Cerca nel blog

giovedì 31 maggio 2012

Poesie sui Rom al Festival di Genova: il patrocinio del Consiglio d'Europa



Strasburgo, 31 maggio 2012. La Direzione della Comunicazione del Consiglio d'Europa dà il patrocinio alla lettura di poesia del poeta e difensore dei diritti umani Roberto Malini prevista per l'8 giugno al Festival Internazionale di Poesia di Genova. La Direzione del COE ha preso contatto con gli organizzatori dell'evento chiedendo loro di dare risalto al patrocinio e all'iniziativa promossa dal Consiglio d'Europa "Proteggere i diritti dei Rom", diffondendo la relativa pubblicazione sia attraverso l'e-book (http://www.coe.int/AboutCoe/media/interface/publications/roms_it.pdf) sia in forma cartacea. 
In occasione della sua lettura di poesie tratte dal libro "Il silenzio dei violini" (scritto con il poeta americano Paul Polansky, edizioni Il Foglio, Piombino 2012, prefazione di Ian Hancock), Roberto Malini presenterà al pubblico l'iniziativa del Consiglio d'Europa, che è uno dei più importanti documenti di civiltà mai realizzati dalle istituzioni europee.

Una poesia di Roberto Malini da "Il silenzio dei violini"


Tatarszentgyoergy

Lunedì 23 febbraio 2009, nel villaggio ungherese di Tatarszentgyoergy, 55 chilometri a sudest di Budapest, un giovane padre Rom e il figlio di cinque anni sono stati uccisi da sconosciuti e successivamente dati alle fiamme in un'aggressione di matrice razzista.


Con occhi di ghiaccio li guardò l'odio, 
con braccia di fuoco li prese.

La memoria, i violini, tutti quei fiori bianchi 
non ci danno pace.

Mai dimenticheremo Tatarszentgyoergy, 
dove grida - per sempre - giustizia 
la cenere Rom.


Arte e cultura del popolo Rom, da "Proteggere i diritti dei Rom"

L'arte per i Rom vuol dire anzitutto esprimere un'arte di vivere. È legata alla loro mobilità, al viaggio, al commercio, alla fabbrica- zione di oggetti facilmente trasportabili e alla musica. L'arte dei Rom, molto spesso, si compenetra con l'ambiente e il paesaggio circostante, e le riunioni tradizionali dei gruppi familiari rappresen- tano un momento di scambio tra diverse espressioni artistiche. L'arte rom era basata essenzialmente sulla tradizione orale, ma la vita moderna e l'avvento delle nuove tecnologie costituiscono ora nuove sfide, oltre che nuove potenzialità espressive. D'altra parte i Rom stanno sperimentando nuove forme artistiche, nella pittura, la scultura o l'edizione di raccolte di racconti tradizionali.
Particolarmente celebre è la musica rom, che conta numerosi artisti di fama internazionale. Basti pensare al jazz manush e al flamenco andaluso. I non Rom tendono ad avere una visione stereotipata dell'insieme della comunità, riducendone la vita culturale al folklore, il che spinge i Rom a politicizzare la propria cultura, al fine di affermare la propria identità.

Itinerario della cultura e del patrimonio dei Rom
La cultura itinerante dei Rom non ha lasciato tracce visibili, quali chiese o monumenti, ma il paesaggio dei luoghi che hanno attraversato conserva ancora la loro impronta, come a loro volta essi si sono impregnati dello spirito dei vari spazi europei che hanno attraversato.
L'itinerario della cultura rom definito dal Consiglio d'Europa ripercorre le migrazioni delle popolazioni rom e fa scoprire i loro artisti, musicisti e scrittori. Intende promuovere la cultura rom, far conoscere al vasto pubblico le loro condizioni di vita e trasmettere un'immagine positiva di un popolo che è sempre stato percepito negativamente.

Nella foto, Roberto Malini legge alcune "Poesie dell'Olocausto" a Vercelli, durante la Giornata della Memoria 2012.


Roberto Malini 

Siti web:



Il silenzio dei violini:

Il silenzio dei violini e la richiesta di grazia per il patriarca Rom Toma Ciuraru:


PREMIO LETTERARIO “LA LODE” 2012 (Scadenza 30/06/2012)



E' stata indetta l'Edizione 2012 del Premio nazionale di poesia "La Lode" con scadenza 30.06.2012.
Sono previste 3 sezioni:
Sezioni:
1) poesia singola,laica o religiosa (max 4) in cinque copie coi dati personali sopra ciascuna copia;
2) libro di poesie non anteriore al 2006 in cinque copie coi dati sopra;
3) fiaba o racconto breve di non più di 3 pagine in cinque copie coi dati sopra.

Non è previsto alcun onere o contributo. Si può partecipare a una o a tutte le sezioni.
Il premio consiste in una accurata recensione ("Lode") delle opere presentate e in volumi omaggio di poesia.
E' prevista anche una segnalazione per i lavori più meritevoli.
I lavori della giuria si concluderanno al più tardi entro il mese di novembre 2012.
Inviare le opere al dottor Armando Romano, via F. Paolini n. 55 - 00122 Roma.
Le opere spedite non saranno restituite. Riceveranno comunicazioni solo i premiati e i segnalati.
Per informazioni si può utilizzare l'e-mail: romans2001@tiscalinet.it.







mercoledì 30 maggio 2012

Premio Letterario Istmo di Marcellinara - Le Parole di Arianna (Scadenza 09/06/12)


L'Associazione Culturale Femminile "I Fili di Arianna" indìce la terza edizione del Premio Letterario "Istmo di Marcellinara" Le Parole di Arianna finalizzato a dare visibilità al talento delle donne nella scrittura.

Richiedi la scheda di adesione a segreteria@ifilidiarianna.it
oppure scaricala dal sito: www.ifilidiarianna.it

REGOLAMENTO

Art. 1
Il Premio Letterario è riservato alle donne. Possono partecipare solo autrici maggiorenni.

Le sezioni a concorso sono 3:
A) Racconti in lingua italiana, inediti, a tema libero (max 4 facciate di foglio A 4);
B) Narrativa in lingua italiana, edita dal gennaio 2009, riservata a scrittrici calabresi.
C) Poesia in lingua italiana edita dal gennaio 2009, riservata ad autrici calabresi
E' previsto inoltre il Premio Speciale "I Fili di Arianna"
Tale premio è un riconoscimento che l'Associazione intende attribuire ad una autrice italiana di una opera fuori concorso che si distingua per qualità letteraria e tematica trattata.
Non è previsto per il premio speciale l'invio di volumi né da parte degli autori né da parte delle case editrici.

Art. 2
Si può partecipare ad una sola sezione a concorso, con una sola opera.
I lavori devono intendersi come individuali e comprensivi di titolo.

Art. 3
Non è prevista quota di partecipazione.

Art. 4
Gli elaborati inediti (sezione A) devono essere inviati in 5 copie completamente anonime (possibilmente in formato A4).
Nello stesso plico, in busta chiusa, inserire apposita scheda di partecipazione firmata in cui risulti:
- la dichiarazione di testo inedito e paternità dell'opera;
- l'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente;
- l'indicazione precisa dei dati suddetti (nome, cognome, indirizzo completo di C.A.P., Comune e Provincia, telefono, e-mail
- il titolo dei testi inviati
Per la narrativa e la poesia edita (sezioni B e C), le autrici o i loro editori dovranno far pervenire alla segreteria del premio la scheda di partecipazione compilata e n. 5 copie dell'opera.
Le opere e gli elaborati pervenuti non saranno restituiti.

Art. 5
Una Giuria di critici (i nominativi dei componenti saranno resi noti il giorno stesso della cerimonia di premiazione) sceglierà, per ciascuna sezione, una terna di opere.
Una Giuria di lettori, individuati tra residenti nei Comuni dell'Istmo di Marcellinara, esaminerà le opere selezionate dalla Giuria dei critici ed esprimerà le preferenze con voto segreto.
Le tre opere più votate, una per ciascuna sezione, saranno premiate durante la cerimonia conclusiva.
A parità di voti, il ballottaggio sarà risolto da un'ulteriore votazione della giuria dei critici.

Art. 6
Il giudizio delle Giurie è insindacabile e inappellabile.

Art. 7
La scadenza del Concorso è fissata per il giorno 9 Giugno 2012; per l'invio farà fede il timbro postale. Le opere, corredate dall'apposita scheda di partecipazione, devono essere inviate per posta al seguente indirizzo:
Premio Letterario "Istmo di Marcellinara" Le Parole di Arianna
c/o Rosina Angotti - via San Francesco 117 - 88044 Marcellinara (CZ).

Art. 8
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Marcellinara (CZ) sabato 1° settembre 2012. Una eventuale variazione della data ufficiale di premiazione verrà tempestivamente comunicata agli autori finalisti.

Art. 9
I premi consistono in:
targa appositamente coniata (successivamente i racconti saranno pubblicati a cura dell'Associazione) per la sezione A.
targhe appositamente coniate e premi in danaro per le sezioni B e C.

Art. 10
Per il ritiro del Premio, fatta salva la proclamazione della vittoria, è necessaria la presenza alla Cerimonia di Premiazione delle vincitrici delle sezioni A, B e C. Nei casi di assenza per motivi di comprovata forza maggiore, valutati insindacabilmente dagli organizzatori, è possibile il ritiro da parte di persona appositamente delegata.
I premi non ritirati non verranno assegnati. In nessun caso è previsto l'invio dei premi per posta.

Art. 11
Ai sensi della normativa vigente sulla tutela dei dati personali, il trattamento degli stessi, cui si garantisce la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il Concorso cui si partecipa; tali dati non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.

Art. 12
La partecipazione al Concorso implica la completa accettazione del relativo regolamento. La mancata osservanza di una sola delle clausole del bando comporterà l'automatica esclusione.

Art. 13
Il contenuto delle opere deve essere moralmente responsabile; senza offendere i valori etici, culturali e religiosi e privo di termini di dubbio gusto, pena immediata eliminazione.

Art. 14
Eventuali curricula inviati alla Segreteria del Premio non saranno presi in considerazione ai fini della classifica finale.

Art. 15
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio, che saranno eventualmente risolti in sedi e con mezzi estranei al Concorso stesso.


Contatti: Segreteria organizzativa 3396586545 – 3471891340 segreteria@ifilidiarianna.it



lunedì 28 maggio 2012

Al “Giardino del Poeta” un incontro all'insegna della cultura e dei prodotti Made in Italy

Lo scorso venerdì a Milano, presso 'Il Giardino del Poeta' ha avuto luogo il primo incontro di carattere culturale che aveva come tema la presentazione di tre eBook della casa editrice elettronica Liber Iter: CercolavoroaMilano di Chiara Tenca, Papario di Michele Cennamo e Emanuele Valli e Come educare il maschio e vivere felici, di Amanda Du Champ e Nicoletta De Bussy.

Le tre tematiche trattate da queste pubblicazioni hanno suscitato notevole interesse tra i partecipanti, tra cui ricordiamo Ugo Cennamo, direttore del Giorno, Roberto Grassi del giornale Diana, Silvio Rossi direttore del giornale Le Donne raccontano, Michele De Dosso investor e media relations del CreditoValtellinese, Luciano Genovese consigliere  dell'Editrice Vimercatese,  Giovanna  De Fabiani giornalista radiofonica  del Circuito in Blu, Canillo  Pisano  direttore del giornale on line "Piaceri della vita"

Gli autori dei tre eBook hanno potuto far conoscere ai giornalisti presenti le loro opere evidenziando le problematiche trattate di grande attualità.

In CercolavoroaMilano è ben evidente il discorso sulla ricerca del lavoro, qui illustrato nelle molteplici sfaccettature psicologiche pratiche e comportamentali. Di non inferiore interesse il discorso fatto in Papario, in cui la figura del successore di PIETRO viene qui umanizzata mettendo in evidenza pregi e difetti di questi uomini caricati della grossa responsabilità di reggere la Chiesa. Infine 'Come educare un maschio e vivere felici', ha creato un certo scalpore tra i partecipanti di sesso maschile, toccati probabilmente nel vivo, ma ha invece suscitato interesse e riflessione nelle donne presenti che hanno chiacchierato a lungo con l'editore per conoscere in modo approfondito il taglio rivoluzionario di questa pubblicazione.

I partecipanti, accanto ad un lauto buffet, offerto dalla AEMMEGEM (Gruppo editoriale multimedia diretto da Adriana  Pederzani) hanno raccolto notizie e informazioni tra cui ha avuto spicco il ruolo innovativo della casa editrice Liber Iter che pubblica testi in formato elettronico dal 2006, sostenendo con ferma convinzione il passaggio dalla carta al digitale e riconoscendo i vantaggi enormi che questo mezzo ha nel diffondere la cultura. Tra i presenti anche un altro autore della Liber Iter, Aldo Marturano autore dell'eBook 'Storia e cucina nel Medioevo russo', in cui usanze e tradizioni spiegano spesso modi di fare contemporanei non solo nel settore culinario. Una  pubblicazione questa che evidenzia il respiro europeo della casa editrice.

L'incontro, organizzato e voluto dal giornalista Michele Cennamo, è avvenuto con la sponsorizzazione di varie attività. Nell'occasione infatti è stato distribuito il primo numero di Taximagazine, una rivista nata per tenere aggiornata la categoria sulle novità che la riguardano, ma anche per far conoscere la stessa al pubblico generico, che non essendo del settore non ne conosce problematiche e casi. Presente all'evento il direttore responsabile Aldo Proietti.

Il giornale telematico il Titolo è stato rappresentato dal suo direttore responsabile Donato Francesco Bianco, che ha voluto sponsorizzare l'evento considerandosi totalmente in linea con le prerogative culturali dell'incontro, essendo Il Titolo un giornale che si occupa di cultura, arte e problematiche sociali.

Gli altri sponsor dell'evento sono stati innanzi tutto l'olio di Sicilia con Asprol Sicilia, rappresentato dalla persona di Michele Bungaro che oltre a presentare la manifestazione ha arricchito il lauto buffet di bruschette appetitose. Il Monte dei Paschi di Siena ha voluto partecipare con un buon Chianti che ha accompagnato i cibi tra cui il Parmigiano Reggiano. La presenza di questo prodotto ha ricordato quanto sta soffrendo questo settore a causa dei recenti eventi sismici suscitando nei partecipanti all'evento nel 'Giardino del Poeta' una sentita solidarietà. L'ottimo formaggio è stato distribuito a scaglie e infine  gli oltre sessanta giornalisti hanno brindato con il "nettare di Bacco" offerto dal Consorzio Vino Nobile di Montepulciano.

Carlo Maria Dini

nella foto da sinistra: Bianca Zanardi editore LIBER ITER, il direttore de  "IL GIORNO", Ugo Cennamo, l'autore di "PAPARIO  Michele Cennamo, il coautore di "PAPARIO" Emanuele Valli,  e Anna Caprioli presidentessa Associazione "Stil-e-Nuovo"



                            



sabato 26 maggio 2012

Il poeta Roberto Malini al Festival Internazionale di Poesia di Genova nel giorno che ricorda l'Olocausto dei Rom


Genova, 26 maggio 2012. L'8 giugno 2012 a Genova dalle ore 20, presso i Giardini Emanuele Luzzati, il poeta e difensore dei diritti umani Roberto Malini terrà una lettura di poesie dedicata alla condizione del popolo Rom in Italia. Il Festival Internazionale di Poesia di Genova - la principale manifestazione italiana riservata alla poesia - ha invitato Malini in una data emblematica, che ricorda quell'8 giugno del 1938 quando il Ministero degli Interni italiano, con una circolare diramata a tutte le prefetture, stabiliva l'istituzione di campi di concentramento destinati a persone italiane o straniere ritenute asociali dalle autorità preposte alla tutela dell'ordine pubblico. Lo stesso giorno ebbero inizio le retate e le conseguenti deportazioni di famiglie Rom: di fatto, iniziò il Porrajmos (olocausto del popolo Rom) in Italia. Roberto Malini è autore insieme al poeta americano Paul Polansky  del libro di poesie "Il silenzio dei violini" (edizioni Il Foglio, Piombino 2012, prefazione di Ian Hancock), che recentemente ha ottenuto la Menzione Speciale al Festival Letterario di Camaiore 2012. L'opera raccoglie poesie incentrate su vicende reali che hanno colpito i Rom in Italia negli ultimi anni. "Sono orgoglioso di rappresentare con la mia poesia la gente Rom in una data così significativa," ha detto il poeta. "In questa lettura, che precede il 'reading' che terrò in settembre a Bruxelles di fronte a una rappresentanza del Parlamento e del Consiglio dell'Unione europea, mi accompagnerà la magica fisarmonica di Novak Tudor, uno dei più talentuosi interpreti di uno strumento che è caratteristico della musica Rom. Leggerò poesie che parlano di veri eroi del nostro tempo: Alexandru e Mihai, anziani Rom sopravvissuti al Porrajmos per incontrare ancora discriminazione e persecuzione nell'Italia di oggi; Toma, il patriarca dei Rom di Pesaro - città di sgomberi e persecuzione - che oggi si trova in carcere senza aver commesso alcuna colpa ed è in attesa della risposta del presidente Napolitano alla domanda di grazia che gli abbiamo inoltrato; Irina, vittima di stupro da parte di razzisti; Danchu, che dipinge fiori nelle baracche e sotto i ponti, per lasciare una traccia del passaggio della sua famiglia; Virgil, bimbo che non è mai venuto al mondo, perché la giovane madre l'ha perduto durante un terribile sgombero, ancora a Pesaro. Il Festival Internazionale di Poesia di Genova è l'occasione ideale per questa lettura, perché il capoluogo ligure è una città che manifesta solidarietà verso i Rom e attenzione verso la loro cultura secolare: un caso raro nel nostro paese". Roberto Malini, membro fondatore del gruppo internazionale di artisti per i Rom "Khetanes", ama l'interazione fra arti diverse e ha già lavorato con alcuni dei più noti artisti Rom: da Vadim Kolpakov (musicista che collabora regolarmente con Madonna) a Santino Spinelli, da Jovica Jovic alla giovane pittrice Rebecca Covaciu.

Nelle due foto di Steed Gamero: 

Roberto Malini legge alcune "Poesie dell'Olocausto" durante il Giorno della Memoria 2012 a Vercelli, nel Salone del Dugentesco; 
l'autore esce dalla cella in cui, sotto il regime nazifascista, si consumò il martirio del partigiano e poeta ebreo Emanuele Artom, nel Carcere "Le Nuove" di Torino.



Roberto Malini 

Siti web:



Il silenzio dei violini:

Il silenzio dei violini e la richiesta di grazia per il patriarca Rom Toma Ciuraru:

Videopoemi:




venerdì 25 maggio 2012

Poetry Break: lettura laboratorio al Parco della Montagnola. Sabato 26 maggio 10.30

Poetry Break fa sosta in Montagnola:
Raccogliamo parole, seminiamo poesia. Lettura-laboratorio
Sabato 26 maggio


(Bologna, 25 maggio 2012) Sabato 26 maggio Poetry Break fa sosta nel Parco della Montagnola con una speciale letturalaboratorio Raccogliamo parole, seminiamo poesia.

Il Non Festival di Poesia - rassegna a cura di Giannino Stoppani Cooperativa Culturale nata nel 2008 grazie anche alla collaborazione con Bologna Children's Book Fair - celebra la poesia, la natura e il verde. Per questa edizione è dedicata a Giovanni Pascoli, il poeta, che con la sua figura dell'ortolano-giardiniere, incarna alla perfezione questo binomio poesia-natura.

La lattura – laboratorio che si terrà in Montagnola domani alle 10.30, riservata a bambini dai 7 ai 10 anni, è un'iniziativa di Giannino Stoppani Coop. Culturale Vera Martinelli, Giulia Zucchini in collaborazione con Gruppo Montagnola.
Ingresso libero su prenotazione.

giovedì 24 maggio 2012

Abbadia San Salvatore (SI) 7° Premio letterario - Un monte di Poesia di Francesco Mulè



Abbadia San Salvatore (SI)
7° Premio letterario - Un monte di Poesia
di Francesco Mulè

1) Sezione poesia a tema: "La montagna": vita, costumi, folklore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.
3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che alla data di scadenza, non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.
Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 20 giugno 2012. È consentita la partecipazione a poeti italiani e stranieri(solo testi scritti in italiano). Sono ammesse fino ad un massimo di tre poesie per ogni sezione. Si può partecipare a più sezioni, versando per ognuna di esse la quota di partecipazione, consistente in  10 € per la prima poesia e di 5 € per ognuna delle successive. (Es.:per una sola sezione, tre poesie, euro 20),
Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento (scansione o fotocopia) dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi: In forma cartacea (per posta):
Pro Loco di Abbadia San Salvatore - Piazzale Renato Rossaro n°6 - 53021 Abbadia San Salvatore (SI), oppure per via telematica (tramite e-mail): unmontedipoesia@alice.it
    Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:
- tramite vaglia postale (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati)
- tramite pagamento su postapay intestato a Tiziana Curti N° 4023 6004 6563 5961 inviare sempre la copia della ricevuta del pagamento con il nome e cognome visibile. Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti nell'intestazione la sezione a cui si intende partecipare, il titolo dell'opera e la poesia, rigorosamente fino ad un massimo di 25 versi, una per foglio di formato A4. In una sola delle due copie dovranno essere riportati:nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo e-mail, firma leggibile. (Per la sezione Giovani, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie).
L'altra copia dovrà rimanere anonima. Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili. È obbligatorio comunicare la propria presenza. A partire dalla seconda posizione, sono ammesse deleghe per il ritiro dei premi assegnati. I risultati saranno visibili sul blog:-http:\\premiounmontedipoesia.myblog.it
Premiazione: domenica 14 ottobre 2012 in occasione della festa d'autunno presso Centro Polifunzionale Giovani.
La partecipazione al concorso comporta implicitamente l'autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso. Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta di identità ed il consenso scritto da parte di un genitore. Con l'iscrizione al concorso, i partecipanti accettano tutti gli articoli del regolamento fin qui esposti, compresa l'accettazione che le loro opere possano essere pubblicate presso le riviste specializzate. Le opere presentate non verranno restituite.
I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre 2012. Tutte le poesie regolarmente pervenute, saranno giudicate da una commissione di otto persone, i cui nominativi saranno resi noti il giorno della premiazione. Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali. Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale del proprio elaborato per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.
Per la sezione a tema: 1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena
Per la sezione a tema libero: 1° premio: Assegno di € 200,00 - Coppa e pergamena
Per la sezione Giovani: 1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena
Per tutte le sezioni: 2° premio:3° premio  4° premio::5° premio, coppa e pergamena
dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena
Per tutti:  Antologia del premio prime 5 edizioni, libri e materiale informativo sul territorio
A tutti i poeti che ne faranno richiesta, verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.
La mancata presenza alla cerimonia di premiazione, comporterà la rinuncia al premio.
    Per informazioni e prenotazioni (per eventuali pernottamenti, ecc.) rivolgersi a:
Pro Loco e Consorzio Terre di Toscana  tel. 0577 778324 – fax 0577 775221.
Francesco Mulè

giovedì 17 maggio 2012

Poesia inedita. Tapirulan, VI Edizione Concorso



VI Edizione del Concorso di poesia inedita Tapirulan


L'Associazione Culturale Tapirulan, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Parma, bandisce la sesta edizione del «Concorso di Poesia Inedita». Si può partecipare sino al 20 luglio 2012. Quest'anno si propone un'importante novità: oltre alla consueta partecipazione con singole poesie, abbiamo aggiunto anche l'opportunità di partecipare con una silloge. Dunque in questa edizione ci sono 2 sezioni a cui poter partecipare e, naturalmente due premi.
Per la sezione A (quella consueta, per la partecipazione con singole poesie) c'è sempre un primo premio di 500 euro e la pubblicazione sull'antologia.
Per la sezione B, riservata appunto alle sillogi, il premio è la pubblicazione della propria opera nella collana "Impronte" di edizioni Tapirulan. La giuria sceglierà, a suo insindacabile giudizio, senza sapere le generalità dei partecipanti, i vincitori.

Giuria:
•Paolo Briganti (docente di Letteratura Italiana Contemporanea, Università di Parma) - Presidente
•Ilaria Dazzi (critica letteraria)
•Giovanni Catalano (poeta)
•Alberto Manzoli (poeta)
•Stefano Mazzacurati (poeta, vincitore dell'edizione 2009)
•Luca Rizzatello (poeta, vincitore ex-aequo dell'edizione 2007)

Per qualsiasi informazione sul concorso o in generale sull'Associazione Tapirulan, potete scriverci una mail a poesia@tapirulan.it
Lorena Montini, tel: 328.1766536
Fabio Toninelli, tel 328.8518849

Links Utili
www.tapirulan.it/concorsopoesia





premio letterario 7° edizione UN MONTE DI POESIA


concorso letterario

PREMIO UN MONTE DI POESIA 7° edizione




Abbadia San Salvatore (Siena)

1) Sezione poesia a tema: “La montagna”: vita,costumi, folklore, paesaggio.

2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite, che non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.

3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservato ai giovani che alla data di scadenza, non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età: è obbligatoria la fotocopia della carta di identità.

Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione

Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 20 GIUGNO 2012.

E' consentita la partecipazione a poeti italiani e stranieri(solo testi scritti in italiano).

Sono ammesse fino ad un massimo di tre poesie per ogni sezione.

Si può partecipare a più sezioni, versando per ognuna di esse la quota di partecipazione, consistente in 10€ per la prima poesia e di € 5 per ognuna delle successive.

( Es.:per una sola sezione, tre poesie, euro 20),

Gli elaborati, unitamente alla copia di avvenuto pagamento (scansione o fotocopia) dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi: In forma cartacea (per posta):

PRO LOCO di Abbadia San Salvatore

Piazzale Renato Rossaro n°6

53021 Abbadia San Salvatore (Siena)

oppure Per via telematica (tramite email):

unmontedipoesia@alice.it

Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato:

- tramite VAGLIA POSTALE (stesso indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati)

- tramite pagamento su POSTAPAY intestato a Tiziana Curti N° 4023 6004 6563 5961 inviare

sempre la copia della ricevuta del pagamento con il nome e cognome visibile

Le poesie dovranno pervenire in due copie indicanti nell'intestazione la sezione a cui si intende partecipare, il titolo dell'opera e la poesia,

RIGOROSAMENTE FINO AD UN MASSIMO DI VENTICINQUEVERSI,

UNA PER FOGLIO DI FORMATO A4.

In una sola delle due copie dovranno essere riportati:nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell),indirizzo email, firma leggibile.

(Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data dinascita, su entrambe le copie).

L'altra copia dovrà rimanere anonima.Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili. Re

E' obbligatorio comunicare la propria presenza. A partire dalla seconda posizione, sono ammesse deleghe per il ritiro dei premi assegnati. I risultati saranno visibili sul blog:-http:\\premiounmontedipoesia.myblog.it

PREMIAZIONE Domenica 14 Ottobre 2012

in occasione della FESTA D'AUTUNNO presso Centro Polifunzionale GiovaniV ia ore 10.0La partecipazione al concorso comporta implicitamente l’autorizzazione all'uso dei dati personali dei concorrenti ai sensi della legge 675/96 (relativa alla privacy), per quanto riguarda le pratiche di gestione del concorso stesso.

Per i minori, è obbligatorio l'invio della copia della carta diidentità ed il consenso scritto da parte di un genitore. Con l’iscrizione al concorso, i partecipanti accettanotutti gli articoli del regolamento fin qui esposti, compresa

l’accettazione che le loro opere possano essere pubblicatepresso le riviste specializzatLe opere presentate non verranno restituite.

I finalisti verranno avvertiti tramite posta, entro il mese di settembre 2012.

Tutte le poesie regolarmente pervenute, saranno giudicate da una commissione di otto persone, i cui nominativi saranno resi noti il giorno della premiazione.

Le opere potranno essere sia edite che inedite, purché non abbiano già conseguito primi premi in altri concorsi nazionali.

Unitamente alla partecipazione, l'autore assume piena responsabilità legale

del proprio elaborato per quanto riguarda il contenuto e l'originalità dello stesso.

PER LA SEZIONE A TEMA

1° premio: Assegno di 200,00 - Coppa e pergamena

PER LA SEZIONE A TEMA LIBERO

1° premio: Assegno di € 200,00 - Coppa e pergamena

PER LA SEZIONE GIOVANI

1° premio: Assegno di € 100,00 - Coppa e pergamena

PER TUTTE LE SEZIONI

2° premio:3° premio 4° premio::5° premio:COPPA e pergamena

dal 6° al 10° classificato, medaglia e pergamena

PER TUTTI Antologia del premio prime 5 edizioni ,libri e materiale informativo sul territorio

A tutti i poeti che ne faranno richiesta, verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.

La mancata presenza alla cerimonia di premiazione,comporterà la rinuncia al premio.

Per informazioni e prenotazioni (per eventuali pernottamenti, ecc.) rivolgersi a:

PRO LOCO e Consorzio Terre di Toscana tel. 0577 778324 - fax 0577 775221

Abbadia San Salvatore (SI) 7° Premio letterario - Un monte di Poesia - Quotidiano online della provincia di Imperia

Abbadia San Salvatore (SI) 7° Premio letterario - Un monte di Poesia - Quotidiano online della provincia di Imperia

mercoledì 16 maggio 2012

Premio Letterario MONTEFIORE (Scadenza 31/05/2012)


L'associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Rimini e del Comune di Montefiore Conca, organizza la 2^ Edizione del Premio letterario Internazionale Montefiore articolato in cinque categorie:

A. Libro edito in lingua italiana o inglese, inerenti la narrativa, la poesia e la saggistica.
B. Opere inedite di poesia in lingua italiana, inglese, o in vernacolo italiano.
C. Narrativa inedita in lingua italiana o inglese.
D. Silloge poetica inedita in lingua italiana, inglese o in Vernacolo italiano.
E. Romanzo inedito in lingua Italiana o inglese.

PER OPERE IN LINGUA DIVERSA DALL'ITALIANO E DALL'INGLESE, OCCORRE INVIARE APPOSITA TRADUZIONE.
Il tema è libero.
E' possibile partecipare alla cat. A con max 2 opere (doppia quota), per le categorie B e C, con max cinque elaborati, alla categoria D con min. 25 poesie max 30, per la categoria E max 1 elaborato senza limite di pagine.
Ogni concorrente può liberamente partecipare a più categorie, versando le relative quote.

ART. 1
L'iscrizione al concorso è aperta a tutti gli autori di qualsiasi nazionalità. L'adesione da parte dei minori deve essere controfirmata da chi ne esercita la patria potestà.

ART. 2
I concorrenti o le case editrici, per partecipare al concorso dovranno versare un contributo (quota associativa) di € 20,00 per tutte le categorie
sul conto corrente bancario n. 2946 – Coord. Bancarie IT-71 Z/08578/67750/000030102946
intestato all'Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA"
o in alternativa inviando un assegno bancario intestato all'Associazione
entro e non oltre il 31.05.2012 (farà fede la data del timbro postale)
ed inviare le composizioni complete di fotocopia del versamento o corredate dell'assegno, al seguente indirizzo:
Associazione Culturale "PEGASUS CATTOLICA" via Irma Bandiera 29/B - 47841 Cattolica (RN).
E-mail: associazione.pegasus@alice.it
Info: 347 1021100

ART. 3
Le composizioni relative alle categorie B, C, D ed E dovranno pervenire  in forma dattiloscritta ed in n. 5 copie di cui una sola firmata e corredata di tutti i dati dell'autore, compreso l'indirizzo E-MAIL.
Le opere partecipanti alla sezione poesia non potranno essere superiori a quaranta versi, mentre le composizioni di narrativa, non potranno superare  (indicativamente) le quattro cartelle (A4) standard in corpo dodici, 1800 battute compresi gli spazi. Le opere dovranno essere rilegate con spillatura metallica (cucitrice).

ART. 4
Per la categoria A, verranno inviate n. 3 copie di ogni testo, esclusivamente in supporto cartaceo, riguardanti libri editi nel periodo GENNAIO 2006 - MAGGIO 2012.
Gli elaborati pervenuti all'Associazione entro la data indicata saranno giudicati da una giuria qualificata. Ulteriori premi potranno essere istituiti in corso d'opera dall'Associazione, il giudizio della commissione preposta sarà insindacabile ed inappellabile.

ART. 5
Le opere edite pervenute in cartaceo resteranno a disposizione dell'Associazione, quelle inedite verranno distrutte a tutela del Copyright. Non è prevista la restituzione.

ART. 6
I premiati ed i segnalati dovranno ritirare personalmente i premi o mandare persona fidata durante la manifestazione, ad eccezione dei premi in denaro per i quali è obbligatoria la presenza dell'autore. Si precisa che i premi non potranno in alcun modo essere spediti. In caso di Ex Aequo il premio verrà diviso in parti uguali fra i partecipanti.

ART. 7
La premiazione avverrà Domenica 30 Settembre 2012 alle ore 15.30, presso lo splendido Teatro Malatesta di Montefiore Conca (RN).

ART. 8
La giuria sarà composta da critici, autori, e da personaggi autorevoli. I premi consisteranno in assegni in denaro, trofei, targhe e pubblicazioni. Le case editrici alle quali si segnaleranno i partecipanti più meritevoli, si riserveranno la facoltà di prospettare loro l'opportunità di una eventuale pubblicazione delle loro opere.

ART. 9
I vincitori delle 5 categorie dei premi, dei premi della giuria, della critica e dei premi di merito, saranno avvertiti tramite telefonata, mail o raccomandata almeno 15 giorni prima della data della cerimonia di  premiazione. Tutti i partecipanti potranno comunque consultare gli elenchi dei vincitori direttamente sul sito dell'Associazione, entro le 48 ore successive alla chiusura dei lavori della commissione valutatrice.

ART. 10
Non sono previsti rimborsi per spese d'albergo e di viaggio, i partecipanti potranno pernottare qualora lo desiderino presso un hotel convenzionato con l'Associazione e raggiungere la sede della premiazione con i propri mezzi.

ART. 11
Coloro i quali avessero partecipato al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica e desiderassero partecipare a questo premio con la medesima opera edita (questo articolo si applica solo alle opere edite) potranno evitare di inviare le tre copie dell'opera stessa poiché già in possesso dell'organizzazione (specificare nel coupon di partecipazione).

ART. 12
L'iscrizione al presente bando implica l'accettazione di tutte le regole in esso contenute.



martedì 15 maggio 2012

Premio Letterario Giuseppe Dessi' (Scadenza 15/06/2012)



Premio Letterario Giuseppe Dessì
XXVII edizione - anno 2012
Per opere edite

NORME DI CONCORSO

La Fondazione Giuseppe Dessì e il Comune di Villacidro, col patrocinio del Consiglio Regionale della Sardegna, dell'Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Fondazione Banco di Sardegna, dell'Amministrazione Provinciale del Medio Campidano e del Consorzio Industriale Provinciale del Medio Campidano - Villacidro, organizzano un Concorso Letterario per opere edite in lingua italiana.
Il concorso è denominato Premio Letterario Giuseppe Dessì e si articola nelle seguenti sezioni:
· Narrativa
· Poesia
· Premio Speciale della Giuria
Il Premio Letterario Giuseppe Dessì viene assegnato a opere di narrativa e di poesia che si distinguano per qualitàletteraria, anche fuori o al di là del successo commerciale e pubblicitario.

Il Premio è dotato:
€ 5.000,00 per la Narrativa;
€ 5.000,00 per la Poesia;
€ 5.000,00 per il Premio Speciale della Giuria.

Verrà inoltre assegnato un premio del valore di € 1.500,00 a ciascun finalista delle sezioni narrativa e poesia.

NORME GENERALI

1. La partecipazione è aperta a tutti gli scrittori e i poeti in lingua italiana.

2. I partecipanti dovranno indicare, in un foglio separato ed allegato alla spedizione dei volumi, le proprie generalità (nome, cognome, indirizzo e contatto telefonico).

3. I giurati possono indirizzare la propria attenzione anche su opere diverse da quelle presentate direttamente da parte degli autori e/o delle case editrici, purché in possesso dei requisiti sanciti dal presente regolamento.

4. I volumi di narrativa e di poesia devono essere spediti, in numero di 11 copie, direttamente alla segreteria del premio entro e non oltre il 15 giugno 2012.

5. Le opere che giungeranno oltre tale termine non saranno tenute in considerazione e, in ogni caso, farà fede la data del timbro postale.

6. È consentita la partecipazione a entrambe le sezioni.

7. Il giudizio della Giuria è inappellabile.

8. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento. L'inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione.

9. Non è ammessa l'assegnazione ex-aequo dei Premi.

10. Le opere concorrenti non verranno restituite.

11. La data e il luogo di premiazione verranno tempestivamente comunicati agli autori finalisti.

12. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale.

13. Saranno premiati, oltre i vincitori, due finalisti delle sezioni Poesia e Narrativa.

14. Per l'assegnazione del Premio è necessario che l'autore finalista sia presente alla cerimonia di premiazione. Gli autori finalisti hanno diritto al rimborso spese.

15. Per quanto non previsto dal presente bando valgono le deliberazioni della Giuria.


NORME PARTICOLARI

Narrativa e poesia
I volumi devono essere pubblicati in data successiva al 31 gennaio 2011. Sono escluse le ristampe e le edizioni successive a quella originale.

Premio Speciale della Giuria
Il Premio è un riconoscimento che la Giuria si riserva di attribuire a un autore o a un'opera di vario genere letterario.
Non è previsto per questa sezione l'invio di volumi né da parte degli autori né da parte delle case editrici.
vanno richiesti a:

Segreteria organizzativa
Fondazione Giuseppe Dessì
Via Roma n. 65 – 09039 – Villacidro (VS)
Tel. O709314387 – 3474117655 -3406660530
Fax. 0709314387 - 1782218462
http// www.fondazionedessi.it
E-mail: fondessi@tiscali.it




lunedì 14 maggio 2012

Premio Internazionale di Poesia Teramo 2012 Gino Recchiuti

Il "Premio Internazionale di Poesia Teramo 2012", dedicato alla memoria di Gino Recchiuti, chiude anche quest'anno i battenti con la Cerimonia di Premiazione.

La IX Edizione è stata caratterizzata da una partecipazione record (seicento concorrenti), suddivisa nelle quattro Sezioni del Premio.

Da sottolineare la presenza di numerose Case Editrici nella sottosezione ad esse dedicata, il successo della sezione "Poesia in Lingua Straniera" (Canada, Russia, Inghilterra, Svizzera, Francia: questi alcuni dei paesi dai quali sono pervenute liriche in lingua originale, con traduzione a fronte), e la grande partecipazione dei giovani e delle Scuole, nella Sezione riservata agli "Under 18".

Una vetrina particolarissima, organizzata dall'Associazione Culturale "La Luna" di Teramo che, grazie anche alle moderne tecnologie, porta il nome di Teramo in tutto il mondo.

Atmosfera, qualità poetica, editoria, ospiti, valorizzazione di giovani talenti, omaggio all'arte poetica: questo è il "Premio Internazionale di Poesia Teramo Gino Recchiuti".

L'appuntamento con la Cerimonia di Premiazione è per sabato 19 maggio 2012 dalle ore 17,30 in poi, presso la Sala "San Carlo" del Museo Archeologico, in via Delfico n. 30 a Teramo, nuova sede del Premio.

Un invito per tutti, un pomeriggio fra emozioni, musica, poesia, recitazione e intrattenimento.




Associazione Culturale "La Luna"

Via V. Masignà n. 4 – 64100 Teramo

0861247836

laluna.teramo@aruba.it

www.lucianorecchiuti.it

martedì 8 maggio 2012

Tapirulan: IV ed. concorso di poesia inedita


L'Associazione Culturale Tapirulan, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Parma, bandisce la quarta edizione del «Concorso di Poesia Inedita».
Si può partecipare sino al 30 giugno 2010, ogni poeta deve presentare tre poesie inedite composte in lingua italiana, non più lunghe di 25 versi ciascuna.
Sono ammesse due diverse modalità d'iscrizione e d'invio del materiale: attraverso la compilazione on line dell'apposito form all'indirizzo www.tapirulan.it/concorsopoesia; oppure tramite spedizione per posta ordinaria (indicazioni sul sito www.tapirulan.it). Il concorso, dotato di un montepremi di 1000 euro (primo premio 500 euro), prevede la pubblicazione di un'antologia con le 50 liriche giudicate migliori dalla giuria presieduta dal prof. Paolo Briganti (docente di letteratura Italiana Contemporanea presso l'Università di Parma).
Le poesie saranno corredate da fotografie in bianco e nero eseguite dagli autori presenti sul sito www.tapirulan.it.
L'antologia, edita da Edizioni Tapirulan, sarà presentata nel mese di dicembre 2010 in occasione della premiazione. Sul sito è anche possibile sfogliare le antologie delle precedenti edizioni (STAR – Poeti e fotografi, 2007; RES, 2008; BUNKER, 2009).


Links Utili

http://www.tapirulan.it/concorsopoesia
http://www.tapirulan.it/e-books/star
http://www.tapirulan.it/e-books/res
http://www.tapirulan.it/e-books/bunker


Informazioni

poesia@tapirulan.it
tel. 328.1766536 (Lorena Montini)

Poeti del sabato: Rosa Leone e Vincenzo Montuori 12 maggio 2012



Sabato 12 maggio prosegue la Rassegna Poeti del sabato. Dopo Massimiliano Pegorini che ha presentato il suo nuovo "La libertà secondo Ferruccio Maracas" edito dal nostro neonato servizio Tapirumé, Massimo Bondioli, autore di "Sotto il segno del tiglio" e Valeria Raimondi, autrice di "Io no (ex io)", Carlotta Pederzani  autrice di "Dare senza chiedere" e Mirco Assandri autore di "Dalla Luna all'iride", ora a confrontarsi saranno VINCENZO MONTUORI PRESENTA AUTOSTRADA DEL SOLE e LEONE ROSA PRESENTA LE PAROLE DEL CUORE.
Nella tribuna poetica ogni autore ha a disposizione 30 minuti per farsi presentare dal suo "antagonista". Una clessidra scandisce il tempo...
Intanto il minisito dedicato ai poeti del sabato comincia a popolarsi di qualche contenuto: alcune foto delle presentazioni e le interviste agli autori. (http://www.tapirulan.it/poeti-del-sabato/367/377)
Le presentazioni, come di consueto, si svolgeranno nella nostra sede (via Voghera 1, Cremona) alle ore 18.
Vi ricordiamo inoltre che si potrà visitare anche la mostra fotografica "FACE THE FIGHT".


Rosa Leone
Nasce a Palermo nel 1960, ma vive dal '62 nella provincia di Brescia
Sposata e casalinga scrive ufficialmente dal 2007 ha pubblicato il suo primo libro "LE PAROLE DEL CUORE" Edito da GDS nel 2009
Scrive su siti web di poesie.
http://www.tapirulan.it/scheda.php?artista=ROSALEONE&cat=Poesia
http://www.paroledelcuore.it/poeta.php?poeta=3749&n=Rosa+Leone


Vincenzo Montuori
Montuori  ha collaborato e collabora con varie istituzioni per la diffusione della cultura in città e sul territorio cremonese. Ha pubblicato diversi racconti, rubriche e riflessioni, due saggi critici ("Il lettore di provincia" e "Fede e poesia");e sei volumi di poesie, l'ultimo dei quali "Amore e disamore"
http://www.tapirulan.it/scheda.php?artista=VINCENZOMONTUORI&cat=Poesia



POETI DEL SABATO
DAL 24 MARZO 2012
AL 23 GIUGNO 2012
SPAZIO TAPIRULAN


24 MARZO / ORE 18
MASSIMILIANO PEGORINI
PRESENTA LA LIBERTÀ SECONDO FERRUCCIO MARACAS

INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA KONA

14 APRILE / ORE 18 / TRIBUNA POETICA
MASSIMO BONDIOLI PRESENTA SOTTO IL SEGNO DEL TIGLIO
VALERIA RAIMONDI PRESENTA IO NO (EX-IO)

28 APRILE / ORE 18 / TRIBUNA POETICA
CARLOTTA PEDERZANI PRESENTA DARE SENZA CHIEDERE
MIRCO ASSANDRI PRESENTA DALLA LUNA ALL'IRIDE

5 MAGGIO / ORE 18
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA FACE THE FIGHT
FOTO REALIZZATE DURANTE LE PARAOLIMPIADI DI VANCOUVER
INCONTRO CON GLI AUTORI EMANUELE BROLI, MARCO OPRESCU, LAURA PREDOLINI

12 MAGGIO / ORE 18 / TRIBUNA POETICA
VINCENZO MONTUORI PRESENTA AUTOSTRADA DEL SOLE
LEONE ROSA  PRESENTA LE PAROLE DEL CUORE

26 MAGGIO / ORE 18 / TRIBUNA POETICA
GENNARO DE FALCO PRESENTA PANCHINE D'INCHIOSTRO
ANNA MARTINENGHI PRESENTA FOTOSENSIBILE

9 GIUGNO / ORE 18 / TRIBUNA POETICA
STEFANO PRANDINI PRESENTA PRIMUM VIVERE
GIORGIA CIPELLI PRESENTA ESODO

23 GIUGNO / ORE 18
ALBERTO MANZOLI PRESENTA LA CRUNA DELL'AGO

TUTTI GLI APPUNTAMENTI SI SVOLGONO PRESSO LO SPAZIO TAPIRULAN
VIA VOGHERA 1/A CREMONA, APERTO TUTTI I SABATI DALLE 16 ALLE 19
RASSEGNA A CURA DI LORENA MONTINI. INFO: WWW.TAPIRULAN.IT/POETIDELSABATO - TEL: 328.1766536
http://www.tapirulan.it
poesia@tapirulan.it




Poeti e pittori in Australia



Premiazione e consegna delle antologie, dei diplomi ed alcuni premi a poeti e pittori premiati in Australia da parte dell'Associazione A.L.I.A.S. (Accademia Letteraria Italo-Australiana Scrittori)
Consegnerà i premi il dottor Gene Vecchio proveniente da Brighton SA – Australia.
La premiazione avverrà sabato 12 maggio 2012, alle ore 18,30, nella chiesa di San Nicola de Schola Graeca in Eboli (SA) – per contatti ed informazioni: 3281276922
I poeti premiati sono:
Fabio Aloise, di Battipaglia (SA)
Gaetano Calabrese, di Nusco (AV)
Bernardino Dell'Aguzzio, di ……………
Luciana Esposito, di Bellizzi (SA)
Anna Giannattasio, di Battipaglia (SA)
Carla Sautto Malfatto, di Denore (FE)
Salvatore Palatucci, di Montella (AV)
Maria Paraggio, di Battipaglia (SA)
Vanda Pirone, di Eboli (SA)
Diana Stanescu, di Battipaglia (SA)
Maria Vertuccio, di Altavilla Silentina (SA)
Aurelio Zucci, di Roma
I pittori premiati sono:
Cosma Alessandrini, di Eboli (SA)
Salvatore Damiano, di Altavilla Silentina (SA)
Il premio speciale come collaboratore va a Cosimo Clemente





domenica 6 maggio 2012

Poesia. Paola Musa, Ore venti e trenta. Albeggi Edizioni

L'ultimo libro di Paola Musa, "Ore venti e trenta": un TG della sera in versi.

"Accarezza la terra del figlio che verrà, perché il figlio che è andato non abbia costruito invano il suo passaggio" con questo inno "ecologista" Paola Musa apre, con il prologo dal titolo "Civiltà", il suo ultimo libro, dal titolo "Ore venti e trenta" una raccolta di 34 poesie accompagnate da immagini fotografiche, edito da Albeggi Edizioni per la collana ControVerso (tascabile 80 pagg., 13 euro).

"Ore venti e trenta" ritrae nella sua nudità la vita nella periferia di una metropoli: l'occhio è quello impietoso di una telecamera, la narrazione quella di un "TG della sera" di cruda realtà, con una lingua affilata, impudica, imbarazzante nel suo realismo. Le poesie affrontano temi delicati e difficili quali la violenza sulle donne, l'emarginazione, la povertà e il disagio sociale, l'immigrazione. "Ignoti idiomi e razze, con la stessa chiave, varcano il portone": siamo tutti uniti dallo stesso destino - è l'appello di Musa - in una società di "figli ignoti che mondano i vetri del nostro cammino", una società in cui "la diffidenza del dolore silenzioso ringhia in altre lingue".

La poesia di Paola Musa è fatta di "guizzi improvvisi contenenti schegge di autenticità", ha scritto di lei Elisabetta Sgarbi. "La nostra è una civiltà che troppo spesso tace sulla scultura vivente e dolorante che la popola", afferma Paola Musa, che è scrittrice, traduttrice, poetessa e paroliere e ha già pubblicato con Arpanet e con Salerno Editrice. Ha firmato le liriche della commedia musicale "Datemi tre caravelle", con protagonista Alessandro Preziosi. Dal suo primo romanzo, "Condominio occidentale", ispirato a una delle poesie della raccolta, è stato tratto uno spettacolo teatrale con attori non vedenti.

Il libro, disegnato per Albeggi Edizioni da Bluedot, contiene 36 immagini in bianco e nero di: Elsa Bral, Gabriele Rosciglione, Emanuela Suriano, Marcello Di Leonardo, Silvia Brunozzi, Eleonora Centi . La foto di copertina è di Sabina Murru (www.sabinamurru.weebly.com).

Albeggi Edizioni è una casa editrice che pubblica saggistica e poesia. Segue con interesse le tendenze sociali e politiche in evoluzione, i cambiamenti negli stili di vita, nella cultura, nell'economia nazionale ed internazionale.

 

Ore venti e trenta, Paola Musa, ISBN 9788890696008


ALBEGGI EDIZIONI

mercoledì 2 maggio 2012

convegno nazionale di poesia INCONTRI POETICI ALL'AMIATA 8° edizione

Il convegno poetico nazionale  2012 INCONTRI POETICI ALL'AMIATA8° edizione  + pronto a iniziare , i poeti chiamati a raccolta da tutta Italia s'incontreranno in quel di abbadia san Salvatore per dare sfoccio delle loro capacità poetiche  e per condividere i saperi in armonia perchè niente è così socializzante quanto la parola poetica, Inoltre avranno occasiopnew di pubblicizzare le ultime pubblicazioni nella bancarella  del libro organizzata presso il teatro insieme alla mostra temporanea di pittura . Chi si volesse iscrivere può farlo ancora fino al 15 Maggio scrivendo a tizianacurt1@virgilio.it per le necessarie informazioni



 programma dettagliato


sabato 2 giugno
per chi verrà in autobus +treno- trovarsi alla stazione SMN alle ore 08,00
partenza da Firenze ore 8,10 (procurarsi i biglietti prima, )
arrivo a Siena ore 9,38
alla stazione di Siena troveremo il pulmino navetta per Abbadia S salvatore
per chi viene in auto
Abbadia San Salvatore è in provincia di Siena , alle pendici del Monte Amiata , dista Da Roma (180 Km): Prendere autostrada A1 (direzione Firenze) Da Grosseto (80 Km): Prendere S.S 223 Grosseto-Siena (direzione Siena) Da Arezzo (90 Km): Da Firenze (150 Km): Prendere raccordo autostradale Firenze-Siena (direzione Siena)Da Perugia (100 Km): Prendere raccordo autostradale Perugia-A1 (direzione Bettolle) quindi la posizione quasi centrale la rende raggiungibile da parecchie parti in poco tempo
arrivo al primo stop presso BAR H  località PONTED'ARBIA alle ore10,45 circa sosta di circa 15 minuti
 arrivo in albergo Chicco Garden in Abbadia  ore 11,40,
ore 12 visita monastero
ore 13,00, 13,15 pranzo
ore 16,30 convegno poetico nazionale INCONTRI POETICI ALL'AMIATA presso teatro Servadio  via Pinelli 30 esposizione  di opere pittoriche e bancarelle del libro alle 19,00 rientro in albergo  preparazione per la cena
 ore 9,30 intrattenimento musicale a cura di Massimo Pinzuti fino alle 12 circa
domenica 3 giugno
colazione , raccolta bagagli atrio
ore 9,00, visita alla chiesa della Madonna del Castagno , visita al laboratorio orafo (in caso d'impossibilità visita alla cartiera)
 ore 13,00 pranzo presso ristorante IL CANTINONE
ore 15,30 partenza con pulmino per Siena  arrivo 17,30-18,00
partenza treno per Firenze 18,18 , (procurarsi i biglietti prima)
arrivo a Firenze ore19,50 saluti
 per chi viene in auto può continuare il giro turistico di Abbadia guidati da Massimo
costo del programma completo , pranzo sabato, cena sabato, pernottamento+ colazione domenica, pranzo domenica -totale 80/82€ - a persona  -sono esclusi gli extra (caffè ,liquori) i biglietti per i musei .

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI