Cerca nel blog

giovedì 5 febbraio 2015

RITRATTI DI POESIA 5 febbraio Roma Tempio di Adriano - Comunicato Stampa


Ritratti di Poesia
C'è bisogno di poesia e di super eroi…

dal Poetry Slam alla Street Art



A Roma, il 5 febbraio, presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra,

si tiene la IX edizione della manifestazione «Ritratti di Poesia», promossa dalla Fondazione Roma

Si svolge a Roma giovedì 5 febbraio, presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra, la nona edizione di «Ritratti di Poesia». La manifestazione, nata nel 2007 per volontà del Presidente della Fondazione Roma – il Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, che ne è l'ideatore –, da molti inverni segna una data da non perdere sul calendario per tutti coloro che amano il genere letterario poetico.

«La rassegna Ritratti di Poesia  – dichiara il Presidente Emanuele – ebbe inizio nove anni fa come un piccolo 'salotto' sul tema della poesia, nel convincimento che in Italia la poesia dovesse avere la medesima visibilità e fruibilità di altre forme artistiche, quali il cinema, il teatro, la musica e la danza. Abbiamo fatto molta strada da quella data, mossi dalla passione e dalla volontà di portare a Roma una iniziativa che potesse arricchire, in modo originale, l'offerta culturale della città e del Paese. Oggi la manifestazione rappresenta un punto di riferimento, a livello nazionale ed internazionale, per il genere poetico e vanta la partecipazione di poeti noti, italiani e stranieri, accanto al talento di voci esordienti. Sono orgoglioso – conclude Emanuele – del percorso che è stato fatto; la grande partecipazione popolare, che si rinnova sempre più ampia di anno in anno, è la conferma della bontà dell'iniziativa e ci dà l'entusiasmo per crescere ancora e rinnovarci».    

La manifestazione, che propone ogni anno un ampio parterre di esponenti di spicco della poesia italiana e internazionale, presenta quest'anno due novità assolute: una «incursione» nella street art con Mauro Pallotta, in arte Maupal l'autore del famoso murale «super pope» – e un Poetry Slam, competizione di poesia orale e performativa in cui sono gli spettatori a decretare il vincitore. Nato negli Stati Uniti come arte di strada, il Poetry Slam si propone di riportare la poesia a una dimensione più estesa e popolare, riscoprendone la vocazione originaria. In Italia è stato introdotto dal poeta e performer Lello Voce, che sarà EmCee (Masters of Ceremonies) del Poetry Slam di Ritratti di poesia, tappa ufficiale del campionato nazionale L.I.P.S. Lega Italiana Poetry Slam,

La rassegna, aperta gratuitamente al pubblico, è promossa dalla Fondazione Roma e organizzata dalla Fondazione Roma-Arte-Musei con InventaEventi, ed è a cura di Vincenzo Mascolo.
Il programma

Articolata nell'arco dell'intera giornata, a partire dalle ore 9.30, la manifestazione si aprirà con l'appuntamento «Caro poeta»; Daniela Attanasio, Franco Buffoni, Maria Grazia Calandrone, Elio Pecora e Luigia Sorrentino incontreranno gli studenti dei licei romani De Sanctis, Kant, Machiavelli, Virgilio e Visconti, di cui sono stati ospiti nel corso del 2014, rispondendo alle loro domande.

Subito dopo, la prima delle due novità di questa nona edizione: «Poetry Slam». Ritratti di Poesia diventerà il palcoscenico di una tappa del campionato nazionale di Poetry Slam L.I.P.S.-Lega Italiana Poetry Slam, di cui sarà EmCee Lello Voce. Sono stati invitati a partecipare i poeti Dome Bulfaro (Monza), Marthia Carrozzo (Firenze), Tiziana Cera Rosco (Milano), Kento (Roma), Rosaria Lo Russo (Firenze), Luigi Socci (Ancona); essi si misureranno in una competizione di poesia-performance, nella quale sarà una giuria scelta a sorteggio tra gli spettatori ad eleggere il vincitore.

A seguire si svolgerà la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del concorso Ritratti di poesia.140 – nato nell'edizione del 2014 per sperimentare la poesia nei 140 caratteri di Twitter ed esteso quest'anno alla partecipazione di account europei – con la consegna del premio nazionale e del premio europeo, assegnati da una giuria composta da Tiziana Cera Rosco, Moira Egan, Gianni Montieri.

Sarà quindi mezzogiorno, un mezzogiorno tutto all'insegna del colore con la street art di Mauro Pallotta, in arte Maupal, l'artista romano divenuto famoso per il «super pope», il murale dedicato a Papa Francesco, che Pallotta disegnò il 28 gennaio del 2014 sul muro di una casa di via Plauto a Roma, vicino a Borgo Pio, proprio a pochi passi dal Vaticano. Il famoso murale, che ha fatto il giro del mondo, raffigura il Papa nelle sembianze di Superman in volo: il braccio teso, con il pugno chiuso, verso il cielo; il manto, gonfiato dal vento, svolazzante sulle spalle; la mano sinistra che impugna una valigetta (quella che il Papa è solito portare contando sempre e solo sulle sue uniche forze) con su scritto «valores», «valori» in latino e spagnolo, e da cui spunta una sciarpa rosso-blu, i colori della squadra di calcio del cuore di Bergoglio, il San Lorenzo in Argentina. Se è vero che nella nostra società, come afferma Maupal, c'è bisogno di super eroi, i poeti possono essere considerati tali? Vincenzo Mascolo intervista Mario Pallotta.

Dopo il primo appuntamento «Di penna in penna», con Roberto Deidier e Franco Marcoaldi, il  Presidente della Fondazione Roma porterà il suo saluto alla manifestazione e consegnerà il Premio Fondazione Roma-Ritratti di Poesia. Il premio è un riconoscimento alla carriera, che in passato è stato conferito ad Andrea Zanzotto, Maria Luisa Spaziani, Pierluigi Bacchini, Giovanna Bemporad e Giampiero Neri. Quest'anno riceverà il premio Elio Pecora, uno dei poeti più significativi del panorama contemporaneo, dal cui lunghissimo impegno poetico sono originati libri di poesia e saggi critici, oltre che importanti contributi a riviste letterarie, quotidiani e programmi televisivi. Sebastiano Lo Monaco – attore teatrale in scena in questi giorni con «Dopo il silenzio», spettacolo tratto dal libro Liberi tutti di Pietro Grasso –, leggerà alcune poesie dell'autore.

La mattinata si concluderà con la lettura delle poesie del principe Alessandro Ruspoli, raccolte nel volume Le pulsazioni del silenzio (Brioschi, 2014, pp. 86), che verrà ricordato attraverso la lettura di alcune poesie e le parole del figlio Francesco Maria.

Nel pomeriggio, «Idee di carta», un incontro con le case editrici italiane Minimum fax, La Vita Felice e la francese La Barque, che nel 2014 ha pubblicato in edizione bilingue (francese e italiano) il libro di poesie Document (1966-1973) della poetessa Amelia Rosselli, scomparsa nel 1996. L'attrice Marina Benedetto leggerà alcune poesie dal libro nella traduzione francese. A seguire, la ripresa dell'appuntamento «Di penna in penna», con Paola Silvia Dolci, Carmen Gallo, Gianni Montieri (seconda parte); Daniele Bollea, Annamaria Ferramosca, Margherita Rimi (terza parte); Roberto Amato, Giovanna Frene, Lidia Riviello (quarta parte); Rosaria Lo Russo, Giovanna Rosadini (quinta parte); Donatella Bisutti, Francesco Scarabicchi (sesta parte); per chiudere con Umberto Fiori, Roberto Mussapi e Giancarlo Pontiggia (settima parte).

La poesia italiana sarà inframmezzata da alcuni momenti dedicati all'esperienza straniera, a partire dalla sessione «Poesia sconfinata», che vedrà la partecipazione di Ataol Behramoğlu (Turchia - vincitore nel 2003 del «Great Prize for Poetry»), che sarà presentato da  Giampiero Bellingeri, uno dei maggiori turcologi italiani, professore alla Ca' Foscari di Venezia; Youssef Rakha (Egitto) con Elena Chiti, traduttrice di molti poeti arabi contemporanei; Durs Grünbein (Germania) con Anna Maria Carpi, poetessa e germanista; Gilberto Isella (Svizzera - poeta, traduttore e critico letterario) con Vincenzo Mascolo.

«Ritratti di Poesia» sarà anche la cornice di un testo teatrale pensato e scritto appositamente per la manifestazione: «Io amo le grandi navi bianche (una corrispondenza d'amore)», di Alessandra Chieli e Veronica Raimo, che racconta l'intenso legame tra la poetessa austriaca Ingeborg Bachmann e il poeta rumeno, di madrelingua tedesca, Paul Celan attraverso la loro corrispondenza e alcuni testi della Bachmann.

Quindi ci sarà l'incontro con The Poetry Foundation, riconosciuta come una delle più importanti istituzioni letterarie del mondo ed esclusivamente dedicata alla poesia. Il suo presidente e poeta, Robert Polito, sarà presente a Ritratti insieme ai poeti statunitensi Adam Fitzgerald e Tom Healy. Introduce Damiano Abeni.

Nel corso del pomeriggio si svolgerà la cerimonia di consegna, da parte del Presidente Emanuele, del Premio Internazionale Fondazione Roma-Ritratti di Poesia a Jacobo Cortines, uno dei più noti poeti spagnoli contemporanei – professore universitario e membro della Real Academia Sevillana de Buenas Letras – vincitore nel 2004 del Premio della Critica con il libro Consolaciones, che ha tradotto in spagnolo il Canzoniere e i Trionfi di Francesco Petrarca.

La manifestazione si concluderà alle ore 20.00. Informazioni e programma su www.fondazioneroma.it


Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI