Cerca nel blog

lunedì 18 aprile 2016

Al via domani le iniziative del Circolo dei lettori nell'ambito della settimana di Torino che legge


 
il Circolo dei lettori – Via Bogino 9, Torino
da martedì 19 a domenica 24 aprile 2016
IL CIRCOLO DEI LETTORI
PER TORINO CHE LEGGE

Il Circolo dei lettori prende parte a Torino che legge, la settimana dedicata alla lettura che dal 18 al 24 aprile animerà biblioteche, librerie, scuole, bus e metropolitane, vie, piazze, e altri luoghi della cultura, con una settimana di iniziative legate al mondo della letteratura, immersioni nell'universo di Shakespeare, nella musica jazz e nell'editoria catalana.

Il programma degli appuntamenti a cura del Circolo dei lettori, che si tengono nelle sale di via Bogino 9, inaugura martedì 19 aprile una serata-omaggio a Shakespeare, in occasione dei quattrocento anni dalla morte del bardo che ha saputo come pochi raccontare gli uomini, senza limiti di tempo e luoghi.  

Alle ore 18 l'appuntamento è con Da Oxford a Torino, via Milano in cui a parlare dell'autore è il gruppo di docenti torinesi che ha lavorato a Tutte le opere (Bompiani), a partire dall'ultima edizione dell'Università di Oxford. 

Con Giuliana Ferreccio, Letteratura inglese, Chiara Lombardi e Luigi Marfè, critica letteraria, Franco Marenco, Letterature moderne e comparate e Carla Pomarè, Letteratura inglese. Alle ore 21 si prosegue con Shakespeare in Love il rerading a cura di Giuseppe Culicchia con l'accompagnamento del violoncello di Lucia Sacerdoni, per rivivere la melodia dei sentimenti che i Sonetti di Shakespeare hanno saputo raccontare.

Venerdì 22 aprile alle 18.30 Salvatore Striano presenta in anteprima nazionale viene il suo ultimo libro La tempesta di Sasà (chiarelettere) che racconta l'incontro con i versi di Shakespeare a Rebibbia e le opere che gli hanno letteralmente cambiato la vita.

Sabato 23 e domenica 24 aprile alle ore 19 è la volta di After Shakespeare a cura di TPE. Un incontro con sei autori (Nicola Fano, curatore del progetto, Alberto Gozzi, Donatella Musso, Sergio Pierat­tini, Lidia Ravera, Lia Tomatis) che hanno composto altrettante drammaturgie teatrali immaginando il destino degli eroi shakespeariani al calare del sipario. (info e biglietteria 011 5634352 | fondazionetpe.it).

Tra i percorsi che si snodano durante la settimana di Torino che legge al Circolo, uno è dedicato all'editoria e alla letteratura catalane.

Mercoledì 20 aprile dalle ore 19.30 rose e libri trovano casa in via Bogino nella serata A Night in Barcelona realizzata con la direzione artistica di Superbudda. Un viaggio di sola andata per rivivere le atmosfere della Catalogna. 

Ci sono gli underwater visuals, per respirare sotto il livello del mare; il rosso delle rose, nate, secondo leggenda, dal sangue del drago ucciso da Sant Jordi; il sound in perfetta modalità barceloneta. Line up: ore 19.30-20 Sheesma; ore 20-20.30 Ramon Moro; ore 20.30-21 Sheesma; ore 21-22 Mark Piñol (riservato carte Plus e Smart)

Giovedì 21 alle ore 18 si prosegue con l'incontro Roses i llibres, occasione per esplorare la Catalogna letteraria che ha varcato i confini italiani grazie ai quattro scrittori (presenti al Circolo) Martí Gironell, Marc Pastor, Sílvia Soler, Eduard Márquez, che raccontano di sé e del proprio mondo creativo. Evento realizzato con il supporto di Institut Ramon Llull e in collaborazione con Governo di Catalogna in Italia, Federación de Gremios de Editores de España e Biblioteche Civiche di Torino.

Un altro percorso è quello tracciato dalle note jazz… nell'ambito del Torino Jazz Festival, il Circolo dei lettori ospita alcuni appuntamenti in un mix di poesia e melodia. 

Dalla serata El Perseguidor, in programma giovedì 21 aprile alle ore 21, che prende il via da L'inseguitore, biografia di Charlie Parker, nell'edizione SUR, tradotta da Ilde Carmignani e illustrata da José Muñoz, presenti in sala. Vinicio Marchioni, in attesa del reading (sabato 23, ore 18, Auditorium Rai), ne legge alcuni passi. Proseguendo con Improvviso singolare, venerdì 22 alle ore 16, con Claudio Sessa, giornalista e Stefano Zenni, direttore TJF. 

La firma del "Corriere della Sera" ricostruisce la storia del jazz, dallo stile New Orleans alla scena newyorkese, fino alle avanguardie. Alle ore 18 è la volta di Jazz in town. La musica, il jazz in particolare, è sempre stata per Pino Ninfa una vera e propria compagna di viaggio. Più che un libro, quello del fotografo è un oggetto d'arte che racchiude alcuni preziosi scatti catturati durante le due ultime edizioni del Torino Jazz Festival. 

Sabato 23 aprile alle ore 16 l'incursione in quel «producto poético» che è il  jazz, come lo definiva Julio Cortázar, prosegue con la presentazione del libro Storie di jazz (Arcana) di e con Enrico Bettinello con Stefano Zenni, direttore TJF. Domenica 24 aprile alle 16 si cala il sipario sul jazz con Jazz Standards, il concerto del pianista Paolo Russo che, ap­prezzato nei vicoli del tango di Francia e Argentina, ha affron­tato l'impresa apparentemente impossibile di adattare al ban­doneón gli standard jazz, fatti di armonie complesse e improvvi­sazioni intricate.

Tra gli altri appuntamenti al Circolo dei lettori, martedì 19 aprile alle 19.30 Delizie di stagione: un aperitivo interamente a km zero con gli asparagi di Santena, che i partecipanti possono assaggiare in una degustazione di piatti. A cura di Associazione produttori asparago di Santena e delle Terre del Pianalto, Proloco Santena, Amici della Fondazione Camillo Cavour, Comune di Santena e Associazione ristoratori santenesi. 

Giovedì 21 aprile alle 21 si tiene invece l'incontro Letture poetiche all'interno del ciclo Una piccola differenza. Pagine Lgbtqi è il re­ading del poeta fiorentino Mar­co Simonelli a partire dai suoi Il pianto dell'aragosta (D'If) e Poesie d'amore splatter (Sartoria Utopia). 

A cura di libreria Trebisonda e in collaborazione con Arcigay Torino Ottavio Mai. Domenica 24 aprile alle ore 11 Medz Yeghern con Maurizio Redegoso Kharitian, viola, Marcello Flores, docente di Storia dei diritti umani Università di Siena e Sonya Orfalian, scrittrice. 

Il 24 aprile 1915 cominciarono nell'impero ottomano i massacri e le deportazioni della popolazione armena, che in tre anni avrebbero provocato 1,3 milioni di vittime. Nel giorno dell'anniversario, l'incontro, fra memorie, tradizioni e cultura armene, è in ricordo del genocidio. In collaborazione con Comitato diritti umani Consiglio regionale

www.circololettori.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI