Cerca nel blog

giovedì 26 dicembre 2013

Premio Letterario Caccuri, 28 dicembre 2013

                                      


Sabato 28 dicembre 2013, nella prestigiosa cornice del Castello di Caccuri (KR), sarà presentata ufficialmente la terza edizione del Premio Letterario Caccuri (9 e 10 agosto 2014).

Per l'occasione avremo l'onore di ospitare il Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, il Dottor Nicola Gratteri, che presenterà la sua ultima fatica saggistica edita da Mondadori "Acqua santissima", scritta a quattro mani col giornalista Antonio Nicaso.

Vi attendiamo numerosi!

Il Presidente, Adolfo Barone

 

 

                                   

 

 

 

 

                                                                    

 

CONCORSO DI POESIA NAZIONALE "CASA MIA...CASA MIA..."

Ritorna il Concorso di poesia sul tema della casa.
L'Associazione Culturale R.E.G.I.S. con il patrocinio di Roma Capitale
indice la Quinta Edizione del Premio di Poesia: "Casa mia…Casa mia…"

ANCHE QUEST'ANNO PARTE LA 5° EDIZIONE DEL CONCORSO DI POESIA SUL TEMA CASA
"CASA MIA... CASA MIA..."

Il progetto coinvolge tutta la Penisola. Le edizioni precedenti hanno
registrato una notevole partecipazione di pubblico. I premi verranno
assegnati per due sezioni: Sezione A in lingua Italiana e Sezione B
"Mario di Carlo" in dialetto romanesco. Lo scopo del concorso è sempre
quello di avvicinare le persone alla cultura letteraria utilizzando un
tema caro a tutti, quello della casa appunto.

A partire dal 26 dicembre 2013 e fino al 12 febbraio 2014, sarà dunque
possibile inviare le poesie che una giuria apposita, composta da poeti
e critici letterari illustri, provvederà ad esaminare.

Presidente di Giuria per la Sezione A sarà Lidia Ferrara, critica,
scrittrice e poetessa pluripremiata a livello nazionale e
internazionale, anche per video di poesia e fiabe, inventrice di
format di genere.
La Sezione B vedrà come presidente il Prof. Marcello Teodonio,
Presidente del Centro Studi "Giuseppe Gioachino Belli", poeta,
scrittore, critico, professore universitario e studioso del dialetto
romanesco.

Venerdì 28 febbraio 2014 alle ore 17.00 presso la Sala del Carroccio
del Comune di Roma, Piazza del Campidoglio, 1 si terrà la cerimonia di
premiazione con la presenza di esponenti del mondo letterario e
politico.

PER SAPERNE DI PIU'
http://www.regisassociazioneculturale.it/bandi/41-casa-mia-casa-mia-5-edizione.
html


giovedì 19 dicembre 2013

Un dopocena e una nuova rivista


1) L'inverno non è un'attesa delle rondini - Poesia e canti
Domani venerdì 20 dicembre dalle ore 21.30 a Fermo
Un venerdì neo-beat allo spazio 1731 della Libreria Ferlinghetti di Fermo (in Corso Cefalonia 87, centro storico) con tre reading di nuova poesia marchigiana e un concerto acustico che attraverserà e accompagnerà le esibizioni. Sul palco della cantina saliranno, a partire dalle ore 21, Augusto Amabili (1976, Spinetoli), Davide Nota (1981, Ascoli Piceno) e Stefano Sanchini (1976, Pesaro), tutti provenienti dall'esperienza di poesia e realtà del gruppo "La Gru", e Guido Ianni, cantante e leader del gruppo folk-rock LI.B.RA. di Ascoli Piceno. 
Evento facebook: qui

2) La Costituente n.0 - Egemonia e controegemonia
Il numero 0, gratuitamente scaricabile, di una rivista che cercherà di accendere qualche lume nella notte apparentemente inconoscibile della crisi globale. In questo numero 0 parlano di "Egemonia e controegemonia" Simone Oggionni, Matteo Pucciarelli, Daniela Palma, Francesco Sylos Labini, Armando Petrini, Roberto Gramiccia, Manuele Bonaccorsi, Alessandro Gilioli, Valeria Calicchio, Giuseppe Prestipino, Michela Cerimele, Davide Nota, Alberto Burgio, Francesco Marchianò, Beppe Allegri e Giovanni Montefusco. Con due opere di Pizzi Cannella
Scarica il PDF della rivista: qui


Paolo De Benedetti, Animali e noi: poesie multimediali per Natale




MC Editrice BitBooks. Libri da leggere e navigare
per un sapere sempre a portata di tasca




MC Editrice è lieta di segnalare l'ultima novità editoriale fresca di stampa, secondo libro della collana di tascabili multimediali BitBooks, libri da leggere e navigare, che raccoglie tra gli altri testi e poesie di Paolo De Benedetti:

Animali e noi
Paolo De Bendetti - Michela Bianchi
Animali e noi. Un destino in comune


"Che Dio abbia cominciato, il primo giorno, creando l'uomo, e abbia poi creato piante e animali per consolarsi del cattivo esito di Adamo ed Eva…?", osa immaginare Paolo De Benedetti. Gli animali sentono, soffrono, ci guardano; partecipano con noi, e con tutto ciò che vive, al continuo processo di creazione. Le tante voci delle tradizioni spirituali e filosofiche, della poesia e della scienza raccolte in questo libro ci indicano da sempre la possibilità di ricomporre una nuova alleanza con loro.
> scarica la scheda del libro


MC Editrice
Via Vigevano, 45
20144 Milano - IT
C.F. e P.I.: 11073520154
Tel.: +39 02 89408454
Fax: +39 02 36529203
commerciale@mceditrice.it | www.mceditrice.it




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


martedì 17 dicembre 2013

Concorso di poesia di Auletta


Ecco i finalisti del VI concorso di poesia "Il Saggio-Città di Auletta"Apicella Aniello
Bakas Nefeli
Barone Sabrina Lucilla
Beatrice Assunta
Bettozzi Armando
Calabrese Carmen
Calabrese Gaetano
Caporale Maria Agata
Casa di Minny
Cicchella Ciro
Cirillo Salvatore
Concilio Paola
D'Annunzio Samantha
Delle Fave Velia
De Rosa Giuseppe
De Stefano Daniela
De Vivo Lucia
Di Carlo Rocco
Di Santo Rosaria
Domini Filomena
D'Onofrio Filippo
Faccenda Gaetano
Farsetti Ernesto
Fiorentino Basilio
Gallotta Antonino
Gasparro Antonio
Giannattasio Anna
Giarletta Angelo
Iacobucci Sofia
Ippolito Lucia senior
Ippolito Lucia junior
Izzo Luigi
Maffezzoli Luigi
Malangone Ludovica
Malangone Mariateresa
Mariani Vittoria
Marotta Martina
Marwa Azzouz
Maucieri Maria Chiara
Melchionda Giuseppe
Migliaccio Emanuele
Migliaccio Guido
Migliaccio Lorenzo Maria
Napoli Carmen
Napoliello Francesco
Nobile Alessandra
Pepe Annachiara
Pepe Barbara
Pirone Vanda
Rinaldi Giuseppe
Russo Carmela
Scarpa Roberta
Scopa Francesco
Sica Davide
Trotta Francesco.
Manifestazione il giorno 28 dicembre ad Auletta (SA). Incontro e lettura delle poesie, ore 10.00. Pranzo ore 13.00 premiazione ore 16.00.
Chi è impossibilitato a venire è pregato di comunicarlo.
Buon Natale
Giuseppe Barra
Si comunica che dall' 1 febbraio questa mail non sarà più in funzione.
Il nuovo indirizzo sarà: ilsaggioeditore@gmail.com




--
Redazione del CorrieredelWeb.it


lunedì 16 dicembre 2013

Poesia a Rebibbia

La casa editrice Pagine

ha dato il via

al progetto "Poesia a Rebibbia"

nel carcere femminile di Rebibbia

 

La prima lezione si è svolta il 9 dicembre.

In programma corsi di composizione, di dizione, di giornalismo che saranno svolti da noti docenti

 

ROMA, 16 dicembre 2013   La Casa Editrice Pagine ha dato il via al progetto "Poesia a Rebibbia" un evento che si propone un fine altamente sociale in quanto, attraverso la crescita culturale, si auspica di poter dare uno strumento per l'inserimento nel mondo del lavoro alle detenute, nell'ambito dell'insegnamento o dell'editoria, una volta scontata la pena.

Dopo i corsi svolti nella sezione maschile della casa circondariale romana (con ben 50 adesioni), ottenendo numerosi apprezzamenti, la casa editrice Pagine ha voluto proporre "Poesia a Rebibbia" nella sezione femminile diretta dalla dottoressa Ida Del Grosso, persona sensibile alla cultura letteraria e soprattutto alla poesia. La prima lezione ha avuto luogo lunedì 9 dicembre, l'annuncio è stato dato dall'editore Luciano Lucarini in occasione della Fiera della piccola  e media editoria durante la presentazione dell'antologia poetica "Il Cammino della Poesia " curata da Elio Pecora.

Il corso facoltativo si svilupperà in due quadrimestri  ed è rivolto a tutte le detenute, indipendentemente dalla fascia di età, istruzione, nazionalità  e reato commesso (ad esclusione dei reati di mafia e camorra) che frequentano le lezioni di scuola superiore, in accordo con i docenti di tutte le materie. Si svolgeranno corsi di dizione, di lettura e spiegazione della poesia, di composizione, di giornalismo e al termine del quadrimestre verrà redatto un  giornalino curato all'interno del carcere femminile dalle stesse detenute. La professoressa Antonella Cristofaro, docente di lettere interna al carcere collaborerà con i docenti esterni: i poeti e critici letterari Elio Pecora e i giornalisti  Fabio Torriero e Giuseppe Sanzotta.

Al termine di ogni quadrimestre, nel carcere si terrà una festa di fine corso presso il teatro del carcere; sarà stampato un libro contenente delle poesie di autori del '900 e le migliori poesie delle partecipanti ed il giornalino con gli articoli scritti dalle detenute e riguardanti i problemi del vivere recluse, i lati positivi e i lati negativi.

Inoltre ogni martedì sera alle ore 21.00, appuntamento con la cultura e la casa editrice Pagine nella trasmissione televisiva "Poeti e Poesia" condotta da Plinio Perilli  sul canale digitale terrestre 86, sky 897 e in streaming sul sito www.lablu.it. Sulle stesse frequenze andranno in onda le feste di fine quadrimestre con un reading di poesie e la grande festa finale e la presentazione del libro e del giornalino.

 

 

 

Sito web Poeti e Poesia:  http://www.poetipoesia.com

 

 

sabato 14 dicembre 2013

Éspria, la semplicità in uno stile compatto


Bialetti
Éspria, la semplicità in uno stile compatto
 
La gamma macchine A Modo Mio di Lavazza si arricchisce di un nuovo sistema espresso

Si chiama Éspria l'ultimo modello della gamma A Modo Mio, realizzata in  partnership con Electrolux, leader internazionale degli elettrodomestici. Il sistema espresso casa di Lavazza si arricchisce di una nuova macchina che fa di semplicità e compattezza i suoi imperativi, per un consumatore che ama l'espresso e cerca prestazioni al top. Contenuta nelle dimensioni e semplice da usare, Éspria è studiata per adattarsi agli spazi e alle abitudini dei consumatori italiani, con una particolare attenzione all'eleganza. Il suo design moderno ed essenziale rende ancora più piacevole una pausa all'insegna del gusto.Lavazza prosegue, così, nel suo percorso di ricerca e innovazione, continuando a investire nel mercato del caffè "porzionato" e ampliando la gamma del sistema espresso casa A Modo Mio, al fine di garantire un vasto assortimento e la copertura di tutte le fasce di prezzo. Éspria va ad aggiungersi così alle altre macchine Favola, Favola Plus e Favola Cappuccino, oltre all'esclusiva Espressgo, il sistema che permette di preparare l'espresso A Modo Mio in automobile, in camper, in barca o in qualsiasi altro mezzo che disponga di un attacco di alimentazione a 12 V. 

La nuova macchina Éspria può contare su un design moderno ed essenziale, che ha la sua carta vincente nelle dimensioni ultra-compatte.  Disponibile in tre colori, Ebony Black, Off White e Love Red, è profonda solo 32 cm e larga 12,8 cm: piccole dimensioni per grandi performance, un piccolo concentrato di tecnologia per garantire un espresso a regola d'arte.
Le modalità di utilizzo di Éspria sono semplici ed intuitive. La temperatura del caffè erogato viene controllata elettronicamente grazie alla tecnologia della caldaia "Thermoblock" perché sia sempre ottimale (79-83 °C). La quantità di espresso è quella che preferite, grazie al tasto "Stop & Go" e alla griglia di acciaio inox regolabile su tre diverse altezze, per tazze di tutte le taglie.

La qualità dell'espresso è garantita Lavazza. Éspria funziona, infatti, con le capsule dell'ampia gamma Lavazza A Modo Mio, in cui sono racchiusi oltre cento anni di passione ed esperienza dell'azienda torinese, per portare nelle case degli italiani il piacere di un espresso sempre perfetto. Qualità superiore e gusto autentico che rendono ogni tazzina un'esperienza unica e indimenticabile.
A modo Mio offre una varietà di pregiate miscele che soddisfa tutte le sfumature di gusto: Intensamente, Deliziosamente, CremosamenteDek, Appassionatamente, Divinamente, Magicamente, ¡Tierra! Intenso, Caffè Crema Lungo Dolcemente, Soavemente e la più recente Vigorosamente.
Le miscele A Modo Mio sono apprezzate anche dai grandi chef italiani, come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo. Un'affinità elettiva costruita intorno a un unico snodo: la passione per la qualità. Differenti per stile, per filosofia e per approccio con la cucina d'autore, i tre chef trovano nell'eccellenza delle capsule Lavazza A Modo Mio la perfetta pausa da gustare personalmente.

Maggiori informazioni su:http://espria.lavazzamodomio.it/

lunedì 9 dicembre 2013

CUSTONACI RICORDA DON ROSARIO VANELLA.


Sabato 21 ore 21.15 presso la Chiesa Madre di Custonaci, sarà presentato il libro di Vincenzo Vassallo - "Un Buon Pastore" - occasione per ricordare un uomo, un sacerdote, Rosario Vanella, che ha segnato indelebilmente la storia e la cultura della cittadina mariana per più di mezzo secolo.

"Sacerdote oltre il sagrato, uomo fra gli uomini, pastore con l'odore delle sue pecore"... lo definisce Vassallo nel suo libro. Don Rosario - afferma - ha saputo ben coniugare tempio e strada, dando un'immagine di chiesa non isolata e realmente presente in mezzo agli uomini. Una chiesa disponibile al dialogo e al confronto, aperta alle novità, ma salda nei valori umani e cristiani. 

L'opuscolo, i cui testi sono stati tratti dal volume "Sei secoli di devozione mariana Custonaci Civitas Mariae" patrocinato dalla Presidenza dell'Assemblea Regionale Siciliana, raccoglie il personale saluto dell'autore a don Rosario, importanti documenti storici come gli atti del conferimento della cittadinanza onoraria, un ricco appendice fotografico e un'interessante nota dell'autore che sottolinea la grande umanità di don Rosario nella sua "pastorale del fare".

La pubblicazione - afferma Vassallo - vuole essere occasione di confronto sulla necessità di indire presto una "Giornata della memoria custonacese-ericina" nella quale ricordare tutti coloro che negli anni hanno lasciato un segno decisivo nella storia del territorio "ericino". Penso a Dino Grammatico, Angelo Messina e quanti hanno lottato per l'autonomia Comunale. Penso ancora al Beneficiale Rizzo, Pilati, Francesco Cascio che nei secoli hanno dato lustro e gloria al culto della Madonna di Custonaci, Custode e Patrona degli ericini. 

Non un ricordo sterile, tiene a precisare nella Premessa del libro Vassallo, ma un ricordo riconoscente che tenda ad orientare i nostri passi in avanti. Don Rosario, si legge ancora nella medesima, sottolineava spesso l'importanza della memoria esortando la comunità a raccogliere, custodire e promuovere le sue radici storiche, culturali e religiose, a vivere l'hodie consapevolmente perché un popolo senza memoria è un popolo senza storia, un popolo privo d'identità.

Al termine della presentazione, un inedito sonoro storico di Pio XII in cui menziona il Santuario di Custonaci, anteprima del volume precedentemente citato - "Sei secoli … " che sarà presentato nei primi di Gennaio. Si tratta di una sorta di compendio di 300 pagine con importantissimi documenti storici riguardanti il culto, la storia, la devozione della BVM di Custonaci. 


 La Casa Editrice Pagine protagonista alla Fiera della piccola e media  editoria
 con la raccolta "Il cammino della Poesia"

Il poeta Elio Pecora ha presentato
un'antologia poetica di 50 autori contemporanei

L'editore Lucarini ha annunciato l'imminente avvio
del progetto "Poesia a Rebibbia"

ROMA, 9 dicembre 2014 – La Casa Editrice Pagine ha partecipato a Roma alla dodicesima edizione della grande "Fiera nazionale della piccola e media editoria" che si è svolta al Palazzo dei Congressi all'Eur. All'appuntamento romano la casa editrice Pagine e il noto poeta Elio Pecora hanno presentato il primo volume de "Il Cammino della Poesia". Un'antologia poetica nata per far conoscere 50 autori contemporanei individuati e  giudicati da Elio Pecora quali messaggeri di poesia. I poeti sono stati scelti fra coloro che hanno pubblicato i loro componimenti nei primi 100 volumi della collana "I Poeti Contemporanei"; autori sconosciuti al pubblico che hanno avuto l'opportunità di realizzare un sogno e far conoscere la propria originalità e peculiarità linguistica. La casa editrice Pagine ha voluto sostenere concretamente la Poesia e i poeti contemporanei emergenti pubblicando il volume completamente a spese dell'editore. "Sono cinquanta gli autori che ho scelto – scrive Elio Pecora nella prefazione del volume -. Li ho scelti perché mi hanno portato dalla loro parte, nei loro pensieri, nei loro dilemmi, ma soprattutto con toni e accenti risolti e necessari. Nei loro versi la poesia, a mio parere, procede nel suo cammino, raggiunge il lettore per trattenerlo, per accompagnarlo". Gli autori concorrono anche ad un concorso indetto dalla edizione Pagine per cui i giurati possono votare tramite il sito web www.poetipoesia.com.

La presentazione dell'antologia poetica "Il Cammino della Poesia" ha avuto luogo sabato 7 dicembre alle 13 nella Sala Rubino all'interno della Fiera dell'editoria. "Il Cammino della Poesia" è un esempio di pubblicazione totalmente gratuita da parte di autori non noti e, dunque, privi di un loro mercato. E' un grande passo verso l'orizzonte ultimo di ogni progetto della Casa Editrice Pagine: mantenere viva una speranza chiamata "POESIA".Testimonianza che la poesia contemporanea esiste ancora e ha la possibilità di arrivare alla gente.

L'editore Lucarini ha annunciato l'imminente avvio del progetto "Poesia a Rebibbia" già svolto con successo nel settore del carcere maschile; questa edizione avrà luogo per la prima volta nel settore femminile. Si svolgeranno corsi di dizione, di lettura e spiegazione della poesia, di composizione, di giornalismo e al termine del quadrimestre verrà redatto un  giornalino curato all'interno del carcere femminile dalle stesse detenute . Il corso ha una finalità sociale, in quanto attraverso la crescita culturale, si auspica di poter dare uno strumento per l'inserimento nel mondo del lavoro, una volta scontata la pena.
Inoltre, da ricordare, ogni martedì sera alle ore 21.00, durante la trasmissione televisiva "Poeti e Poesia" condotta da Plinio Perilli verranno lette le tre poesie che settimanalmente concorrono. Il concorso e le votazioni termineranno nel mese di giugno, in concomitanza con il termine della trasmissione televisiva (in onda sul canale digitale terrestre 86, sky 897 e in streaming sul sito www.lablu.it) e sarà decretato il vincitore assoluto il quale avrà diritto alla pubblicazione gratuita di una silloge.


----Elio Pecora, dopo la lettura di molti dei testi pubblicati all'interno delle collane di "Poeti e Poesia" (Collana Poeti Contemporanei e Viaggi di Versi), ha deciso di dare vita a "Il cammino della poesia". Una collana di alcuni dei nostri autori che gli hanno toccato il cuore. Autori che lo hanno portato dalla loro parte, nei loro pensieri, nei loro dilemmi. Quello presente nell'attuale libreria è il primo volume di una collana che prevederà due pubblicazioni annuali. Pubblicazioni frutto di un'attenta valutazione dei testi pubblicati nelle nostre librerie virtuali.
Il cammino della poesia" è un esempio di pubblicazione totalmente gratuita da parte di autori non noti e, dunque, privi di un loro mercato. E' un grande passo verso l'orizzonte ultimo di ogni nostro progetto: mantenere viva una speranza chiamata "POESIA". Ringraziamo tutti gli autori che, fino ad ora, hanno deciso di darci la possibilità di leggere e rendere pubblici i loro testi. Grazie a loro questa speranza è ancora viva e sappiamo che sarà sempre più forte. Nei prossimi mesi, Elio Pecora continuerà il lavoro di lettura attenta e riflessiva di tutti i testi presenti nelle nostre collane (oltre a "Poeti Contemporanei e "Viaggi di Versi" anche "7 Autori" e "4 Autori") e la libreria si alimenterà ulteriormente di quelle parole e di quelle emozioni appartenenti alle menti ed ai cuori degli autori per cui la Casa Editrice Pagine ha scommesso ed in cui continuerà sempre a credere. ---


Sito web Poeti e Poesia:  http://www.poetipoesia.com/


sabato 7 dicembre 2013

Aforismi di Nelson Mandela

Oggi è una giornata piena per Partecipiamo, abbiamo pubblicato alcuni aforismi di Nelson Mandela, l'uomo che ha sconfitto l'apartheid e che ha trascorso circa 30 anni della sua vita in carcere per una causa giusta che ha lottato per la libertà del suo popolo e per rendere il mondo migliore. Un uomo che ha lasciato un segno indelebile per l'umanità.

 

http://www.partecipiamo.it/Aforismi_e_citazioni/aforismi_citazioni_004.htm#Nelson_Mandela

 

Come ogni anno, inoltre, abbiamo pubblicato le nostre pagine dedicate al Natale e come ogni anno vi chiediamo di darci il vostro contributo per renderle più ricche e condividere con tutti i nostri lettori i vostri pensieri, i vostri momenti di gioia e di serenità legati al Natale. Vi chiediamo di inviarci le vostre poesie sul natale, le foto del vostro presepe e del vostro albero di natale, in questo modo riusciremo a condividere fra noi la gioia di un giorno di serenità con chi, magari, ha avuto qualche ragione per essere meno allegro.

 

http://www.partecipiamo.it/#Buon_Natale

 

Ciao a tutti Santino Gattuso

 


venerdì 6 dicembre 2013

Presentazione del libro "Il Cammino della Poesia"



 

Domani, sabato 7 dicembre, alle ore 13 nella Sala Rubino - Palazzo dei Congressi - Fiera nazionale  della piccola e media editoria avrà luogo la presentazione dell'antologia poetica "Il Cammino della Poesia" a cura di Elio Pecora.

Interverranno il curatore Corrado Calabrò e Roberto Deider.



Un'antologia poetica nata per far conoscere 50 autori contemporanei individuati e  giudicati da Elio Pecora quali messaggeri di poesia. 


Gli autori concorrono anche ad un concorso indetto dalla edizione Pagine per cui i giurati possono votare tramite il sito web www.poetipoesia.com.


sabato 30 novembre 2013

Orlando Carratù

Il 29 novembre è scomparso a Torino Orlando Carratù, apprezzato poeta dialettale ebolitano. Autodidatta, appassionato dei grandi autori napoletani del '900, Eduardo De Filippo, Ferdinando Russo, Salvatore Di Giacomo, Giovanni Capurro, ha iniziato a scrivere poesie a 18 anni, subito dopo essersi trasferito a Torino per motivi di lavoro, per lenire la nostalgia per i suoi affetti, per i suoi luoghi, per la sua gente. Tornato a Eboli nel 2001, ha ripreso a coltivare la sua passione con assiduità, scrivendo poesie, partecipando a concorsi, serate di beneficenza, incontri letterari.
"Nustalgia", sul tema dell'emigrazione, "Fore 'o Pennine", uno spaccato della Eboli degli anni '50, " 'O mierule", "L'aggio vista", sono alcune delle sue liriche più belle, finalmente raccolte in volume nel 2011 nella silloge  "A vita è bbella", edito dal Centro Culturale Studi Storici.  Il ricavato della vendita di quel libro fu interamente devoluto in beneficenza.
Vincitore nel 2009 del concorso di poesie "Surrentum", organizzato dal Comune di Sorrento, primo classificato nel 2011 nel Concorso "Il Saggio-Auletta Terra nostra", ha raggiunto sempre i vertici delle classifiche dei tantissimi concorsi di poesia in vernacolo cui ha partecipato, onorando il nome di Eboli, la sua amata città, protagonista della stragrande maggioranza delle sue opere.
Ad Orlando, all'amatissima ed inseparabile moglie Carmela, ai figli, ai nipoti, vanno il cordoglio e l'abbraccio affettuoso del Centro Culturale Studi Storici e della rivista "Il Saggio".

Concorso nazionale “Radici. Territorio e Letteratura” (Scadenza 31/01/2014)

L'Associazione Italiana del Libro bandisce la prima edizione del Concorso nazionale "Radici. Territorio e Letteratura" (saggistica, narrativa, poesia) suddiviso in due sezioni:
sezione opere edite (anche solo su internet o in formato elettronico)
sezione opere inedite
Gli  obiettivi del Concorso sono:
riscoprire il territorio attraverso la voce dei poeti e degli scrittori che lo hanno cantato e descritto
saper coniugare letteratura, tradizione e modernità
comprendere e valorizzare lo spirito più profondo dei nostri territori
Possono concorrere con libri, pubblicazioni, saggi, articoli e documenti: autori, case editrici, riviste, associazioni culturali, Comuni, enti pubblici e privati, scuole di ogni ordine e grado, biblioteche, persone fisiche.
Si può partecipare ad entrambe le sezioni e/o con più pubblicazioni.
Per informazioni: info@associazioneitalianadellibro.it
.
Per i non iscritti all'Associazione è richiesto un contributo di partecipazione al Premio di 5 euro per ogni opera presentata (chi è iscritto all'Associazione non deve versare alcun contributo per la prima opera presentata).
Il versamento può essere effettuato in questi modi:
utilizzando il servizio PayPal accessibile dal sito www.associazioneitalianadellibro.it
versamento sul conto corrente postale n 1012061907 intestato all'Associazione Italiana del Libro, Via Giuseppe Rosso 1/a, 00136 Roma
bonifico sullo stesso conto dell'Associazione Italiana del Libro, IBAN: IT39I 07601 03200 00 1012061907
.
Gli interessati possono presentare le proprie opere a concorso entro il 31 gennaio 2014 specificando a quale sezione intendono partecipare.
In ragione delle opere pervenute o per motivi attinenti all'organizzazione del concorso l'Associazione Italiana del Libro può procedere allo slittamento dei termini di presentazione delle opere, indicandone e rendendone pubbliche attraverso il sito le modalità.
.
Entro i termini fissati i partecipanti dovranno inviare via email una richiesta di partecipazione specificando a quale sezione intendono concorrere, le generalità del proponente e dli estremi essenziali della pubblicazione. Nella richiesta va indicata la email dell'autore o di ciascuno degli autori dell'opera. Si può partecipare anche con più pubblicazioni. Per le opere collettive la candidatura può essere presentata, a nome di tutti, anche da un singolo autore, dal curatore o dall'editore. Sono ammesse a concorso per gli editori anche le opere acquisite ma non ancora pubblicate.
Le richieste vanno inviate al seguente indirizzo di posta elettronica: premi@associazioneitalianadellibro.it
La documentazione allegata deve riguardare:
Per la sezione opere edite:
il colophon o il frontespizio della pubblicazione (autore, titolo, editore o rivista, data di edizione, ecc.)
notizie bio-bibliografiche dell'autore o degli autori (non obbligatorie)
l'immagine di copertina ed eventualmente della retrocopertina
l'eventuale indice dell'opera,
un abstract o una presentazione,
l'opera intera oppure un capitolo o una parte di un capitolo ritenuta significativa ai fini degli obiettivi del concorso.
Per la sezione opere inedite:
notizie bio-bibliografiche dell'autore o degli autori (non obbligatorie)
l'eventuale indice dell'opera,
un abstract o una presentazione,
l'opera intera oppure un capitolo o una parte di un capitolo ritenuta significativa ai fini degli obiettivi del concorso.
.
La selezione e la designazione dei vincitori
La selezione e la designazione delle opere vincitrici avverrà attraverso un percorso che prevede momenti successivi:
I componenti della Giuria del Premio potranno valutare in tempo reale i materiali pervenuti, con l'obiettivo di selezionare le opere ritenute più significative da ammettere alle fasi successive del concorso. Agli autori o alle case editrici potranno essere richieste integrazioni o copie di ciascun titolo, in formato elettronico, da mettere a disposizione dei giurati.
La Giuria procederà successivamente alla designazione di una rosa ristretta di opere ammesse alla votazione finale e all'individuazione di altri eventuali riconoscimenti da attribuire nell'ambito del Premio.
La votazione finale e la proclamazione dei vincitori potranno essere effettuate anche nel corso della cerimonia finale di premiazione.

http://www.100news.it/site/wp-content/uploads/2013/07/SCARICA-LA-LOCANDINA-DEL-CONCORSO-RADICI.pdf

lunedì 25 novembre 2013

Concorso letterario "SATURA - Città di Genova"



SATURA rivista trimestrale di arte letteratura spettacolo

IV Premio di Poesia e Narrativa inedita

"Satura - Città di Genova"

deadline 15 dicembre 2013

 

 

 

 

 

Sotto la torre orientale, ne le terrazze verdi ne la lavagna cinerea
Dilaga la piazza al mare che addensa le navi inesausto
Ride l'arcato palazzo rosso dal portico grande:
Come le cateratte del Niagara
Canta, ride, svaria ferrea la sinfonia feconda urgente al mare:
Genova canta il tuo canto!

Dino Campana

 

 

 

 

La rivista "SATURA arte letteratura spettacolo" è lieta di annunciare la quarta edizione del Premio letterario "Satura – Città di Genova". Un concorso a tema libero e aperto a tutti, finalizzato a dare visibilità all'attività creativa anche in questi tempi di crisi, che troppo spesso relegano la cultura nell'indifferenza generale. Noi riteniamo invece che, proprio in una congiuntura tanto difficile, la Parola scritta (e letta) sia un mezzo importante per trovare nuove strade, crescere e confrontarsi con la realtà.

E la nostra Associazione – interdisciplinare nel campo artistico, occupandosi anche di arti figurative e musica - vuole testimoniare il legame tra testo e territorio, sottolineando il ruolo fondamentale della narrazione nella costruzione dell'identità individuale e collettiva.

La Liguria è terra di scrittori: molti sono nati nella regione affacciata sul mare; molti se ne sono innamorati giungendo da lontano.

Per la prima volta, il Premio "Satura – Città di Genova" si apre anche alla narrativa, affiancando la consueta sezione dedicata alla poesia.

 

Regolamento

 

Poesia

 

Si concorre al Premio "Satura – Città di Genova" con tre poesie inedite, composte in lingua italiana, ciascuna di lunghezza non superiore ai quaranta versi: spedite in dieci copie di cui solo una corredata di nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, recapito e-mail e una breve biografia (massimo 1.000 battute) che verrà utilizzata in caso di pubblicazione.

 

Narrativa

 

Si concorre al Premio "Satura – Città di Genova" con un racconto inedito in lingua italiana, della lunghezza massima di 10.000 battute (spazi inclusi) spedito in dieci copie di cui solo una corredata di nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, recapito e-mail e una breve biografia (massimo 1.000 battute) che verrà utilizzata in caso di pubblicazione.

 

Gli elaborati vanno inviati a Premio "Satura – Città di Genova" c/o Satura Associazione Culturale, Piazza Stella 5/1 - 16123 Genova, entro e non oltre il 15 dicembre 2013. Farà fede il timbro postale. È gradito un invio sollecito per esigenze organizzative.

In relazione alle finalità di diffusione culturale proprie di questa Associazione è richiesta, per l'ammissione al concorso, un contributo di euro 20,00 per le spese di segreteria ed organizzazione, da versare:

·         in contanti direttamente in sede

·         con bonifico bancario intestato a: Associazione Culturale Satura, Banca Intesa, Viale Causa 2 - Genova (IBAN IT36 P030 6901 4041 0000 0019 187)

·         con vaglia postale intestato a: Associazione Culturale Satura, Piazza Stella 5/1 16123 Genova

·         con assegno circolare non trasferibile intestato all'Associazione

Per il versamento tramite bonifico o vaglia, andrà allegata la ricevuta (anche in fotocopia).

In caso di mancata selezione, il contributo non sarà restituito.

 

La Giuria, presieduta da Giorgio Bárberi Squarotti e composta da Milena Buzzoni, Giuseppe Conte, Rosa Elisa Giangoia, Mario Napoli, Mario Pepe, Giuliana Rovetta, Stefano Verdino, Guido Zavanone, designerà a suo insindacabile giudizio le composizioni.

 

I testi dei primi 10 classificati di ciascuna sezione saranno pubblicati sulla rivista "SATURA arte letteratura spettacolo" e divulgati attraverso i canali informativi di SATURA quali il sito www.satura.it la nostra news letter, che conta oltre 35000 indirizz,i i profili Facebook www.facebook.com/satura.genova Twitter https://twitter.com/SATURApresident che raggiungono oltre 100.000 contatti. Oltre ai 20 vincitori, verranno individuati 30 autori segnalati  in occasione della cerimonia di premiazione. Sarà facoltà dell'organizzazione valutare la possibilità di una pubblicazione, indipendente alla rivista.

La partecipazione al concorso costituisce espressa autorizzazione alla pubblicazione, senza scopo di lucro, dei testi premiati o segnalati e all'uso dei dati anagrafici esclusivamente ai fine delle comunicazioni inerenti al Premio, nel rispetto del d.lgs. 196/2003 circa la tutela dei dati personali. Le composizioni inviate non verranno restituite.

 

La premiazione accompagnata dalla lettura dei testi, avrà luogo a Genova, presso Palazzo Stella, alla presenza delle Autorità invitate e di personalità di spicco del mondo artistico e culturale.

La presenza degli Scrittori è condizione per la corresponsione dei premi, ma è ammessa delega per giustificati motivi.

Dell'esito del Premio verrà data ampia notizia a mezzo stampa e riviste di settore.

 

Organizzazione generale: "SATURA arte letteratura spettacolo"

Direzione artistica ed organizzazione: Mario Napoli

Coordinamento organizzativo: Marta Marin, Flavia Motolese

Segreteria organizzativa: Elena Colombo

Addetto stampa: Andrea Rossetti

Termini di scadenza: 15 dicembre 2013

Riferimenti telefonici: 010.246.82.84 cell. 338.291.62.43 / 366.59.28.175

E-mail:info@satura.it   Sito: www.satura.it

SATURA UNO GENOVA https://www.facebook.com/satura.genova

SATURA SATURA DUE https://www.facebook.com/satura.saturadue

TWITTER https://twitter.com/SATURApresident


Concorso Internazionale di Poesia Castello di Duino 2014

Concorso Internazionale di Poesia Castello di Duino

 

Bando della X Edizione 2014

 

Scadenza per la I e la II Sezione: 8 dicembre 2013

Scadenza per le scuole: 7 gennaio 2014

 

REGOLE GENERALI

 

 

 

Ø      Il concorso è riservato a giovani fino ai 30 anni di età.

Ø      La partecipazione è gratuita.

Ø      Il concorso è tematico.                                                          

                                              

Il Tema dell' X Edizione 2014 è:

 

"IO / TU"

(Dialogo/ Amore / Amicizia / Odio / Ogni genere di "Alterità" sino all'alterità fra

Uomo e Ambiente… .

 

il tema suggerito può essere trattato in modo assolutamente libero attraverso metafore e fantasie)

 

 

Ø  Si può partecipare a una o più delle seguenti sezioni

 

I. SEZIONE POESIA INEDITA

 

Si partecipa inviando una sola poesia inedita  e mai premiata  (Maximum 50 versi).

Le poesie possono essere inviate nella lingua originale dei concorrenti purché accompagnate da

una traduzione in lingua inglese, francese, italiana o spagnola. Per le poesie scritte in lingua  italiana è gradita, ma non obbligatoria, la traduzione in inglese.

 

Ø      Una giuria internazionale composta da poeti e critici esperti in molte lingue, valuterà le poesie per quanto possibile nelle lingue originali.

Ø  Le poesie devono pervenire entro 8 dicembre 2013.

 

Possono essere inviate:

 

a)      per posta elettronica all'indirizzo valeragabriella@gmail.com.

 

Il messaggio di posta elettronica deve contenere il modulo di partecipazione e le dichiarazioni debitamente compilati

 

Si prega di inviare la poesia come allegato in formato word o rtf .L'invio in un diverso formato può essere causa di esclusione dal concorso

 

b)      oppure per posta normale  : inviando a Gabriella Valera Gruber, Via Matteotti 21 I - 34138 Trieste, Italia. I dati anagrafici dell'autore vanno dichiarati nel modulo di partecipazione (vedi sopra) debitamente compilato e firmato.

Fa fede il timbro postale d'invio ma nessun testo potrà più essere accettato dal momento in cui la giuria avrà cominciato il lavoro di selezione.

 

Le poesie sono consegnate alla giuria senza i dati anagrafici degli autori in modo da garantire una valutazione imparziale.

 

Premi:

Ø  Primo, secondo, e terzo premio di  € 500 ciascuno.

Ø  Medaglia della Presidenza della Repubblica Italiana

Ø  Targa "Sergio Penco" per la migliore poesia "under 16"

Ø  Il Concorso fa parte delle attività promosse dall'Associazione "Poesia e Solidarietà"  ed è legato a progetti umanitari. I vincitori sono obbligati ad assegnare una parte del premio (€200) ad uno scopo umanitario di loro scelta preferibilmente nell'ambito del loro paese di origine.

Ø  Segnalazioni per la pubblicazione e coppe ad altre poesie meritevoli.

Ø      Le poesie premiate e segnalate dalla giuria vengono pubblicate in edizione bilingue (italiano ed inglese)  da  "Ibiskos Editrice Risolo" (Empoli, Italy) (Sponsor del concorso). Sono inoltre registrate nelle loro lingue originali su CD. Il ricavato delle vendite del libro viene devoluto alla Fondazione Luchetta-Ota-D'Angelo-Hrovatin per i bambini vittime della guerra www.fondazioneluchetta.org .

 

Segnalazioni speciali e premi minori sono attribuiti alle migliori poesie fra i giovani con età inferiore ai 16 anni che non siano entrati nella rosa dei vincitori e dei segnalati per la pubblicazione.

 

 

II. SEZIONE:  Teatro (monologo o dialogo fra 2 personaggi)

 

Si partecipa inviando un testo teatrale max. 5 cartelle di 10000 battute. TESTI PIU' LUNGHI NON POTRANNO ESSERE ACCETTATI.

 

I testi devono pervenire entro il 8 dicembre 2013.

 

I testi possono essere inviati in lingua originale ma devono essere obbligatoriamente accompagnati da una OTTIMA TRADUZIONE ITALIANA: I testi verranno valutati in traduzione, NON potranno essere valutati nella loro lingua originale:

 

a)      per posta elettronica all'indirizzo valeragabriella@gmail.com.

 

Il messaggio di posta elettronica deve contenere il modulo di partecipazione e le dichiarazioni debitamente compilati

 

 

Si prega di inviare l'opera come allegato in formato word o rtf . L'invio in un diverso formato può essere causa di esclusione dal concorso

 

b)      oppure per posta normale : inviando a Gabriella Valera Gruber, Via Matteotti 21 I - 34138 Trieste, Italia. I dati anagrafici dell'autore vanno dichiarati nel modulo di partecipazione (vedi sopra) debitamente compilato e firmato.

Fa fede il timbro postale d'invio ma nessun testo potrà più essere accettato dal momento in cui la giuria avrà cominciato il lavoro di selezione.

 

Le opere sono consegnate alla giuria senza i dati anagrafici degli autori in modo da garantire una imparziale valutazione.

 

 

Premi

 

Ø  Primo, Secondo e Terzo Premio: Coppa o targa personalizzata

Ø  Segnalazioni di merito

Ø  Le opere premiate e selezionate verranno recitate a leggio in un importante teatro della città durante le manifestazioni della premiazione del Concorso e pubblicate nel sito del concorso.

 

 

 

III. Sezione : Progetti scuola (Scadenza 7 gennaio 2014)

 

Gli insegnanti possono inviare il risultato (uno o più elaborati) di un lavoro collettivo (di un gruppo di studenti, dell' intera  classe o interclasse).

Questi elaborati vengono presi in esame come prodotto collettivo e premiati per la capacità in essi dimostrata di sollecitare gli allievi alla scrittura poetica.

 

Alla scuola migliore è attribuito un premio di € 500 con l'obbligo  per l'insegnante di scegliere insieme con gli allievi partecipanti un progetto di solidarietà a cui destinare la somma vinta.

 

Alle scuole migliori sono conferite particolari segnalazioni.

 

UN'INTERA GIORNATA SARA' DEDICATA ALLA PREMIAZIONE DEI GRUPPI SCOLASTICI CHE VERRANNO A TRIESTE (PREMIATI E SEGNALATI) IN MODO CHE TUTTI GLI INSEGNANTI POSSANO PRESENTARE I LORO PROGETTI E TUTTI GLI STUDENTI POSSANO LEGGERE LE LORO POESIE IN UNA SALA DELLA CITTA', CONOSCERSI E FARSI CONOSCERE.

 

DURANTE LA PREMIAZIONE AL CASTELLO  DUINO VERRA' CONSEGNATO AL DOCENTE IL RICONOSCIMENTO UFFICIALE.

 

 A tutti gli insegnanti e a tutte le classi viene inviato, su richiesta, un attestato di partecipazione.

 

Le scuole devono inviare gli elaborati  per posta in doppia copia a: Gabriella Valera, Via Matteotti 21, 34138 Trieste, Italia con il modulo di partecipazione debitamente compilato.

 

Gradito è l'invio degli stessi materiali anche per posta elettronica a valeragabriella@gmail.com 

 

Pubblicazione della Graduatoria

 

Le graduatoria dei vincitori e dei finalisti viene pubblicata nel sito del concorso www.castellodiduinopoesia.org.

 

Ai vincitori e finalisti viene data notizia per posta elettronica, per telefono o per posta normale.

 

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 23 marzo 2014 nel Castello di Duino.

 

 La partecipazione al concorso implica l'accettazione delle regole indicate in questo bando e la compilazione del modulo di partecipazione.

  

 

Modulo di partecipazione (I e II sezione)

 

Nome                                     Cognome                                Data di nascita

Via                             Numero civico                        CAP

Città                        Provincia                                   Telefono

Posta elettronica

Nazionalità                 Titolo della poesia

 

Dichiarazioni:Dichiaro che l'opera …(titolo )……. con cui partecipo al concorso internazionale "Castello di Duino" è mia opera originale, inedita e non è mai stata premiata. Acconsento alla sua eventuale pubblicazione o presentazione in pubblico.

Dichiaro di non essere/di essere (scegliere l'opzione corretta) iscritto alla SIAE o altra società analoga per la tutela dei diritti d'autore.

 

Modulo di Partecipazione III sezione: scuole

 

Scuola                Classe                Indirizzo completo della Scuola (Via, Numero civico, Città, Provincia, CAP)             Telefono della scuola            Fax della scuola            Posta elettronica della scuola                Docente responsabile (Nome e Cognome)         Recapito telefonico e posta elettronica del docente (o del referente).

 

 

 

I partecipanti acconsentono alla utilizzazione dei loro dati personali per le esigenze di svolgimento del concorso e per la pubblicazione in conformità con quanto prescritto dalla legge n. 675/96 e possono richiedere in ogni momento di cancellare i loro dati dal nostro database elettronico.

Informazioni: G. Valera Gruber, Via Matteotti 21, 34138 Trieste (Italy); valeragabriella@gmail.com Tel. 040 638787

 

 

domenica 17 novembre 2013

Fotometria a Spazio Tapirulan - Invito ( SABATO 23 NOVEMBRE, ORE 18)

SABATO 23 NOVEMBRE, ORE 18
SPAZIO TAPIRULAN (VIA VOGHERA 1/A, CREMONA)
presentazione del libro FOTOMETRIA, opera prima di Giusi Montali (Edizioni Prufrock spa, 2013)
Interviene Lorena Montini

Fotometria è una tecnica astronomica che misura il flusso e
l'intensità della radiazione elettromagnetica di un oggetto | è il
movimento perpetuo e ritornante di un vettore che attraversa la luce e
il buio | è la storia di un disordine e del tentativo di stabilire un
ordine asimmetrico | è un'indagine sull'esperire del soggetto e sulla
percezione del mondo; è l'elefantiasi di un'immaginazione, uno stadio
flogistico, un centro intangibile | è l'analisi di un desiderio che non
si placa.


GIUSI MONTALI
Nata a Carpi nel 1986. Nel 2011 si laurea in Italianistica presso
l'Università di Bologna. Nello stesso anno intraprende una serie di
reading in gallerie d'arte e locali di Bologna. Nel 2012 tiene lezioni
sulla poetessa Amelia Rosselli presso il _Laboratorio di Poesia _di
Modena e presso la _Libreria delle Donne _di Bologna. Nello stesso anno
organizza presso il Dipartimento di Italianistica di Bologna una
rassegna sulla poesia contemporanea, presentando alcuni giovani autori
(tra cui Alessandra Cava, Davide Nota, Greta Rosso). Partecipa leggendo
alcuni suoi testi poetici all'azione n° 18 di _Letteratura Necessaria
_(26 maggio 2012) organizzata da Enzo Campi. Suoi articoli sono
pubblicati sul blog letterario _Blanc de ta nuque_, sulla rivista
'_Poetiche_', su '_Steve_', su '_Plurabelle_' e su '_Autografo_'. Alcune
sue poesie sono pubblicate sul blog letterario _Poetarum silva_,
nell'antologia _100 Thousand Poets for Change _e su '_Steve_' n° 43.
Nel 2013 organizza assieme a Elena Carletti e Veronica Tinnirello una
lettura plurilingue (inglese, francese e italiano) dei _Primi Scritti
_di Amelia Rosselli per la sezione Babel di Letteratura necessaria
(azione n° 31 del 20 aprile). Entra a far parte della giuria del Premio
letterario '_Anna Osti_' di Costa di Rovigo. Nello stesso anno pubblica
il libro _fotometria _(Edizioni Prufrock spa) e realizza sonorizzazioni
di sue poesie (_Trilogia della terrazza _e _Luce nera_)

altro su
prufrockspa.com
https://www.facebook.com/prufrock.spa
https://www.facebook.com/giusi.montali?fref=ts


mercoledì 13 novembre 2013

Arriva il Natale carico di poesia


LE POESIE DEL DICEMBRE E DEL

con la collaborazione della Commissione cultura del Q2 Comune di Firenze

POESIE ,FILASTROCCHE E CANZONI

a cura dei poeti dell'Accademia Alfieri

e la partecipazione del poeta Cantautore Massimo Pinzuti

Domenica 1 Dicembre con inizio alle ore 16,30

nel salone consigliare di Villa Arrivabene

per contatti 3395904072

Il mese di Dicembre è da sempre dedicato alla festosa atmosfera Natalizia , è il momento per scambiarsi auguri e piccoli doni ,per rinsaldare amicizie nuove e vecchie .

Immersi in questo clima dal sapore dolce e dal profumo di spezie l'Accademia Alfieri prepara la tradizionale festa degli auguri per i soci e per tutti gli appassionati nuovi e vecchi amici.

La manifestazione, articolata in 2 parti, sarà introdotta da alcuni famosi testi Italiani della tradizione ,eseguiti dai poeti dell'Accademia Alfieri, che si alterneranno al microfono leggendo poesie tratte dal libretto omonimo edito dall'associazione, dal calendario dei poeti 2014, e da altre pubblicazioni.



Come ogni anno sarà con noi il cantautore MASSIMO PINZUTI che ci farà ascoltare

oltre ai popolari canti natalizi anche alcune sue canzoni inedite ,la manifestazione si concluderà per chi desidera rimanere nell'atmosfera natalizia , al ristorante”FUORI PIAZZA” via Gioberti dove abbiamo prenotato il menù dei poeti



Nella seconda parte i poeti presenteranno loro poesie edite e inedite, in questa fase potranno accedere al microfono anche altri autori presenti purchè ne abbiano fatto avere copia per conoscenza e approvazione a : d.masini@inwind.it , entro e non oltre il 30 novembre per preparare l'opportuna scaletta delle letture


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI