alcun modo del titolo.

22. Per quanto non previsto dal presente bando valgono le deliberazioni insindacabili della Giuria.

NORME PARTICOLARI

1. Premi: Non sono previste assegnazioni in denaro per nessuna categoria. Il Premio Zingarelli, per il vincitore di ogni sezione, prevede l'assegnazione dell'opera di un artista locale. Ai primi classificati delle diverse sezioni sarà offerta, da Edizioni Il Castello, un'interessante proposta editoriale per la pubblicazione di un'opera letteraria. Agli stessi, inoltre, verrà conferito un plico contenente alcune pubblicazioni offerte dalle Case Editrici partecipanti alla Prima Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo di Cerignola (FG). I vincitori delle sezioni dedicate alle opere edite potranno applicare la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2009", secondo le modalità impartite dall'Organizzazione. Tutti i premiati di ogni sezione (compresa quella relativa al premio speciale "Non omnia possumus omnes") entreranno a far parte di diritto della Giuria Letteraria per l'edizione 2010 del Premio Zingarelli.

2. Romanzi e Poesie Edite. I romanzi e le poesie edite devono essere stati pubblicati in volume a far data dal 31 gennaio 2005 sino al 31 luglio 2009. Tutte le opere pubblicate in data precedente o posteriore non sono ammesse al concorso.

3. Premio Speciale della Giuria. Tale premio è un riconoscimento che la Giuria si riserva di attribuire ad un autore o ad un'opera di vario genere letterario o ad una o più personalità che si sono distinte nell'anno in corso per azioni meritevoli nell'ambito della scienza, della giustizia, della cultura, dello spettacolo, del cinema, della legalità, del sociale e della formazione.

E' possibile candidarsi inviando alla Segreteria del Premio il proprio C.V. completo di recapiti, la motivazione della propria candidatura ed eventualmente una copia dell'opera oggetto di valutazione. Anche in tal caso l'opera non verrà restituita.

4. Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo di Cerignola. Per tutte le scuole d'Italia che volessero partecipare alla Fiera possono contattare la Segreteria del Premio Zingarelli 2009 al numero   340-0507617   per avere ulteriori informazioni sulla manifestazione.

5. "Una Bilioteca per Tutti". Allestimento di una biblioteca gratuita ed aperta a tutti. Chiunque volesse aderire alla raccolta libri per l'allestimento di una biblioteca gratuita ed accessibile a tutti (diversamente abili, immingrati, anziani e bambini compresi) pur non partecipando né al Premio Zingarelli 2009 né alla Fiera Nazionale del Libro, dell'Editoria e del Giornalismo 2009 di Cerignola, può farlo inviando dei testi nuovi o usati (si accettano anche libri in formati speciali per i diversamente abili della vista, libri in lingue estere e libri per bambini) al seguente indirizzo: "Una Biblioteca per Tutti" – c/o Dott. Luca Galliano – Via Vittorio Veneto, 97/A – 71042 – Cerignola (FG).

La Giuria Speciale, per l'edizione 2009 del Premio Zingarelli, ha deciso di assegnare il Premio "Non omnia possumus omnes"(trad.: "Non tutti possiamo tutto"), tra gli altri, alle seguenti personalità di spicco:

On. Nichi Vendola (Presidente della Regione Puglia);
On. Elena Gentile (Assessore alle Politiche Sociali della Regione Puglia);
Prof. Giuliano Volpe (Rettore dell'Università degli Studi di Foggia);
Prof. Franca Pinto Minerva (Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Foggia);
Michele Placido (attore, regista e produttore di fama internazionale);
Vittorio Sindoni (regista RAI di fama internazionale);
Sandro Dionisio (regista di fama internazionale);
Valeria Marini (attrice, showgirl, imprenditrice e produttrice cinematografica);
Mario Opinato (attore internazionale proveniente dall'Actor Studio di Los Angeles);
Prof. Calogero Centofanti (Promotore del Premio "Alata solertia", attribuito a personalità che si sono distinte nell'anno in corso, al quale il Premio Speciale della Giuria "Non omnia possumus omnes" si ispira) .
La medesima Giuria resta in attesa di valutare le candidature inviate al concorso.

A tutti gli Ospiti d'Onore premiati saranno assicurate solo le spese di viaggio, l'auto con conducente per gli spostamenti locali, il vitto e l'alloggio, visto lo scopo benefico dell'iniziativa.





martedì 3 novembre 2009

Poesia: PREMIO ALESSANDRO TASSONI (Scadenza 24/12/2009)




PREMIO ALESSANDRO TASSONI
poesia, narrativa, teatro, saggistica
Sesta edizione, Modena, Anno 2010


A CURA DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE LE AVANGUARDIE E DELLA RIVISTA BOLLETTARIO,
IN COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI MODENA E LA BIBLIOTECA ESTENSE UNIVERSITARIA
PATROCINIO DELL'UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA - FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA –

REGOLAMENTO

ART. 1-
Il Premio si articola in tre Sezioni: Sezione A, Sezione B, Sezione C.

ART. 2
Sezione A (solo opere edite): quattro Premi, di € 1.000 ognuno, per un libro di poesia, narrativa, teatro e saggistica, che, in omaggio ideale al Tassoni, risulti innovativo, libertario, pacifista, impegnato civilmente per la costruzione di un mondo più giusto e democratico. In mancanza dei requisiti richiesti, i premi possono non essere assegnati. Saranno considerati solo i libri editi nel 2009. Ogni autore può concorrere per un solo genere letterario. Le case editrici potranno inviare massimo 4 libri (uno per ogni genere letterario).

ART. 3
Sezione B: Premio di € 3.000 ad un'autrice o ad un autore, honoris causa. La scelta della giuria è autonoma, ma non saranno ignorate eventuali segnalazioni.

ART. 4
Sezione C. Due Premi, di € 350 ognuno, per la tesi di Laurea di un laureando e di una laureanda, sul Tassoni.

ART. 5
Un autore può essere premiato solo se sono trascorsi almeno tre anni dalla premiazione precedente.

ART. 6
La partecipazione al Premio è gratuita.

ART. 7
La Giuria tecnica del Premio è composta da: Nadia Cavalera (corso Canalchiaro 26, 41121 Modena); Adriana Chemello (via Lago Trasimeno 59, 36100 Vicenza); Francesco Muzzioli (via C.B. Piazza 8, 00161 Roma); Duccio Tongiorgi (Facoltà di Lettere e Filosofia, Largo Sant'Eufemia 19, 41121 Modena.). Presidenza onoraria: Giorgio Bàrberi Squarotti. La Giuria, così costituita, sarà affiancata da una Giuria di 15 Gruppi di lettura (per Poesia).

ART. 8
Le case editrici, gli autori interessati e i neolaureati dovranno far pervenire le loro opere direttamente ai componenti della Giuria, dal 24 ottobre al 24 dicembre 2009 (farà fede il timbro postale). Nell'invio a Nadia Cavalera va acclusa una lettera di partecipazione con l'autorizzazione all'uso dei dati personali. Una copia del libro, inoltre, va mandata anche al Fondo Premio Alessandro Tassoni, c/o la Biblioteca Estense Universitaria, largo Sant' Agostino 337, 41100 Modena.

ART. 9
I vincitori dovranno presenziare alla cerimonia di assegnazione che si terrà a Modena, nella primavera 2010, in data e luogo che saranno tempestivamente comunicati. In caso di assenza, avranno diritto al titolo del Premio, ma non al corrispettivo in denaro.

ART. 10
Il giudizio della Giuria, che sarà reso pubblico entro Aprile 2010, è insindacabile e le opere presentate non verranno restituite, né verranno conservati eventuali inediti inviati per errore.

ART. 11
La partecipazione al Premio comporta la totale accettazione del presente regolamento reso ufficiale dalla pubblicazione sul sito www.premioalessandrotassoni.it. Per informazioni: tel. 059211791 - 3393473493 – premioalessandrotassoni@bollettario.it







PRECISAZIONI IN MARGINE

1) Sono fuori concorso: i libri che non riportano l'anno di edizione; i libri che non rientrano nel tempo previsto dal regolamento; i libri che hanno la presentazione di un componente della giuria; i libri che mancano della lettera di adesione.

2) Lettera di adesione degli autori (facsimile)

Io, sottoscritto…..nato a….. e residente a…..in via…..tel….cell…email……partecipo alla quinta edizione del Premio Alessandro Tassoni, sezione A (……….indicare il genere), con la seguente opera………………
Autorizzo all'uso dei dati personali.
Data………..Firma a mano

- Lettera di adesione delle case editrici (facsimile)

La casa editrice…………..partecipa alla quinta edizione del Premio Alessandro Tassoni, sezione A (……….indicare il genere) con la seguente opera………………
Autorizziamo all'uso dei dati personali dell'autore.
Data………….Firma a mano

domenica 1 novembre 2009

Grazie papa'. Mi manchi da morire:::

Francesco Pietrarota Francesco Pietrarota Francesco Pietrarota Francesco Pietrarota

caro papà,

quante cose mi stanno succedendo..

quante volte mi sento senza scopi, solo, abbandonato (anche se so bene che non è così..),

vivo alla giornata travolto dagli impegni di lavoro. Tante persone, a cominciare dai Clienti, mi dimostrano attestati di stima, riconoscenza..

Ma non tutto è rosa e fiori: vivo per lavorare. Dalla mattina alla sera,  se non fino alla notte.
E questa dedizione spesso non è vista (o compresa dai colleghi) o tanto meno percepita dai capi.

è dura, papà.

e poi sai quanto mi senta solo senza l'amore..

i momenti peggiori sono quando ritorno qui a casa. e resto solo.

la casa che hai visto solo per foto, la casa x la quale ho sentito le tue ultime parole di augurio.

ho 40 anni compituti ma mi sento così perso senza di te.

e così in colpa per non riuscire a dare il giusto supporto a mamma e.. "etto".

Anzi, come al solito, sono più io che ricevo..

Papà... la mia è una vita di sensi di colpa, nonostante l'impegno a cercare di fare sempre del mio meglio in tutto e con tutti.

Papà lasciami questa percezione della tua vicinanza.

Sento tutto il tuo affetto, le tue parole dagli amici che ho trovato qui. Come se mi avessi affidato a loro. Ma nonostante tutto la disperazione è sempre fortissima. Mese dopo mese.

Aiutami nel cercare di trovare un equilibrio e diventare un vero supporto per mamma.

Ora forse lo sai che tu non hai avuto nessuna colpa. Non ti sei mai trascurato, il destino o Dio, che inseguo da una vita, hanno deciso così.

Io non dimenticherò mai gli ultimi tuoi passi, le tue ultime soffiate nella macchinetta, il tuo sorriso rassicurante e i tuoi occhi vivi, nonostante sapessi...

Non dimenticherò mai quell'ultima domenica pomeriggio passata in clinica in cui sono crollato ed ho dormito accanto a te con un sonno che sembrava ristorarmi dalla stanchezza di anni.

Papà facciamo un'altra partita a calcio balilla?

Tu in porta, io in attacco..


venerdì 30 ottobre 2009

Concorso di poesia di Auletta scadenza 30 ottobre



II Edizione Concorso Internazionale di Poesia "Il Saggio – Auletta Terra Nostra"


Il Concorso si articolerà in tre sezioni:
Sezione A - Poesie a tema libero in lingua italiana;
Sezione B - Poesia a tema libero in vernacolo;
Sezione C - giovani a tema libero (fino a 18 anni al 30 ottobre 2009).
Quota di partecipazione - Per ogni poesia iscritta al concorso nelle sezioni A - B si richiede un contributo di partecipazione di 10,00 Euro. Per ogni gruppo di tre poesie il contributo richiesto è di 25,00 Euro. Per la sezione C la quota è di 5,00 Euro. Ogni concorrente può partecipare con un numero illimitato di poesie. Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese organizzative. La quota di partecipazione può essere cumulabile tra le sezioni A, B, C. La quota di partecipazione dovrà essere versata sul CCP n. 49812035, intestato a Giuseppe Barra (tel. 3281276922) via Don Paolo Vocca, 13 - 84025 Eboli (SA), indicando nella causale II Concorso Internazionale di Poesia "Il Saggio – Auletta Terra Nostra".
Copie - I concorrenti debbono inviare 4 copie per ogni poesia, una ulteriore copia completa di nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail. Onde evitare errori d'interpretazione le poesie debbono essere inviate scritte in stampatello, digitate o anche su floppy disk o via e-mail: concorsopoesia@ilsaggio.it
Sezione B - Possono partecipare poesie scritte in qualsiasi dialetto parlato in Italia purché corredate da traduzione.
Scadenza del bando - Le poesie dovranno pervenire unitamente alla copia della ricevuta di versamento, non oltre il 30 ottobre 2009 (timbro postale) a: Centro Culturale Studi Storici - via Guglielmo Vacca, 8 - 84025 Eboli (SA) oppure a concorsopoesia@ilsaggio.it.
Premi - La Giuria, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, premierà i primi dieci classificati più altri 10 premi speciali delle sezioni A, B, C, targhe, diplomi ed altro. La giuria ha la facoltà di attribuire premi speciali e di menzionare o segnalare le liriche più meritevoli. Tutte le poesie potranno essere pubblicate su "Il Saggio", rivista di cultura, organo del Centro. Ogni poeta deve ritirare personalmente il premio attribuitogli e, solo per gravi motivi gli è consentito delegare per iscritto qualcuno che intervenga in sua vece. La cerimonia di premiazione avrà luogo in Auletta (SA) tra Natale 2009 e l'Epifania del 2010. La partecipazione al concorso implica l'accettazione incondizionata del presente regolamento.

Annotazione - Le poesie pervenute non verranno restituite e saranno utilizzate per un'eventuale pubblicazione edita dal nostro Centro. Ogni opera dovrà essere frutto esclusivo del proprio ingegno. Le poesie oggetto di plagio saranno automaticamente escluse dal Concorso ed il partecipante sarà cancellato dall'elenco dei poeti del Centro Culturale Studi Storici. E' vietata la partecipazione al Concorso a tutti quelli che fanno parte della Redazione de "Il Saggio", del Direttivo del Centro Culturale, nonché ai collaboratori editoriali e loro parenti di primo grado e al direttivo dell'Associazione "Auletta Terra Nostra".


lunedì 19 ottobre 2009

PREMIO INTERNAZIONALE NordSud (Scadenza 21/10/2009)


PREMIO INTERNAZIONALE NordSud FONDAZIONE PESCARABRUZZO DI LETTERATURA E SCIENZE
Prima edizione 2009
PESCARA

ART. 1
La Fondazione Pescarabruzzo bandisce la prima edizione "Premio Internazionale NordSud Fondazione Pescarabruzzo di Letteratura e Scienze", per favorire il dialogo tra il Nord ed il Sud del mondo.

ART. 2
Al Premio si partecipa su segnalazione di Case editrici, Istituti, Enti, Università, Associazioni culturali, Personalità ed altri organismi nazionali ed internazionali. Le opere ed i lavori andranno indirizzati alla Segreteria del Premio presso la Fondazione Pescarabruzzo, Corso Umberto n. 83, 65122 Pescara. Le copie da inviare sono n. 9, accompagnate da una lettera di partecipazione con i dati dell'autore (dati anagrafici, indirizzo, telefono ed eventuale e-mail) entro il termine improrogabile del 21 ottobre 2009 (farà fede il timbro postale).

ART. 3
Il Premio è diviso in tre sezioni e possono concorrere: per le LETTERE opere edite in Italia nel periodo compreso tra il 31 maggio 2008 ed il 31 luglio 2009; per le SCIENZE lavori pubblicati in Italia o all'estero nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 ed il 31 luglio 2009.
a) LETTERE: 1) POESIA € 4000.00; 2) NARRATIVA € 4000.00
b) SCIENZE € 4000.00

ART. 4
La partecipazione al Premio comporta l'accettazione del presente regolamento. I riconoscimenti verranno conferiti sabato 21 novembre 2009 a Pescara.

ART. 5
La commissione giudicatrice, presieduta dal Presidente della Fondazione Pescarabruzzo, Nicola Mattoscio, è composta da: Stevka Šmitran (segretario), Franco Cardini, Francesco Marroni, Walter Mauro, Gian Gabriele Ori, Elio Pecora e Benito Sablone.

ART. 6
I vincitori dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione. L'assenza del candidato verrà intesa come rinuncia al Premio stesso.

ART. 7
La Segreteria comunicherà al vincitore il giudizio della Giuria almeno dieci giorni prima della data prevista per la cerimonia di assegnazione dei premi.

ART. 8
Le opere ed i lavori presentati non verranno restituiti. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere e gli autori esclusi dalla premiazione.

ART. 9
Per quanto non previsto dal presente bando valgono le decisioni insindacabili della Giuria.

Per informazioni:
Fondazione Pescarabruzzo
Corso Umberto I, n. 83 – 65122 Pescara
Tel. 085.4219109 – Fax 085.4219380
www: fondazionepescarabruzzo.it
e-mail: fondazione@pescarabruzzo.it
e-mail: smitran2001@yahoo.it



mercoledì 14 ottobre 2009

Il Convivio 2009 premi “Poesia, Prosa ed Arti figurative” e premio teatrale “Angelo Musco”

Il 25 ottobre, con inizio alle ore 10 nella sala congressi dell'Hotel Assinos a Giardini Naxos (ME) si svolgerà la cerimonia di premiazione dei premi internazionali "Poesia, Prosa ed Arti figurative" e del premio teatrale "Angelo Musco" Il Convivio 2009. Molti gli autori che raggiungono la Sicilia per prendere parte alla cerimonia, organizzata dall'omonima Accademia, presieduta da Angelo Manitta. I partecipanti a questa edizione sono stati in totale 884, di cui 135 stranieri e 749 italiani. Le opere partecipanti 1332. La giuria era composta da 37 membri. Presidente onorario: Giorgio Barberi Squarotti. Tra i vincitori: Ranzano Giovanna, RM; Cantini Aurora, Nembro – BG; De Martino Caterina, CT; Angelini Giancarlo, GE; D'Antoni Rosario, Barcellona – ME; Sardella Jean-Yves, Francin, Giordano Antonio, PA; Scarparolo Ines, Vicenza; Spinnato Gaetano, Mistretta-ME; Tuccari Carmela, Aci S. Antonio - CT; Dittongo Armando, Ronco all'Adige - VR; Zanette Gino, Godega di S. Urbano – TV. Nino, Nola – NA; Pervizi Lek, Bruxelles – Belgio. Nessi Alberto, BG; Basile Ignazio Salvatore, CA; Durante Giacomina, CS; Altomare Sardella Maria, Desio - MI; Baldini Cinzia, RM; Longanesi Bruno, San Giuliano MI. Battistoni Maurizio, Pomezia - RM; Mellace Giuseppina, RM. Werdenberg Natale Maria, Porrentruy - Svizzera; Sciuto Rosa Maria, SR; Villardita Viviana, Reitano – ME. Mancuso Fernanda, MI; Pereira Terezinha, Parà de Minas – Brasile; Vanbert Margot, La celle les Bordes – Francia; Ciava Patrizia, RM; Becheroni Barbara, SR; Cugia Fabrizio, RM; Vetturini Angelo, Riolo Terme – RA; Baldassi Francesco, RM; Casadei Franco, Cesena - FC; Bertizzolo Gabriella, Bassano del Grappa ; Rifici Stefania Sabrina, Capo d'Orlando – ME; Brasili Fiorella, LT; Aliberti Carmelo, Bafia - ME; Spadafina Pietro, Cerignola - FG; Lattarulo Alessandro, BA; Maristella, Randazzo – CT; Carvalho da Nova Leda Maria, Bahia - Brasile; Rome Deguergue, Ex-Odes du Jardin, Francia; Solomon Alexandru, San Paolo – Brasile; Savina Giorge L. B, Douarnenez Finistere – Francia; Zdenka M. Novàkovà, Praga – Repubblica Ceca; Massa Pippo, PA; Santaniello Ernesto, Nola - NA; Colombo Carla, Imbersago – LC; Cristea Adrian, VR; Mancuso Maurizio, Borzonasca – GE; Mantineo Elisa, Fava Silvia di Messina; Platania Domenico, Acireale-CT; Ripari Giacomo, Misilmeri - PA; Grasso Santo, Raddusa CT; Caracciolo Allì, MC; Talliente Aida, Nogaredo di Martignacco - UD; Sangalli Francesca, MI; Crecchia Antonio, Termoli – CB; Outeiral Josè - Teixeira Moura Luiza, Porto Alegre – Brasile; Lombardo Alberto, Parigi; Alessio Leonardi, ME; Spinelli Alessia, Carugo – CO.

lunedì 12 ottobre 2009

Puo' la poesia migliorare Milano?


DOMANI FINAZZER FLORY E PALMERI AL CONVEGNO "PUO'  LA POESIA MIGLIORARE MILANO?"

Milano, 12 ottobre 2009 – Domani, martedì 13 ottobre, alle ore 14.30, nella Sala Conferenze di Palazzo Reale, l'assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory e il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri parteciperanno al convegno "Può la poesia migliorare Milano?", a cura del Gruppo consiliare Misto.



--
Postato su MilanoNotizie

domenica 4 ottobre 2009

solo come un cane disperato

nn sono un cane..
ma
sono solo come un cane
e soffro da cani..

l'iniezione pietosa x gli animali è accettata comunemente.

forse x le persone, per non dire le "istituzioni".., gli animali nn hanno un'anima.. o manco sentimenti..

il mio compagno "peloso" willy è morto già da qualche anno.

mi manca quasi come il mio papà..

BEH.. non ci sono paragoni.. ma tutti e due, x tutta la loro vita, mi sono sempre stati vicini, ricoprendomi di affetto.

Papà.. solo nei miei pensieri (e in quelli di mamma, "etto" e i ns cari) resti presente.

ma non riesco a sentirti vicino, perchè so che nn vorresti che mi fossi così tanto lasciato andare..
faresti di tutto per scuotermi.

mi sforzo tanto, ma è durissima avere continui attacchi di disperata nostalgia, alzarsi la mattina dopo notti insonne per andare tutto il giorno a lavorare.
VIVERE SOLO X LAVORARE E NULL'ALTRO.

non ho la forza manco di mangiare.

ma soprattutto non ho la forza per fare o dire la minima cosa di supporto, o almeno di sollievo a chi dovrei.

nn mi compiango. in tutto, grazie a te e mamma, sono più fortunato di miliardi di altri esseri umani.

ci provo, stringo i denti, penso che se supero il prossimo ostacolo..ricomincerò a vivere e non sopravvivere.

ma la vita è sempre un ostacolo.

ammesso che superi il prossimo che mi sembra così invalicabile, su cosa di nuovo farò tragedie?

sono stremato.

papà vorrei che mi venissi a trovare in sogno.

mi dai una carezza?

mi stringi ancora la mano?


....willy corri veloce e salta nei prati del paradiso

giovedì 1 ottobre 2009

Cerimonia di premiazione concorso di poesia - Mostra Telesio

A Cosenza, nella Sala "Giacomantonio" della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza, alla presenza di qualificate personalità del mondo della cultura, è stata inaugurata una mostra dedicata a Bernardino Telesio (Prose e versi  "… in lode di Telesio"), grande filosofo cosentino e nel contempo si è tenuta la cerimonia di premiazione del Concorso di poesia "Una poesia per una canzone".

All'iniziativa, indetta dal Liceo ginnasio "Don Bosco" di Montalto Uffugo, con il patrocinio della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza, del Club Unesco Cosenza e del Comune di Montalto Uffugo, hanno partecipato, portando contributi di alto livello, Rita Fiordalisi, funzionario della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Angela Di Francia, coordinatrice del Liceo ginnasio "Don Bosco" di Montalto Uffugo; Enrico Marchianò, presidente Club Unesco Cosenza; Adriano Ritacco, presidente Club Unesco San Marco Argentano e Lia Turano dell'AMI.BE.C.

La mostra su Telesio è stata curata da Rita Fiordalisi che così la spiega: <<L'esposizione bibliografica è dedicata agli autori che nell'arco di cinque secoli hanno scritto prose e versi in lode del filosofo cosentino, di cui quest'anno ricorre il cinquecentenario della nascita (1509 – 2009). La prima lode all'arte del Telesio, si deve nel 1555 al poeta mantovano Lelio Cantalupi, quando ancora Bernardino Telesio era in vita ed in piena attività culturale. Chi non ricorda l'ode del Campanella, oppure l'orazione del D'Aquino? Dai contemporanei del filosofo in poi è stato nel tempo, un unico filo conduttore: lode a Telesio. A l'uomo, al rinnovatore, a colui che ha imposto nel tempo l'idea nuova. Vive Telesio nella sua città, vive attraverso gli uomini che l'hanno conosciuto e ne hanno tessuto le lodi, ma vive anche nell'animo di tutti i cosentini e non, che cercano nelle sue parole, nei suoi scritti le risposte ai quid eterni dell'esistenza umana>>.

Questi i riconoscimenti assegnati relativi al Concorso di poesia "Una poesia per una canzone": 1^ classificata "Scrivo Poesie" n. 1 di Chantal Mazzacco di Udine, ha ritirato il premio su delega Gianni Carnevale, sindaco di San Benedetto Ullano; 2^ classificata "Io Vedo...." n. 15 di Maria Vena di Regina di Lattarico (Cs); 3^ classificata "Viva la pace" n. 25 di Felmino Salerno di Lattarico (Cs). 

Gli elaborati sono stati esaminati da una competente commissione composta da Natalizia Sinopoli, docente; Daniele Moraca, docente di storia della canzone d'autore italiana; Domenico Greco, funzionario della Soprintendenza BSAE della Calabria; Rita Fiordalisi, funzionario della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza e Veronica Barbaro, storico dell'arte.

E' stata inoltre assegnata una Targa Premio speciale "Telesio" agli allievi dell'istituto comprensivo statale "B. Telesio" di Spezzano della Sila (Cs): Rebecca Baldino e Maria Francesca Granata per le poesie "A Telesio" n. 29 e "Al monumento di Telesio" n. 30 e Pasquale Mattia Talarico per "Sogno" n. 31, ha ritirato il premio la professoressa Coscarella.

Cosenza, 1 ottobre 2009

                                                           SILVIO RUBENS VIVONE

mercoledì 30 settembre 2009

Premio Gisa Giani (Scadenza 31/10/2009)

Premio Gisa Giani - Bando di concorso 2009


In memoria di Gisa Giani, l'Istituto per la Cultura e la Storia dell'Impresa "Franco Momigliano" (ICSIM), bandisce un concorso per l'assegnazione di un premio ad un'opera.

R E G O L A M E N T O

ART. 1
In memoria di Gisa Giani, l'Istituto per la Cultura e la Storia dell'Impresa "Franco Momigliano" (ICSIM), con il patrocinio dell'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea (ISUC), bandisce un concorso per l'assegnazione di un premio ad un'opera, pubblicata a stampa in prima edizione da non più di due anni dalla data di scadenza di questo bando, che affronti in chiave storica le tematiche inerenti al lavoro femminile nella sua accezione più ampia. Saranno prese in considerazione diverse tipologie di contributi come: lavori di ricerca, saggi critici, biografie, diari e memorie.

ART. 2
Il premio ha frequenza annuale ed è dell'importo di 2.500 euro lordi.

ART. 3
I concorrenti dovranno presentare alla segreteria dell'I.C.S.I.M. - Piazzale A. Bosco, 3/A, 05100 Terni, segreteria@icsim.it - domanda in carta semplice entro e non oltre il 31 Ottobre 2009, corredata da sei copie dell'opera.

ART. 4
Le opere verranno esaminate da una Commissione giudicatrice composta da quattro componenti nominati dal Consiglio di Amministrazione dell'ICSIM e presieduta dal Presidente dell'Istituto o suo delegato.
Le decisioni della Commissione sono inappellabili.

ART. 5
La Commissione si riserva la possibilità di non procedere all'assegnazione qualora nessuno dei lavori sia stato riconosciuto meritevole. La Commissione si riserva inoltre la possibilità di proporre menzioni speciali e di assegnare il premio ex aequo.

ART. 6
I lavori presentati non verranno restituiti e andranno a incrementare la biblioteca dell'I.C.S.I.M. per essere consultati a fini di ricerca.

ART. 7
La partecipazione al presente bando comporta l'accettazione integrale delle norme in esso stabilite e l'autorizzazione al trattamento dei dati personali in base all'art. 13 della legge 675/96 e successive modificazioni e integrazioni, per l'espletamento delle procedure concorsuali.




venerdì 25 settembre 2009

CATTOLICA: PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE

    (Autorizzazione richiesta

                    in data 04.03.2009)

PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE

CITTA' DI CATTOLICA

2^ Edizione

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

"LE PAROLE SCIVOLANO, SI FERMANO,SI IMPRIMONO SULLA CARTA, DIVENTANDO UN CORPO UNICO"…   Roberto Sarra  

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.
 

WWW.ASSOCIAZIONEPEGASUSCATTOLICA.IT

IN COLLABORAZIONE CON :

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.
 

PREMI

CAT. "A" OPERE LIBRARIE EDITE IN LINGUA ITALIANA INERENTI LA NARRATIVA LA POESIA E LA SAGGISTICA.

1° CLASSIFICATO € 1.000. + TROFEO

2° CLASSIFICATO € 500 + TARGA

3° CLASSIFICATO € 300 + TARGA 

CAT. "B"  OPERE INEDITE DI POESIA IN LINGUA ITALIANA O IN VERNACOLO

1° CLASSIFICATO € 500 + TROFEO

2° CLASSIFICATO € 300 + TARGA

3° CLASSIFICATO € 200 + TARGA 

CAT. "C"  OPERE DI NARRATIVA INEDITA IN LINGUA ITALIANA

1° CLASSIFICATO € 500 + TROFEO

2° CLASSIFICATO € 300 + TARGA

3° CLASSIFICATO € 200 + TARGA 

CAT. "D"  ROMANZO INEDITO IN LINGUA ITALIANA

1° PREMIO (VINCITORE UNICO)

PUBBLICAZIONE E PUBBLICIZZAZIONE DEL ROMANZO CON OMAGGIO DI N. 10 COPIE PER L'AUTORE + TROFEO. 

CAT. "E" TESTO INEDITO DI CANZONE IN LINGUA ITALIANA

1° PREMIO (VINCITORE UNICO)

PARTECIPAZIONE COME FINALISTA AL PRESTIGIOSO PREMIO LUNEZIA COMPRENSIVO DI PERNOTTAMENTO E FRUIZIONE PASTI+ TROFEO. 

COMPOSIZIONE DELLA GIURIA

PRESIDENTE 

              AVV. CESARE RIMINI  Scrittore -Presidente della filarmonica della Scala di Milano – rettore della civica Universita' di Rimini 

COMMISSIONE VALUTATRICE 

                DOTT. ROBERTO SARRA Presidente ass. Pegasus scrittore, poeta, saggista. 

                PROF.SSA RINA GAMBINI Critica letteraria docente di filosofia e lettere 

                DOTT.SSA MARINA PRATICI Poetessa, scrittrice, giornalista 

                    ANDREA PORTI Attore 

                    DOTT. SSA GIUSY CAFARI PANICO Poetessa e scrittrice 

                    DOTT.SSA MARIANGELA MATACOTTA Responsabile marketing del comune di cattolica 

                    DOTT.SSA CLAUDIA CONTARDI Giornalista, consulente editoriale

REGOLAMENTO

L'associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" con l'alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Emilia Romagna della Provincia di Rimini e del Comune di Cattolica, organizza la 2^ Edizione del Premio letterario Internazionale Città di Cattolica articolato in cinque sezioni.

    A. Opere edite in Lingua Italiana inerenti la narrativa, la poesia e la saggistica.

B. Opere inedite di poesia in lingua italiana o in vernacolo

C. Narrativa inedita in lingua Italiana.

D. Romanzo inedito in lingua italiana

E. Testo inedito di canzone in lingua italiana.

Il tema è libero.

E' possibile partecipare alle sezioni B, C ed E, con max 3 elaborati, per le categorie A e D con un solo elaborato.

ART. 1

L'iscrizione e' aperta a tutti i cittadini Europei. L'adesione da parte dei minori deve essere controfirmata da chi ne esercita la patria potestà.

ART. 2

I concorrenti o le case editrici per partecipare al concorso dovranno versare un contributo di € 25,00 pere le categorie A e D e di € 20,00 per le restanti categorie sul C/C BANCARIO n. 2946 –Coord. Bancarie IT-71Z/08578/67750/000030102946 intestato all'Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" o in alternativa assegno circolare intestato all'Associazione entro e non oltre il 31.01.2010 (farà fede la data del timbro postale). Ed inviare le composizioni complete di fotocopia del versamento o corredate dell'assegno, al seguente indirizzo:

Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" via Irma Bandiera 29 Cattolica (RN). Associazione.pegasus@alice.it  Tel. 347 1021100

ART. 3

Le composizioni relative alle categorie B,C,D ed E dovranno pervenire in forma dattiloscritta ed in sei copie firmate e corredate di tutti i dati dell'autore, compreso l'indirizzo E. MAIL, le stesse (ad esclusione della Categoria D) dovranno pervenire anche in formato elettronico Word.97-2003. Le opere partecipanti alla sezione poesia non potranno essere superiori a quaranta versi, mentre le composizioni di narrativa, non potranno superare (indicativamente)le quattro cartelle (A4) standard in corpo dodici, 2000 battute compresi gli spazi. Per la categoria D, non ci sono invece limiti di pagine, le opere dovranno essere rilegate con graffettatura metallica o termo rilegatura. Per quanto concerne la Categoria "E" non valgono ovviamente le regole delle altre categorie, il testo della canzone dovra' essere contenuto in una cartella formato (A4) ed inviata in sei copie solo su cartaceo.

ART. 4

Per la categoria A verranno inviate n. 6 copie esclusivamente in supporto cartaceo riguardanti libri editi nel periodo GENNAIO 2005 – GENNAIO 2010. Gli elaborati pervenuti all'Associazione entro la data indicata saranno giudicati da una giuria qualificata. Sarà inoltre istituito un premio speciale della giuria. Altri premi eventuali potranno essere istituiti in corso d'opera dall'Associazione, il giudizio della commissione preposta sarà insindacabile ed inapellabile.

ART. 5

Le opere premiate e segnalate resteranno a disposizione dell'Associazione per eventuali successive manifestazioni.

ART. 6

I premiati dovranno ritirare personalmente i premi o mandare persona fidata, durante la manifestazione. Si precisa che tali premi non potranno in alcun modo essere spediti. In caso di Ex Aequo il premio verrà diviso fra i partecipanti.

ART. 7

La premiazione avverrà in data 24 Aprile 2010 alle ore 21,00 presso il Teatro della Regina, sito in Piazza della Repubblica a Cattolica.

ART. 8

Gli elaborati pervenuti all'Associazione e giudicati meritevoli dalla giuria, saranno pubblicati su di una antologia che sarà prodotta solo al termine del concorso, la stessa dovrà essere preventivamente prenotata, ma soltanto ad avvenuta pubblicazione degli elenchi dei premiati al fine di garantire la più assoluta trasparenza. 

ART. 9

Le giuria sarà composta da docenti, autori, e da personaggi autorevoli provenienti da vari settori culturali. I premi consisteranno in assegni in denaro , trofei, targhe e pubblicazioni. Le case editrici alle quali si segnaleranno i partecipanti più meritevoli, si riserveranno la facolta' di prospettare loro l'opportunità di una eventuale pubblicazione delle loro opere. I testi delle canzoni saranno valutati a parte a cura della commissione del Premio Lunezia.

ART. 10

La serata di Premiazione alla quale parteciperanno personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura, sarà allietata da intermezzi musicali, coreografie a tema e dalla pubblica lettura da parte degli autori delle opere selezionate come vincitrici.

ART. 11

I vincitori delle quattro categorie dei premi, del premio della giuria, e dell'attestato di merito, saranno avvertiti tramite telefonata, mail, o raccomandata almeno 15 giorni prima della data della cerimonia di premiazione. Tutti i partecipanti potranno comunque consultare gli elenchi dei vincitori direttamente sul sito dell'Associazione entro le 48 ore successive alla chiusura dei lavori della commissione.

ART.12

Gli autori per il fatto di partecipare al Premio acconsentono la pubblicazione dei loro brani sull'antologia che verrà pubblicata, senza aver nulla a pretendere come diritto d'autore, che rimane comunque di proprietà di ogni singolo partecipante.

ART. 13

Non sono previsti rimborsi per spese d'albergo, i partecipanti potranno pernottare qualora lo desiderino presso un hotel convenzionato con l'Associazione.

ART. 14

La partecipazione al concorso dà diritto all'iscrizione gratuita in veste di socio ordinario per la durata di un anno.


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI