Cerca nel blog

giovedì 31 dicembre 2009

2010. Inferno e Paradiso

Auguri.
Soprattutto a chi soffre.

ap


Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese...

"Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno."

Dio condusse il sant'uomo verso due porte. Aprì una delle due e gli permise 
di guardare all'interno. Al centro della stanza, c'era una grandissima 
tavola rotonda. Al centro della tavola, si trovava un grandissimo recipiente 
contenente cibo dal profumo delizioso. Il sant'uomo sentì l'acquolina in 
bocca. Le persone sedute attorno al tavolo erano magre, dall'aspetto livido 
e malato. Avevano tutti l'aria affamata. Avevano dei cucchiai dai manici 
lunghissimi, attaccati alle loro braccia. Tutti potevano raggiungere il 
piatto di cibo e raccoglierne un po', ma poiché il manico del cucchiaio era 
più lungo del loro braccio, non potevano accostare il cibo alla bocca. Il 
sant'uomo tremò alla vista della loro miseria e delle loro sofferenze.

Dio disse: "Hai appena visto l'Inferno."

Poi Dio e l'uomo si diressero verso la seconda porta. Dio l'aprì. La scena 
che l'uomo vide era identica alla precedente. C'era la grande tavola 
rotonda, il recipiente colmo di cibo delizioso che gli fece ancora venire 
l'acquolina. Le persone intorno alla tavola avevano anch'esse i cucchiai dai 
lunghi manici. Questa volta, però... le persone erano ben nutrite e felici e 
conversavano tra di loro sorridendo.

Il sant'uomo disse a Dio: "Non capisco!"

"E' semplice" rispose Dio "Dipende solo da un'abilità: essi hanno appreso a 
nutrirsi gli uni gli altri mentre gli altri della stanza precedente non pensano che a loro stessi!"
(fonte: Franco Farina, Pittore)



mercoledì 30 dicembre 2009

Poesia. IrisDark Vuoti_a_Chiudere


Novità in libreria: IrisDark con la raccolta di poesie Vuoti_a_Chiudere



La scelta del titolo è di forte significato emotivo, indica la chiusura di cerchi, come enfasi e condizione di completezza.
La stessa punteggiatura, rappresenta il desiderio di continuità, metafora dei legami che ogni giorno si creano con le persone e le cose, nell'arco della propria vita.

Le liriche in versi sciolti, traggono ispirazione da esperienze multiformi e vissuti interiori.
Costituiscono, attraverso passaggi onirici ed emozioni, una trama di suggestioni e visualizzazioni astratte che affiorano nell'attesa che si sospende, si arresta e si cristallizza nell'istante presente.

http://www.arduinosacco.it/catalogo/index.php?libro=451&autore=Iris%20Dark


La Arduino Sacco Editore non usufruisce né di finanziamenti pubblici, né di finanziamenti da parte degli autori. Si autofinanzia con la vendita dei libri e con la propria capacità di stare sul mercato.
Il suo Modus Operandi prevede che: In nessun modo venga utilizzato il lavoro di bambini,utilizza materiali riciclabili,le transazioni commerciali non avvengono tramite istituti che finanziano la commercializzazione e la vendita di armi e una percentuale dei proventi viene annualmente devoluta a organizzazioni non governative senza scopo di lucro.

Premio Letterario Amantea Giovani

Premio Letterario Amantea Giovani
(Scadenza 30/01/2010)



 REGOLAMENTO

ART. 1. All'interno del progetto "I giovani e, le loro espressioni artistico-creative, comunicative, critico-valutative", integrato nel P.O.F. per l'anno scolastico 2009/10, è bandito il "Premio Letterario Amantea Giovani 2010". - XI Edizione.

ART. 2. Il premio è riservato ad un testo di qualsiasi genere (narrativa, poesia, saggistica, teatro, ecc.), pubblicato negli ultimi 5 anni, in lingua italiana, da giovani che non abbiano compiuto i 35 anni di età alla data del 30 gennaio 2010.

ART. 3. I testi partecipanti dovranno essere presentati o inviati da Case Editrici, autori, Enti, in tre copie, entro il 30 gennaio 2010 alla Segreteria dell'Istituto di Istruzione Superiore Liceo Scientifico Statale, via Salvo D'Acquisto, 14 - 87032 Amantea (CS) Tel. e Fax: 0982 41969.

ART. 4. I libri pervenuti saranno "letti" dagli studenti che effettueranno una valutazione personale, esplicitata tramite una scheda appositamente strutturata sulla quale ogni alunno annoterà un sintetico giudizio ed un voto da 1 a 10.

ART. 5. All'autore vincitore del premio saranno consegnati un medaglione raffigurante il mascherone del "Dio Sole", tratto dal lago dell'Istituto e la somma di 1.000,00 Euro.

ART. 6. Il vincitore dovrà essere presente ad Amantea per "incontrare gli studenti" e ritirare personalmente il premio durante le "Manifestazioni di fine anno" e la "performance artistico-creativa" esibita dagli studenti in onore dell'autore premiato.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

domenica 27 dicembre 2009

Concorso Poesia "Auletta Terra Nostra"

Concorso di Poesia "Auletta Terra Nostra"


Il 3 gennaio 2010 si svolgerà la premiazione del II Concorso Internazionale di poesia "Il Saggio-
Auletta Terra Nostra".
La Premiazione si svolgerà ad Auletta (SA) dalle ore 9.30 fino alle ore serali, con l'interruzione della pausa pranzo, nella "Casa delle Parole", via Guglielmo Cappelli.
In mattinata si declameranno le poesie dei finalisti ed in serata ci sarà la premiazione.
I poeti che interverranno devono comunicare la loro presenza e degli eventuali accompagnatori perché dobbiamo organizzarci per il pranzo.
Intanto ringraziamo tutti e speriamo in una risposta a breve termine per motivi organizzativi.

Per informazioni rispondere a questa e-mail o telefonare al 3281276922
Colgo l'occasione per augurarvi buone feste
Giuseppe Barra



lunedì 21 dicembre 2009

In tutte le lingue: Merry Christmas & Happy New Year!



Sentitamente un caro augurio.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
Merry Christmas & Happy New Year
Feliz Navidad y Próspero Año Nuevo
Joyeux Noël et Bonne Année!
God Jul och Gott Nytt År
Fröhliche Weihnachten und ein glückliches Neues Jahr!
Sretan Bozic
Bon Nadal i feliç any nou!
Hyvää Joulua or Hauskaa Joulua - 0nnellista uutta vuotta
Eg ynskjer hermed Dykk alle ein God Jul og Godt Nyttår
God Jul og Godt Nyttår
Boas Festas e um feliz Ano Novo
Vrolijk Kerstfeest en een Gelukkig Nieuwjaar!
Kala Christougenna Ki'eftihismenos O Kenourios Chronos
Glædelig Jul og godt nytår
Craciun fericit si un An Nou fericit!
Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva i s Novim Godom
Kellemes karácsonyi ünnepeket és Boldog újévet!
Gëzuar Krishlindjet Vitin e Ri!
Zorionak eta Urte Berri On!
Prejeme Vam Vesele Vanoce a Stastny novy rok
Chestita Koleda i Shtastliva Nova Godina
Sretan Bozic. Vesela Nova Godine
Vesele Vianoce a stastny novy rok
Vesele bozicne praznike in srecno novo leto
Shinnen omedeto. Kurisumasu Omedeto
Bon Nadel y Bon Ann Nuef

 
 La redazione del CorrieredelWeb.it 
 

venerdì 18 dicembre 2009

legge attrazione. mille mila anni fa..

Ai tempi dell'anica Grecia, l'Ellade, ad uno scultore, Pigmalione, fu commissionata la statua di una donna.

Pigmalione si mise al lavoro e scolpì giornoe notte per 30 giorni senza sosta.

Quando l'acquirente tornò per prendere e pagare la statua trovò una doppia sorpresa.

la statua era così bella che Pigmalione la guardava fisso, inebetito, praticamente incapace di intendere e volere.

L'acquirente indispettito da Pigmalione che non rispondeva ad alcun cenno fece per ordinare ai suoi schiavi di prendere la statua,..

ma Pignalione con salto araccio la statua e nessuno riuscì a separarlo.

Passarono giorni e la gente andava a vedere lo scultote impazzito che si consumava stretto alla sua statua.

Finche un giorno gli dei dell'Olimpo nè ebbero pietà e ttrasformarono in donna la statua.

Pigmalione e la sua compagna si amarono per il resto della loro vita.

La bellezza, l'amore è in noi e, se siamo davvero convinti, a volte possiamo trasformare la realtà..
 
 
 
libero riadattamento della legenda di Pigmalione.
 
Andrea

Performance di poesia


Una lettura di poesia per l'Anno Nuovo 
 
abbracci hawaiani su bianco 
(accoglienti, autentici, augurali)  

di Ugo Magnanti. 

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

In collaborazione con l'Assessorato alla cultura del Comune di Peio,

e con l'Ufficio informazioni turistiche di Peio Fonti. 

Giovedì 31 dicembre 2009, ore 18.00.

Piazzale Centro Termale di Peio Fonti,

Peio (Trento). 




Giovedì 31 dicembre 2009, alle ore 18.00 circa, presso il Piazzale Centro
Termale di Peio Fonti, Peio (Trento), si svolgerà la lettura di poesia,
"Abbracci hawaiani su bianco", con Ugo Magnanti.
La lettura, che si terrà su uno scorcio imbiancato dalla neve, alla luce
delle torce, si offre come una modesta cerimonia di accoglienza per l'anno
nuovo, come un autentico augurio per tutti, un 'benvenuto', in una rigenerata
geografia temporale, che significhi davvero 'benvenuto', pur nella sua
plausibile velleità.
Variante in chiave poetica dei "Free Hugs" (abbracci gratis) di origine
australiana, l'evento sottintende altresì l'elogio esemplare del buon
selvaggio, come alternativa all'indifferenza che ci allontana gli uni dagli
altri, attraverso un'azione che include e considera i limiti al contatto umano,
i confini tra arte e socialità.
L'evento è stato organizzato in collaborazione con l'Assessorato alla cultura
del Comune di Peio, e con l'Ufficio informazioni turistiche di Peio Fonti.



Nota biografica

Ugo Magnanti (1964) vive nelle città di Anzio e Nettuno, sul litorale
pontino. Ha pubblicato la raccolta di poesie "Rapido blé", le plaquette, "20
risacche", e "Poesie del santo che non sei". Ha ideato e partecipato a diverse
performance di poesia, ed ha esposto poesie-oggetto in varie mostre d'arte.




Settore: poesia e arte.
Autore: Ugo Magnanti.
Tipo di evento: lettura di poesia-arte-happening: "Abbracci hawaiani su
bianco".
Data: 31/12/09, ore 18.00.
Presso: Piazzale Centro Termale di Peio Fonti,  Peio (Trento).
Info: tel. 3471808068 – 0463753100.


venerdì 11 dicembre 2009

Concorso lettera a soldato

"Lettera ad un giovane soldato": consegnati i riconoscimenti

agli studenti vincitori del concorso 

A conclusione del concorso letterario a.s. 2009/2010 "Lettera ad un giovane soldato impegnato in una delle missioni che vedono coinvolti reparti dell'Esercito italiano all'estero", si è svolta oggi la cerimonia di consegna dei riconoscimenti meritori ai dieci studenti vincitori "pari merito" frequentanti istituti superiori di Bergamo e provincia.

 

Promosso dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e dal Comando Militare Esercito Lombardia, il concorso regionale, alla seconda edizione, si è articolato su base provinciale rispetto alla sua gestione ed al tema dell'elaborato. Nella provincia di Bergamo il concorso è stato organizzato in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi – www.istruzione.bergamo.it) e con il sostegno della Banca Popolare di Bergamo. 

Al concorso hanno partecipato 231 studenti iscritti in diciotto scuole superiori, statali e paritarie, di Bergamo e provincia. Ciascuno studente partecipante ha prodotto individualmente una lettera sull'argomento proposto. Gli elaborati sono stati selezionati da una commissione giudicatrice mista, composta dal Comandante Militare Esercito Lombardia, Gen. B. Camillo de Milato, dal Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo, prof. Luigi Roffia, dal Ten. Col. Carmelo Tribunale del Comando Militare Esercito Lombardia, dai professori Guglielmo Benetti e Teresa Capezzuto dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo.  

La commissione ha deliberato dieci vincitori "pari merito" a livello provinciale:  

Alice Alcaini, Istituto Superiore Statale "David Maria Turoldo" di Zogno, Liceo Scientifico, seconda C; Emanuela Astori, Istituto Superiore Statale "David Maria Turoldo" di Zogno, Liceo Scientifico, quarta A; Laura Brembilla, Collegio Vescovile Sant'Alessandro di Bergamo, Liceo Scientifico Paritario, quinta B; Giulia Fumagalli, Istituto Superiore Statale "Mariagrazia Mamoli" di Bergamo, Liceo delle  Scienze Sociali, terza CL; Michele Lanzetti, Istituto Superiore Statale "Giovanni Maironi da Ponte" di Presezzo, Liceo Scientifico, quinta CLN; Jessica Radavelli, Istituto Superiore Statale "Giambattista Rubini" di Romano di Lombardia, Istituto Tecnico Commerciale, quarta A; Lorenzo Salvetti, Istituto Superiore Statale "Ivan Piana" di Lovere, Istituto Tecnico Industriale, quinta A; Michela Sudati, Istituto Superiore Statale "Simone Weil" di Treviglio, Liceo Linguistico, terza L; Valentina Travella, Istituto Superiore Statale "Giambattista Rubini" di Romano di Lombardia, Istituto Tecnico Commerciale, terza C; Roberta Vanoli, Istituto Superiore Statale "Simone Weil" di Treviglio, Liceo Linguistico, terza L.  
 

I dieci studenti sono stati premiati con una carta ricaricabile con una carica omaggio iniziale di 400 euro ciascuna, offerta dalla Banca Popolare di Bergamo, durante la cerimonia svoltasi oggi a Bergamo, nell'Aula Barbisotti del Centro di Formazione di Ubi Banca, alla presenza delle massime autorità civili, religiose e militari del territorio, tra cui il Prefetto di Bergamo Camillo Andreana, e di moltissimi studenti con grande partecipazione e interesse.  

"Trovo in questo nostro specifico impegno un'ulteriore piacevole conferma di quanto sia stata in passato e sia tuttora opportuna e lungimirante la politica di attenzione verso i giovani, che da anni contraddistingue il nostro agire e sono sicuro che anche in futuro la nostra azione si dispiegherà con rinnovata intensità – ha detto Guido Lupini, Vicepresidente della Banca Popolare di Bergamo - Abbiamo aderito subito e con convinzione a questa proposta didattica ed educativa, e la soddisfazione è ancora maggiore poiché il risultato ottenuto è stato ampio e partecipato, addirittura superiore a quello già lusinghiero della prima edizione". 

"Le studentesse e gli studenti partecipanti hanno saputo a vario modo, tutti con grande interesse, ripercorrere nei propri elaborati le motivazioni che sono alla base della presenza italiana in uno specifico settore critico del mondo, ad esempio in Afghanistan; ed esprimere poi le proprie valutazioni su obiettivi, modalità ed efficacia dell'intervento, più in generale sulla situazione storica e sociale di quel Paese, sulla necessità di costruire, anche nelle situazioni più difficili, relazioni positive tra i popoli e di innescare reali processi di pace e di libertà – ha sottolineato Luigi Roffia, Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di BergamoIl grande riscontro ottenuto nelle scuole bergamasche da questa seconda edizione, nell'ambito di un protocollo d'intesa tra l'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e il Comando Militare Esercito Lombardia, conferma quanto sia fondamentale una stretta collaborazione tra scuola, famiglia, istituzioni, per favorire lo studio e il confronto tra giovani su tematiche irrinunciabili legate a cittadinanza e Costituzione, alla cultura della pace, della memoria, diritti umani, libertà, solidarietà, sviluppo, gestione dei conflitti, democrazia, mondialità, legalità, intercultura, convivenza civile".   

"La scelta di questo tema è stato dettata - ha rimarcato il Gen. B. Camillo de Milato, Comandante Militare Esercito Lombardia - da motivi di dialogo e di interesse tra studenti e giovani in uniforme, poco più grandi di loro, che operano in missioni di pace. Immagino il piacere che proveranno i militari, che rischiano tutti i giorni la propria vita per principi di partecipazione e solidarietà, nel leggere delle lettere piene di sentimento che li incoraggiano a continuare i loro sforzi per garantire pace e benessere a popolazioni sfortunate. Lettere pari alle forti parole che Giovanni Paolo II pronunciò, il 6 maggio 1999, "I Militari si accreditano sempre più come difensori dei valori inalienabili dell'uomo quali: la vita, la libertà, il diritto e la giustizia"". 

I migliori elaborati del concorso, letti oggi dagli stessi autori, saranno contenuti in una pubblicazione che verrà edita da una società editrice nazionale. 
 

============================================================

Per ulteriori informazioni la Stampa può rivolgersi al Responsabile Relazioni Esterne della Banca Popolare di Bergamo, dott. Alfredo Gambardella (035/392454 – 335/8200359 e-mail: alfredo.gambardella@bpb.it) e alla Segreteria del Provveditore di Bergamo (tel 035/284214 – web: www.istruzione.bergamo.it)

giovedì 10 dicembre 2009

Premio Nuovo Autore

Premio Nuovo Autore

L' Editrice Nuovi Autori organizza il Premio Nuovo Autore, diviso nelle sezioni prosa e poesia, al quale concorrono di diritto tutti gli Autori che hanno pubblicato con l'Editrice.

  • L'assegnazione del Premio è annuale e viene effettuata tra i libri editi nel corso dell'anno.
  • Il Premio consiste nella pubblicazione gratuita, a totale carico dell'Editrice, di un volume singolo dell'Autore premiato.
  • L'Editrice comunicherà ai vincitori le caratteristiche tecniche del libro, le modalità e i tempi di realizzazione.
  • La Giuria del Premio è costituita da critici letterari e operatori del settore.
  • La partecipazione al Premio è gratuita. L'Editrice si riserva il diritto di modificare i termini del concorso dandone comunicazione agli interessati.

 

 

 

Premio letterario-editoriale Fulvio Aglieri

  • La casa editrice Nuovi Autori seleziona opere letterarie inedite per la pubblicazione.

     

    Il Premio "Fulvio Aglieri" consiste nella pubblicazione dell'opera vincitrice da parte della casa editrice Nuovi Autori.

    Ogni mese verrà segnalato uno scritto tra quelli pervenuti nel mese di competenza.

     

    Per concorrere alle selezioni, è necessario inviare un romanzo, una raccolta di racconti, una raccolta di poesie, un saggio (letterario, storico, filosofico, monografie).

     

    Tra i segnalati verrà sorteggiato il vincitore finale; non è possibile partecipare, anche con scritti differenti, a mesi diversi.

    La Giuria del Premio è costituita da critici letterari e operatori del settore.
  • La partecipazione al Premio è gratuita.

L'Editrice si riserva il diritto di modificare i termini del concorso dandone comunicazione agli interessati.

Per informazioni:
Editrice Nuovi Autori srl
Via Gaudenzio Ferrari , 14
20123 Milano
Tel. 02-89409338

Fax 02-58107048

E-mail:mailto:nuoviautori@editricenuoviautori.it

mercoledì 9 dicembre 2009

XVII Premio “Donna e Poesia”


 
 
 
 X Edizione, anno 2009


Premio di scrittura femminile "Il Paese delle donne"

congiunto al


XVII Premio "Donna e Poesia"

dedicato all'artista cilena Maria Teresa Guerrero (Maité)



patrocinato da

UniCpo Associazione Nazionale Coordinamento Comitati Pari Opportunità Comitato Pari Opportunità Università di Cassino

Casa internazionale delle donne

Associazione Federativa Femminista Internazionale (Affi)

Associazione Zora Neale Hurston

Associazione Vita Quotidiana

sabato 12 dicembre 2009

ore 17,00 – 20,00


Casa Internazionale delle donne, Via della Lungara 19, Roma

Sala Carla Lonzi




Personale delle artiste Maria Pina Bentivenga e Gianna Bentivenga


Installazione di Irene Iorno

Atelier della Casa internazionale delle donne



Via della Lungara 19 Roma




giovedì 3 dicembre 2009

Segreti di Eros per YouTube

www.corrieredelweb.it
Roma (cultura) 08/12/09, happening di poesia: "Segreti di Eros per YouTube".


Tra le 16.00 e le 17.00 di martedì 8 dicembre 2009, all'interno della Fiera
dell'Editoria "Più libri più liberi", avrà luogo, presso alcuni spazi casuali
del Palazzo delle esposizioni di Roma, l'happening di poesia "Segreti di Eros
per YouTube", ideato da Ugo Magnanti, e con la partecipazione di Deborah D'
Agostino e Luca Pietrosanti.
Una non-lettura bifronte: minimalista, concepita per sottrazione, per
nascondimento, pronunciata all'orecchio degli 'adepti' con l'allusiva ma
necessaria precauzione del metallo, nell'intenzione, non incrollabile, di
ostacolare l'accesso nel corpo attraverso le orecchie degli spiriti malvagi,
dell'eros lievemente venefico; ma al tempo stesso una lettura che non si dà, se non per la sua seguente riattualizzazione ed estensione sulla rete, tramite
YouTube, in una sorta di abbandono delle parole alla corrente virtuale, verso
una benevola sepoltura, pagata agli astanti lontani con l'oro dell'eros.
Un gesto, quello di sussurrare all'orecchio, così come quello poetico, che
appartiene forse allo sfuggente sconfinare fra la purezza e l'osceno, fra il
desiderio e l'anomalia, e, quando declinato soprattutto in chiave femminile,
come in questo caso, fra la dissidenza culturale e la condivisione ripudiata
del mito della geisha e della sexy-poupée.
I "Segreti di Eros per YouTube" prenderanno forma in occasione della
presenza, allo stand H01 della Fiera, di Bel-Ami Edizioni, casa editrice che,
fra l'altro, ha recentemente pubblicato l'antologia poetica "Perle sciolte",
nella quale sono presenti anche gli interpreti dell'happenig.


Settore: cultura.
Poesia: Ugo Magnanti, Deborah D'Agostino, Luca Pietrosanti.
Tipo di evento: poesia-happening "Segreti di Eros per YouTube".
Data: 08/12/2009, ore 16.00.
Presso: alcuni spazi casuali del Palazzo delle esposizioni di Roma.
Info: tel. 3471808068
Ingresso gratuito


www.corrieredelweb.it

mercoledì 2 dicembre 2009

Io ti conosco stupore…

"Io ti conosco stupore…"

Letture, poesie e visioni

Giovedì 10 dicembre 2009, ore 19,00

Luogo: Libreria dello Studente

Lecce, via Don Bosco, 35 Lecce

Info: 0832.244581 / 339.4660995

La giovane Libreria dello Studente a Lecce ospita letture, poesie e visioni con le raccolte poetiche di "Semi edizioni", a cura di Monica Maggiore. "Io ti conosco stupore" è il titolo dell'incontro in cui l'autrice e curatrice Monica Maggiore, insieme a Elio Scarciglia (fotografo e documentarista leccese), presenta i nuovi cofanetti di poesia e illustrazione. Un momento magico in cui stupirsi, è qui che la poesia incontra l'intimità, le meraviglie dell'anima, sensazioni e istanti da assaporare. Un'occasione di incontro e confronto, di percepire la bellezza, leggere i fogli di poesia che più ci ispirano, regalarsi un momento differente.

"Io ti conosco stupore … hai l'incanto dei bambini e la meraviglia dell'alba senza rumore …"

Non solo poesia scritta ma anche illustrata. Le "raccolte segnalibro", infatti, oltre a diversi autori accolgono illustratori che con i loro tratti rappresentano i temi delle diverse edizioni: Semi d'autore, Semi d'amor e le ristampe del primo numero e del terzo dedicato alle donne. Interverranno Sarah Montanaro (titolare della libreria) e Francesco Pallara, sociologo dell'arte.

La poesia continua a parlare anche attraverso "Distanze", il libro foto poetico di Alessandro Canzian (versi) ed Elio Scarciglia (foto), (Associazione Terra d'Ulivi, ) e che verrà approfondito in quest'occasione in un dialogo tra lo stesso Scarciglia e Monica Maggiore. "Ogni fotografia è poesia, una simbiosi perfetta, un dialogo muto che può lasciare spazio solo ad una colonna sonora immaginaria" scrive Alessandro Laporta nella prefazione. Elio Scarciglia si lascia ispirare dai paesaggi, dalla natura e dai volti forti del Salento, terra sempre ricca di frutti e poesia.

Note

Semi edizioni nasce nel 2003 come progetto editoriale ed è ora anche una giovanissima ASSOCIAZIONE CULTURALE. Con Semi_edizioni si continua a far viaggiare arte e poesia per lasciare un messaggio attraverso segni e parole che li accompagnano.

Semi edizioni, fogli di poesia, segni e parole che viaggiano in cerca di terreni fertili. Ogni foglio è un dono, un segnalibro, un oggetto da collezionare, un biglietto che può accompagnare un regalo.

Semi-edizioni accoglie parole che invitano alla bellezza, che suggeriscono riflessioni sull'amore, la vita, la ricerca, che aprono finestre nell'immaginario attraverso i segni che le accompagnano.



----------
Da: mare38@libero.it
www.CorrieredelWeb.it

Sto per morire. Danza Lenta

DANZA LENTA 

Hai mai guardato i bambini in un girotondo ?

O ascoltato il rumore della pioggia

quando cade a terra? 

O seguito mai lo svolazzare

irregolare di una farfalla ?

O osservato il sole allo

svanire della notte? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce.

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Percorri ogni giorno in volo ?

Quando dici "Come stai?"

ascolti la risposta? 

Quando la giornata è finita

ti stendi sul tuo letto

con centinaia di questioni successive

che ti passano per la testa ? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Hai mai detto a tuo figlio,

"lo faremo domani?"

senza notare nella fretta,

il suo dispiacere ? 

Mai perso il contatto,

con una buona amicizia

che poi finita perché

tu non avevi mai avuto tempo

di chiamare e dire "Ciao" ? 

Faresti meglio a rallentare.

Non danzare così veloce

Il tempo è breve.

La musica non durerà. 

Quando corri cosi veloce

per giungere da qualche parte

ti perdi la metà del piacere di andarci. 

Quando ti preoccupi e corri tutto

il giorno, come un regalo mai aperto . . .

gettato via. 

La vita non è una corsa.

Prendila piano.

Ascolta la musica.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI