Cerca nel blog

lunedì 28 febbraio 2011

Premio Letterario Citta' di Viagrande (Scadenza 31/03/2011)




REGOLAMENTO CONCORSO ANNO 2011
Premio Letterario Regionale" Città di Viagrande"
Organizzato dall'Assessorato alla Cultura del
Comune di Viagrande
Premiazione 30 Luglio 2011

1. Il Premio si rivolge ad autori siciliani di opere di narrativa edite da marzo 2009 a marzo 2011.

2. Il mese e l'anno di pubblicazione cui fare riferimento saranno quelli indicati a stampa sul libro. Se l'opera è stata pubblicata con uno pseudonimo, è necessaria una dichiarazione scritta recante il nome e i dati anagrafici dell'autore.

3. I partecipanti devono spedire, entro il 31 marzo 2011, alla segreteria del Premio 5 (cinque) copie dell'opera edita e compilare l'apposita domanda di partecipazione, che è possibile scaricare dal sito internet www.comune.viagrande.ct.it. Le copie dell'opera devono essere inviate a titolo gratuito e non verranno restituite. Una copia dell'opera sarà conservata presso la Biblioteca Comunale di Viagrande.

4. Le opere devono essere scritte in lingua italiana e dotate di codice ISBN e devono essere inviate in formato cartaceo al seguente indirizzo:
Concorso Premio Letterario "Città di Viagrande"
Comune di Viagrande - Area Servizi Socio-Culturali
Via della Regione n° 24 – 95029 Viagrande

5. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere. Saranno escluse tutte quelle opere contenenti parole e concetti volgari, violenti, razzisti e contro ogni religione.

6. Fa fede il timbro postale. La partecipazione al Premio è gratuita.

7. Al Premio possono partecipare opere inviate da autori ed editori, non premiate in altri concorsi sino alla data 31 marzo 2011. Si procederà alla revoca, qualora, a seguito di verifiche, le stesse risultassero già assegnatarie di altri premi.

8. Non sono ammessi premi a pari merito.

9. Il Premio prevede un primo, un secondo e un terzo classificato. La Giuria si riserva di segnalare o menzionare altre opere meritevoli.
• Primo classificato: € 1.200,00;
• Secondo classificato: € 1.000,00;
• Terzo classificato: € 800,00.

10. La Giuria, composta dal Sindaco del Comune di Viagrande nella qualità di presidente onorario e da cinque professionisti scelti tra scrittori, giornalisti e studiosi, effettuerà una pre-selezione individuando tra le opere inviate quelle da sottoporre al Comitato tecnico-scientifico, formato da tre docenti, che provvederà alla selezione dei vincitori. I componenti della Giuria e del Comitato saranno resi noti in sede di premiazione.

11. L'opera prima classificata verrà proclamata vincitrice del "Premio Letterario Regionale Città di Viagrande" e la relativa dicitura deve essere riportata su un'apposita fascetta da realizzarsi a cura dell'editore.

12. La data e il luogo della cerimonia di premiazione saranno resi noti ai partecipanti a mezzo stampa e tramite il sito ufficiale del Comune di Viagrande www.comune.viagrande.ct.it. Per eventuali informazioni telefonare ai numeri 095/7901327 – FAX 095/7901326 e-mail: servizi.sociali@comune.viagrande.ct.it.

13. La partecipazione al Premio implica l'accettazione ed il rispetto di tutte le indicazioni contenute nel presente bando e del giudizio insindacabile della Giuria e del Comitato tecnico-scientifico. In caso di circostanze non previste nel presente bando è facoltà della Giuria individuare la soluzione più appropriata.

14. Ai sensi della legge 675/96 gli indirizzi e i dati dei partecipanti saranno usati solo per comunicazioni riguardanti il concorso. Titolare del trattamento è il Comune di Viagrande. Scrivendo al titolare del trattamento si potrà esercitare il diritto di cui all'art. 7 dlgs 196/03 (aggiornamento, rettificazione, cancellazione, opposizione).

15. I premi dovranno essere ritirati di persona. Il non ritiro del premio comporta la perdita dello stesso.



DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
al III CONCORSO LETTERARIO REGIONALE ANNO 2011
PREMIO "Città di Viagrande"

La/il sottoscritta/o ............................................................................................
 Nata/o a ................................................. il ....................................................................
Residente a .................................................. ……..Via………………………..
Tel.............................................................................................................. …….
Fax:................................. E-mail: ......................................................................

CHIEDE
di essere ammessa/o al III ° Concorso Letterario Regionale Anno 2011
Premio " Città di Viagrande "
Si prega di inviare qualsiasi comunicazione al seguente indirizzo e-mail:

La/il sottoscritta/o dichiara di aver preso visione del regolamento di concorso e di accettare tutte le regole del regolamento ed esplicitamente tutte le clausole previste agli artt. 13, 14 (privacy), 15.
Autorizza infine, ai sensi della legge 675/96, l'utilizzo ed il trattamento dei propri dati con le modalità e finalità di cui al citato art. 14 del regolamento del concorso.

Data………………………………………………………………………………
Firma……………………………………………………………………………




mercoledì 23 febbraio 2011

Da Nettuno a Viterbo la Poesia dell'8 marzo


Viterbo (cultura) 08/03/11 – 13/03/11, lettura di poesia e mostra fotografica:
"8 poetesse per l'8 marzo", quarta edizione (con 8 fotografe).

Si svolgerà martedì 8 marzo alle ore 18.00, presso la Sala Gatti, spazio dell'
amministrazione comunale di Viterbo, in occasione della Giornata della Donna
2011, la quarta edizione della lettura di poesia "8 poetesse per l'8 marzo". L'
evento, nato a Nettuno, come contributo letterario alla valorizzazione della
cultura di genere e delle pari opportunità, per questa edizione sarà condiviso
con il capoluogo della Tuscia, città che tradizionalmente, nel mese di marzo,
dedica un ricco cartellone di eventi alla donna. Anche in questa occasione, il
richiamo al significato più autentico dell'8 marzo sarà espresso dalla
simbolica consegna del guanto bianco, come auspicio e volontà di accoglienza e
di solidarietà fra uomo e donna.
Parteciperanno alla lettura: Marzia Alunni, Vincenza Fava, Annamaria
Ferramosca, Rita Regina Florit, Letizia Leone, Serena Maffia, Nina Maroccolo,
Stefania Sergi-Kotulla. Interverranno: la cantautrice Viola Buzzi, e il critico
d'arte Vitaldo Conte su "Donna come Arte". Coordinerà Dona Amati. Saranno
presenti in rappresentanza delle istituzioni, la dott.ssa Maria Antonietta
Russo, delegata alle pari opportunità della Città di Viterbo, e Giampiero
Pedace, assessore alla cultura della Città di Nettuno.
Anche per questa edizione, all'evento letterario sarà collegata una mostra
fotografica di "8 fotografe per l'8 marzo", che si inaugurerà sempre martedì 8
marzo, alle ore 17.00 presso la Sala Gatti, e si protrarrà fino al 13 marzo,
proponendo opere di: Lisa Bernardini, Chiara Burzigotti, Francesca Durastanti,
Teresa Mancini, Melissa Marchetti, Tiziana Pagnanelli, Sabina Scapin, Rossella
Viti. Nel corso dell'inaugurazione della mostra fotografica, saranno effettuate
delle brevi letture-poetiche-omaggio in tema, da parte di: Raffaele Donno,
Iago, Giulio Laurenti, Enrico Pietrangeli, Agostino Raff, Antonello Ricci,
Mauro Savino, Pietro Secchi.
L'evento, a cura di Ugo Magnanti e Dona Amati, e della Associazione Fusibilia,
è inserito nell'ambito della manifestazione "Donna: arte … musica … poesia …",
II° edizione, 4-13 marzo 2011, promossa dalla Città di Viterbo, Delegata pari
opportunità, Assessorato politiche sociali, Assessorato cultura e spettacolo,
in collaborazione con l'Assessorato alla cultura del Comune di Nettuno, e con
la direzione organizzativa delle Associazioni culturali TusciaE20 e Fusibilia,
e il patrocinio della Provincia di Viterbo, della Confindustria di Viterbo, e
della Città di Nettuno.
Fra gli altri eventi programmati a Viterbo si segnalano: come extra-prologo, a
cura della Associazione Fusibilia, 4 marzo, alle ore 17.30, presso la Libreria
Mondolibri, in via del Pavone, presentazione del libro di Gabriella Sica,
"Emily e le altre", Cooper edizioni, interviene Antonello Ricci, letture di
Dona Amati, sarà presente l'autrice; nell'ambito della manifestazione: 5 marzo,
alle ore 16.00, presso la Sala ex Convento Carmelitani Scalzi, Piazza Fontana
Grande, Duo di violino e violoncello con Cristiano Bellavia e Gisella Tamagno;
10 marzo, alle ore 17.30, Sala Gatti, "Io leggo", reading dei poeti della
Tuscia, a cura di Dona Amati; 12 marzo alle ore 18,00, presso il Ridotto del
Teatro Unione, performance teatrale "Questione di pelle", ideata da Giuseppe
Rescifina, a cura dell'Associazione culturale TusciaE20.

Tipo di evento: lettura di poesia "8 poetesse per l'8 marzo" e mostra di
fotografia.
Data reading: 08/03/2011, ore 18.00. Data inaugurazione mostra: 08/03/2011 ore
17.00. Orario apertura 10.00-12.30 / 15.00-19.00. Fino al 13 marzo. Presso:
Sala Gatti, Via Macel Gattesco e Via della Rimessa, 01100  Viterbo. Info: tel.
3471808068 – 3923541129. Ingresso gratuito.




NOTE BIOGRAFICHE DELLE 8 POETESSE

Marzia Alunni ha pubblicato la silloge "Il Semacosmo" (Bastogi editore,
Foggia, aprile 2002), introduzione di Giorgio Bàrberi Squarotti e prefazione di
Davide Puccini. È figlia della scrittrice Maria Grazia Lenisa, della cui opera
cura la diffusione. Ha pubblicato su diverse riviste, si occupa di critica e
filosofia ed è collaboratrice del sito www.literary.it.

Vincenza Fava ha pubblicato "Segni dell'istinto" (Ed. del Giano, Roma, 2006)
con postfazione di Maurizio Gregorini, ed ha realizzato spettacoli teatrali su
proprie partiture poetiche: "Giochi di luna" (Tuscania, Roma, Arcevia, 2007),
"Non dorme nessuno nel cielo" (Tuscania, Roma, Arcevia 2009), "Tra culle e
ombre" (Calcata, aprile 2010), un work in progress che poi è diventato "Culle,
ombre" (Magazzini della Lupa,Tuscania, dicembre 2010).

Annamaria Ferramosca ha pubblicato: "Il Versante Vero" (Fermenti), con
introduzione di Plinio Perilli, "Porte/Doors" (bilingue, Edizioni del Leone),
con prefazione di Paolo Ruffilli, "Curve di Livello" (Marsilio, Premio
Astrolabio, finalista al Premio Camaiore), "Altri Segni, Altri Cerchi", con
traduzione di Anamaria Crowe Serrano (Chelsea Editions, New York, Premio Città
di Cattolica 2009), "Canti della Prossimità"(Quaderno Poiein  a cura di
Gianmario Lucini, Edizioni puntoacapo).

Rita Regina Florit, poeta e artista visiva, ha pubblicato "Lezioni
inevitabili" (Lietocolle, 2005) e "Passo nel fuoco" (Edizioni d'if, 2010). Suoi
testi sono presenti nel web e in varie antologie tra cui il "Secondo Registro
di Poesia" a cura di G. Frasca (Edizioni d'if, 2009). "Passo nel fuoco" ha
vinto il Premio Mazzacurati-Russo per la Poesia, IV edizione 2009-10.

Letizia Leone ha pubblicato "Pochi centimetri di luce" (Aletti, 2000), "L'ora
minerale" (Il Filo, 2004) e "Carte sanitarie" (Giulio Perrone Editore, 2008). È
presente in riviste e antologie tra le quali "Nuove scrittrici", Edizioni
Tracce; Antologia  UTET ed.;  "Sorridimi ancora", Perrone ed.; "Registro di
poesia" Edizioni d'if; "Poesia", ed. Crocetti. Organizza laboratori di
scrittura poetica presso l'editore Giulio Perrone di Roma.

Serena Maffia ha pubblicato: "Il ragazzo di vetro" (Pacini Fazzi),
"Sradicherei l'albero intero" (Azimut) - Premio Approdi d'autore e Premio
Giuseppe Sunseri -, "Le carte volano" (Passigli). La sua poesia è stata
tradotta in francese, spagnolo e polacco. Dirige la rivista di Poesia italiana
"Polimnia".

Nina Maroccolo ha pubblicato: "Il Carro di Sonagli" (City Lights Italia);
"Annelies Marie Frank" (Empirìa), con la prefazione di Alda Merini; "Firenze-
Roma" (Pulcinoelefante); "Documento 976: Il processo ad Adolf Eichmann" (testo
drammaturgico tratto dal libro di teatro contemporaneo "Qui e Ora", Nuova
Cultura), con la prefazione di Fabio Pierangeli; "Il Giorno della Conoscenza"
(Trimbi); "Malestremo" ("Le Reti di Dedalus"); "Illacrimata" (Tracce), con la
prefazione di Paolo Lagazzi. È presente in varie antologie, tra le quali:
"Antologia della poesia femminile italiana"(Tracce).

Stefania Sergi Kotulla ha pubblicato "Semi-nata", Poeti Contemporanei,
edizioni Ismeca 2009. In corso di stampa "Questo Esserci" edizioni Aletti. Si
occupa anche di pittura e scultura.


NOTE BIOGRAFICHE DELLE 8 FOTOGRAFE

Lisa Bernardini è presidente dell'associazione culturale "Occhio dell'Arte"
con sede in Anzio (Roma). Art-street photographer, con gli anni è diventata
esclusivamente una interprete del bianco e nero. Fa parte degli artisti della
artistica Art Gallery - Southlands Mall 6200 S. Main Street suite J-109 Aurora
Co - USA. Collabora con il Centro Missionario Romano per missions concrete di
solidarietà nel Terzo Mondo tramite esercizio di fotografia sociale.

Chiara Burzigotti vive e opera a Città di Castello. Dal 2005 fa parte del
direttivo del Centro Fotografico Tifernate di cui oggi è vicepresidente. Ha
partecipato a mostre fotografiche collettive locali, nazionali ed estere. Nel
2009 ha raccontato per immagini la vita claustrale nell'Alta Valle del Tevere
in collaborazione con Enrico Milanesi, Dante Renzacci e Stefano Giogli, nella
mostra fotografica "Nel Silenzio della Luce". Nel 2010 la sperimentazione con
Elio Mariucci in "L'officina dei colori paralleli", prove di dialogo tra
pittura e fotografia, con cui ha partecipato anche alla I edizione del "Lens
Based Art Show" di Torino ( www.chiaraburzigotti.it ).

Francesca Durastanti, consulente per aziende del settore agricolo e
ambientale, ha pubblicato "Memorie di terra", nel 2010, una raccolta di foto e
narrazioni sulla tradizione contadina. Ha esposto presso Il Circolo della
Stampa in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Nel 2009 ha collaborato
con l'associazione Il Giardino di Filippo (Viterbo), tenendo un corso di
fotografia, dal titolo: "Gli animali, i luoghi e le persone", rivolto a
bambini, per avvicinarli alla comunicazione attraverso le immagini. Ha vinto il
Premio della Critica al festival del cortometraggio "Monti un Corto?" di
Orvinio, nel 2008, con il corto‐documentario "Viaggio nelle Care Farms".

Teresa Mancini, vive e lavora a Roma. Ha frequntato l´Istituto Europeo di
Design dipartimento Fotografia e l'Istituto di Stato per la Cinematografia e
Televisione "Rossellini". Ha lavorato come assistente presso alcuni noti studi
fotografici di Roma, e ha intrapreso l'attività come freelance nel settore
della moda, e del reportage, pubblicando su diverse riviste come "Harper's
Bazar", "Protecta – Protezione Civile-Ecologia-Ambiente. È iscritta all'
Associazione Nazionale Fotografi Professionisti Tau Visual e lavora nel campo
della ritrattistica, del reportage paesaggistico e della fotografia di ricerca.
Attualmente pubblica su "Italian Photo Gallery (archivio fotografico on line di
Bycam Srl)". Numerose le mostre e gli eventi a cui ha partecipato negli ultimi
anni.

Melissa Marchetti ha compiuto studi artistici in Italia e a Londra, e ha
realizzato varie mostre ed esperienze in campo fotografico, legate alla moda,
al teatro, al cinema e al turismo. Per la moda prima stage fotografico con
Giovanni Gastel, poi assistente del fotografo Riccardo Bergamini con cui cura
cataloghi e sfilate a l'alta moda di Roma. In teatro segue Antonio Calenda.
Fotografa di scena per molti registi tra cui Damiano Damiani e Tinto Brass.
Collabora con le riviste "BookModa", "Orizzonti", "Gazzettino Sportivo dell
'Umbria", "Diva e Donna", "Ciak".

Tiziana Pagnanelli è nata a Viterbo dove vive e lavora. Svolge collaborazioni
fotografiche con quotidiani locali e nazionali. Attraverso il suo lavoro di
fotogiornalista ha sviluppato un forte interesse per il sociale, che si è
tradotto, nel corso degli anni, in diverse mostre fotografiche. Nei lavori
recenti, affascinata dal senso etimologico della parola 'fotografia', si è
cimentata nella 'scrittura con la luce' delle proprie emozioni, esaltandole con
la plasticità del bianco e nero.

Sabina Scapin vive e lavora a Viterbo. Fondatrice dell'Associazione Culturale
Studio Fontaine, ha realizzato un reportage fotografico sui Rom del Casilino
700 in collaborazione con l'Opera Nomadi. Tra gli altri suoi lavori: "Obiettivo
Donna" a cura di Barbara Martuscello, Milazzo; "Chiesa del Gonfalone in Viterbo
- Ciclo pittorico del Battista" - Ministero Beni Culturali - Beta Gamma
Editore;  "Risonanze 1- Enrico Castellani", Auditorium Parco della Musica,
Roma; "Enrico Castellani"- Museo Pushkin delle Belle Arti, Mosca; "Teodosio
Magnoni - Scultori a Brufa", Perugia.

Rossella Viti è ricercatrice multidisciplinare, ed è impegnata nella
fotografia, nel teatro, nella formazione. È direttore artistico, con Roberto
Giannini, del Vocabolo macchia teatro.studio, di cui firma la regia delle
produzioni teatrali e dei progetti in ambito artistico, educativo, sociale e
della diversità. Nel 2007 ha realizzato "Visti dall'Alto", spettacolo sulla
fotografia presentato in forma di studio a "Occhi di Scena 07", iniziativa del
Centro per Fotografia di spettacolo, San Miniato (Pi). Pubblica su quotidiani,
libri e riviste nazionali ed estere, ("Ubulibri", ed. Rai, "Il Manifesto", "Il
Venerdì di Repubblica", "Lapis", "Marie Claire", "Open page",
"Informationen").





--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

martedì 22 febbraio 2011

CONCORSO UN MONTE DI POESIA 2011



Concorso letterario di Abbadia San Salvatore (SI)
"UN MONTE DI POESIA" 2011
Sesta edizione
Regolamento
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 25 GIUGNO 2011.
Quota di partecipazione: euro 10 per la prima poesia e di euro 5 per ognuna delle successive fino ad un massimo di tre. (la sezione GIOVANI, al di sotto dei diciotto anni, è gratuita)
Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento dovranno essere inviati ai seguenti a:
In forma cartacea (per posta): PRO LOCO di Abbadia San Salvatore, Piazzale Renato Rossaro n°6
53021 Abbadia San Salvatore (Siena)
oppure Per via telematica (tramite email, con allegati in formato "word" per ogni poesia):
atondi@terreditoscana.net
tizianacur@hotmail.it
Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:
tramite vaglia postale (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati) oppure
tramite pagamento su POSTAPAY N° 4023 6004 6563 5961 intestato a Tiziana Curti
Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti la sezione a cui si intende partecipare, il titolo e la poesia, fino ad un massimo di venticinque versi, su un unico foglio formato A4.
In una sola delle due copie dovranno essere riportati:
nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo email, firma leggibile.
(Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie).
L'altra copia dovrà rimanere anonima.
Liberatoria La partecipazione comporta l' autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso.
Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta di identità ed il consenso scritto da parte di un genitore.
I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre.
Sezioni del concorso
Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale del proprio elaborato soprattutto per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.
1) Sezione poesia a tema: "La montagna": vita, costumi, folclore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che, in data 30 giugno 2010, non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.
Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione.
PREMI
PER LA SEZIONE A TEMA ed a tema libero:
1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE GIOVANI
1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena
PER TUTTE LE SEZIONI
dal 2° al 5° premio: Coppa o targa e pergamena
dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena
Premiazione: Domenica 9 Ottobre 2011 presso il CENTRO POLIFUNZ. GIOVANI VIA MENTANA
Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati dai vincitori (solo dal 2° classificato è ammessa delega).
Per informazioni e prenotazioni:
PRO LOCO e Consorzio Terre di Toscana
tel. 0577 778324 - fax 0577 775221

-
Postato  su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

lunedì 21 febbraio 2011

PREMIO GIACOMO GAZZARA (Scadenza 20/03/2011)




PREMIO "GIACOMO GAZZARA"
Regolamento concorso per Autori Emergenti
I edizione - 2011
Bandito dall'Associazione culturale
"Salone del Libro di Messina"
Premiazione 16 Aprile 2011 Messina

Regolamento Edizione 2011

1 - In occasione del Primo Salone Internazionale del Libro di Messina, che si terrà nei giorni 15, 16 e 17 Aprile 2011 al PalaCultura-"PalaAntonello" di Messina, l'Associazione culturale "Salone del Libro di Messina" bandisce il "Premio Letterario GIACOMO GAZZARA" I edizione, da assegnare a 3 opere di narrativa in lingua italiana.
Un premio verrà assegnato all'autore esordiente MESSINESE 2011
Un premio verrà assegnato all'autore esordiente SICILIANO 2011
Un premio verrà assegnato all'autore esordiente NAZIONALE 2011

2 - Possono concorrere ai Premi le opere di narrativa pubblicate in volume, nel periodo compreso fra l'1 gennaio 2008 ed il 31 gennaio 2011, e regolarmente in commercio. Possono essere scelte anche opere che abbiano già ricevuto altri premi. Il mese e l'anno di pubblicazione cui fare riferimento, sarà quello indicato a stampa sul libro; qualora tale indicazione mancasse, la stessa dovrà essere fornita dall'editore sotto la propria responsabilità mediante dichiarazione scritta. Se l'opera fosse stata pubblicata con uno pseudonimo, sarà necessaria una dichiarazione scritta in cui sia indicato il nome ed i dati anagrafici dell'autore. Ogni autore potrà concorrere per più premi se in possesso dei requisiti di residenza o natalità nei territori indicati dal premio stesso. (es. un autore messinese potrà partecipare a tutti e tre i premi, un autore siciliano solo a due, un autore non siciliano solo al premio esordiente Nazionale 2011).

3 - Il Comitato organizzatore dell'associazione, eventualmente coadiuvato da collaboratori esterni indicati e approvati dall'assemblea, entro il 28 febbraio 2011, nomina: a) un Comitato tecnico-scientifico (giuria di esperti) presieduto da un giornalista e formato da 4 elementi individuati nelle seguenti figure del mondo accademico, letterario e politico: due scrittori, un esperto di editoria, un esperto di comunicazione. Il Comitato tecnico-scientifico ed il Presidente hanno un mandato annuale rinnovabile. L'accettazione a far parte del Comitato comporta l'implicita accettazione del presente Regolamento; comporta inoltre la partecipazione agli eventi organizzati dal Premio in occasione delle celebrazioni conclusive, nonché la disponibilità ad intervenire ad altre iniziative collaterali organizzate nel corso dell'anno dall'Associazione Salone del Libro di Messina.

4 – I componenti il Comitato tecnico-scientifico sono tenuti a segnalare alla Segreteria del Premio, entro il 5 aprile 2011, a loro insindacabile giudizio, i titoli delle opere vincitrici dei tre concorsi.

5 - La Segreteria del Premio comunicherà agli autori/editori, i nomi dei vincitori del Concorso. I vincitori saranno invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà sabato 16 aprile 2011 presso il Palacultura "PalAntonello" di Messina. Le spese di trasferimento e di alloggio, esclusivamente per il vincitore, saranno a carico dell'organizzazione del Concorso. (Gli autori che non potessero intervenire per ritirare il premio dovranno dichiararlo esplicitamente per iscritto alla Segreteria del Premio entro e non oltre il 10 aprile 2011.

6 - Gli autori/editori dovranno spedire, con raccomandata A/R, alla Segreteria dell'Ass. Salone del Libro di Messina c/o ElleCi Editori di Cannavò, Via Nicola Fabrizi, 109, 98123 Messina (ME), entro e non oltre il 20 marzo 2011, n. 3 (tre) copie di ciascun'opera, allegando ad esse la ricevuta di pagamento per l'iscrizione al Concorso e la scheda di adesione allegata al presente regolamento. Le copie dell'opera verranno inviate dall'autore/editore a titolo gratuito e non saranno restituite.

7 - Ai vincitori delle tre sezioni sarà consegnato, nel corso della manifestazione conclusiva, un premio in denaro ed una targa. I vincitori del Premio "GIACOMO GAZZARA" saranno chiamati a partecipare alla cerimonia conclusiva nonché ad intervenire ad altre iniziative collaterali organizzate dall'Associazione "Salone del Libro di Messina".

8 – Nell'ambito della cerimonia di consegna dei premi, che si terrà il 16 Aprile 2011 presso il Palacutura "PalAntonello" di Messina, saranno altresì conferiti: un premio Autore dell'anno 2011 (autore di fama nazionale) ed un Premio alla carriera. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori, tenuti a presenziare alla cerimonia.

9 – Il costo della partecipazione per ogni concorso è di 15,00 € da inviare con versamento:
PostePay al codice: 4023600598456731
Associazione Salone del Libro - Messina
Via N. Fabrizi, 109 – 98123 Messina
Email: salonelibromessina@gmail.com


domenica 20 febbraio 2011

PREMIO JOHN FANTE (Scadenza 20/03/2011)

Il comune di TORRICELLA PELIGNA, con il patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia di Chieti e della Comunità Montana Aventino Medio Sangro e con il contributo della Fondazione CariChieti, nell'ambito del Festival letterario 'Il Dio di mio padre' (VI Edizione), indice per il 2011 la IV Edizione del
PREMIO JOHN FANTE
Il Premio John Fante è un concorso che s'inserisce all'interno del Festival letterario 'Il Dio di mio padre' con l'intento di rendere omaggio allo scrittore italoamericano originario di Torricella Peligna e di contribuire alla promozione letteraria e artistica internazionale.
Il Premio John Fante vuole valorizzare la diversità culturale in tutte le sue forme e sostenere l'opera di scrittori esordienti italiani.
Il concorso ha cadenza annuale. La sua fase conclusiva si svolgerà a Torricella Peligna nel corso della VI edizione del Festival letterario "Il Dio di mio padre" (agosto 2011).

REGOLAMENTO

Art. 1 - Il comune di Torricella Peligna, con il patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia di Chieti e della Comunità Montana Aventino Medio Sangro e con il contributo della Fondazione CariChieti, nell'ambito del Festival letterario 'Il Dio di mio padre' (VI edizione), indice per il 2011 la IV edizione del PREMIO JOHN FANTE.

Art. 2 - Sarà assegnato il PREMIO JOHN FANTE 'ARTURO BANDINI. OPERA PRIMA' a un romanzo o raccolta di racconti di uno scrittore esordiente dallo stile particolarmente innovativo. Il libro concorrente dev'essere un'opera prima scritta in lingua italiana ed edita in Italia nel corso dei dodici mesi precedenti il bando.

Art. 3 - La Giuria tecnica provvederà a scegliere le tre opere finaliste della categoria 'ARTURO BANDINI. OPERA PRIMA' e li sottoporrà ad una Giuria popolare che ne decreterà il vincitore. L'autore dell'opera che avrà ottenuto il maggior numero di voti sarà il vincitore, il quale sarà eletto durante la VI edizione del Festival letterario 'Il Dio di mio padre'. Al vincitore andrà un premio in denaro, come anche agli altri due finalisti.

Art. 4 – La Giuria tecnica può segnalare opere non candidate direttamente dalle case editrici.

Art. 5 - Un Comitato di preselezione, presieduto dalla direzione del festival, sottoporrà al giudizio della Giuria tecnica 7 opere scelte tra quelle candidate direttamente dalle case editrici.

Art. 6 - La Giuria tecnica, insieme al comitato direttivo del festival, ha facoltà di assegnare Premi Speciali, tra questi il PREMIO JOHN FANTE 'LA BETONIERA D'ORO'. La Giuria tecnica può premiare un protagonista della scena artistica nazionale o internazionale, un'opera (letteraria e non) particolarmente significativa, un autore di rilievo legato alla figura di John Fante o al tema dell'emigrazione e dell'incontro tra culture diverse.

Art. 7 - Fanno parte della Giuria tecnica: Francesco Durante, Masolino D'Amico e Giulia Alberico.

Art. 8 – Le opere concorrenti per la categoria 'ARTURO BANDINI. OPERA PRIMA' dovranno pervenire in 9 copie (libri) al seguente indirizzo:
Premio John Fante/Festival letterario 'Il Dio di mio padre'
All'att. della Dott.ssa Giovanna Di Lello
c/o Comune di Torricella Peligna
Viale Raffaele Paolucci 3 – 66019 Torricella Peligna (CH)
Ai volumi dev'essere allegata una scheda indicante le generalità dell'autore, il titolo e la sinossi dell'opera, la data di pubblicazione, i dati della casa editrice e del referente per il premio. La scheda dev'essere firmata. Il materiale deve pervenire entro e non oltre il 20 marzo 2011.

Art. 9 - La premiazione si terrà durante la VI Edizione del Festival letterario 'Il Dio di mio padre' dedicato a John Fante (agosto 2011).

Art. 10 - Le copie delle opere concorrenti non saranno restituite ed entreranno a far parte della Mediateca John Fante di Torricella Peligna.

Art. 11 - I voti della Giuria popolare e i giudizi espressi dalla Giuria tecnica e dal Comitato di preselezione sono insindacabili.

Art. 12 – I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori durante la VI edizione del festival.

Art. 13 – I nomi dei vincitori e finalisti del Premio John Fante saranno resi noti sul sito web del festival al seguente indirizzo www.johnfante.org. Solo i finalisti e i vincitori del Premio saranno contattati personalmente.

Art. 14 – Ai sensi della legge 675/96 si comunica che tutti i dati personali dei quali il Premio John Fante entrerà in possesso, saranno usati solo per quanto attiene il Premio stesso e Il Festival letterario 'Il Dio di mio padre'. I dati raccolti non verranno in alcun caso comunicati o diffusi a terzi per finalità diverse da quelle del concorso.

Art. 15 - La partecipazione al concorso comporta l'accettazione di tutte le norme contenute nel presente bando.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI: Dott.ssa Giovanna Di Lello, Festival letterario 'Il Dio di mio padre' dedicato a John Fante, Torricella Peligna (CH), tel: (+39) 3479235255, info@johnfante.org


lunedì 14 febbraio 2011

Poesia inedita: Tra le parole e l'infinito


XII edizione del Premio Letterario Internazionale.

di Poesia inedita

" Tra le parole e l'infinito "

Ideati dal Cav. Nicola Paone

Il premio nasce nell'anno 2000 per una cultura del terzo millennio vera e per puro amore della parola.

Nell'anno 2008 ha ricevuto una medaglia d'argento rappresentativa dal Presidente della Repubblica Italiana.

                                                

·        Disposizioni: Il Premio è aperto ad Autori  Italiani e Stranieri.

·        Gli Autori dovranno inviare: 4 copie di una poesia max 30 versi firmandone una sola, a tergo dell'opera firmata, dichiarare l'autenticità, le generalità complete, recapito telefonico e-mail, l'autorizzazione al trattamento dei dati personali. È necessario inviare l'opera anche via e-mail salvata in formato word,

·         e una foto a colore salvata in formato jpeg, nell'oggetto scrivere il nominativo dell'autore.

·        Le opere straniere vanno spedite anche via e mail con la traduzione in italiano o in inglese.

·        Per il sostegno del progetto e le spese organizzative, allegare un contributo di € 20,00 (venti euro).

·        L'importo dovrà pervenire SOLO in contanti insieme ai lavori con posta raccomandata al seguente indirizzo: Segreteria del premio " Tra le parole e l'infinito " Via G. Amendola, 7 - 80023  Caivano Napoli - Italia.

·        Scadenza degli invii delle opere 30 aprile 2011. Le opere dovranno essere originali, mai presentate in altri concorsi, ai vincitori sarà assegnato il nuovo trofeo dedicato Internazionale.

Gli autori delle opere si impegnano a riconoscere agli Organizzatori senza pretendere compensi di sorta, il diritto di stampa e i diritti delle immagini, per la pubblicazione  sull'antologia del premio, quotidiani e riviste per la comunicazione dell'iniziativa culturale. La partecipazione implica l'accettazione del presente regolamento, i dati inviati sono considerati come liberatorie. Lo scopo dell'iniziativa, è quello di scoprire, promuovere e evidenziare opere letterarie di autori italiani e stranieri, esordienti o affermati, e di stimolare la lettura tra le giovani generazioni.

Oltre ai primi 7 classificati d'ogni categoria, ci saranno premi di rappresentanza Istituzionale e Privata. A tutti artistica pergamena personalizzata. I testi inviati NON SARANNO RESTITUITI e saranno donati dopo la manifestazione a scuole, istituti e biblioteche, la giuria sarà resa nota durante la premiazione.

Gli autori non presenti alla serata di premiazione potranno richiedere i premi, con spese di spedizione a loro carico.

Il galà di premiazione, si terrà nel mese di giugno/luglio 2011, sede da definirsi.  La segreteria lo comunicherà in forma: mail e/o telefonicamente a tutti i partecipanti. Le classifiche saranno pubblicati nel sito del premio, e in una prestigiosa antologia a colori, pubblicata e distribuita gratuitamente in tutta Europa.

 

 

Info 3338646774 – e-mail - nicpao1@libero.it  -   web site – www.traleparoleelinfinito.com
 



--
Postatosu IL COMUNICATO STAMPA  by
www.CorrieredelWeb.it
 

venerdì 11 febbraio 2011

10° Concorso poesia Italo Carretto 2011 Bardineto SV

COMUNE DI BARDINETO

10a EDIZIONE PREMIO NAZIONALE DI POESIA

"ITALO CARRETTO" 2011

 
 

Scadenza 30 aprile 2011

SEZ. A:  poesia singola in lingua italiana a tema: "Quel maledetto silenzio".

SEZ. B:  poesia singola in lingua italiana a tema libero.

SEZ. C:  poesia singola in dialetto a tema libero.

SEZ. D:  libro di poesie edito dal 2007 in poi.

SEZ. E:  poesia singola riservata ai ragazzi fino ai 14 anni. *

SEZ. F:  elaborati di poesia riservati alle scolaresche.

*Per la sez. E deve essere indicata la data di nascita e deve essere accompagnata dalla firma di un

genitore.

TESTI: le poesie non devono superare i 36 versi, possono essere sia edite che inedite; devono essere dattiloscritte o fotocopiate su formato A4. Coloro che usano il P.C. sono pregati di utilizzare il carattere Times New Roman. Per la sez. C dovranno riportare in calce la traduzione in lingua italiana. E' ammesso un solo elaborato per ogni sezione.  

NUMERO COPIE:   i concorrenti dovranno inviare n° 9 copie di cui 8 anonime ed una con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, dichiarazione firmata che trattasi di opera di propria esclusiva produzione e l'indicazione  della sezione cui si partecipa. Per la Sez. D dovranno pervenire n° 4 copie corredate da un foglio contenente i dati del concorrente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 15 per ciascuna sezione. Le sezioni E e F sono gratuite.

PAGAMENTO QUOTE DI PARTECIPAZIONE: assegno non trasferibile, versamento sul c/c postale n° 45300159 intestato a Ines Gastaldi  Loc. Geirolo 12, 17057 BARDINETO  (SV) oppure in contanti (in questo caso spedire a mezzo raccomandata o assicurata).

SPEDIZIONE: spedire gli elaborati alla Segretaria del concorso Ines Gastaldi  Loc. Geirolo 12, 17057 BARDINETO (SV) allegando l'attestazione del versamento, entro il 30 Aprile 2011. Farà fede il timbro postale.

GIURIA:  sarà formata da esperti del settore e resa nota a graduatoria ultimata.

PREMIAZIONE: avverrà in Bardineto nel Salone A. Mazza, adiacente alla Chiesa Parrocchiale, sabato 3 settembre 2011 alle ore 16. Tutti i premiati saranno tempestivamente avvisati a mezzo lettera e tutti i partecipanti riceveranno copia del verbale della giuria.

PREMI: medaglie d'oro, medaglie d'argento, trofei, opere artistiche come nelle precedenti edizioni. I premi dovranno essere ritirati personalmente o da persona munita di delega. I premi non richiesti entro 30 giorni dalla data di premiazione saranno considerati rinunciatari.

Si sta valutando la possibilità di riprodurre su piastrella le poesie prime classificate delle sezioni A e B nonchè una estrapolata da un libro di poesia della Sez. D per collocarle nell'Antologia murale già esistente in via Roascio a Bardineto.

ELABORATI: non saranno restituiti.

DATI PERSONALI: saranno utilizzati esclusivamente per il concorso. Gli interessati hanno diritto all'accesso, modifica e cancellazione dei propri dati. Partecipando al concorso i poeti manifestano il consapevole consenso all'uso dei propri dati e accettano le norme del concorso stesso.

ANTOLOGIA: verrà valutata la possibilità di pubblicare un'antologia delle poesie premiate e di quelle considerate meritevoli. Partecipando al concorso gli autori acconsentono alla pubblicazione delle loro opere sull'antologia, riviste letterarie e giornali.

CONCORSO ORGANIZZATO dal Comune di Bardineto ,con la collaborazione di: Pro Loco di Bardineto, Lavorazione Funghi Tabò, Banco Azzoaglio di  Ceva,  Cassa  di Risparmio di Savona Ag. Bardineto, Alberghi: Marianella, Monte Carmo, San Nicolò, Agriturismo F.lli Oddone; artisti: Giorgio Canepa, Beppe Cerutti, Mabi Col, Attilio Giovannini, Silvana Prucca, Anita Oliveri, Maestro Piero Lo Faro; Famiglia Restàno. ULTERIORI CHIARIMENTI: Telefonare alla segretaria al n. 019/7908068 oppure e-mail inesgastaldi@alice.it .

giovedì 10 febbraio 2011

Premiazione 4° concorso poesia Tapirulan

SABATO 5 MARZO - Premiazione del quarto concorso di poesia Tapirulan


Finalmente ci sono novità per la premiazione del concorso di poesia... Vi abbiamo fatto attendere, lo sappiamo... E anche molto. Ma vedrete, ne è valsa la pena! Sì perché premiazione e presentazione del nuovo libro avverranno sabato 5 marzo alle 17 nella magnifica biblioteca del monastero di San Giovanni a Parma.

http://www.monasterosangiovanni.it/Valxer/1107816/Biblioteca2.jpg

Si cambia scenario rispetto alle scorse edizioni ma non gli attori. A leggere le poesie selezionate, infatti, saranno anche in questa occasione Paolo Briganti e Mirella Cenni (attori dell'Argante Studio).
Durante la premiazione verrà presentato il libro che raccoglie le poesie degli autori selezionati e oltre 20 fotografie a corredo.

Confidiamo di poter contare sulla vostra presenza per trascorrere un po' di  tempo insieme all'insegna della passione comune per la poesia.

Per ulteriori informazione: poesia@tapirulan.it

A presto,
Lorena Montini e la redazione di Tapirulan








--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 9 febbraio 2011

un fior di premio letterario

E' primavera e tra le centinaia di premi letterari che fioriscono c'è la sesta edizione del premio per la montagna Amiatina , un interessante concorso che ogni anno conta centinaia di concorrenti , ecco il regolamento
Concorso letterario di Abbadia San Salvatore (SI)
“UN MONTE DI POESIA” 2011
Sesta edizione
Regolamento
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 25 GIUGNO 2011.
Quota di partecipazione: euro 10 per la prima poesia e di euro 5 per ognuna delle successive fino ad un massimo di tre. (la sezione GIOVANI, al di sotto dei diciotto anni, è gratuita)
Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento dovranno essere inviati ai seguenti a:
In forma cartacea (per posta): PRO LOCO di Abbadia San Salvatore, Piazzale Renato Rossaro n°6
53021 Abbadia San Salvatore (Siena)
oppure Per via telematica (tramite email, con allegati in formato “word” per ogni poesia):
atondi@terreditoscana.net
tizianacur@hotmail.it
Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:
tramite vaglia postale (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati) oppure
tramite pagamento su POSTAPAY N° 4023 6004 6563 5961 intestato a Tiziana Curti
Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti la sezione a cui si intende partecipare, il titolo e la poesia, fino ad un massimo di venticinque versi, su un unico foglio formato A4.
In una sola delle due copie dovranno essere riportati:
nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo email, firma leggibile.
(Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie).
L'altra copia dovrà rimanere anonima.
Liberatoria La partecipazione comporta l' autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso.
Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta di identità ed il consenso scritto da parte di un genitore.
I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre.
Sezioni del concorso
Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale del proprio elaborato soprattutto per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.
1) Sezione poesia a tema: “La montagna”: vita, costumi, folclore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che, in data 30 giugno 2010, non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.
Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione.
PREMI
PER LA SEZIONE A TEMA ed a tema libero:
1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE GIOVANI
1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena
PER TUTTE LE SEZIONI
dal 2° al 5° premio: Coppa o targa e pergamena
dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena
Premiazione: Domenica 9 Ottobre 2011 presso il CENTRO POLIFUNZ. GIOVANI VIA MENTANA
Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati dai vincitori (solo dal 2° classificato è ammessa delega).
Per informazioni e prenotazioni:
PRO LOCO e Consorzio Terre di Toscana
tel. 0577 778324 - fax 0577 775221

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI