Cerca nel blog

lunedì 24 aprile 2017

Esce oggi il nuovo libro di Sonia Raule, L'amante alchimista

L'AMANTE ALCHIMISTA
di Isabella della Spina

Pagg. 420 Euro: 18,50
Uscita: 24 aprile 2017


LE DONNE DEL RINASCIMENTO E IL POTERE: DAI MEDICI AGLI SFORZA, DAGLI ESTE AI GONZAGA, UN MAGISTRALE AFFRESCO DEL QUATTROCENTO, SCANDITO DALLE PASSIONI E DALLE CONTRADDIZIONI DELLE SUE INDIMENTICABILI PROTAGONISTE

1527. Alla vigilia del sacco di Roma, Isabella d'Este apre le porte del suo palazzo ad aristocratici e notabili per dare loro riparo, ma consegna alle truppe pontificie una delle sue ospiti: la magista Margherida de' Tolomei, sacrificata in cambio della berretta cardinalizia per il figlio minore. 

Papa Clemente VII ha posto quell'unica condizione, e Isabella non ha avuto scampo, anche se Margherida è stata per lei in passato più che un'amica. 

Così la donna, avanti negli anni, viene condotta in ceppi a Castel Sant'Angelo e rinchiusa in una cella angusta con due giovani, sospettate di stregoneria, in attesa di conferire con il Papa in persona. 

Mentre le truppe imperiali e i Lanzichenecchi, seguaci di Lutero, mettono a ferro e fuoco la città, Margherida ripercorre con nuovo sguardo la sua esistenza. 

Figlia del dotto Cornelio, profonda conoscitrice del potere delle erbe, degli influssi astrali e dell'animo umano, dedita all'arte alchemica, ha sempre cercato il segreto della conoscenza e dell'infinito; forse è questo che il papa, nipote di Lorenzo il Magnifico, vuole ottenere da lei? 

Ricordi, domande, dubbi, inquietudini si affollano nella sua mente: l'amicizia con Caterina Sforza e con le donne più affascinanti e potenti del suo tempo, l'iniziazione all'alchimia, le corti italiane raffinate e corrotte, il sangue delle congiure, la violenza della ragion di stato, il tormentato amore per il giovane conte Pico della Mirandola, il piacere dei sensi, le aspirazioni dell'intelletto, il dolore che piega il corpo. Una vita piena, la sua; una vita che ora deve difendere con tutta se stessa senza svelarne i segreti.

ISABELLA DELLA SPINA è il nom de plume di due autrici: Sonia Raule e Daniela Ceselli.

Sonia Raule, una passione per tutti i linguaggi contemporanei, autrice e conduttrice televisiva, è stata anche impegnata nella produzione di film d'autore. Nel 2011 ha scritto con il regista armeno Vasken Barberian Come sabbia nel vento (Sperling & Kupfer). Sposata, ha due figli.

Daniela Ceselli, studiosa di cinema, insegna Teorie e tecniche della sceneggiatura presso l'università La Sapienza di Roma. Ha scritto saggi sul cinema inglese e la scrittura cinematografica. Ha pubblicato il libro La sceneggiatura. Un testo dall'esistenza incerta. Dal 2011 collabora con il settimanale Left. È nata e vive a Roma.

“Premio al Lettore 2017”: a Ferentino vincono i lettori. Grande mattatore Marco Presta, direttamente dal “Ruggito del Coniglio” di Radio 2.





Un'edizione appassionata questo Premio al Lettore 2017, grazie alla presenza di tanti bambini lettori e a una comunità che, sempre più numerosa, partecipa ai progetti culturali e ai tanti servizi multimediali che il Sistema Bibliotecario e Documentario della Valle del Sacco offre. 
Una rete che coinvolge più di 300.000 abitanti, che - con più di venti biblioteche – copre oltre il 50% della provincia di Frosinone, collaborando nella promozione della lettura con scuole, enti culturali, istituzioni.
Ha aperto la manifestazione 2017 Danilo Collepardi,  presidente del Sistema delle Biblioteche che, dopo aver salutato i presenti e fatto i complimenti ai vincitori – sempre più vincitrici – del Premio al Lettore, si è soffermato sulla funzione sociale dei libri, ancora più importanti oggi, nell'era di internet e dei social network. 
Il libro come strumento che serve ad "aprire le menti", capace di dare ai ragazzi quella formazione culturale decisiva per difendersi nella civiltà digitale dell'immagine.
Anche il presidente della provincia di Frosinone, nonché sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo - che ha fatto gli onori di casa - ha sottolineato il servizio che svolgono le biblioteche e i bibliotecari, promotori di cultura e divulgatori di conoscenza, elementi decisivi per combattere brutti fenomeni come quello che recentemente è accaduto ad Alatri. 
Pompeo ha concluso il suo intervento con un appello rivolto ai giovani della provincia affinché rispettino il ricco patrimonio naturale storico e culturale di questa terra, così ingiustamente descritta dai media in questi giorni.
La premiazione ha visto un simpatico siparietto tra il presentatore David Fischanger, dei Gatti Ostinati, e l'ospite Marco Presta, che conduce la divertente trasmissione de "Il Ruggito del Coniglio", ogni mattina da più di vent'anni, su Radio Due. "La radio è una forma di letteratura perché stimola la fantasia e l'immaginazione proprio perchè non si vede. Come la lettura di un libro" ha affermato Presta, "e noi da anni coinvolgiamo in radio il pubblico per raccontare storie semplici ma mai banali nelle quali ci riconosciamo un po' tutti. Decisiva è la leggerezza e l'ironia che caratterizzano il popolo italiano."  
Stimolato da Fischanger, Presta ha poi parlato del suo maestro Enrico Vaime con il quale iniziò, citando poi grandi nomi come Ennio Flaiano e Dino Buzzati prima di cimentarsi in una coinvolgente lettura animata con il bravo Fischanger a fargli da spalla, con una platea molto divertita. "La lettura non è una cosa da intellettuali, serve per vivere come mangiare" è il messaggio finale del simpatico Marco Presta.
Infine la premiazione per tutti i vincitori Senior e Junior che, oltre ad un attestato di partecipazione, hanno ottenuto un buono acquisto in libri e un bel portapenne in ceramica personalizzato. 
L'appuntamento per tutti gli appassionati è per il prossimo anno.
---
Per informazioni
- Sito web: www.bibliotechevalledelsacco.it
- Facebook: www.facebook.com/bibliotechevalledelsacco
Progetto finanziato con L.R.23/10/2009 n.26 Avviso pubblico finalizzato allo sviluppo dei sistemi di servizi culturali.


sabato 22 aprile 2017

RAI, DA OGGI IN ONDA PROMO SU ‘PATTO PER LA LETTURA’ PREMIATO A OSCAR SPOT TV


Il video trasmesso sulle reti Rai in occasione della Giornata Mondiale del Libro

I protagonisti dei romanzi prendono vita e incontrano i propri lettori nello spot Rai per la Giornata Mondiale del Libro di domenica 23 aprile. Il promo, dal titolo 'Leggi, scopri, vivi', è in onda a partire da oggi sulle reti Rai. 'Un libro è un incredibile incontro' recita il pay off: un invito alla lettura che il servizio pubblico radiotelevisivo diffonde in occasione della Giornata patrocinata dall'Unesco, nel contesto dell'accordo con il MIBACT "Patto per la lettura" promosso dalla direzione CREII Rai.

Obiettivo: stimolare interesse rispetto al valore emotivo dei grandi classici della letteratura, con uno sguardo in particolare al pubblico dei giovani e ai cosiddetti 'young adults', che leggono sempre meno. Leggere - è il senso dello spot - è un'esperienza viva, un incontro fantastico in cui si diventa co-protagonisti. La grande letteratura resta una forma d'arte coinvolgente, appassionante e attuale, perché in ogni libro c'è una storia che merita di essere vissuta.

Ideato e realizzato dalla direzione Creativa Rai in collaborazione con il Centro di Produzione Rai di Torino, il video è stato interamente girato a Torino con la regia di Riccardo Grandi. Tutti gli aspetti produttivi, dalla fotografia alla scelta delle location al casting, sono stati curati con risorse interne Rai. Lo spot è stato insignito del premio internazionale PromaxBDA Europe Awards 2017, nella categoria Best social responsability.


Il link per scaricare lo spot: 

domenica 16 aprile 2017

Edizioni Clichy | Novità in libreria dal 27 aprile 2017 e Tempo di Libri a Milano


 

In libreria dal 27 aprile 2017
 

Lui era mio padre


di Joann Sfar


Non tutti hanno avuto la fortuna di avere un padre come quello di Joann Sfar. In questo libro pieno di pudore ma anche carico di sottile ironia, commovente e molto personale, quello che è unanimemente considerato in Francia l'autore più versatile e geniale racconta il suo "kaddish", la sua preghiera in morte e memoria di un uomo straordinario.


Joann Sfar è nato a Nizza nel 1971, ed esplode come autore di fumetti già a 23 anni, e si impone come uno dei più grandi autori con opere come Il gatto del rabbino, Professor Bell e Piccolo Vampiro. È autore anche di romanzi come L'eterno e romanzi illustrati come Se Dio esiste. Nel 2010 ha diretto il film Gainsbourg. Vie héroique, che si è aggiudicato il Prix César come miglior film.


Collana Gare du Nord
In uscita il 27 aprile
€ 15
Formato: 14x21 cm
Pagine: 160
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-350-5

Traduzione di Tania Spagnoli

Je t'aime... moi non plus

Pensieri, provocazioni ed altri fumi

di Serge Gainsbourg


Una raccolta inesauribile e densissima di frasi e riflessioni «a voce alta» di uno degli uomini più intelligenti e irriverenti che abbiano calpestato il suolo del nostro pianeta. Considerato da molti un autentico genio, da altri un insopportabile narcisista, da altri ancora un perverso tossico e nocivo e da altri infine un autore capace di rivoluzionare la musica anticipando tutto quello che sarebbe venuto dopo, Serge Gainsbourg esprime in questo imperdibile volume le sue idee su Dio, le donne, il denaro, la musica, lo show-business, il cinema, l'arte, la vita, il sesso, il fumo, la morte e molte altre cose.

Serge Gainsbourg (1928-1991) è stato il più grande musicista e chansonnier francese del Novecento. Pittore, pianista, cantante, compositore, regista, dopo gli esordi nelle caves di Saint-Germain alla fine degli anni Cinquanta, raggiunge la notorietà planetaria nel 1969, con la canzone Je t'aime… moi non plus, cantata insieme alla sua compagna Jane Birkin. Da quel momento e fino alla sua morte è stato tra i più ascoltati, amati e detestati autori di canzoni del mondo. Ha scritto canzoni per Juliette Gréco, Françoise Hardy, Jane Birkin, Brigitte Bardot, Catherine Deneuve, Françoise Gall, Vanessa Paradis e molte altre cantanti.


Collana Beaubourg
In uscita il 27 aprile
€ 15
Formato: 14x21 cm
Pagine: 184
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-352-9

Traduzione di Tommaso Gurrieri

Il pianeta dei saggi 2


di Jul e Charles Pépin


Questa super enciclopedia per tutte le età racchiude in sé tremila anni di pensiero filosofico. Tra ironico e divulgativo, troviamo rappresentate in questo libro le scuole di pensiero, da quella greca a quella tedesca, da quella inglese empirica alla francese razionalista, e poi la cinese, l'araba, così come il pensiero medievale. Attraverso sessanta personaggi, il fumettista Jul e il filosofo e scrittore Charles Pépin rendono accessibili le biografie di alcuni dei più grandi filosofi e pensatori di sempre: da Socrate a Martin Luther King, da Herbert Marcuse a Henry David Thoreau, e poi Raymond Aron, Jacques Lacan, Albert Einstein, Max Weber, Gandhi, Auguste Comte, Amartya Sen, Denis Diderot e molti altri ancora, compreso... il Piccolo Principe. Grazie alla loro intesa, messa a punto al Philosophie Magazine, i due autori destrutturano le  principali linee di pensiero e le rendono immediate, divertenti e appassionanti.


Jul è nato nel 1974. Prima di diventare disegnatore ha fatto un po' di tutto. Inizia il mestiere che svolge adesso nel 2001, lavorando per il «Nouvel Observateur» e «Charlie Hebdo». Collabora con «Lire», «Les Echos», «Le Point». Il suo primo album a fumetti, Il faut tuer José Bové, ne ha consacrato il successo, per l'ironia dissacrante e la genialità dei disegni. Nel 2007, con Le Guide du moutard pour survivre à neuf mois de grossesse, si è aggiudicato il Prix Goscinny. Con Il Pianeta dei Saggi è diventato uno dei fumettisti più celebri di Francia.

Charles Pépin, 38 anni, fa il filosofo e lo scrittore. Insegna al Liceo di Saint-Denis e all'IEP di Parigi. Tra i suoi libri più celebri si possono ricordare 
Une semaine de philosophie (2006), Les Philosophes sur le divan (2008) e Ceci n'est pas un manuel de philosophie (2010).


Collana Beaubourg
In uscita il 27 aprile
€ 17
Formato: 22x29 cm
Pagine: 96
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-356-7

Traduzione Federico Zaniboni

Senti chi parla


di Mirella Delfini


Per una volta facciamoli parlare: gli animali ce ne dicono di tutti i colori e spesso la loro saggezza e la loro ironia ci stupiscono, e a volte ci fanno ridere… ma anche riflettere. Mirella Delfini immagina di intervistare una sessantina di animali, dalla lucciola alla balena, dalla pulce all'elefante, dall'oca guardiana d'America al rospo e così via. Ognuno ci spiega come la pensa, costringendoci a mettere in dubbio le nostre certezze sulla superiorità della specie umana. E a concordare con Konrad Lorenz, secondo il quale negli animali si ritrovano «tutti i comportamenti che noi crediamo di aver costruito sulla base di teorie politiche, sociali e filosofiche elaborate dal nostro efficiente cervello».


Mirella Delfini è una biologa, poi giornalista per testate come Il Giorno, Paese Sera, Repubblica, Unità, ed è da molti anni una delle più note e apprezzate divulgatrici scientifiche. Tra i suoi titoli più noti Insetto sarai tuLa vita segreta dei ragni e Andrà tutto bene.


Collana Beaubourg
In uscita il 27 aprile
€ 15
Formato: 13x19 cm
Pagine: 344
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-360-4

Conosci Totti?


di Leonardo Angelini


Che numero aveva la stanza in cui è nato Francesco Totti? Che mestiere avrebbe fatto se non fosse diventato un grande calciatore? Di che cosa ha paura? Che progetti ha per il futuro? E anche: che cosa intende, il Capitano, per «fare cip e ciop»? E per «essere buono»? Quando ha vinto la Scarpa d'Oro? Quando ha segnato il primo gol con la Nazionale? E il 250° gol in serie A? Quando ha raggiunto le 600 presenze in serie A? Qual è la sua formazione ideale? Ha mai fatto l'allenatore? Come mai Roma-Torino del 20 aprile 2016 è una partita memorabile? Che cosa pensa Maradona di Totti? E Pelé?

Totti, Roma, la Roma. Il Capitano - l'unico Capitano - pur di non lasciare la sua squadra e la sua città, ha rinunciato a soldi e trofei. Da bambino voleva sempre giocare a pallone, ma al momento di far le squadre restava fuori fino all'ultimo: i più grandi, siccome era mingherlino, non lo sceglievano mai. Ma, quando poi si cominciava a giocare, subito qualcuno gridava: «Rifacciamo le squadre!». Come ha fatto, quel ragazzino qualunque di Porta Metronia, timido e sognatore, a scalare le vette del calcio mondiale? Totti personaggio, Totti genio del calcio, Totti uomo, Totti simbolo: in 680 domande tutta la storia del grande campione.

 


Leonardo Angelini, romano e romanista. È nato nello stesso anno del Capitano (1976) e da piccolo avrebbe voluto fare il calciatore. Da grande si occupa di teatro, circo e cinema. Tra le sue principali pubblicazioni, L'attore-giocoliere, da Enrico Rastelli al nuovo circo (2008) e Circo Pinocchio (Clichy, 2014)


Collana Beaubourg
In uscita il 27 aprile
€ 14,90
Formato: 12x19 cm
Pagine: 272
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-387-1

L'ultimo giorno del Papa Re

Il 20 settembre 1870 ora per ora

di Antonio Di Pierro



Martedì 20 settembre 1870: Roma è circondata da 50 mila soldati italiani che, dopo aver forzato i confini dello Stato Pontificio, l'assediano con cinque divisioni militari. La città del Papa Re, difesa da 11 mila uomini in armi, è pronta a resistere. All'alba dall'avamposto pontificio di villa Patrizia partono all'improvviso colpi di fucile contro le truppe avversarie schierate a villa Albani: è l'inizio della battaglia. Antonio Di Pierro ricostruisce la cronaca dettagliata, ora per ora e in presa diretta, di quella giornata fondamentale nella storia dell'Italia moderna in cui veniva cancellato dall'atlante politico europeo uno degli Stati più antichi e Roma si apprestava a diventare, dopo Torino e Firenze, la capitale definitiva del giovane Regno. 

Antonio Di Pierro è nato a Roma nel 1947. Giornalista, ha lavorato a Paese Sera e alla Repubblica. Con Mondadori ha pubblicato Il sacco di Roma. 6 maggio 1527: l'assalto dei lanzichenecchi (2002). L'ultimo giorno del Papa Re (2007) e Il giorno che durò vent'anni. 28 ottobre 1922: la marcia su Roma (2012).


Collana Les Halles
In uscita il 27 aprile
€ 15
Formato: 12,5x19,5 cm
Pagine: 392
Legatura: brossura
ISBN: 978-88-6799-361-1

TEMPO DI LIBRI
Cari colleghi Edizioni Clichy sarà a Tempo di Libri.
Un'occasione per conoscerci e presentarvi il nostro catalogo e le nostre novità, con qualche sorpresa editoriale dedicata a chi conosce, vive e lavora con il mondo dell'editoria.
Vi aspettiamo allo Stand C01 Padiglione 4!





--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 14 aprile 2017

Bando XVIII Concorso nazionale di poesia e narrativa "Guido Gozzano"

Segnaliamo la pubblicazione del bando della diciottesima edizione del Concorso nazionale di poesia e narrativa "Guido Gozzano".


Il bando completo può essere scaricato dal blog https://concorsoguidogozzano.wordpress.com/bando/bando-2017/ e le adesioni dovranno pervenire entro il 10/07/2017.


La Segreteria

Concorso nazionale di poesia e narrativa "Guido Gozzano"

Biblioteca Poetica di Terzo (Al)

Per informazioni :

e-mail: concorsogozzano@gmail.com

Cel: 347 4996094




--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 11 aprile 2017

XXI Concorso di poesia e libri "Il Saggio-Città di Eboli"

XXI Edizione Concorso Internazionale di Poesia "Il Saggio - Città di Eboli"

dedicato a Orlando Carratù

con 6 (sei) Borse di studio per la sezione Giovani (3 per vernacolo e 3 per lingua)

 

Il Concorso si articolerà in quattro sezioni:

Sezione A - Poesie a tema libero in lingua italiana;

Sezione B - Poesia a tema libero in vernacolo;

Sezione C - Poesia religiosa;

Sezione D - giovani a tema libero – Italiano e vernacolo (fino a 18 anni al 30 aprile 2017);

Sezione E - Libri editi (categorie: Poesia, Narrativa, Saggistica);

Sezione F - Libri inediti (categorie: Poesia, Narrativa, Saggistica).

Quota di partecipazione - Per ogni opera iscritta al concorso nelle sezioni A - B - C - E si richiede un contributo di partecipazione di 10,00 Euro (gratuito per le carceri e per gli istituti di cura - serve il timbro dell'Ente). Per ogni gruppo di tre elaborati il contributo richiesto è di 25,00 Euro. Per la sezione D non necessitano quote.  Per la sezione F la quota è di 25,00 Euro. Ogni concorrente può partecipare con un numero illimitato di poesie o libri (la sezione D con una sola poesia). Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese organizzative. La quota di partecipazione può essere cumulabile tra le sezioni A, B, C, E. La quota di partecipazione dovrà essere versata sul CCP n. 1009316868, intestato a Centro Culturale Studi Storici (tel. 3281276922) via Don Paolo Vocca, 13 - 84025 Eboli (SA), indicando nella causale XXI Concorso Internazionale di Poesia "Il Saggio - Città di Eboli". IBAN: IT80 B076 0115 2000 0100 9316 868

Copie - I concorrenti debbono inviare 5 copie per ogni poesia (A,B,C,D), una ulteriore copia completa di nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo e-mail. Per la sezione E e F necessitano tre copie del libro, specificando la categoria: Poesia, Narrativa, Saggistica.

Scadenza del bando - Le poesie dovranno essere spedite unitamente alla copia della ricevuta di versamento, non oltre il 30 aprile 2017 (timbro postale) a: Centro Culturale Studi Storici - via don Paolo Vocca, 13 - 84025 Eboli (SA).

Premi - La Giuria, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, premierà i primi dieci classificati più altri 40 premi speciali delle sezioni A, B, C, D, con le eventuali medaglia (se saranno concesse): della Presidenza del Senato, della Presidenza della Camera, del Pontefice, targhe, diplomi ed altro. La giuria ha la facoltà di attribuire premi speciali e di menzionare o segnalare le liriche più meritevoli. Per la sezione E e F, la Giuria premierà i primi cinque classificati con medaglie e targhe, mentre se il libro è inedito stamperà l'opera e donerà trenta copie all'autore. Alcune poesie potranno essere pubblicate su "Il Saggio, poesia, arte, libri", organo del Centro. La cerimonia di premiazione avrà luogo in Eboli dal 24 al 29 luglio 2017 (solo per le sezioni A, B, C, D) (La giuria viene nominata di anno in anno dal Presidente del Centro e le norme di valutazione vengono prese separatamente, previo incontro con il Presidente di giuria. Il giurato esamina e valuta dando un voto da 0 a 60 per ogni poesia. Il segretario, che non fa parte della giuria, fatta la somma di tutti i voti forma una classifica delle poesie e la passa alla giuria. La giuria forma i gruppi: 1°-15°, 16°-30°, 31°-50°. Durante la settimana della manifestazione le poesie saranno lette pubblicamente e la giuria formerà la classifica finale. Sarà presente anche una giuria popolare). La premiazione delle sezioni E e F avverrà nel mese di novembre 2017.

Annotazione - Le poesie pervenute non verranno restituite e potranno essere utilizzate per un'eventuale pubblicazione edita dal nostro Centro. Ogni opera dovrà essere frutto esclusivo del proprio ingegno. Le poesie oggetto di plagio saranno automaticamente escluse dal Concorso ed il partecipante sarà cancellato dall'elenco dei poeti del Centro Culturale Studi Storici. E' vietata la partecipazione al Concorso a tutti quelli che fanno parte della Redazione de "Il Saggio", del Direttivo del Centro Culturale, nonché ai collaboratori editoriali e loro parenti di primo grado. La partecipazione al concorso implica l'accettazione incondizionata del presente regolamento.

Legge 196/2003 - Il Centro Culturale Studi Storici assicura che i dati personali acquisiti vengono trattati con la riservatezza prevista dalla legge e saranno utilizzati esclusivamente per l'invio di informazioni. Ogni poeta può richiedere la cancellazione dagli elenchi cartacei e telematici del Centro inviando una semplice comunicazione.

 

Giuseppe Barra




--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 10 aprile 2017

La youtuber LaSabriGamer al primo posto della classifica dei libri più venduti con “#Play La mia vita è come un gioco”



Al primo posto della classifica dei libri più venduti la storia di una youtuber: "#Play La mia vita
è come un gioco" di LaSabriGamer
Da una settimana in libreria è già al 1° posto
nella classifica di Varia
Lunedì 10 aprile 2017. Al primo posto della classifica dei libri più venduti c'è quello di una youtuber, e per di più una youtuber molto speciale: LaSabriGamer, alias Sabrina Cereseto, vera e propria star del web con oltre 700.000 iscritti al suo canale YouTube e più di 100 milioni di visualizzazioni, ex modella affermatasi come gamer di riferimento nel panorama italiano.

"#Play - La mia vita è come un gioco", edito da Rizzoli Libri si preannuncia uno dei maggiori successi editoriali della stagione. Infatti, dopo la prima settimana in libreria ha già scalato le classifiche, posizionandosi al 1° posto nella categoria di Varia e già al 7° posto nella generale con una ristampa di 10 mila copie.

LaSabriGamer in #Play, racconta la sua passione per i videogiochi e di come si sia trasformata in un vero e proprio lavoro attraverso tanta perseveranza e dedizione.

I numeri dietro al filone editoriale sviluppato dagli youtuber sono in crescita, diventando un vero e proprio fenomeno di costume, con scaffali dedicati all'interno dei punti vendita e assalti di fan durante i firma copie. 


Web Stars Channel, la prima Influencer Media Company che promuove le aziende attraverso gli idoli del web giovani e giovanissimi, tra cui appunto LaSabriGamer, ha fatto approdare nel 2016 in libreria i creator con ben 11 titoli per un totale di 360.000 di copie vendute, grazie anche agli accordi con le maggiori case editrici. E nel 2017 in totale è prevista l'uscita di ben 14 libri delle web star.

Con #Play Web Stars Channel si prepara a festeggiare un altro successo in campo editoriale.


Web Stars Channel
La prima Influencer Media Company che valorizza la comunicazione dei brand e delle aziende sul web, grazie alla collaborazione con i content creator più seguiti d'Italia e un team di professionisti dedicato alla produzione e allo sviluppo delle idee creative. 

Con sede a Milano nasce nel 2013 da un progetto di Luca Casadei, CEO dell'azienda che intuisce l'attenzione nei confronti del web da parte del pubblico dei ragazzi. A oggi Web Stars Channel gestisce oltre 50 content creator, tra cui i Mates, Favij, Eleonora Olivieri.

I numeri del cast dei creator di Web Stars Channel: circa 30 milioni di utenti, oltre 10 milioni di fan su Facebook per 3 miliardi di visualizzazioni, più di 17milioni di iscritti su YouTube con oltre 3 miliardi di visualizzazioni, più di 14 milioni di follower su Instagram e quasi due milioni su Twitter.

--



martedì 28 marzo 2017

#23APRILE2017: i Golden Book Hotels celebrano la Giornata Mondiale del Libro


Una raccolta di racconti inediti scritti in hotel dagli autori,
per riscoprire il piacere della lettura
durante il soggiorno in location di charme

Si rinnova la tradizione che vede protagonisti i Golden Book Hotels e la letteratura da viaggio: torna #23APRILE2017. Quest'anno la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore, patrocinata dall'UNESCO, ricorre di domenica: una bellissima occasione per regalarsi un fine settimana dedicato alla lettura in uno dei 48 Golden Book Hotels distribuiti in tutte le regioni italiane. Proprio il 23 aprile, tripudio della primavera, riunisce in sé caratteristiche perfette che lo rendono romantico e intellettuale: in una parola irresistibile! 

È il giorno di San Giorgio, nel quale tradizionalmente in Spagna gli innamorati si scambiano rose e libri come pegni d'amore, ed è stato scelto dall'UNESCO anche in quanto giorno della contemporanea morte nel 1616 di tre grandi scrittori: Cervantes, Shakespeare e Garcilaso de la Vega. 

Golden Book Hotels presenta proprio il #23APRILE2017 la sua nuova raccolta di racconti inediti in e-book, scritti dagli autori durante il loro soggiorno negli alberghi del marchio e qui ambientati. Da sempre l'hotel è sfondo, testimone, protagonista delle vicende che vi si raccontano, e resta uno dei luoghi letterari per eccellenza: luogo di strani incroci del destino, di improbabili incontri, di persone che anche solo per una notte vengono a trovarsi sotto lo stesso tetto. E ancora luogo che vede scivolare fianco a fianco principi e lustrascarpe, dive e cameriere, tra sale accoglienti, porte socchiuse e soffici letti. 

Ogni albergo di Golden Book Hotels fa omaggio della raccolta con il proprio racconto agli ospiti, che hanno così l'opportunità di vivere il proprio soggiorno in maniera speciale, fondendo realtà e fantasia narrativa in un'esperienza unica e coinvolgente che contribuisce a rendere indimenticabile la loro vacanza. E che rimarrà per sempre intrecciata alla trama di quel racconto "vissuto" così da vicino. Padrini d'eccezione dell'iniziativa sono quest'anno gli scrittori Vins Gallico, Paolo Zardi - entrambi recenti finalisti del Premio Strega - e Marco Proietti Mancini. 

Golden Book Hotels vuole cogliere l'occasione per invitare altri albergatori a unirsi al club, per promuovere insieme una cultura dell'ospitalità basata sull'attenzione all'ospite-lettore. Gli albergatori possono scegliere di "adottare" uno degli scrittori del pool di Golden Book Hotels, incaricandogli la scrittura di un breve racconto ispirato al proprio hotel, da offrire poi in lettura ai propri ospiti. Il racconto entrerà così a far parte della raccolta in e-book, che verrà pubblicata il #23APRILE2017, e potrà pure essere messo singolarmente a disposizione della struttura, per essere distribuito anche in formato cartaceo. 

Il racconto resterà visibile e scaricabile per tutto il 2017 anche sul sito web e sulla App di Golden Book Hotels.


Per informazioni:
Golden Book Hotels
Associazione degli Alberghi del Libro d'Oro
Via Calzabigi 92
57125 Livorno
Tel. 333.5741693
info@goldenbookhotels.com
www.goldenbookhotels.it


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 22 marzo 2017

Galleria Giuseppe Pero: Serata di Musica e Poesia


MEIN VATER ERZAEHLT MIR JEDEN SONNTAG UNSERE NEUN PLANETEN

SABATO 25 MARZO 2017 ore 19.30-22.00
Galleria Giuseppe Pero Via Porro Lambertenghi 3 
Durante la mostra "Dropout" di Luca de Angelis, la Galleria Giuseppe Pero in collaborazione con Cose Cosmiche è lieta di invitavi  a una serata con aperitivo e musica per brevi concerti.

Mein Vater erzählt mir jeden Sonntag unsere neun Planeten è un'opera di poesia sonora sullo spazio  concepito per radio e per la performance dal vivo. 

Si ispira ai nove pianeti del sistema solare presentando 18 poemi, musicati e scritti da 9 collettivi di musicisti e poeti svizzeri ed europei. 

L'opera sfida il linguaggio e la musica ad esplorare lo spazio connettendoci con ciò che non conosciamo: una dialettica tra profonda paura e innata contemplazione.

Saranno presenti i musicisti e scrittori:
Werner Hasler (CH), Zeno Gabaglio (CH), Luca Martegani (I), Mario Pegoraro (CH), Dominique Le Gendre (F/Trinidad Tobago), Peter Werwimp (B), Lea Roger (B), Hubert Monroy (B), Hannah Silva (UK), Olga Kokchova (Ru), Immanuel de Souza (F).

Curatore Alan Alpenfelt (UK/CH).


Progetto a cura di V XX ZWEETZ, Human Kind Records, Pulver und Asche Records e la Fondazione Svizzera per la Radio e la Cultura.

Il progetto  è stato possibile grazie alla collaborazione con Cose Cosmiche http://www.cosecosmiche.org/

Cose Cosmiche è una piattaforma in cui artisti, scienziati e ricercatori di diversi settori sono invitati a presentare una riflessione, un pensiero sullo spazio, il tempo, l'energia, la materia, il vuoto. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI