Cerca nel blog

mercoledì 26 gennaio 2011

Poesia del Belli?


 
Mentre ch'er ber paese se sprofonna

tra frane, teremoti, innondazzioni

mentre che so' finiti li mijioni

pe turà un deficì de la Madonna,

mentre scole e musei cadeno a pezzi

e  l'atenei nun c'hanno più quadrini

pe' la ricerca, e i cervelli ppiù fini

vanno in artre nazzioni a cercà i mezzi,

mentre li fessi pagheno le tasse

e se rubba e se imbrojia a tutto spiano

e le pensioni so' sempre ppiù basse

una luce s'è accesa nella notte.

Dormi tranquillo popolo itajiano

A noi ce sarveranno le mignotte


martedì 25 gennaio 2011

Una frase per San Valentino

Una frase d'amore per San Valentino

PensieriParole.it, in collaborazione con e-Fiori.com, lancia un nuovo concorso letterario.

25/01/2011 Quest'anno, per la festa degli innamorati, lo staff di PensieriParole, in collaborazione con eFiori, vi propone un miniconcorso letterario.


Per partecipare è sufficiente essere registrati al social network letterario più famoso d'Italia! Ancora non siete iscritti? Basta andare alla pagina apposita:


www.pensieriparole.it/registrazione

Il mini concorso è dedicato a tutte le persone innamorate e a tutti gli autori che vogliono esprimere il proprio amore. Le modalità di partecipazione sono semplicissime: ogni utente può inviare dal 31 gennaio al 6 febbraio 2011 un augurio speciale per San Valentino (tramite l'apposito link "Inserisci frase"), dopodiché gli utenti stessi e una giurata d'eccezione, l'autrice del libro "Sospiri condivisi - Amore e sensualità", Silvana Stremiz, eleggeranno la miglior opera.


Le frasi saranno votabili da tutti gli utenti registrati al sito dal 9 al 12 febbraio e dalla giurata Silvana Stremiz.

La media del voto dato dagli utenti e il voto pesato al 50% della nostra giurata daranno l'opera vincitrice. In caso di "ex aequo", lo staff di PensieriParole interverrà con il suo voto.
Inoltre, sarà aggiudicato un premio al componimento più "piaciuto" dalla community di Facebook nello stesso periodo di tempo (dal 9 al 12 febbraio): vince il contributo che ha ricevuto più "Mi piace".


Domenica 13 saranno pubblicati su PensieriParole.it i due vincitori, che si aggiudicheranno un meraviglioso mazzo di undici rose rosse dal manico lungo, recapitato in tutta Italia il giorno di San Valentino. I fiori sono messi a disposizione da eFiori.com, un'azienda leader nel mercato floreale italiano.



Addetto stampa web PensieriParole.it - Giuseppe Piacente

stampa@pensieriparole.it

lunedì 24 gennaio 2011

PREMIO NARRATIVA “ZOCCA GIOVANI” (Scadenza 10/02/2011)




PREMIO DI NARRATIVA "ZOCCA GIOVANI"
ANNO 2011

1. Il Comune di Zocca, con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena ha indetto il "Premio di narrativa Zocca Giovani" da assegnare annualmente a opere edite di narrativa italiana i cui autori non abbiano superato i 35 anni di età alla data di pubblicazione dell'opera.

2. Possono concorrere al premio le opere di narrativa edite tra l'1 marzo 2010 e il 30 gennaio 2011, regolarmente in commercio, i cui autori rispondano al requisito anagrafico al punto 1.

3. Il Comune di Zocca nomina una Giuria formata da persone che si sono distinte nel campo letterario, giornalistico, artistico, teatrale e dello spettacolo, scegliendo fra i suoi componenti il Presidente. Per l'anno 2011 la giuria risulta così composta:
• Mauro Castelli
• Mela Cecchi
• Nanà Cecchi
• Alberto Melloni
• Licia Miani Beggi – Segretaria della Giuria
• Gianni Monduzzi
• Angelo Righetti
• Vasco Rossi
• Marco Santagata – Presidente

4. Le opere partecipanti dovranno essere inviate gratuitamente, a cura degli autori o degli editori, alla segreteria del premio:
- Comune di Zocca – Via del Mercato, 104 – 41059 Zocca, nel numero di 10 copie.
- Sul plico deve essere riportata la dicitura "Premio di narrativa Zocca Giovani".
- La spedizione dovrà essere effettuata entro il 10 febbraio 2011; farà fede la data del timbro postale di spedizione.
- L'organizzazione del premio declina ogni responsabilità imputabile ad eventuali disguidi postali.
- Non è richiesta alcuna quota di partecipazione.
- La spedizione dovrà essere accompagnata da domanda di partecipazione al premio indicando: nome e cognome dell'autore, indirizzo, recapito telefonico, eventuale indirizzo di posta elettronica.
- I volumi inviati non saranno restituiti.

5. Ogni autore potrà partecipare con una sola opera. Sono ammesse le opere che hanno partecipato o partecipano ad altri concorsi.

6. La Giuria, entro il mese di marzo, sceglierà le cinque opere finaliste.

7. Le opere finaliste saranno sottoposte al vaglio di un pubblico di lettori costituto da residenti e villeggianti a Zocca. A questo scopo le case editrici o gli autori delle cinque opere selezionate dovranno, dietro richiesta della Segreteria del Concorso, inviare gratuitamente ulteriori 20 copie.

8. Ciascun lettore esprimerà il suo giudizio su tutte le opere selezionate compilando una scheda che gli sarà consegnata unitamente a una copia di ciascun volume. Le schede saranno raccolte dalla Segreteria del premio e conservate in busta chiusa fino alla riunione della Giuria che avrà luogo entro il mese di settembre.

9. La Giuria, tenuto conto delle indicazioni dei lettori, individuerà il vincitore del premio. Il giudizio della Giuria è inappellabile.

10. Gli autori selezionati per la fase finale dovranno, pena l'esclusione dal premio, rendersi disponibili a prendere parte alla presentazione della loro opera che avrà luogo nel Comune di Zocca nei mesi di luglio ed agosto, in data da concordarsi entro il 30 giugno. In caso di mancato accordo la data sarà definita dal Presidente della Giuria.

11. Il premio per il vincitore è fissato nella misura di 3.000,00 Euro (tremila/00). Il vincitore dovrà essere presente personalmente alla cerimonia di premiazione. Non è ammessa l'assegnazione ex aequo del premio. In caso di mancato ritiro, il premio sarà devoluto in beneficenza.

12. Al premio principale di 3.000,00 Euro (tremila/00) si affianca il premio di 1.500,00 Euro (millecinquecento/00) "Zocca Giovani2 – I giovani votano i giovani". Quest'ultimo è determinato dai lettori al di sotto dei 28 anni.

13. Agli altri finalisti sarà attribuito un gettone di 600,00 Euro (seicento/00), comprensivo del compenso e del rimborso delle spese di viaggio per la partecipazione alla presentazione dell'opera, come previsto al capoverso 10.

14. La premiazione avverrà nel corso di una cerimonia pubblica, da tenersi a Zocca entro il mese di settembre, e vedrà la partecipazione dei rappresentanti degli enti pubblici e dei privati che hanno contribuito alla realizzazione dell'iniziativa. La data della premiazione sarà tempestivamente comunicata al vincitore, agli altri finalisti e alle case editrici interessate e divulgata attraverso gli organi di informazione. Gli autori saranno ospiti dell'organizzazione per la giornata della premiazione.

15. Le opere finaliste saranno comunicate agli organi di informazione. L'opera vincitrice potrà fregiarsi della fascetta riportante la dicitura: "Opera vincitrice del premio di narrativa Zocca Giovani 2011". Fascette con dicitura specifica potranno essere utilizzate dalle opere finaliste.

16. La partecipazione al concorso comporta la piena e totale accettazione del presente regolamento. Per quanto non espressamente previsto valgono le deliberazioni della giuria.





--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

domenica 23 gennaio 2011

sono aperte le iscrizioni al premio letterario UN MONTE DI POESIA

ASSOCIAZIONE PRO LOCO Abbadia San Salvatore (Siena)
ACCADEMIA V. ALFIERI di Firenze
in collaborazione con
ASSESSORATO ALLA CULTURA Comune di Abbadia San Salvatore (Siena)
PATROCINIO Provincia di Siena

Concorso letterario
“UN MONTE DI POESIA” 2011
SESTAedizione

Regolamento
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 25 GIUGNO 2011.
E' consentita la partecipazione a tutti i poeti italiani e stranieri (solo testi scritti in italiano).
Sono ammesse fino ad un massimo di tre poesie per ogni sezione.
Si può partecipare a più sezioni, versando per ognuna di esse la quota di partecipazione, consistente in euro 10 per la prima poesia e di euro 5 per ognuna delle successive.
( Es.:per una sola sezione,tre poesie, euro 20),
Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento (scannerizzata o fotocopia) dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi:
In forma cartacea (per posta):
PRO LOCO di Abbadia San Salvatore
Piazzale Renato Rossaro n°6
53021 Abbadia San Salvatore (Siena)
oppure
Per via telematica (tramite email):
atondi@terreditoscana.net
tizianacur@hotmail.it

Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:
tramite vaglia postale (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati)
oppure tramite pagamento su POSTAPAY N°4023 6004 6563 5961 intestato a Tiziana Curti 
Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti nell'intestazione la sezione a cui si intende partecipare, il titolo dell'opera e la poesia, fino ad un massimo di venticinque versi, su un unico foglio di formato A4.
In una sola delle due copie dovranno essere riportati:
nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo email, firma leggibile.
(Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie).
L'altra copia dovrà rimanere anonima.
Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili.
Liberatoria
La partecipazione al concorso comporta implicitamente
l' autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti
ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto
riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso.
Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta di identità ed il consenso scritto da parte
di un genitore.
Con l'iscrizione al concorso, i partecipanti accettano tutti gli articoli del regolamento fin
qui esposti, compresa l'accettazione che le loro opere possano essere pubblicate presso le riviste specializzate. Le opere presentate non verranno restituite.
I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre.
Tutte le poesie regolarmente pervenute, saranno giudicate da una commissione di otto persone,
i cui nominativi saranno resi noti il giorno della premiazione.

Sezioni del concorso
Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in
altri concorsi nazionali.
Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale del proprio elaborato soprattutto per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.

1) Sezione poesia a tema: “La montagna”: vita, costumi, folclore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in
altri concorsi nazionali.
3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che, in data 30 giugno 2010, non
abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.
Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione.

PREMI
PER LA SEZIONE A TEMA
1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE A TEMA LIBERO
1° premio: Assegno di € 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE GIOVANI
1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena
PER TUTTE LE SEZIONI
2° premio: Coppa e pergamena
3° premio: Coppa e pergamena
4° premio: Targa e pergamena
5° premio: Targa e pergamena
dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena

La CERIMONIA DI PREMIAZIONE AVVERRA' IL GIORNO:
Domenica 9 Ottobre 2011
in occasione
della FESTA D'AUTUNNO
presso il
CENTRO POLIFUNZIONALE GIOVANI
VIA MENTANA
(dietro al Comune)

A tutti i poeti che ne faranno richiesta, verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.
La mancata presenza alla cerimonia di premiazione, comporterà la rinuncia al premio.
E’ obbligatorio comunicare la propria presenza.
A partire dalla seconda posizione, sono ammesse deleghe per il ritiro dei premi assegnati.

Per informazioni e prenotazioni
(per eventuali pernottamenti, ecc.) rivolgersi a:
PRO LOCO e Consorzio Terre di Toscana
tel. 0577 778324 - fax 0577 775221

sabato 15 gennaio 2011

Poesia: Gemellaggio tra Frascati e Galluccio per il Premio Nazionale di Poesia Frascati "Antonio Seccareccia" e il Premio poetico "La Comunità Monte S. Croce e la Poesia"

 Gemellaggio tra la Città di Frascati e Galluccio perla Poesia



Si è "celebrato" il 14 gennaio 2011, il secondo gemellaggio e Premio poetico "La Comunità Monte S. Croce e la Poesia" tra il Premio Nazionale di Poesia Frascati "Antonio Seccareccia", il Comune di Frascati, la Comunità Montana Monte S. Croce ed il Comune di Galluccio, paese di origine del fondatore del celebre concorso letterario, giunto nel 2010 alla sua cinquantesima edizione e che ha voluto, oggi, omaggiare il poeta con la titolazione a suo nome della scuola primaria in loco. L'importante evento è stato organizzato dall'Associazione "Frascati Poesia", in collaborazione con il Comune di Frascati - Assessorato alle Politiche Culturali, il Comune di Galluccio, la Comunità Montana "Monte S. Croce" e le Cantine Telaro. Il Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso si è recato nella località campana, dove ha incontrato il Sindaco di Galluccio ed il Presidente della Comunità Montana "Monte S. Croce". Presenti lo scrittore e critico letterario Arnaldo Colasanti ed il vincitore della 50esima edizione del Premio Nazionale di Poesia Frascati, Corrado Calabrò, poeta, magistrato e presidente del Consiglio dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. «E' con grande entusiasmo – afferma il Sindaco Stefano Di Tommaso - che oggi sono in questa splendida cittadina di Galluccio per confermare il gemellaggio tra la città di Frascati e la città natale del poeta Antonio Seccareccia. Un legame che oggi si rafforza grazie ad un altro importante momento a cui ho avuto l'onore di partecipare, quello dell'intitolazione della Scuola primaria di Galluccio proprio ad Antonio Seccareccia». Il Sindaco di Tommaso ha poi visitato le scuole del territorio di Conca della Campania, Galluccio, Mignano di Montelungo, Roccamonfina. Il Premio Frascati nasce nel 1959, è la storia di un'amicizia tra poeti. Nell'autunno del '58, Antonio Seccareccia, Ugo Reale e Giorgio Caproni durante un incontro conviviale decisero di far venire a Frascati altri amici scrittori. C'erano Elio Filippo Accrocca, Alberto Bevilacqua, Massimo Grillandi, Franco Simongini, Lamberto Santilli. Nel 1959, ci fu la prima edizione del Premio, che fu vinta da: Alberto Bevilacqua, Franco Simongini e Nunzio Romano. Le edizioni successive hanno avuto vincitori del calibro di: Alfonso Gatto, Elena Clementelli, Luciano Luisi, Vittorio Bodini, Raphael Alberti ed altri numerosi.

--
Postato  su IL COMUNICATO STAMPA 
by www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 12 gennaio 2011

“UN MONTE DI POESIA” 2011 6°EDIZIONE CONCORSO





ASSOCIAZIONE PRO LOCO Abbadia San Salvatore (Siena)
ACCADEMIA V. ALFIERI di Firenze
in collaborazione con
ASSESSORATO ALLA CULTURA Comune di Abbadia San Salvatore (Siena)
Provincia di Siena

Concorso letterario
"UN MONTE DI POESIA" 2011
Sesta edizione
Regolamento
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 25 GIUGNO 2011.
E' consentito partecipare a poeti italiani e stranieri (solo testi in italiano).
Sono ammesse fino ad un massimo di tre poesie per ogni sezione.
Si può partecipare a più sezioni, versando per ognuna di esse la quota di partecipazione,
consistente in euro 10 per la prima poesia e di euro 5 per ognuna delle successive.
( Es.:per una sola sezione,tre poesie, euro 20),
(la sezione GIOVANI, al di sotto dei diciotto anni, è invece gratuita)
Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento (scannerizzata o fotocopia) dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi:

In forma cartacea (per posta):
PRO LOCO di Abbadia San Salvatore
Piazzale Renato Rossaro n°6
53021 Abbadia San Salvatore (Siena)
oppure
Per via telematica (tramite email):
atondi@terreditoscana.it
tizianacur@hotmail.it

Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:
tramite vaglia postale (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati) oppure tramite pagamento su POSTAPAY N°
4023 6004 6563 5961 intestato a Tiziana Curti
Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti nell'intestazione la sezione a cui si intende partecipare, il titolo e la poesia, fino ad un massimo di venticinque versi, su un unico foglio formato A4.
In una sola delle due copie dovranno essere riportati:
nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo email, firma leggibile.
(Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie).
L'altra copia dovrà rimanere anonima.
Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili.
Liberatoria
La partecipazione al concorso comporta implicitamente l' autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso.
Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta di identità ed il consenso scritto da parte di un genitore.
Con l'iscrizione al concorso, i partecipanti accettano tutti gli articoli del regolamento fin qui esposti, compresa l'accettazione che le loro opere possano essere pubblicate presso le riviste specializzate.
Le opere presentate non verranno restituite.
I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre.
Tutte le poesie regolarmente pervenute, saranno giudicate da una commissione di otto persone, i cui nominativi saranno resi noti il giorno della premiazione.

Sezioni del concorso
Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale del proprio elaborato soprattutto per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.

1) Sezione poesia a tema: "La montagna": vita, costumi, folclore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che, in data 30 giugno 2010, non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.
Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione.

PREMI
PER LA SEZIONE A TEMA
1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE A TEMA LIBERO
1° premio: Assegno di € 200,00 - Coppa e pergamena
PER LA SEZIONE GIOVANI
1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena
PER TUTTE LE SEZIONI
2° premio: Coppa e pergamena
3° premio: Coppa e pergamena
4° premio: Targa e pergamena
5° premio: Targa e pergamena
dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena

La CERIMONIA DI PREMIAZIONE AVVERRA' IL GIORNO:
Domenica 9 Ottobre 2011
in occasione della
FESTA D'AUTUNNO
presso il
CENTRO POLIFUNZIONALE GIOVANI
VIA MENTANA

A tutti i poeti che ne faranno richiesta, verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.
La mancata presenza alla cerimonia di premiazione, comporterà la rinuncia al premio.
E' obbligatorio comunicare la propria presenza.
A partire dalla seconda posizione, sono ammesse deleghe per il ritiro dei premi assegnati.

Per informazioni e prenotazioni
(per eventuali pernottamenti, ecc.) rivolgersi a:
PRO LOCO e Consorzio Terre di Toscana
tel. 0577 778324 - fax 0577 775221

--
Postato da Blogger su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

domenica 9 gennaio 2011

Raccontare l'amore ai tempi del cellulare

Segnalo un libro molto interessante intitolato “Cento sms” (Kimerik, 2010) di Lucrezia Maggi nel quale si narra una storia d'amore, di fantasia, e di profonde emozioni, il tutto su uno sviluppo fatto grazie a dei messaggi d'amore e non solo.
Basta infatti un semplice Ti Amo scritto su un display per sconvolgere la vita dei protagonisti. Si vuole così svolgere una riflessione sull'impatto e sull'influenza che possono portare nella vita delle persone le sempre maggiori tecnologie. Attraverso gli sms ci si approccia anche alla realtà, ci si relaziona, ma si può incorrere facilmente in incomprensioni ed equivoci... prima si inviavano lettere d'amore, o addirittura dei messaggi in bottiglia, al giorno d'oggi basta un semplice messaggio per raggiungere in pochi istanti la persona desiderata...

giovedì 6 gennaio 2011

Firenze , alla Camerata dei Poeti ,è di scena la poesia



alla gentile attenzione della redazione
 
Comunicato stampa



Presentazione di TIZIANA CURTI alla CAMERATA DEI POETI.

Nell'ambito dei mercoledì dedicati alla poesia ,
il giorno 19 gennaio 2011,nella prestigiosa sede
della Camerata dei poeti presso la spaziosa sala
dell'Auditorium della Cassa di Risparmio
di Firenze via Folco Portinari n 5,. Firenze ore 16,30,
la Presidente della Camerata dei Poeti Lia Bronzi in collaborazione con l'Accademia Vittorio Alfieri invita alla presentazione del libro di poesie di Tiziana Curti

ALLE RADICI DEL CANTO (edizioni Nencini)
Coordina Lia Bronzi
Intervengono Duccia Camiciotti e Carmelo Consoli e Dalmazio Masini
Leggono Andrea Pericoli e l'Autrice
LA CAMERATA DEI POETI ha antche origini ,nel lontano 1929 , Domenico Francois, su ispirazione di Giovanni Papini,con sua moglie N:D:Laura,dette origine a un sodalizio che chiamò, dapprima “Accademia Silvana “, quindi”Accademia del Lago “dopodichè con un riferimento ad un antico nome rinascimentale “Camerata dei Poeti”. Nel tempo tale sodalizio ebbe esimi ed importanti presidenti, tra i quali ricordiamo;Francois,Adolfo Oxilia,Bruno Nardini,Antonio De LorenzoMarcello
Fabbri ed altri. Tra le donneMilani lelli,Maria Luisa Marcucci,Lidia Ugolini,,Duccia camiciotti a vario titolo ,Anna Balsamo in qualità di vicepresidente,oggi vicepresidente emerita, che assieme a Marcello Fabbri,oggi presidente emerito, ha condotto la Camerata con grande abilità per molti anni.
Nel 2009 il consiglio direttivo ha eletto presidente Lia Breonzi,prima donna a occupare lo scranno del prestigioso sodslizio. LA Camerata .vanta nel suo consiglio come decano il professor Giuseppe Antonio Brunelli docente a riposo , presso l'università di Firenze
La Camerata dei Poeti si riunisce a titolo gratuito ogni terzo mercoledì del mese,presso l'Auditorium dell'ente Cassa di Risparmio di Firenze, che le permette al contempo,di percorrere il proprio cammino culturalwe, in tenpi difficili (Lia Bronzi)



Tiziana Curti è nata e vive a Firenze,diplomata all'istituto d'Arte di Porta Romana . Usa colori acrilici dai toni decisi e intensi , su supporti di cartone telato o su tela , preferisce non mettere cornici , porta avanti un concept personale .
Fa parte del comitato esecutivo dell'Accademia Alfieri con il compito di coordinatrice della biblioteca della poesia del secondo novecento, ha concorso a molti premi nazionali e internazionali, conseguendo numerosi primi premi,ha vinto la selezione televisiva della trasmissione “ci vediamo in tv” condotta da Paolo Limiti,pubblicata sul settimanale GENTE,selezionata dal concorso nazionale delle poste italiane-RAI caterpillar, fa parte dell'antologia “poeti per posta”, è presente su numerose riviste e raccolte antologiche. Organizza e dirige serate di lettura di poesie conferenze e presentazioni di libri , collabora con la Pro Loco del comune di Abbadia San Salvatore. all'organizzazione del premio “UN MONTE DI POESIA “ . Ha pubblicato tre raccolte di poesia ,”venti e maree”nel2000 e “per odio e per amore “nel 2003, “Alle Radici Del Canto” nel 2009.
Conduce il programma radio on line VETRINE D'AUTORE su radioblabla network ha esposto per la prima volta nel del 2009 presso il centro Arzak in coppia con Gioia Guarducci e nell'Aprile del 2009 ha partecipato alla collettiva presso il centro commerciale i Gigli ARTISTI TOSCANI CONTEMPORANEI ,
nel 2010 ha partecipato alla collettiva presso la Camerata dei Poeti Auditorium della Cassa di Risparmio via Folco Portinari , sempre nel 2010 ha partecipato alla collettiva presso la galleria D'arte Masaccio San Giovanni Valdarno
il 12 settembre 2010 presenta la personale al caffè storico Giubbe Rosse a Firenze
il 15 ottobre 2010 personale alla stanza della poesia Genova
il 18 novembre 2010 personale presso libreriaFinisterre piazza Dei Truogoli di Santa brigida Genova
http://tizianacurtispaceslive.wordpress.com
http://tizianacurti.wordpress.com
http://www.facebook.com/home.php?ref=home#!/tiziana.curti

il suo ultimo libro è acquistabile a Firenze presso “L'Edicola” di Donati A:&C: Via della Robbia 15 oppure, a Genova presso la libreria Finisterre Piazza dei Truogoli di Santa Brigida 25, per ogni informazione e per acquisti da altre città rivolgersi a tizianacur@hotmail.it

mercoledì 5 gennaio 2011

Premio Letterario Nazionale Citta' di Arona, Gian Vincenzo Omodei Zorini 2011

Premio Letterario Nazionale Città di Arona

"Gian Vincenzo Omodei Zorini"

XIII edizione - anno 2011  

SEZIONE  MEDICI SCRITTORI NEL MONDO

Racconto breve inedito

tema libero - in lingua italiana oppure inglese, francese, spagnola.

Dovrà essere indicata la sezione "medici" 
 

SEZIONE EDITI

Volume a stampa di  narrativa

tema libero - in lingua italiana

aperta a tutti 
 

SEZIONE GIOVANI - Nati tra il 1986 e il 1993

da una a quattro poesie  inedite

tema libero - in lingua italiana 
 

PREMI

ai primi classificati di ogni sezione

una targa e  una pergamena con la motivazione della giuria 

ai secondi e terzi classificati

una targa 

Il Circolo si riserva  di attribuire eventuali segnalazioni al merito,

riconoscimenti e premi speciali 

*** 

dal 15 ottobre 2011

i risultati del concorso saranno reperibili sul sito

del Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini

http://premiogvoz.altervista.org 
 
 

REGOLAMENTO

Articolo 1

Le opere dovranno pervenire entro il  31 Marzo (farà fede il  timbro  postale o la data di invio dell'e-mail) 

a mezzo posta, al seguente indirizzo:

Circolo Culturale G.V. Omodei Zorini

SEGRETERIA PREMIO LETTERARIO Casella Postale  n°  76

28041 ARONA (NO) – ITALY
 

Sezioni Medici: otto copie dattiloscritte, per un massimo di cinque cartelle da trenta righe per sessanta battute ciascuna. Tutte le copie dovranno essere anonime e contraddistinte, sul retro dell'ultima pagina, da uno pseudonimo o motto. Dovranno essere accompagnate da lettera con numero di iscrizione all'albo dei medici, nome, cognome, indirizzo,  telefono, e-mail, data di  nascita, breve curriculum,  titolo del racconto. 

Sezione Editi:  tre copie. Dovranno essere accompagnati da lettera con l'indicazione di nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail, breve curriculum del  partecipante e  nominativo della casa editrice.  

Sezione Giovani: otto copie dattiloscritte di ogni poesia, lunghezza massima di 45 (quarantacinque) versi ciascuna. Tutte le copie dovranno essere anonime e contraddistinte, sul retro dell'ultima pagina, da uno pseudonimo o motto. Dovranno essere accompagnate da lettera con l'indicazione di nome, cognome, indirizzo,  telefono, e-mail, data di nascita, breve curriculum, elenco dei titoli delle poesie.

a mezzo e-mail: premiogvoz@gmail.com

riservato solo agli inediti

Ogni copia deve essere anonima e contraddistinta, sull'ultima pagina, da uno pseudonimo o motto.  Dovrà essere accompagnata da file allegato con l'indicazione di nome, cognome, indirizzo,  telefono, data di nascita, breve curriculum del partecipante. 
 

Articolo  2 - Le opere  pervenute non saranno restituite.

Articolo 3 -La Segreteria del premio letterario declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali.

Articolo  4 - Le giurie  saranno presiedute da un'autorevole personalità del mondo culturale.  I nominativi dei membri delle giurie saranno resi noti solo dopo l'assegnazione dei premi.

Articolo 5 - La premiazione avverrà in ottobre o novembre in Arona. La data e il luogo della cerimonia saranno resi noti tramite la stampa e comunicazione scritta ai vincitori.

Articolo 6 - I vincitori saranno informati personalmente a stretto giro di posta. È fatto  loro obbligo di ritirare personalmente il premio.

Articolo 7- La partecipazione al premio implica l'accettazione piena di tutti gli articoli del regolamento. Il giudizio della giuria è inappellabile. Il concorrente risponde personalmente della paternità dell'opera.

Articolo 8 - Il Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini si riserva la facoltà di pubblicare le opere delle sezioni  riservate agli inediti.

Articolo 9 - Per qualsiasi comunicazione rivolgersi ai seguenti numeri telefonici  

(dalle ore 19 alle ore 20:30 di ogni giorno):

0331.973152

340.7743137

0322.45627 

e-mail: premiogvoz@gmail.com

http://premiogvoz.altervista.org 

martedì 4 gennaio 2011

Immagina (Imagine John Lennon)

Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero...
 
Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno


lunedì 3 gennaio 2011

TIZIANA CURTI alla CAMERATA DEI POETI

Presentazione di TIZIANA CURTI alla CAMERATA DEI POETI.


Nell'ambito dei mercoledì dedicati alla poesia, il giorno 19 gennaio 2011 ,nella prestigiosa sede della Camerata dei poeti presso la spaziosa sala dell'Auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze via Folco Portinari n 5, Firenze, la Presidente della Camerata dei Poeti Lia Bronzi in collaborazione con l'Accademia Vittorio Alfieri invita alla presentazione del libro di poesie di Tiziana Curti:


ALLE RADICI DEL CANTO (edizioni Nencini)

Coordina Lia Bronzi

Intervengono Duccia Camiciotti e Carmelo Consoli e Dalmazio Masini

Leggono Andrea Pericoli e l'Autrice

Tiziana Curti è nata e vive a Firenze,diplomata all'istituto d'Arte di Porta Romana. Usa colori acrilici dai toni decisi e intensi, su supporti di cartone telato o su tela, preferisce non mettere cornici, porta avanti un concept personale.

Gli strappi, i varchi che disegna sono un passaggio tra una dimensione ad un'altra, trae ispirazione dai grandi maestri della metafisica De Chirico e Morandi e dai surrealisti come Dalì e Magritte, si pone nel filone della pittura novecentista in cui il segno è ancora importante e riconoscibile

Fa parte del comitato esecutivo dell'Accademia Alfieri con il compito di coordinatrice della biblioteca della poesia del secondo novecento, ha concorso a molti premi nazionali e internazionali, conseguendo numerosi primi premi, ha vinto la selezione televisiva della trasmissione "ci vediamo in tv" condotta da Paolo Limiti, pubblicata sul settimanale GENTE, selezionata dal concorso nazionale delle poste italiane-RAI caterpillar, fa parte dell'antologia "poeti per posta", è presente su numerose riviste e raccolte antologiche. Organizza e dirige serate di lettura di poesie conferenze e presentazioni di libri, collabora con la Pro Loco del comune di Abbadia San Salvatore all'organizzazione del premio "UN MONTE DI POESIA".

Ha pubblicato tre raccolte di poesia,"venti e maree" nel 2000 e "per odio e per amore "nel 2003, "Alle Radici Del Canto" nel 2009.

Conduce il programma radio on line VETRINE D'AUTORE su radioblabla network ha esposto per la prima volta nel del 2009 presso il centro Arzak in coppia con Gioia Guarducci e nell'Aprile del 2009 ha partecipato alla collettiva presso il centro commerciale i Gigli ARTISTI TOSCANI CONTEMPORANEI.

nel 2010 ha partecipato alla collettiva presso la Camerata dei Poeti Auditorium della Cassa di Risparmio via Folco Portinari, sempre nel 2010 ha partecipato alla collettiva presso la galleria D'arte Masaccio San Giovanni Valdarno

il 12 settembre 2010 presenta la personale al caffè storico Giubbe Rosse a Firenze

il 15 ottobre 2010 personale alla stanza della poesia Genova

il 18 novembre 2010 personale presso libreriaFinisterre piazza Dei Truogoli di Santa brigida Genova

Conduce il programma radio on line VETRINE D'AUTORE su radioblabla network, cura due blog di discussione letteraria e d'informazione eventi culturali: http://tizianacurtispaceslive.wordpress.com

http://tizianacurti.wordpress.com

il suo ultimo libro è acquistabile a Firenze presso "L'Edicola" di Donati A:&C: Via della Robbia 15 oppure, a Genova presso la libreria Finisterre Piazza dei Truogoli di Santa Brigida 25, per ogni informazione e per acquisti da altre città rivolgersi a tizianacur@hotmail.it


Gennaio in versi. Libreria La Vecchia Talpa, Fidenza (PR)



"Gennaio in versi" presso la Libreria La Vecchia Talpa, Fidenza (PR)

Torna per il terzo anno l'iniziativa culturale "Gennaio in versi" presso la Libreria La Vecchia Talpa (Via Gramsci 39, Fidenza), serie di incontri rivolti agli appassionati di poesia.
Il cartellone è composto da quattro eventi, uno per ogni sabato del mese alle ore 18 a partire dall'8 gennaio.
Il primo incontro ospita le poetesse Silvia Conti e Lorena Montini, il secondo (in data 15 genaio) Antonia Gaita e Tiziano
Fusco, il terzo (in data 22 gennaio) Merika Rossetti e Monica Borettini, il quarto e conclusivo incontro (previsto per il 29 gennaio), ospita Sanaa Chami e Fausto Maria Pico.
Gli eventi si svolgeranno sotto la direzione artistica di Dante Di Martino e saranno moderati dalla prof.ssa Isa Guastalla.

Info: lavecchiatalpa@yahoo.it

Premio internazionale Poesia di Cesa (CE)


Cesa (CE) - Premio internazionale di poesia (28.12.10)



--
Postato da PUPIA su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI