Cerca nel blog

mercoledì 12 novembre 2014

GERARDO CESARI E IL CLUB DI GIULIETTA: CONSEGNA DELLA XIX EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE "SCRIVERE PER AMORE"

Il vincitore sarà annunciato il 15 novembre al Teatro Nuovo di Verona a conclusione di una giornata interamente dedicata all'amore e alla letteratura.

 

Si avvia alle battute conclusive la XIX edizione del Premio Scrivere per Amore, organizzato dal Club di Giulietta e dedicato alle storie d'amore nella letteratura. Sabato 15 novembre 2014 si svolgerà a Verona l'ultimo atto dell'evento che, per la prima volta, vede la partecipazione di una giuria nazionale composta da note giornaliste e scrittrici italiane, alle quali sono stati affidati i tre libri finalisti: "Casa di carne" di Francesca Bonafini (Avagliano), "Presagio" di Andrea Molesini (Sellerio) e "L'amore normale" di Alessandra Sarchi (Einaudi).

 

Organizzato dal Club di Giulietta, il Premio, dal 2013, vanta anche il sostegno della Cantina Gerardo Cesari, nell'ambito di una più ampia collaborazione con il Club di Giulietta allo scopo di promuovere il territorio veronese, le sue tradizioni e la sua cultura.

 

I tre autori finalisti saranno a Verona già a partire dal pomeriggio durante il quale, insieme alla giuria, animeranno un talk show dedicato alle storie d'amore, che si svolgerà, a partire dalle ore 17.00, all'Hotel Due Torri. L'appuntamento conclusivo si terrà alle ore 21.00 al Teatro Nuovo con la proclamazione e la premiazione del vincitore. I finalisti saranno intervistati dalle 15 giornaliste sul tema dell'amore nella letteratura. Con la lettura delle opere finaliste a cura di Paolo Valerio, direttore artistico del Teatro Stabile di Verona, conducono la serata Maria Teresa Ferrari e Marco Ongaro.


Al termine della serata si svolgerà lo scrutinio dei voti e si conoscerà finalmente il vincitore della XIX edizione del premio, cui andrà una doppia magnum di Amarone Bosan, uno dei vini Cesari più premiati nei concorsi internazionali, che ben rappresenta l'impegno e la passione della cantina Gerardo Cesari.

 

I tre romanzi finalisti di questa edizione sono stati scelti dalla giuria tecnica veronese tra le 19 opere in concorso e raccontano l'amore attraverso storie diverse e appassionanti: un complesso quartetto sentimentale ne L'amore normale, analisi di un reticolo di rapporti con finale a sorpresa; una relazione fra personaggi fuori dal comune alla vigilia della tragedia della Grande Guerra in Presagio; la storia dei viaggi e degli amori di una giovane donna alla ricerca di sé e della propria identità in Casa di carne.

 

La collaborazione e il sostegno della Cantina Gerardo Cesari e del Due Torri Hotel di Verona, ha permesso al Premio di acquisire nuove caratteristiche tra cui la giuria nazionale femminile composta dalle migliori firme del giornalismo italiano e di eventi collaterali in networking con partner culturali tra cui Il Circolo dei Lettori di Milano – Fondazione Pini che ha ospitato la presentazione dei finalisti in collaborazione con il Circolo dei Lettori di Verona. Il Teatro Stabile di Verona si conferma prestigiosa sede della cerimonia di consegna del premio che "per la forza ormai consolidata di attirare l'attenzione degli autori e dei lettori sul tema dell'amore – ha spiegato il direttore artistico Paolo Valerio - è diventato un importante evento letterario per la città di Verona".

 

La Giuria

Una giuria tutta "in rosa", coordinata dal presidente Giuseppe Di Piazza, giornalista de Il Corriere della Sera, fotografo e scrittore, decreterà il vincitore dell'edizione 2014 di "Scrivere per Amore".


Queste le quindici giurate: Alessandra Appiano, scrittrice, giornalista e autrice televisiva; Samantha Biale, nutrizionista diet-coach, giornalista e scrittrice, collabora con Donna Moderna, Chi, Sorrisi e Canzoni e Starbene; Daniela Brancati giornalista, ex direttrice del Tg3 Rai e scrittrice; Stefania Cavallaro, vicecaporedattore di Studio Aperto; Desideria Cavina giornalista, corrispondente del Tg5; Manuela Croci, giornalista de Il Corriere della Sera; Patrizia Finucci Gallo, scrittrice e giornalista, docente di scrittura creativa a Bologna; Pierangela Fiorani direttore de Il mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, la Nuova Venezia e il Corriere delle Alpi di Belluno; Silvia Frau, giornalista, collabora con Vogue Italia e altre testate nazionali; Lucilla Incorvati giornalista di Plus24-Sole24Ore; Paola Jacobbi, scrittrice e giornalista, inviato speciale di Vanity Fair; Carlotta Mannu giornalista Rai, caposervizio redazione società; Melissa Panarello, scrittrice, saggista e astrologa, collabora con Grazia; Alessandra Tedesco, giornalista e conduttrice di Radio 24, Alda Vanzan, giornalista de Il Gazzettino.


Il Premio Letterario

Il Premio Letterario «Scrivere per Amore» nasce nel 1996 con l'idea di premiare un'opera di narrativa, edita in Italia, che abbia per tema una storia d'amore. Con gli anni il premio, che gode del Patrocinio del Comune di Verona - Assessorato alla Cultura, è cresciuto costantemente di livello e fama. L'organizzazione, è curata dal «Club di Giulietta», nota associazione culturale, coadiuvato da una giuria composta da illustri rappresentanti della cultura, scrittori e giornalisti. Già con la prima edizione del 1996 (vincitore Giampaolo Pansa con Siamo stati così felici) il premio ottenne grande successo di pubblico e di critica, distinguendosi per l'originalità ed il coraggio delle sue scelte.


Nel 1998 il premio diventa internazionale, selezionando anche romanzi di autori stranieri ma tradotti ed editi in Italia. Dal 2013 il Premio vede il sostegno della Cantina Gerardo Cesari, nell'ambito di una più ampia collaborazione con il Club di Giulietta allo scopo di promuovere il territorio veronese, le sue tradizioni e la sua cultura.

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI