Cerca nel blog

giovedì 29 gennaio 2015

Premio Letterario CORRADO ALVARO – LIBERO BIGIARETTI (I edizione)

 
 Al via la Prima edizione del

Premio Letterario
CORRADO ALVARO – LIBERO BIGIARETTI




Si avrà tempo fino al 28 febbraio 2015 per la consegna dei volumi
La giuria tecnica sarà composta da Massimo Onofri, Paolo Fallai, Giuseppe Antonelli, Fabio Stassi, Carla Carotenuto, Anne-Christine Faitrop Porta, Paolo Palma, Paolo Procaccioli.



Prima edizione del Premio letterario dedicato a Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti. E' il Comune di Vallerano ad organizzarlo, in collaborazione con l'associazione culturale Officina Mente. 

Scopo del premio è quello di promuovere le figure dei due autori, entrambi sepolti nel locale cimitero del paese, che tanto diedero alla letteratura e poesia nazionale.
Rivolto a opere edite di narrativa italiana, il Premio avrà cadenza annuale e vedrà scegliere, per ogni edizione un tema legato all'opera dei due scrittori, diversa di anno in anno.

Per la prima edizione 2015, in concomitanza con il centenario della Prima Guerra Mondiale, il concorso è rivolto a tutte le opere che abbiano come argomento principale il tema delle guerra in tutte le sue accezioni (guerra guerreggiata, guerra ideologica, guerra tecnologica, guerra antica, guerra moderna ecc.). 

Un Comitato Direttivo, presieduto da Giorgio Nisini e composto da Manola Erasmi, Massimo Fornicoli, Maurizio Gregori, Riccardo Rovere, don Giuseppe Strangio, Daniela Zanarini, selezionerà le cinque opere finaliste che verranno sottoposte a una Giuria Tecnica e una Giuria Popolare. La commissione di esperti è formata da Massimo Onofri, Paolo Fallai, Giuseppe Antonelli, Fabio Stassi, Carla Carotenuto, Anne-Christine Faitrop Porta, Paolo Palma, Paolo Procaccioli. 

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Vallerano nel mese di maggio 2015.

Le opere devono pervenire in numero di 8 copie entro e non oltre la data del 28 febbraio 2015 al seguente indirizzo: Comune di Vallerano, Piazza Alberto Xerry De Caro n. 13, 01030, Vallerano (VT), indicando sulla busta "Premio Letterario Alvaro-Bigiaretti". Farà fede il timbro postale. È ammesso anche l'invio in formato elettronico al seguente indirizzo e-mail: segreteria@alvarobigiaretti.it

Bando e regolamento scaricabili al seguente link:
http://www.alvarobigiaretti.it/bando.html

Un'iniziativa realizzata con il patrocinio della Provincia di Viterbo e il sostegno di Fondazione Carivit.
PREMIO ALVARO BIGIARETTI
Sala Bigiaretti
Torre dell'antico Comune di Vallerano
Via del Torrione snc
Vallerano (VT)
RECAPITO POSTALE
Comune di Vallerano
Piazza Alberto Xerry De Caro n. 13
01030, Vallerano (VT)


E-MAIL
segreteria@alvarobigiaretti.it

martedì 27 gennaio 2015

Premio di letteratura Città di Como: le novità della seconda edizione


PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA CITTÀ DI COMO
AL VIA LA SECONDA EDIZIONE

Dopo il grande successo della prima edizione ritorna il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como, organizzato dall'Associazione Eleutheria e rivolto ad autori e case editrici per opere edite e inedite, che prende il via con alcune importanti novità.
La seconda edizione si arricchisce infatti di due nuove categorie, "Saggistica" e racconto fotografico, che vanno ad aggiungersi alle sezioni poesia "Alda Merini"; narrativa "Giuseppe Pontiggia"; "Giovani" e "I luminosi", per aforismi ed epigrammi.

I vincitori saranno decretati da una giuria tecnica presieduta dallo scrittore Andrea Vitali e formata da Bruno Pizzul, Maurizio Cucchi, Andrea Fazioli, Giorgio Albonico, Laura Garavaglia, Emilio Magni, Lorenzo Morandotti, Carlo Pozzoni e Mario Schiani, affiancata a sua volta da una selezione di lettori scelti.

La partecipazione al Premio è aperta a tutti gli autori e editori in lingua italiana e, in un'ottica internazionale, verranno accettate anche opere in altre lingue purché accompagnate da traduzione in italiano.
La domanda di partecipazione deve essere consegnata entro il 30 aprile 2015. 

GERARDO CESARI PREMIA LE PIÙ BELLE LETTERE D'AMORE

Nel week-end di San Valentino torna l'appuntamento più romantico, dedicato alle parole d'amore accompagnate alle emozioni sensoriali dei vini della cantina di Cavaion Veronese.

Casa di Giulietta - Verona, sabato 14 febbraio 2015

 

Un premio che non ha eguali nel mondo. Torna a San Valentino "Cara Giulietta..." evento organizzato dal Club di Giulietta in collaborazione con la Cantina Gerardo Cesari di Cavaion Veronese, dedicato alle più belle parole d'amore. Non un premio letterario ma un riconoscimento simbolico a chi decide di affidare i propri sentimenti ad un foglio di carta indirizzato a Giulietta. Un concorso unico nel suo genere perché tutti possono partecipare, semplicemente scrivendo una lettera d'amore.

 

Il premio nasce infatti dalle migliaia di lettere che arrivano a Verona dai cinque continenti. Lunghe missive, brevi messaggi, buste colorate, francobolli internazionali, e-mail che chiedono un aiuto, un consiglio d'amore, un sortilegio. Tutte le lettere vengono lette e tradotte dalle "segretarie di Giulietta" e ad ognuna viene data una risposta personale. Un fenomeno che ha assunto dimensioni mondiali negli ultimi anni, soprattutto dopo l'uscita del libro e del film "Letters to Juliet", che ha fatto conoscere al grande pubblico il lavoro svolto dal Club di Giulietta. Un premio atipico ma fortemente simbolico, diventato un appuntamento imperdibile alla Casa di Giulietta nel giorno dedicato alla passione d'amore.

 

È infatti la passione ciò che la Cantina Gerardo Cesari ed il Club di Giulietta hanno in comune: il sentimento d'amore più puro, simboleggiato dalla figura di Giulietta, unito alla grande passione per il territorio e la cultura veronese, rappresentata dai vini Gerardo Cesari, i vini ufficiali del Club di Giulietta. Per questo gli autori delle tre lettere più belle del 2014 nella giornata di sabato 14 febbraio, alle ore 17.00 presso la Casa di Giulietta a Verona, riceveranno come premio una magnum di Amarone Bosan, il vino simbolo della cantina di Cavaion Veronese. Così come le lettere sono vergate a mano, con attenzione e cura ai dettagli, così l'Amarone Bosan rivela infatti l'impegno che la Gerardo Cesari mette nella realizzazione dei propri vini, prodotti che raccontano la cultura enologica del territorio, la tradizione della Valpolicella e la passione per il proprio lavoro.

 

Un connubio, quello tra parole d'amore e vino, che la Cantina Gerardo Cesari propone anche in due percorsi d'eccezione, disponibili su prenotazione per tutto il mese di febbraio: Love's Drop & Lovers Menu. Due degustazioni in cui il filo conduttore sono i sentimenti, cui si accompagnano le emozioni olfattive che ogni vino racchiude in sé. Love's Drop è infatti un viaggio tra quattro must della Cantina Cesari: il Lugana DOC Cento Filari, il Jèma Corvina in purezza, il Ripasso Superiore Bosan ed il pluripremiato Amarone Riserva Bosan. Quattro vini abbinati ad altrettante lettere a Giulietta, gentilmente concesse dal Club, che raccontano attraverso le loro parole emozioni e suggestioni dei vini cui sono accompagnate. Così la missiva di Amber (Australia) parlerà di un amore tradito, tra delusione e riconferme, abbinata alle limpide note del Lugana Cento Filari. La lettera di Beth (Sud Africa), attraverso i profumi del Ripasso Bosan, farà rivivere tutta l'emozione del ritorno di un amore. Le parole di Edward (USA) daranno voce ad un amore raro, accompagnate dalle note del Jèma; infine il racconto di Tracey (USA), abbinato all'Amarone Bosan, farà comprende cos'è il vero amore, forte e di carattere. Perchè ogni lettera racchiude tra le proprie righe il segreto gustativo ed emotivo proprio del vino.

Per chi invece desidera un momento più intimo, la Cantina offre la possibilità di consumare una esclusiva cena a due, rigorosamente a lume di candela, con il Lovers Menu. Nella cornice unica della Barricaia, tra luci soffuse, caldo legno e morbide coperte, ogni coppia potrà dunque vivere l'emozione di una serata preziosa e speciale in compagnia dei grandi vini Gerardo Cesari.

 

U

Concorso Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli” (Scadenza 31/01/2015)


L'Associazione Culturale "LiberaMente" Aps – Circolo di Cerignola (FG), in collaborazione con i Comuni di
Cerignola e Rocchetta S.A. e le Associazioni culturali "Motus" e "Musica per Sorridere" di Cerignola,
con l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana
organizza il 7° Concorso Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli"
Il concorso (apertura 23 ottobre 2014 – chiusura 31 gennaio 2015) è denominato "Premio Zingarelli
2014. Parole e Musica" e si articola nelle seguenti sezioni:
a) Romanzi/Racconti editi;
b) Singola Poesia inedita a tema libero;
c) Composizione Musicale Jazz – "Scrivere in Big Band" (a cura dell'Associazione Culturale Musica per sorridere)
d) Premio Speciale della Giuria "Non omnia possumus omnes" (trad.: "Non tutti possiamo tutto") a personalità che si sono distinte, nell'anno in corso, per particolari opere dell'ingegno, per studi scientifici di notevole prestigio, per opere di forte impegno morale ed educativo, per un particolare impegno nel sociale o per il sostegno alla giustizia pubblica e al rispetto della legalità o a personaggi dello spettacolo come premio alla carriera o come premio per una particolare interpretazione.
Il Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" già dalla IV – V e VI Edizione ha messo in atto un itinerario culturale legato alle parole del Vocabolario della Lingua Italiana; infatti, con una giornata dedicata rispettivamente alla SCRITTURA, alla PITTURA e alla MUSICA hanno ricevuto il premio personalità del mondo letterario e artistico nazionale. Questa Settima Edizione vede il prosieguo dell'itinerario culturale con le parole che si specchiano nella MUSICA.
Il Premio sarà assegnato ad opere di narrativa, di poesia e di musica che si distinguano per la qualità
letteraria e artistica o per la tematica di impegno sociale, morale o educativo trattata. Al Concorso è
stato concesso l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Non sono previste assegnazioni in denaro per nessuna categoria.
Il vincitore della sezione "Romanzi editi" potrà applicare la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2014", mentre il vincitore della sezione "MUSICA" potrà indicare l'opera come: "Opera vincitrice del Premio Zingarelli 2014 Le parole nella musica" secondo le modalità impartite dall'Organizzazione.
Il ricavato delle iscrizioni, al netto delle spese, sarà devoluto in beneficenza a "Una Biblioteca per Tutti", la biblioteca gratuita ed accessibile a tutti (compreso i diversamente abili, i non vedenti, gli ipovedenti, gli immigrati, i bambini e gli anziani con aree a loro dedicate) in continuo allestimento, ubicata in Cerignola, una delle città maggiormente votate alla cultura della provincia di Foggia.
L'obiettivo di LiberaMente Aps – Circolo di Cerignola è quello, infatti, di sottrarre "braccia" alla malavita, organizzando attività culturali che coinvolgano bambini e ragazzi, facendo riscoprire a questi ultimi soprattutto il "piacere della lettura".
NORME GENERALI
1. La partecipazione è aperta a tutti gli scrittori e i poeti che abbiano scritto o tradotto le loro opere in lingua italiana e a tutti gli artisti che abbiano residenza nel territorio italiano oltre agli studenti delle scuole superiori d'Italia.
Per la sezione a) non si esclude nessun genere letterario ed il tema è assolutamente libero.
(racconto, raccolta di racconti, giallo, avventura, satira, epica, fantascienza, fantasy, romanzo gotico, romanzo dell'orrore, romanzo storico, romanzo d'appendice, romanzo di fantapolitica, romanzo per ragazzi, etc).
Per la sezione b) singola Poesia inedita a tema libero.
Per la sezione c) il concorso, sul tema unico "LE PAROLE" è distinto per il genere musicale JAZZ.
Organico: Big Band
• Sax Alto/Cl. – Sax Alto/Soprano – Sax Ten/Flauto – Sax Ten – Sax Barit.
• 4 Trombe/Flicorni
• 4 Tromboni
• Chitarra
• Pianoforte
• Contrabbasso
• Batteria
Potranno essere presentate anche partiture per organico inferiore tenendo conto solo degli
strumenti sopra citati.
2. I romanzi e le poesie dovranno pervenire (mediante corriere espresso, posta ordinaria, o con
raccomandata A/R) entro e non oltre il 31 gennaio 2015 rispettivamente:
Sezione a) :
presso la Segreteria del Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" alla c.a. del Presidente del
Premio Antonio Daddario – Viale G. Di Vittorio 6 – 71042 – Cerignola (FG), specificando la sezione
"Romanzi editi", in duplice copia (una per la segreteria ed una per la giuria di sezione), il tutto
corredato da un cd-rom contenente il file (.doc o .pdf) della medesima opera e da un foglio riportante
le generalità complete dell'autore: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono (fisso e cellulare, da
utilizzare in caso di comunicazioni esclusivamente legate al concorso), e-mail, dichiarazione di
autenticità dell'opera ed autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs.
nr. 196/03. Nella stessa busta o pacco della spedizione ogni concorrente dovrà allegare euro 20,00
(venti/00) in contanti e nr. 2 (due) francobolli di posta prioritaria, che serviranno all'invio delle
comunicazioni inerenti le graduatorie e a comunicare l'eventuale vincita del Premio. In caso di
richiesta di informazioni urgenti si può contattare, dalle 19.00 alle 20.30, il numero 0885/424934
(Antonio Daddario – e-mail personale: daddario2003@tin.it ) oppure inviare una mail alla segreteria
info@premiozingarelli.it;
Sezione b) :
presso la Segreteria del Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" alla c.a. del Presidente del
Premio Antonio Daddario – Viale Giuseppe Di Vittorio, 6 – 71042 – Cerignola (FG), specificando la
sezione "Poesia inedita a tema libero", in quintuplice copia, corredata da un cd-rom contenente il file
(.doc o .pdf) della medesima opera e da un foglio riportante le generalità complete dell'autore: nome,
cognome, indirizzo, numero di telefono (fisso e cellulare, da utilizzare in caso di comunicazioni
esclusivamente legate al concorso), e-mail, dichiarazione di autenticità dell'opera ed autorizzazione
al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. nr. 196/03. Nella stessa busta o pacco
della spedizione ogni concorrente dovrà allegare euro 10,00 (dieci/00) in contanti e nr. 2 (due)
francobolli di posta prioritaria, che serviranno all'invio delle comunicazioni inerenti le graduatorie e a
comunicare l'eventuale vincita del Premio. In caso di richiesta informazioni si può contattare, dalle
19.00 alle 20.30, il numero 0885/424934 (Antonio Daddario – e-mail personale: daddario2003@tin.it )
oppure inviare una mail a info@premiozingarelli.it.
Sezione c) :
presso la Segreteria del Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" alla c.a. del Presidente del
Premio Antonio Daddario – Viale Giuseppe Di Vittorio, 6 – 71042 – Cerignola (FG), specificando la
sezione "Composizione Musicale Jazz".
La composizione, inedita e non premiata in altri concorsi, dovrà ispirarsi al tema "LE PAROLE".
con la durata massima di 10'.00". Il plico dovrà contenere:
- N. 3 copie di partitura completa in cartaceo, formato A4 oppure A3 preferibilmente creato con
software Finale o Sibelius e comunque perfettamente leggibili (in caso di lavori che presentino
caratteri grafici o simboli non convenzionali, gli autori dovranno fornire tabelle esplicative per un
corretto intendimento dei segni).
L'opera dovrà essere rigorosamente anonima e priva di qualsiasi segno di riconoscimento, titolo
compreso (ogni copia deve essere contrassegnata, in modo chiaro e visibile, da un motto e deve
indicare la durata approssimativa del brano);
- N.1 CD (facoltativo) con simulazione Midi nel Formato MP3 il quale costituirà solo un supporto
al giudizio della giuria il quale si baserà comunque sulla partitura;
- N.1 busta chiusa, sulla quale deve apparire ben visibile lo stesso motto con cui sono
contrassegnate le copie della Partitura contenente: un foglio riportante le generalità complete
dell'autore (nome, cognome, indirizzo, numero di telefono fisso e cellulare, da utilizzare in caso di
comunicazioni esclusivamente legate al concorso), e-mail, dichiarazione di autenticità dell'opera
ed autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. nr. 196/03. Nella
stessa busta o pacco della spedizione ogni concorrente dovrà allegare euro 20,00 (venti/00) in
contanti e nr. 2 (due) francobolli di posta prioritaria, che serviranno all'invio delle comunicazioni
inerenti le graduatorie e a comunicare l'eventuale vincita del Premio.
I compositori che risulteranno finalisti saranno tenuti, previa segnalazione da parte
dell'organizzazione, a inviare le parti staccate in tempi definiti per lo svolgimento "in forma di
concerto" delle prove finali.
Le opere partecipanti, saranno sottoposte ad una prima selezione a cura dell'Associazione culturale
"Musica per Sorridere".
Le composizioni che avranno superato la prima selezione saranno sottoposte al giudizio della
Giuria il giorno prima della premiazione del 7° Concorso Letterario Nazionale Nicola Zingarelli. La
commissione giudicatrice sarà composta da 3 membri; le decisioni sono definitive ed
inappellabili; i brani finalisti ( max 6 – sei) saranno eseguiti sul palco del Teatro Comunale "S.
Mercadante" (o altro sito idoneo). Le opere rimarranno di proprietà degli artisti.
In caso di richiesta informazioni si può contattare, dalle 19.00 alle 20.30, il numero 0885/424934
(Antonio Daddario – e-mail personale: daddario2003@tin.it ) oppure inviare una e-mail a
info@premiozingarelli.it .
3. I finalisti della sezione "Romanzi Editi" potranno richiedere la presentazione della propria opera
all'interno della Biblioteca Comunale, nel Palazzo di Città.
4. La quota di iscrizione al Concorso sarà così ripartita: 50% per le spese di segreteria ed
organizzazione del Premio, mentre il restante 50% sarà devoluto per l'allestimento di "Una Biblioteca
per Tutti", di cui sopra. L'assenza della quota di iscrizione in contanti (o quota inferiore a quella
dovuta), dei due francobolli di posta prioritaria e/o della lettera di accompagnamento con recapiti ed
autorizzazione al trattamento dei dati, comporta l'esclusione automatica dal Concorso dell'opera
inviata.
5. I volumi di narrativa edita pervenuti non verranno restituiti, ma verranno automaticamente devoluti
ad "Una Biblioteca per Tutti".
6. I lavori che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento non saranno tenuti in
considerazione e non saranno restituiti. In ogni caso farà fede la data del timbro postale di
spedizione.
7. E' possibile donare alla suddetta Biblioteca anche delle opere fuori concorso scritte dallo stesso
autore o testi nuovi di altri autori che il partecipante intende devolvere ad "Una Biblioteca per Tutti".
Anche persone non intenzionate a partecipare al Concorso possono donare opere proprie.
L'indirizzo per le donazioni è: Una Biblioteca per Tutti – Viale G. Di Vittorio 6 – Cerignola (FG) – c.a.
del Presidente Antonio Daddario.
8. È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione, a patto che si faccia con
spedizioni diverse. La partecipazione ad una seconda sezione comporta il pagamento di una nuova
iscrizione con le medesime modalità sopra riportate.
9. Il giudizio della Giuria è inappellabile ed insindacabile.
10. La partecipazione al Concorso comporta la piena accettazione del presente bando, con tutti i punti che lo compongono. L'inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal Premio.
11. Non è ammessa l'assegnazione ex-aequo del "Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli 2014", ma è facoltà della Giuria assegnare premi speciali o menzionare altre opere ritenute meritevoli.
12. Anche tutte le opere inedite concorrenti non verranno restituite. Per la sezione c) (MUSICA) le
opere rimangono di proprietà degli artisti.
13. Sono esclusi dal Concorso i romanzi inediti (privi quindi di cod. ISBN).
14. La premiazione avverrà orientativamente nello stesso incantevole scenario che ha caratterizzato le precedenti edizioni, il Teatro Comunale "Saverio Mercadante"; mentre la esecuzione dei brani finalisti della sezione Musica sarà allestita nello stesso Teatro o nei locali di un palazzo settecentesco della città (in alternativa presso il castello di Rocchetta S.A.). I vincitori saranno tempestivamente e preventivamente avvisati circa il giorno, l'ora ed il luogo della selezione da parte della Giuria e della premiazione e dovranno ritirare il premio personalmente, pena la perdita del medesimo in favore del secondo classificato. I vincitori dovranno raggiungere il luogo della premiazione a loro spese. Ogni eventuale variazione verrà comunicata ai partecipanti.
15. Le poesie inedite ritenute significative dalla Commissione di Esperti della casa editrice "ENTER EDIZIONI" di CERIGNOLA potranno essere pubblicate in un volume dedicato all'evento culturale di importanza nazionale, che verrà inserito nel catalogo delle sue pubblicazioni e che sarà in vendita.
Parte del ricavato delle eventuali vendite sarà devoluta sempre a sostegno del Progetto "Una Biblioteca per Tutti".
16. Tutti i partecipanti alla sezione "Poesia inedita", aderendo al Concorso Zingarelli 2014, accettano
tacitamente tutte le clausole contenute nel presente regolamento ed autorizzano "ENTER EDIZIONI"
di Cerignola a pubblicare le proprie opere inedite in un volume dedicato al medesimo Concorso
Letterario.
17. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale.
18. Oltre ai primi classificati, la Giuria potrà eventualmente premiare anche altre opere votate.
19. Le opere giunte presso la Segreteria del Premio verranno lette ed analizzate da una Giuria composta da 5 o più lettori comuni e da 5 esperti (personalità del mondo del giornalismo, dell'Università e della Letteratura nazionale; per la sezione c) "Musica" la giuria sarà composta da musicisti di chiara fama). Ognuno di essi (giurati) attribuirà un voto ad ognuna delle opere in concorso. Una volta votate tutte le opere  partecipanti, si procederà al conteggio dei voti dei giurati. Il concorrente che avrà totalizzato il punteggio (in termini di voti) più elevato sarà nominato vincitore del Premio Zingarelli 2014 e, in caso di opera edita, potrà applicare, da allora innanzi, la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2014" secondo le modalità impartite dalla Segreteria del Premio. In caso di ex-aequo tra due o più concorrenti verrà ripetuta la votazione per le opere di questi ultimi fino a quando non si giunge ad un unico responso ed un unico vincitore. I nomi dei giurati sarann
 o resi pubblici dopo il termine utile per la candidatura delle opere a concorso sul sito ufficiale del "Premio Zingarelli 2014 " oppure ai partecipanti attraverso e-mail o posta prioritaria.
20. I nomi dei vincitori delle varie sezioni e del secondo e terzo classificato verranno pubblicati in una pagina dedicata del medesimo sito internet e sulla maggior parte delle testate giornalistiche e televisive locali e nazionali.
21. Per l'assegnazione del Premio è richiesta la presenza di tutti i vincitori contattati dall'organizzazione, pena la perdita del medesimo che va attribuito di diritto al secondo classificato, ammesso che anche questi si presenti alla cerimonia di presentazione, e così via dicendo a scalare sino al terzo classificato. In caso di assenza di tutti e tre i primi classificati il premio non sarà consegnato. Dal momento in cui verrà contattato, il vincitore avrà 3 giorni di tempo per comunicare se intende o meno ritirare personalmente il premio. Non si possono delegare terzi per il ritiro del premio, fatta eccezione dell'Editore in caso di opere edite. Chi rinuncia al ritiro del premio rinuncia anche all'apposizione della fascetta riportante la dicitura "Vincitore Premio Zingarelli 2014 " e non potrà fregiarsi in alcun modo del titolo. I vincitori dovranno raggiungere il luogo della premiazione a loro spese.
22. Per quanto non previsto dal presente bando valgono le deliberazioni insindacabili della Giuria.
23. L'Organizzazione del Concorso non risponde di eventuali operazioni di plagio compiute da uno o
più partecipanti o di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate.
24. Le utenze e gli indirizzi e-mail comunicati alle Segreterie verranno utilizzate solo per comunicazioni legate al Premio Letterario Nazionale "Nicola Zingarelli" o alle altre attività portate avanti dall'Associazione Culturale "LiberaMente" ed i suoi circoli.
25. Ogni partecipante, inviando la propria opera al Concorso, accetta tacitamente tutte le condizioni e
gli articoli inseriti nel presente Bando Ufficiale, comprese le norme particolari.
NORME PARTICOLARI
1. Premi: Non sono previste assegnazioni in denaro per nessuna categoria (Le associazioni autonomamente possono offrire prodotti o premi a titolo individuale). Il Premio Zingarelli prevede, per il vincitore di ogni sezione e sottosezione, l'assegnazione dell'opera di un artista locale. I vincitori delle sezioni dedicate alle opere edite potranno applicare la fascetta "Vincitore Premio Zingarelli 2014", secondo le modalità impartite dall'Organizzazione. Tutti i premiati di ogni sezione compresa quella relativa al premio speciale "Non omnia possumus omnes") entreranno a far parte di diritto a tutti gli effetti della Giuria Letteraria per l'edizione 2015 del Premio Zingarelli.
2. Romanzi. I romanzi devono essere stati pubblicati in volume a far data dal 31 gennaio 2009 sino al
31 dicembre 2014. Tutte le opere pubblicate in data precedente o posteriore non sono ammesse al
Concorso.
3. Premio Speciale della Giuria. Tale premio è un riconoscimento che la Giuria si riserva di attribuire
ad un autore o ad un'opera di vario genere letterario o ad una o più personalità che si sono distinte
nell'anno in corso per azioni meritevoli nell'ambito della scienza, della giustizia, della cultura, dello
spettacolo, del cinema, della legalità, del sociale e della formazione.
E' possibile candidarsi inviando alla Segreteria del Premio il proprio curriculum vitae completo di
recapiti, la motivazione della propria candidatura ed eventualmente una copia dell'opera oggetto di
valutazione. Anche in tal caso l'opera non verrà restituita.
4. "Una Biblioteca per Tutti". Allestimento di una biblioteca gratuita ed aperta a tutti. Chiunque volesse aderire alla raccolta libri per l'allestimento di una biblioteca gratuita ed accessibile a tutti (diversamente abili, immigrati, anziani e bambini compresi) pur non partecipando al Premio Zingarelli 2014, può farlo inviando dei testi nuovi o usati (si accettano anche libri in formati speciali per i diversamente abili della vista, libri in lingue estere e libri per bambini) al seguente indirizzo: "Una Biblioteca per Tutti" – c.a. Antonio Daddario – Viale G. Di Vittorio, 6 – 71042 – Cerignola (FG).

domenica 25 gennaio 2015

RASSEGNA X TERRA! TORNARE@ITACA VIII

 

 

NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA

X TERRA!  TORNARE@ITACA  VIII

 

17 gennaio  

07  febbraio 2015

 

MAM – Museo delle arti e dei Mestieri

Corso Telesio 17, Cosenza.

 

 

Giovedì 29 Gennaio 2015   dalle 17.

"Omaggio a Pasolini"

a cura di Antonello Antonante/Teatro dell'Acquario  (attore e regista)

e Orazio Garofalo (attore e filmmaker) che legge le poesie di Franco Gordano e di altri poeti calabresi.

 

 

 

**********

 

venerdì 23 gennaio 2015

Moscufo, 6 Febbraio CIBO PER LA MENTE – READING POETICO LETTERARIO


Il Comune di Moscufo e l'Associazione Culturale "Gli Amici di Peppino", in collaborazione con il Centro Polifunzionale "Train de Vie" dell'Associazione "On the Road Onlus" di Pescara organizzano l'iniziativa "CIBO PER LA MENTE – READING POETICO LETTERARIO", venerdì 6 febbraio 2015, ore 18,00, presso la Sala Consiliare del Comune di Moscufo (PE), in Piazza Umberto I, n. 9. Ingresso gratuito.

Il Centro Polifunzionale per Persone Senza Dimora "Train de Vie", Associazione On the Road Onlus, avendo inserito una dinamica ricreativo-culturale tra le proprie metodologie d'intervento, allo scopo di creare occasioni di inclusione e coesione sociale, da anni ormai, organizza eventi di sensibilizzazione per la cittadinanza.

Il Reading poetico-letterario "Cibo per la Mente" , dunque, è l'occasione per proporre a tutta la cittadinanza gli elaborati più significativi frutto dei laboratori di scrittura creativa a cui partecipano attivamente i nostri ospiti. Lo spettacolo si configura come un momento di forte, penetrante sensibilizzazione e di testimonianza da un lato, come di espressione di risorse e competenze dall'altro. Il tratto, lo scrivere, è la prova che essi non hanno abbandonato la vita, i legami, la propria storia. E' una prova tangibile della loro voglia di esperire nuove relazioni, di comunicare, di sentirsi vivi.
Negli ultimi tempi, la volontà di rendere tutto ciò ancor più tangibile e reale ha spinto gli operatori e gli stessi ospiti del Centro, a ripensare tale iniziativa in un'ottica ancor più partecipativa. A tale scopo, l'ultimo ciclo laboratoriale si è concluso con un Reading in cui gli scrittori sono divenuti attori, leggendo ed interpretando in prima persona le proprie opere. La ricaduta sul territorio di un evento dal così alto coinvolgimento emotivo è stata tale che si è inevitabilmente susseguita la decisione di tramutare tale rappresentazione in uno spettacolo itinerante, in cui a giovarne non fossero più i soli cittadini di Pescara, ma chiunque, a livello locale e transregionale, avesse la volontà di cibare la propria mente.
Tale carrozzone si sostanzia di 7/10 scrittori-attori che interpretano le proprie sudate carte, improvvisazioni musicali di artisti locali, coordinamento degli operatori del Centro Train de Vie e l'essenziale supporto del pubblico.


giovedì 22 gennaio 2015

Morgana Edizioni presenta il volume monografico POGGIALI BERLINGHIERI 1968-2014


Morgana Edizioni presenta il volume monografico
POGGIALI BERLINGHIERI 1968-2014

a cura di Alessandra Borsetti Venier e Nicola Micieli




L'ampia falcata di Poggiali Berlinghieri lungo cinque decenni è stata un susseguirsi di cicli operativi, ognuno dei quali, pur compiuto e autonomo, appare legato al precedente da rilevabili nessi formali. 

Denominatore comune alla loro genesi ed elaborazione è il concorso di due fattori: la ratio progettuale del costruttore di scene – e oggetti che abitano e "macchine" che animano la scena della pittura e della scultura – e l'esprit de finesse che investe la materia e la forma facendole levitare in visione dell'immaginario.

Artista poliedrico, dunque, Poggiali Berlinghieri. Mi piace evocare per la sua ormai lunga storia l'immagine d'un arcobaleno dispiegato dal 1968 degli esordi all'oggi ancora trapuntato di opere sorgive. L'arco iridato che annuncia il sereno e infonde letizia nel suo caso è metafora quanto mai pertinente. Lo dicono la qualità e la vivace tenuta della sua vis creativa.

Pagina dopo pagina, attraverso immagini e testimonianze critiche, è qui documentata la vicenda dell'artista Giampiero Poggiali Berlinghieri. Dipinti, sculture da modelli in legno costruite con profilati d'acciaio o gettate nel bronzo; pittosculture in legno dipinto con inserti di altri materiali naturali, sintetici, tecnologici. Sculture/oggetto concepite in funzione ambientale, d'arredo, d'uso, che comportano un design di base, come sempre quando è in gioco la terza dimensione. 

Design progettuale sia della struttura/figura nel suo insieme, sia dei singoli "morfemi" ossia gli elementi costitutivi aggregati per montaggio. Infine gli assemblaggi e le installazioni del fantasioso ideatore e costruttore di "macchine" – anche interattive e a coinvolgimento per lo più ludico – nelle quali procedimenti artistici tradizionali e moderne tecnologie convergono e si risolvono in perfetta integrazione formale.

L'orizzonte che travalica i contenuti espliciti o impliciti del testo visivo, per Poggiali Berlinghieri è l'ignoto: non già il nulla, bensì lo sviluppo imprevedibile della conoscenza. Diciamo pure che si tratta del "mistero", la cartesiana res extensa oltre l'arcobaleno.
(dall'Introduzione al volume Una "stanza" delle meraviglie in versione moderna di Nicola Micieli)

Il volume comprende 14 sezioni tematiche:
SCULTURE SOLARI 2009-2013, La meraviglia suscitata dall'idea, Matteo Innocenti
OPERE ECOSOSTENIBILI 2008-2014, Ludus in fabula, Valerio Dehò
ART - DESIGN 2000-2013, Design in figura dell'immaginario, Nicola Micieli
DIDATTICA 1999-2013, Gioia e libertà, Pierre Restany
NATURA 1969-2014, I giocattoli e la natura, Carlo Sisi
OPERE PUBBLICHE 1987-2014, testi di Andrea Barducci - Mario Luzi - Antonio Paolucci
VIDEO 1997-2013, L'istinto ludico ci salverà?, Alessandro Vezzosi
INTERATTIVITÀ 2002-2014, TrAzione AttrAzione Interazione // Azione tra, Erica Romano
SPAZI ESTERNI 1993-2014, Metafora figurata dell'esistenza, Maurizio Vanni
ECOLOGIA e RICICLO 2002-2013, Un approccio creativo all'universo della comunicazione e della tecnologia, Nicola Micieli
OPERE PITTORICHE 1968-2014, I mirabili dipinti, Antonio Paolucci
MOSTRE ISTITUZIONALI 1979-2009, testi di Riccardo Nencini - Matteo Renzi
TOTEMICA 1998-2013, Giocando col robot ti esorcizzo il futuro, Franco Batacchi
ARTECERRETA 2014, Un mondo poetico e fiabesco, Paola Butali
BIO-BIBLIOGRAFIA
340 pagine a colori, 650 riproduzioni, cm 24x22 cartonato, traduzione in inglese, € 60, ISBN 88-89033-21-5
MORGANA EDIZIONI via di Grignano 25, 50065 Pontassieve (Firenze) 055 8398747 info@morganaedizioni.it

Ritratti di Poesia nona edizione - Roma 5 febbraio 2015 al Tempio di Adriano -Anticipazione comunicato stampa


Ritratti di Poesia
C'è bisogno di poesia e di super eroi…
dal Poetry Slam alla Street Art

A Roma, il 5 febbraio, presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra,
si terrà la IX edizione della manifestazione «Ritratti di Poesia», promossa dalla Fondazione Roma

Si svolgerà a Roma giovedì 5 febbraio, presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra, la nona edizione di «Ritratti di Poesia»

La manifestazione, nata nel 2007 per volontà del Presidente della Fondazione Roma – il Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, che ne è l'ideatore –, da molti inverni segna una data da non perdere sul calendario per tutti coloro che amano il genere letterario poetico.

«La rassegna Ritratti di Poesia  – dichiara il Presidente Emanuele – ebbe inizio nove anni fa come un piccolo 'salotto' sul tema della poesia, nel convincimento che in Italia la poesia dovesse avere la medesima visibilità e fruibilità di altre forme artistiche, quali il cinema, il teatro, la musica e la danza. Abbiamo fatto molta strada da quella data, mossi dalla passione e dalla volontà di portare a Roma una iniziativa che potesse arricchire, in modo originale, l'offerta culturale della città e del Paese. Oggi la manifestazione rappresenta un punto di riferimento, a livello nazionale ed internazionale, per il genere poetico e vanta la partecipazione di poeti noti, italiani e stranieri, accanto al talento di voci esordienti. Sono orgoglioso – conclude Emanuele – del percorso che è stato fatto; la grande partecipazione popolare, che si rinnova sempre più ampia di anno in anno, è la conferma della bontà dell'iniziativa e ci dà l'entusiasmo per crescere ancora e rinnovarci».    

La manifestazione, che propone ogni anno un ampio parterre di esponenti di spicco della poesia italiana e internazionale, presenta quest'anno due novità assolute: una «incursione» nella street art con Mauro Pallotta, in arte Maupal l'autore del famoso murale «super pope» – e un Poetry Slam, competizione di poesia orale e performativa in cui sono gli spettatori a decretare il vincitore. 

Nato negli Stati Uniti come arte di strada, il Poetry Slam si propone di riportare la poesia a una dimensione più estesa e popolare, riscoprendone la vocazione originaria. In Italia è stato introdotto dal poeta e performer Lello Voce, che sarà EmCee (Masters of Ceremonies) del Poetry Slam di Ritratti di poesia, tappa ufficiale del campionato nazionale L.I.P.S. Lega Italiana Poetry Slam,

La rassegna, aperta gratuitamente al pubblico, è promossa dalla Fondazione Roma e organizzata dalla Fondazione Roma-Arte-Musei con InventaEventi, ed è a cura di Vincenzo Mascolo.

Informazioni e programma su www.fondazioneroma.it


Segreteria Organizzativa
InventaEventi


martedì 20 gennaio 2015

Gli articoli de IlLibraio.it condivisibili su whattsapp

Gli articoli de IlLibraio.it si possono condividere (anche) con WhatsApp - Il Libraio
Novità per i lettori della versione mobile del sito che punta a essere un punto di riferimento per i lettori, gli autori, i librai, gli addetti ai lavori
Novità per IlLibraio.it, il sito che punta a essere un punto di riferimento per chi ama i libri, per gli autori, per i librai, per gli addetti ai lavori dell'editoria libraria e per i media, lanciato in una versione completamente rinnovata lo scorso 10 novembre, e attualmente in "versione prima bozza" (qui tutti i dettaglindr): nella versione mobile è infatti possibile condividere i singoli articoli e contenuti non solo su Facebook, Twitter e Google+, a anchetramite WhatsApp, l'app di messaggistica mobile multi-piattaforma che consente di scambiarsi messaggi con i propri contatti senza dover pagare gli sms, che attualmente è usata nel mondo da oltre 700 milioni di utenti attivi al mese, con più di 30 miliardi di messaggi scambiati al giorno.
In attesa di tante altre novità e sperimentazioni in arrivo sul sito,IlLibraio.it, mette dunque a disposizione dei propri lettori un pulsante di share specifico con cui condividere rapidamente notizie sui libri, interviste e altri contenuti con i propri contatti WhatsApp.
Non si tratta, va specificato, di un servizio di "news" a cui gli utenti possono iscriversi, e che altri siti mettono a disposizione. Il nostro non è, quindi, un canale aggiuntivo di broadcast dei contenuti. La proposta de IlLibraio.it va invece nella direzione intrapresa, ad esempio, dal sito americano BuzzFeed, che sta sperimentando con successo l'uso del pulsante Share-to-WhatsApp che, come nel nostro caso, consente di inviare l'articolo che si sta leggendo a singoli utenti o a gruppi.
IlLibraio.it ha pensato a WhatsApp nella sua idea originaria, un canale di comunicazione tra persone; e su  WhatsApp le persone non si scambiano so

lo messaggi personali, ma anche foto, video e link. Il tutto nell'ottica molto personale di una rete ristretta, limitata ai veri amici e non allargata ai conoscenti, come avviene su Facebook.

La musica e la poesia di Maurizio Picariello per i degenti dell'Hospice di Solofra


IL CANTORE DELL'AMORE ALL'HOSPICE DI SOLOFRA
LE MELODIE E LE POESIE DI MAURIZIO PICARIELLO PER I PAZIENTI
DEL CENTRO PER LE CURE PALLIATIVE DELL'ASL AVELLINO

Aveva già incantato il cuore e l'anima dei degenti e dei rispettivi familiari che amorevolmente li assistono, aveva già avvolto tutti, con la forza straordinaria della poesia e della musica, in un unico abbraccio di affetto e di condivisione, unendo in un clima di infinita dolcezza anche operatori e personale.

Il suo "Monologo d'Amore", intriso di musica, poesia e melodia, rallegrò, in maniera indelebile, il cuore dei degenti del Pain Control Center Hospice di Solofra e dei loro familiari. Così Maurizio Picariello, il cantore dell'amore, il poeta errante del più prodigioso tra i sentimenti, riuscì a contrastare e sconfiggere dolore e sofferenza, quando, il 17 aprile dello scorso anno, si esibì presso l'Hospice di Solofra, il centro residenziale per le cure palliative e la terapia del dolore dell'Asl Avellino, rivolto a pazienti affetti da malattie progressive e in fase avanzata, e al sostegno alle loro famiglie.

L'artista irpino, conosciuto e apprezzato a livello nazionale e internazionale, si esibisce da anni in prestigiose kermesse artistiche e musicali, ma porta il suo spettacolo anche nelle scuole, negli ospedali, nei luoghi di cura e nelle carceri, sempre al fianco, con infinità generosità, di chi lotta quotidianamente contro la malattia o il disagio sociale.

Pertanto, Maurizio Picariello – poeta, scrittore, narratore, chitarrista e cantante – si esibirà di nuovo all'Hospice di Solofra, sempre in forma assolutamente gratuita, giovedì 22 gennaio 2015, alle ore 16.30, e sarà accompagnato da un altro prestigioso artista irpino, il chitarrista Massimo Testa.  

L'iniziativa, come sempre, è stata organizzata dall'Associazione House Hospital onlus e dalla Cooperativa Nursing Service onlus, grazie alla sensibilità e alla disponibilità del Commissario dell'Asl Avellino, il dottor Mario Nicola Ferrante.  

lunedì 19 gennaio 2015

Ritratti di Poesia nona edizione - Roma 5 febbraio 2015 al Tempio di Adriano

Vi aspettiamo, giovedì 5 febbraio, dalle 9.30 alle 20.00, al Tempio di Adriano per la nona edizione di Ritratti di Poesia.

Tanti appuntamenti con la poesia contemporanea italiana e internazionale, potrete ascoltare poesia tutto il giorno o scegliere l'appuntamento che più vi interessa.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

 

RITRATTI DI POESIA 2015

 

 

PROGRAMMA

 

 

 

9,30 – 10,45 Caro poeta

Daniela Attanasio, Franco Buffoni, Maria Grazia Calandrone, Elio Pecora e Luigia Sorrentino incontrano gli studenti dei licei romani De Sanctis, Kant, Machiavelli, Virgilio e Visconti

 

10,45 – 11,15 Poetry Slam (prima manche)

Data ufficiale del campionato nazionale di Poetry Slam L.I.P.S. - Lega Italiana Poetry Slam

EmCee Lello Voce

Partecipano:

Dome Bulfaro (Monza)

Marthia Carrozzo (Firenze)

Tiziana Cera Rosco (Milano)

Kento (Roma)

Rosaria Lo Russo (Firenze)

Luigi Socci (Ancona)

 

11,15 – 11,30 Ritratti di poesia.140

Giuria: Tiziana Cera Rosco, Moira Egan, Gianni Montieri

Consegna del premio nazionale e del premio europeo

 

11,30 – 12,00 Poetry Slam (seconda manche)

 

12,00 – 12,10 C'è bisogno di supereroi?

Incontro con Mauro Pallotta, in arte Maupal

 

12,10 – 12,40 Di penna in penna (prima parte)

Roberto Deidier, Franco Marcoaldi

 

12,40 – 13,00 Saluto del Presidente della Fondazione Roma

Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele

Premio Fondazione Roma – Ritratti di poesia

Elio Pecora

Consegna del premio. Letture di Sebastiano Lo Monaco

 

13,00 – 13,10 Le poesie di Alessandro "Dado" Ruspoli

Incontro con Francesco Ruspoli

 

13,10 – 13,40 Di penna in penna (seconda parte)

Daniele Bollea, Annamaria Ferramosca, Margherita Rimi

 

13,40 – 14,00 pausa

 

 

14,00 – 14,20 Idee di carta (prima parte)

Incontro con le case editrici Minimum fax, La Vita Felice

 

14,20 – 14,50 Di penna in penna (terza parte)

Paola Silvia Dolci, Carmen Gallo, Gianni Montieri

 

14,50 – 15,30 Poesia sconfinata (prima parte)

Ataol Behramoğlu (Turchia) con Giampiero Bellingeri

Youssef Rakha (Egitto) con Elena Chiti

 

15,30 – 15,45 Idee di carta (seconda parte)

Incontro con le edizioni La Barque (Francia):

Document (1966-1973) di Amelia Rosselli (edizione bilingue)

Letture di Marina Benedetto  

 

15,45 – 16,15 Di penna in penna (quarta parte)

Roberto Amato, Giovanna Frene, Lidia Riviello

 

16,15 – 16,45 Io amo le grandi navi bianche (una corrispondenza d'amore) 

Ingeborg Bachmann e Paul Celan

di Alessandra Chieli e Veronica Raimo - Interpreti e suoni: Emilio Barone, Alessandra Chieli, Massimiliano Ferrari e Francesco Petti

 

16,45 – 17,15 Di penna in penna (quinta parte)

Rosaria Lo Russo, Giovanna Rosadini

 

17,15 – 17,45 The Poetry Foundation

Robert Polito con Adam Fitzgerald e Tom Healy. Introduce Damiano Abeni

 

17,45 – 18,15 Di penna in penna (sesta parte)

Donatella Bisutti, Francesco Scarabicchi

 

18,15 – 18,40 Premio internazionale Fondazione Roma – Ritratti di Poesia

Jacobo Cortines (Spagna)

Consegna del premio da parte del Presidente della Fondazione Roma Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele

 

18,40 – 19,20

Poesia sconfinata (seconda parte)

Gilberto Isella (Svizzera)

Durs Grünbein (Germania) con Anna Maria Carpi

 

19,20 – 20,00 Di penna in penna (settima parte)

Umberto Fiori, Roberto Mussapi, Giancarlo Pontiggia

 

20,00 Chiusura della manifestazione

 

 

   

Info e contatti:

Inventaeventi srl

progetti @inventaeventi.com

 tel. 06-98188901 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00

http://www.inventaeventi.com

domenica 18 gennaio 2015

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE CITTA’ DI CATTOLICA (Scadenza 31/01/2015)


REGOLAMENTO

L'associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" con l'alto patronato della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei beni culturali, della Regione Emilia Romagna della Provincia di Rimini del Comune di Cattolica, e del Comune di Pontremoliorganizza la 7^ Edizione del Premio letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards articolato in sei categorie.

A. Libro edito in lingua italiana, inglese, francese, o spagnola  inerenti la narrativa, la poesia e la saggistica.
B. Opere inedite di poesia in lingua italiana, inglese, francese, spagnola, o in vernacolo italiano.
C. Narrativa inedita in lingua italiana, inglese, francese, o spagnola.
D. Romanzo inedito in lingua italiana, inglese, francese o spagnola.
E. Silloge poetica in lingua italiana, inglese, francese, spagnola o in vernacolo italiano.
F. Videopoesia  edita o inedita in lingua italiana, inglese, francese spagnola o in vernacolo italiano.

Per opere in lingua diversa dall'italiano, dall'inglese, dal francese,  e dallo spagnolo occorre inviare apposita traduzione.

ART. 1
L'iscrizione al concorso è aperta agli autori di qualsiasi nazionalità. L'adesione da parte dei minori deve essere controfirmata da chi ne esercita la patria potestà. E' possibile partecipare alle categorie A e D con max 2 elaborati (in tal caso la quota associativa è da considerarsi doppia), per le categorie B e C  Max 3 elaborati, per la categoria E una raccolta di minimo 25 e Max 80 poesie.  Ogni concorrente può liberamente partecipare a più categorie, versando le relative quote. Il tema è libero.

ART. 2
I concorrenti o le case editrici per partecipare al concorso dovranno versare un contributo (quota associativa relativa all'evento) di € 25,00 per ogni singola categoria sul C/C BANCARIO n. 2946 –Coord. Bancarie IT-71Z/08578/67750/000030102946 intestato all'Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" o in alternativa un normale assegno bancario intestato all'Associazione entro e non oltre il 31.01.2015 (farà fede la data del timbro postale). Ed inviare le composizioni complete di fotocopia del versamento o corredate dell'assegno, al seguente indirizzo:
Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" via Irma Bandiera 29/B 47841 Cattolica (RN). Associazione.pegasus@alice.it  Tel. 347 1021100

ART. 3
Per la categoria A verranno inviate n. 3 copie del libro riguardanti opere edite nel periodo gennaio 2005 – gennaio 2015 in cartaceo o Ebook, qualora si opti per questa soluzione gli elaborati dovranno essere inviati all'indirizzo mail dell'Associazione esclusivamente in formato PDF o E PUB.  Si ribadisce che per Ebook si intende un'opera edita in tale categoria e non di copia sostitutiva di opera in cartaceo. Gli elaborati pervenuti entro la data indicata saranno giudicati da una giuria qualificata. Ulteriori premi potranno essere istituiti in corso d'opera dall'Associazione. Il giudizio della commissione preposta sarà insindacabile ed inappellabile. Le composizioni relative alle categorie B e C dovranno pervenire esclusivamente in supporto cartaceo ed in 4 copie di cui una sola firmata e corredata di tutti i dati dell'autore, compreso l'indirizzo E. MAIL, quelle relative alle categorie D ed E dovranno essere inviate per posta elettronica in formato Word o Pdf (è previsto tu
 ttavia l'invio in cartaceo qualora i concorrenti siano impossibilitati all'invio in formato elettronico, in questo caso gli elaborati vanno inviati in 3 copie). Le opere partecipanti alla sezione poesia non potranno essere superiori a quaranta versi, mentre le composizioni di narrativa, non potranno superare (indicativamente) le otto cartelle (A4) standard in corpo dodici, 1800 battute ciascuna, compresi gli spazi. Per la categoria D (romanzo inedito), non ci sono invece limiti di cartelle, le opere dovranno essere rilegate con spillatura metallica (cucitrice) o termo rilegatura, comunque non potranno contenere fogli sparsi. Per quanto concerne la Categoria "E" sono previste un minimo di 25 cartelle ed un massimo di 80. Le video poesie (Cat. F), non dovranno superare (indicativamente) i 3 minuti e dovranno essere inviate per posta su supporto DVD contenente il file in formato .Avi, Wmv e Mp4.

ART. 4
Le opere edite pervenute in cartaceo, resteranno a disposizione dell'Associazione e faranno parte dell'operazione "Un mondo di libri" nata per dare grande visibilità agli autori, tramite l'allestimento sulle spiagge del litorale romagnolo, in alcuni prestigiosi hotel ed in alcuni enti pubblici di oasi di lettura e librerie. Le opere inedite verranno distrutte a tutela del copyright. Non è prevista comunque, la restituzione.



ART. 5
I premiati dovranno ritirare personalmente i premi o mandare persona fidata, durante la manifestazione ad eccezione dei premi in denaro per i quali è obbligatoria la presenza dell'autore, i premi non assegnati andranno a costituire il fondo premi per le successive edizioni.  I vincitori che per causa di forza maggiore non potessero partecipare alla  cerimonia di premiazione potranno richiedere il premio, previo pagamento delle spese di spedizione. In caso di Ex Aequo il premio verrà diviso in parti uguali fra i partecipanti. La premiazione avverrà nel mese di Aprile 2015 presso il prestigioso Teatro della Regina, sito in Piazza della Repubblica a Cattolica. La serata di Premiazione alla quale parteciperanno illustri personaggi del mondo letterario, dello spettacolo e della cultura, sarà allietata da intermezzi musicali, coreografie a tema e particolari accorgimenti atti a celebrare i vincitori. Il giorno precedente il premio verrà organizzata una grande rassegna stampa ed un
 incontro dove gli autori potranno illustrare le proprie opere presso il centro congressi del celeberrimo Kursaal di Cattolica. E'prevista la proiezione della Videopoesia vincitrice.

ART. 6
La giuria sarà composta da critici, autori, e da personaggi autorevoli provenienti da vari settori culturali. I premi consisteranno in assegni in denaro , trofei, targhe e pubblicazioni. Le case editrici alle quali si segnaleranno i partecipanti più meritevoli, si riserveranno la facoltà di prospettare loro l'opportunità di una eventuale pubblicazione delle loro opere.


ART. 7
I vincitori di ogni ordine di premi, saranno avvertiti tramite telefonata, mail, o lettera almeno 15 giorni prima della data della cerimonia di premiazione. Non è prevista comunicazione scritta per coloro i quali non siano finalisti. Tutti i partecipanti potranno comunque consultare gli elenchi dei vincitori direttamente sui siti dell'Associazione che verranno inseriti entro le 48 ore successive alla chiusura dei lavori della commissione valutatrice e comunque non oltre il 25 marzo 2015.

ART. 8
Per la più completa serietà e trasparenza si specifica che i vincitori dei primi tre premi di ogni categoria in concorso non potranno iscriversi al premio per l'anno successivo all'edizione alla quale hanno partecipato. Non è inoltre consentita la partecipazione agli ex giurati, presidenti, soci onorari e collaboratori del premio. Non sono previsti rimborsi per spese d'albergo, i partecipanti potranno pernottare, qualora lo desiderino, presso un hotel convenzionato con l'Associazione

ART. 9
Per i primi 3 classificati della categoria "A" è prevista  l'inserzione gratuita dell'opera su "Pegasusinforma" il grande portale letterario italiano. L'associazione si riserva inoltre la facoltà di invitare gli stessi a manifestazioni e rassegne internazionali che venissero di volta in volta organizzate ed atte a pubblicizzare le opere stesse. Per i primi classificati delle categorie A e D è prevista la partecipazione alla rassegna Internazionale dell'Editoria"Worldbook" I concorrenti al momento dell'iscrizione accettano in toto le condizioni del presente bando. Ai concorrenti dimoranti nelle zone limitrofe al comune di Cattolica che risultassero vincitori di soggiorno, l'Associazione provvederà alla sostituzione con altra prestigiosa località italiana.



PREMI
Cat. "A" Libro edito inerente la narrativa, la poesia e la saggistica
1° Classificato € 1.000. + trofeo
2° Classificato € 500 + targa
3° Classificato € 300 + targa

Cat. "B" Opere inedite di poesia
1° Classificato € 500 + targa prestige
2° Classificato € 300 + targa
3° Classificato € 200 + targa

Cat. "C" Opere inedite di narrativa
1° Classificato € 500 + targa prestige
2° Classificato € 300 + targa
3° Classificato € 200 + targa

Cat. "D" Romanzo inedito o raccolta di racconti
1° Classificato Pubblicazione dell'opera con n. 5 copie in omaggio per l'autore Trofeo  e titolo di Autore dell'anno + presentazione dell'opera presso Worldbook Rassegna Internazionale dell'Editoria.

2° Classificato Pubblicazione dell'opera con n. 5  copie in omaggio per l'autore + Targa + presentazione dell'opera presso Worldbook Rassegna Internazionale dell'Editoria.

Cat. "E" Silloge poetica inedita.
1° Classificato Pubblicazione dell'opera con n. 5 copie in omaggio per l'autore Trofeo  e titolo di Poeta dell'anno + presentazione dell'opera presso Worldbook Rassegna Internazionale dell'Editoria.

2° Classificato Pubblicazione dell'opera con n. 5  copie in omaggio per l'autore + Targa + presentazione dell'opera presso Worldbook Rassegna Internazionale dell'Editoria.

Cat. "F"  Videopoesia edita o inedita
1° Classificato (Vincitore unico)
Settimana di soggiorno a Cattolica per due persone (spendibile per la stagione estiva 2015 nei mesi di giugno e di settembre) + Trofeo.

VERRANNO INOLTRE ASSEGNATI I SEGUENTI PREMI:

Premio Guerrino Bardeggia Week end a Cattolica per due persone (spendibile per la stagione estiva 2015 nei mesi di giugno e di settembre) + opera d'arte (litografia del celebre artista) +targa
Premio pegasus - prestigioso  trofeo del cavallo alato + week end a Cattolica per due persone (spendibile per la stagione estiva 2015 nei mesi di giugno e di settembre)
Premio Athos Lazzari (Trofeo)
Premio speciale della giuria (Targa)
Premio speciale della critica (Targa)
Premio speciale per opere edite di genere fantasy (Targa)
Premio speciale "mamma racconta" (Riservato a favole edite ed inedite)
Premio profumo d'autrice (riservato alle autrici (targa)
Premio speciale dei Circoli e delle Associazioni culturali (I.p.l.a.c., Il Porticciolo, La Sammarina)
Targa Citta' di Cattolica (riservata ad autori particolarmente meritevoli)

Abbonamenti al portale letterario "Culturlandia" (A coloro che pur avendo prodotto opere di notevole spessore, per pochi voti non entrano a far parte del novero dei finalisti).

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI