CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Letteratura ed Editoria

Cerca nel blog

venerdì 28 agosto 2020

Premio Letterario Nazionale Festival dell’Erranza 2020 dedicato alla Transumanza: scritti entro il 10 settembre




Festival dell'Erranza

VIII edizione

Piedimonte Matese (CE)

**********


Premio Letterario Nazionale Festival dell'Erranza 2020

dedicato alla Transumanza: scritti entro il 10 settembre


Scrivere a testimonianza delle tradizioni e del valore del patrimonio dell'umanità

28 agosto 2020


Fino al 10 settembre è possibile partecipare al "Premio Letterario Nazionale Festival dell'Erranza 2020" dedicato alla Transumanza. Scopo del concorso – riservato a scritti inediti – è dare voce ad Autori che vogliano contribuire alla conoscenza e all'approfondimento del tema prescelto per questa edizione, in seguito alla proclamazione della Transumanza quale patrimonio culturale immateriale dell'Unesco

Il concorso, a sezione unica, è dedicato a racconti, poesie o saggi in lingua italiana; gli elaborati partecipanti devono contenere argomenti inerenti la pastorizia e l'allevamento, il mondo agro silvo-pastorale, il paesaggio appenninico (nelle forme più libere possibile), così da contribuire alla conoscenza e all'approfondimento della transumanza.

Scrivere è anche una espressione concreta di partecipazione: raccontare la Transumanza, in qualsiasi forma, è un atto di amore per le tradizioni della propria terra e una testimonianza della volontà di valorizzare il patrimonio dell'umanità.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Piedimonte Matese (CE), in occasione di un evento organizzato dal Festival dell'Erranza, diretto da Roberto Perrotti.

La Giuria – presieduta da Giorgio Agnisola e composta da Mary Attento, Alberico Bojano, Lidia Luberto e Nicola Sorbo – selezionerà e identificherà i primi tre classificati, i quali beneficeranno della pubblicazione gratuita dei loro elaborati presso la casa editrice Erranza Edizioni. Il libro, inserito nel catalogo della casa editrice, verrà altresì presentato nel corso di una manifestazione a cura dell'editore. Ai vincitori, inoltre, sarà conferito un diploma di merito e aggiudicato un buono spesa – di diversa entità, a seconda del premio assegnato – da utilizzare presso le Librerie Feltrinelli.


INFO

Festival dell'Erranza Largo San Domenico, 81016 Piedimonte Matese (CE)

Facebook Festival dell'Erranza

Instagram festivalerranza



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 25 agosto 2020

Campofelice di Roccella, si presenta il libro di Alfonso Lo Cascio “1943: la Reconquista dell’Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia”.

Campofelice di Roccella, si presenta il libro di Alfonso Lo Cascio "1943: la Reconquista dell'Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia"

Organizzata da BCsicilia, dal Comune di Campofelice di Roccella e da Giambra Editori, si terrà giovedì 27 agosto 2020 alle ore 21,30 la presentazione del libro di Alfonso Lo Cascio "1943: la Reconquista dell'Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia". Dopo i saluti di Michela Taravella, Sindaco di Campofelice di Roccella, è prevista la presentazione di Anna Laurà, Presidente BCsicilia Sezione di Campofelice. Letture a cura di Maria Carla Bifarella, Annalisa Colombo, Giovanni Curione, Frank La Brasca, Romida Lacanà. L'Editore Pierangelo Giambra sarà presente all'evento. L'incontro si terrà in Piazzetta Anna Frank a Campofelice di Roccella.

Il volume: Il 1943 segna la svolta della Seconda guerra mondiale. La notte tra il 9 e il 10 luglio non fu solo il momento dello sbarco degli Alleati in Sicilia ma anche il giorno in cui inizia la "Reconquista" dell'Europa, quella lunga rincorsa che si concluderà soltanto a Berlino e riporterà il vecchio continente nell'alveo della libertà e della democrazia. Ma è soprattutto la scelta operata a gennaio nella Conferenza di Casablanca della "resa senza condizioni" che determina il punto di non ritorno: dopo quella risoluzione nulla sarà più come prima.


Attraverso il racconto degli avvenimenti, il libro ripercorre quanto accadde in quei mesi. A partire dalle premesse che favorirono l'incontro di Casablanca e i contatti tra gli alleati che portarono a una maggiore unità di intenti e obiettivi comuni, le ragioni degli assenti, ma anche di coloro che furono "costretti" a prendere parte alla Conferenza e, infine, le decisioni che ne scaturirono, consegnate alla storia con la dichiarazione finale e gli accordi per il proseguimento della guerra. Presente anche una breve cronistoria dell'evento: la ricostruzione giorno per giorno di ciò che avveniva nell'Anfa Camp, la zona militarizzata, creata appositamente e posta sotto la stretta vigilanza dai soldati americani, all'interno della quale si svolse l'incontro.

Vengono descritte le conseguenze della riunione di Casablanca e le reazioni in Italia da parte del regime, della monarchia e del Vaticano, inoltre i motivi per cui gli Alleati scelsero di invadere la Sicilia e i complessi preparativi dell'Operazione Husky, il più grande intervento militare nel Mediterraneo. Immancabile, quando si affronta l'argomento, un capitolo sul ruolo della mafia nello sbarco, che ha visto per molto tempo contrapporsi tesi diverse, anche alla luce dei nuovi documenti resi disponibili dagli archivi militari. E infine il momento in cui si materializzano le scelte della Conferenza: l'occupazione del "ventre molle dell'Asse", con gli Alleati che muovono il primo attacco alla "Fortezza Europa" e conquistano, in appena 38 giorni, l'intera isola.

L'autore: Alfonso Lo Cascio, Giornalista pubblicista, è da anni impegnato nell'ambito del volontariato culturale. Tra i fondatori di BCsicilia, l'Associazione a carattere regionale che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, oggi ne è Presidente regionale. Ha inoltre dato vita all'Università Popolare di Termini Imerese. E' Direttore della rivista Espero che si occupa di cultura, politica, informazione. Già componente della redazione dell'autorevole rivista "Segno" e collaboratore del prestigioso settimanale "Centonove", suoi scritti compaiono su diversi giornali e riviste. E' stato inoltre direttore de "I racconti di Luvi", quadrimestrale di Letteratura, poesia e cultura, e fondatore della Casa editrice Don Lorenzo Milani. Ha tenuto relazioni e interventi in molti convegni e tavole rotonde. Ha pubblicato: "Castelli e Torri della costa, da Termini a Solanto", "Himerensis, Agenda dei paesi del termitano", La riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto", "Ascuta lu cantu, antologia di poeti del comprensorio di Termini, Cefalù, Madonie", "Un eroe semplice". Per il suo impegno culturale gli sono stati assegnati i premi "Quattro arcangeli", "Sikelè" e "Gaia".



--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 24 agosto 2020

La criminologa Chiara Camerani indaga sul sesso e le sue forme

Indagine sul sesso e le sue forme a cura di Chiara Camerani,
psicologa ed esperta in criminologia


Quattro volumi che esplorano la psicologia e l'antropologia della sessualità, dalle sue radici ai suoi lati controversi: Violenza, Potere, Estremo e Religione

                                                                   

La casa editrice Paesi Edizioni presenta una collana, divisa in quattro volumi, dedicata al sesso e alle sue forme a cura di Chiara Camerani, psicologa, esperta in criminologia e psicopatologia sessuale. Utilizzando un linguaggio semplice e diretto, l'autrice accompagna il lettore in un viaggio all'interno della psiche umana per mostrare origini, meccanismi, comportamenti e disturbi legati alla sessualità. Quattro temi – suddivisi in altrettanti libri – che esplorano la psicologia e l'antropologia del sesso. Dalle sue radici ai suoi lati più controversi, analizzando avvenimenti storici, tecniche del sesso estremo, casi di cronaca, dinamiche di violenza sessuale contro le donne e contro gli uomini, perversioni e contraddizioni.
 
SESSO E VIOLENZA
Le forme della prepotenza sulle donne e sugli uomini
Nel primo volume in uscita, "Sesso e Violenza", Chiara Camerani descrive gli abusi e gli atti devianti di chi compie crudeltà contro le donne, analizzando la svalutazione femminile nella storia, le meccaniche della violenza di genere contro le donne, e anche la violenza contro gli uomini che, spesso taciuta o sottovalutata, rappresenta una questione sommersa eppure così diffusa tra padri, mariti ed ex spesso allontanati dai figli e bistrattati economicamente e psicologicamente.
 
SESSO E POTERE
Sotto le lenzuola della politica e delle ideologie
Da Cleopatra a Mussolini, da Kennedy al #Metoo la storia si ripete, perché il potere resta il più grande degli afrodisiaci. "Sesso e Potere" spiega infatti il bisogno di dominare e sentirsi potenti attraverso il sesso. Un viaggio nella storia che ripercorre le tappe del rapporto tra politica e sesso. Un tema che tra scandali e ricatti sotto le lenzuola, è più attuale che mai.
 
SESSO ESTREMO
Bondage, BDSM, sadomasochismo e altre perversioni
"Il concetto di perversione è un costrutto in continua mutazione ed è soggetto alle influenze storiche, culturali, e persino economiche di una data società". Così inizia il volume "Sesso Estremo", che introduce alle motivazioni delle pulsioni umane verso il piacere e il dolore appagante. Dominazione e sottomissione; tecniche di bondage; sadomasochismo e altre perversioni; tutto questo e altro ancora nel saggio dedicato alle più bizzarre forme di piacere.
 
SESSO E RELIGIONE
Dal paganesimo al satanismo, dal Kamasutra alla Chiesa Cattolica
Chiude la collana il volume dedicato al sesso nella religione. Affrontando la storia millenaria delle religioni e delle società che le hanno prodotte, l'autrice approfondisce i temi del passato e dell'attualità, attraverso i rituali delle varie filosofie alla base dei culti: il politeismo e il monoteismo con i loro dogmi e le loro pratiche come circoncisione e infibulazione; i riti orgiastici, quelli dionisiaci, il misticismo; e ancora, le sette, il diavolo, le persecuzioni delle "streghe"; ma anche l'astinenza, la questione morale, la concezione del peccato e il sesso proibito tra ecclesiastici.
 
I quattro volumi sono disponibili in anteprima in edicola al costo di 4.50€ e dal 16 ottobre nelle librerie.



--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 25 maggio 2020

Esce Rimini Criminale, thriller mozzafiato ambientato nella città romagnola

"Rimini Criminale": Rimini sotto assedio nell'atteso libro di Luca Cafaro edito dalla Mauna Loa edizioni

 

Monumenti e vie di Rimini fanno da scenario a una storia mozzafiato in cui fino all'ultimo è dubbia la soglia tra coloro che sono vittime e carnefici. Il libro è in uscita in questi giorni, l'autore è Luca Cafaro e la casa editrice è la Mauna Loa, "sorella" esordiente della Mauna Kea, nota soprattutto per le uscite dedicate ai Nativi Americani. La Mauna Loa, invece, si dedica agli autori emergenti e spazia su diversi generi. Dice Raffaella Milandri, fondatrice della Mauna Kea e Mauna Loa: "Siamo particolarmente orgogliosi di "Rimini Criminale", un thriller molto curato e preciso come un orologio". Vediamo insieme la trama: una serie di crimini, apparentemente non collegati tra loro, dilaga tra le strade cittadine e le campagne di Rimini. Per il vicequestore Lombardi e la sua squadra è una matassa davvero difficile da sbrogliare. È proprio dietro la figura tranquilla del professor Casagrande, docente di lettere al Liceo, che si nasconde la soluzione: porterà a una banda straniera che coordina un incredibile e efferato traffico di vite umane. E la risposta di tanti misteri che lo coinvolgono nasce dal suo cuore nuovo, un trapianto che avrà risvolti imprevedibili. Un thriller avvincente, dal finale imprevedibileIl libro è disponibile anche in ebook. Chiediamo alla Milandri la previsione per la ripresa del settore editoriale, duramente colpito durante il periodo del coronavirus: "Pensavamo tutti che il lockdown portasse gli italiani a leggere di più, invece c'è stato un grande calo riportato dall'AIE, Associazione Italiana Editori. Noi continuiamo fiduciosi, magari rallentando un pochino le uscite". L'uscita di Rimini criminale, infatti,  ha subito lo slittamento di circa 3 settimane.



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 28 gennaio 2020

Al via 1a ed. Festival Letterario Riscontri d'Autore, ecco il bando per partecipare

Al via la I° edizione del Festival Letterario Riscontri d'Autore, pubblicato il bando di partecipazione per gli scrittori.


Dall'8 al 10 maggio 2020 al Circolo della Stampa di Avellino si svolgerà  la I° edizione del Festival Letterario "Riscontri d'Autore". 


Organizzato dall'Associazione Culturale "Riscontri" e dal Terebinto Edizioni, il Festival è aperto agli autori di tutte le sigle editoriali e sarà caratterizzato da un fitto programma di eventi culturali dedicati al mondo editoriale.

Uno dei momenti cardine del Festival saranno i "Salotti Letterari", dove gli autori partecipanti presenteranno al pubblico le loro opere. Per candidarsi alla partecipazione ed essere inseriti nel programma è necessario partecipare al bando pubblicato su www.riscontri.net

All'interno del Festival, sarà presente lo stand del Terebinto Edizioni, la casa editrice indipendente fondata da Ettore Barra, con un catalogo che già annovera oltre un centinaio di titoli di saggistica, narrativa e poesia. 

"Vogliamo portare in città una manifestazione culturale del tutto nuova e completamente aperta. – commenta Ettore Barra - Sarà un luogo di reale confronto tra autori e lettori".

La Direzione Artistica della I° edizione del Festival è stata affidata a Carlo Crescitelli, scrittore e saggista, autore di due volumi di racconti di viaggio che hanno come protagonista il suo alter ego l'Antiviaggiatore e il saggio umoristico dal titolo "Settanta Revisited".  



--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 23 gennaio 2020

UN PREMIO LETTERARIO PER RIACCENDERE I RIFLETTORI SULLA FAME NEL MONDO

UN PREMIO LETTERARIO PER RIACCENDERE I RIFLETTORI SULLA FAME NEL MONDO

Simone Garroni (direttore generale di Azione contro la Fame): «Osservare con nuovi occhi il fenomeno della malnutrizione alla luce della realtà odierna»

Milano, gennaio 2020 - Riaccendere i riflettori e sensibilizzare le persone sul fenomeno crescente e drammaticamente attuale della fame nel mondo. È lo scopo che si propone Azione contro la Fame Italia Onlus, organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze di fame e malnutrizione infantile, che ha recentemente lanciato l'iniziativa «Libri contro la Fame».

Si tratta di un premio letterario suddiviso in tre sezioni - narrativa, saggistica e libri per ragazzi - che, nel solco dell'impegno quarantennale di Azione contro la Fame sugli scenari più critici del globo, intende individuare e valorizzare opere letterarie capaci di sensibilizzare i lettori sui temi della fame e della malnutrizione. Nuovi approcci e testimonianze in merito alla trattazione di una ferita ancora aperta in molti Paesi del Sud del mondo situati in Asia, Africa e Sudamerica.

La fame coinvolge ancora oggi 821 milioni di persone nel mondo e da tre anni registra numeri crescenti, principalmente a causa dei conflitti e dei cambiamenti climatici.

La malnutrizione è, ancora oggi, la minaccia più grave per la sopravvivenza dei più piccoli o per un loro sviluppo sano: nel mondo 148,9 milioni di bambini ne soffrono in modo cronico e 50,5 milioni nella sua forma acuta. Di questi, 16,4 milioni sono affetti dalla forma peggiore: la malnutrizione acuta grave. Si tratta di dati allarmanti e drammatici, anche in considerazione di una circostanza verificata, ogni giorno, sul campo dagli operatori Azione contro la Fame: la malnutrizione si può prevedere, prevenire e curare.

"Azione contro la Fame, con questa nuova iniziativa, intende riaccendere i riflettori sulla fame nel mondo e osservare con nuovi occhi il fenomeno della malnutrizione alla luce della realtà odierna - ha dichiarato il direttore generale di Azione contro la Fame Italia Onlus, Simone Garroni -. Ogni anno muoiono quasi tre milioni di bambini per cause legate alla fame e alla malnutrizione Si tratta di un dato drammatico, che consideriamo inaccettabile. L'organizzazione, da oltre 40 anni, è impegnata in 50 paesi del mondo con interventi concreti di salute, nutrizione, acqua, igiene e sicurezza alimentare ma anche attraverso opere di sensibilizzazione capaci di porre all'attenzione dell'opinione pubblica quanto accade nel sud del mondo. È il caso di Libri contro la Fame, che si rivolge alle case editrici, agli scrittori e al pubblico dei lettori".

Le case editrici, per le quali è stato predisposto un bando consultabile sul sito azionecontrolafame .it, potranno presentare opere pubblicate nel periodo compreso tra ottobre 2018 e dicembre 2019; verranno accettate anche bozze di opere in via di pubblicazione nei primi mesi del 2020. La raccolta dei libri - pubblicati o in bozza - si concluderà il 29 febbraio 2020

___________

Azione contro la Fame è un'organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. Da 40 anni, in circa 50 Paesi, salviamo la vita di bambini malnutriti, assicuriamo alle famiglie acqua potabile, cibo, cure mediche e formazione, consentendo a intere comunità di vivere libere dalla fame.



--
www.CorrieredelWeb.it

Esce Voyager, il nuovo libro di Lance Henson, poeta Cheyenne

Esce in italiano il nuovo libro di Lance Henson, poeta Cheyenne



E' uscito a gennaio "Voyager. For the Cheyenne", edito da Mauna Kea, il nuovo libro di Lance Henson, poeta Cheyenne tra i più importanti autori Nativi Americani, tradotto in oltre 25 lingue e presente nelle antologie scolastiche italiane della poesia nordamericana, insieme a Walt Whitman. Membro dell'AIM (American Indian Movement) e della Dog Soldier Society, da più di 30 anni è attivamente impegnato nella lotta per i diritti dei Cheyenne e delle popolazioni indigene del mondo. La poesia di Henson fonde la spiritualità Cheyenne alla cronaca sociale e politica del mondo moderno. La potenza dei suoi versi echeggia lo spirito di un popolo intero, e testimonia la profonda connessione alla Natura della spiritualità dei Nativi Americani: il mondo umano, animale e vegetale sono un tutt'uno, vivo, e gioiscono e soffrono all'unisono. L'essenza di Lance Henson è di un poeta guerriero che osserva il mondo con animo amaro"Voyager. For the Cheyenne", disponibile anche in ebook, è dedicato al popolo Cheyenne perchè, come dice, "Io sono la mia gente, come la mia gente è me". In Voyager, Lance Henson lancia un messaggio forte, all'insegna dell'ambientalismo e della critica dei sistemi del denaro e del potere, e afferma: "Ciò che è successo a noi Nativi Americani nel passato, sta ora succedendo a tutti i membri della razza umana".



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *