Cerca nel blog

mercoledì 24 febbraio 2016

C'era infinite volte il Sud. Incontro con Matteo Greco alle Officine Ergot

Dopo aver girato in lungo e in largo il Salento, Matteo Greco con il suo libro “C’era infinite volte il Sud”, Il Raggio Verde edizioni, approda a Lecce venerdì 26 febbraio 2016. Sarà una serata evento, quella in programma alle Officine culturali Ergot di Lecce (Piazzetta Ignazio Falconieri 1/b), che vedrà fondersi arte, letteratura e musica grazie alla partecipazione dell’illustratore Marco Cito, che per l’occasione presenterà le tavole originali che impreziosiscono il libro, dell’attrice Elisa Maggio protagonista con l’autore di un esclusivo reading letterario accompagnati dalle note del pianista Daniele Vitali. Al giornalista Giuseppe Pascali de La Gazzetta del Mezzogiorno il compito di dialogare con l’autore Matteo Greco che, di recente, ha presentato in anteprima nazionale a Gagliano il progetto del Parco narrativo di Finis Terra finalizzato alla valorizzazione del patrimonio immateriale della terra di confine del Capo di Leuca. Un progetto che, per certi versi, è la naturale conseguenza di un lungo e meticoloso lavoro di ricerca, partito dapprima con l’ideazione della app “Sherazade” il cantastorie digitale che poi si è materializzato nelle pagine del libro, C’era infinite volte il Sud, che dà voce a personaggi veri e immaginari svelando le bellezze del territorio salentino. Un libro che non a caso apre la collana “In viaggio con Sherazade”, diretta per la casa editrice dallo stesso Matteo Greco, e nata dalla convinzione che siano le storie a riconsegnarci il significato di un luogo e di tutti gli usi e costumi in esso racchiusi, che sia una piazza, una chiesa, una masseria o il volto di un uomo o di una donna di ieri come di oggi. “Questo libro-cantastorie è scritto per coloro che davanti a un castello, un frantoio, un promontorio vorrebbero vedere le cose riaccadere, ed esserne gli eccezionali spettatori. Un libro per viaggiare - e vivere - in Salento con parole nuove, per tornare ad incantarsi, andando verso Sud”.
Il libro è strutturato in ventitré racconti e dieci lettere al turista, l’intento è raccontare in modo inedito il Salento, attraverso due itinerari che, lungo una direttrice di bellezza, incontrano: Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Otranto, Galatina, Santa Cesarea Terme, Alessano. Gagliano del Capo, Cutrofiano, Zollino, Melpignano, Soleto, Sternatia, Martignano, Martano, Corigliano d'Otranto, Melendugno, Castrignano De' Greci. "C'era infinite volte il Sud - percorsi narrativi alla scoperta del Salento racchiude due libri in uno. Basta capovolgerlo per sfogliare le pagine tradotte in lingua inglese - da Maria Chiara Lino e Vito Panico con la revisione a cura di Georgeanne Kalweit - pensando ai turisti stranieri che sempre più numerosi scelgono di visitare il Tacco d'Italia. Infine, a rendere la pubblicazione ancora più preziosa, le tavole originali di Marco Cito che con il suo tratto ha dato un volto ai protagonisti di alcuni racconti. La serata, con ingresso libero, avrà inizio alle ore 21.

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI